Top 11 Fantacalcio, 15° giornata: difensori corsari, triplo Paloschi!

Tanti gol ma non solo. In questa giornata abbiamo trovato anche rigori falliti, anche da specialisti come Pirlo, autoreti anche decisive (come quella di Garcia in Inter-Palermo) e tanti bonus che hanno fatto lievitare i punteggi della giornata. Nel prossimo turno si giocherà dal sabato pomeriggio fino ai posticipi del lunedì alle 19 e 21. Analizziamo, ruolo per ruolo i giocatori che hanno più impressionato in questo turno.

PORTIERI – 7 in pagella ed un rigore sventato (anche se poi non è riuscito a salvare sulla successiva ribattuta sotto porta sempre di Belfodil). Parliamo di Bizarri, sostituto di Marchetti che in questo turno porta a casa un bel 9 nel Fantamagic Classic e 9.5 in quello Pro. Non è stata una giornata particolarmente felice per i numeri uno anche grazie al numero di gol incassati. Sono i due portieroni di Juventus ed Inter a collezionare una sufficienza piena senza incassare gol e con il +0.5 per chi gioca con il Pro. Oltre a Buffon e Handanovic troviamo Pegolo come voto superiore a 6 (precisamente 6.5) ma nel suo caso i 3 gol della Roma hanno inciso unitamente al -0.5 della sconfitta della sua squadra.

DIFENSORI – Ben sette gol da questo settore con una importante doppietta, quella di Savic, che evita ai viola la sconfitta nella gara casalinga contro la Sampdoria. Per lui 7.5 in pagella oltre a super bonus di +4 per gol nella versione Fm Pro. Laboratorio di difensori goleador a Udine dove su 4 gol della squadra friulana ben 3 provengono dal questo reparto. Angella e Danilo prendono anche 7 mentre per Pasqual 6.5. Altri due sono gli eroi della giornata anche se nel caso di Biava la realizzazione ha contribuito al successo, nel secondo cioè quello di Legrottaglie solo il gol che ha illuso la squadra siciliana in avvio di partita contro il Milan. Assist man Pasqual che conferma la sua vena di +1, Abero del Bologna e Zanon del Pescara. Bene Ranocchia, migliore dei suoi con un 7 anche senza gol o assist.

CENTROCAMPISTI – Diversi gol e alcune doppiette come nel caso di Marchisio ed Inler: se nel primo caso si sono rivelate di importanza fondamentale, nel secondo forse solo la prima marcatura può dirsi tale mentre la seconda sa più di ciliegina sulla torta sfornata dagli azzurri nella ripresa, con il Pescara in 10. Conferme per Hamsik 7 con gol e assist e Diamanti 7 con gol e migliore dei suoi. Liete sorprese Pereyra e Bjarnason con 7 e gol. Torna al gol una vecchia bandiera giallorossa, Perrotta, determinante con il suo ingresso a Siena. Sorride a metà Boateng, gol ma anche espulsione. In rete anche Stoian che chiude i conti a Genoa a Kristic. Belle prestazioni da 7 per Perez del Bologna e Pogba. Tanti anche gli assist da Pjanic a Lodi, da Cigarini a Bertolacci, Guana, Cossu, Gonzales e così via passando per Valiani e Florenzi in Siena-Roma.

ATTACCANTI – Una tripletta rilancia Paloschi, dopo tanti stop per infortuni e pochi minuti giocati nelle ultime stagioni. Bene anche Destro, ex di turno con una doppietta e 4° gol stagionale. Doppiette anche per gli scatenati El Shaarawy e Cavani. Giovinco nel derby fa gol ed assist mentre Gabbiadini castiga la sua ex squadra, con la rete decisiva. Segna Belfodil ma non prende bonus avendo sbagliato il rigore mentre resta costante Klose, 7 e gol. Due assist preziosi di Vucinic mentre nell’Udinese che non segna con il suo attacco, per lo meno sforna assist con Di Natale e Fabbrini. Gli altri cannonieri tutti all’asciutto in attesa del prossimo turno …

TOP 11 DELLA QUINDICESIMA GIORNATA:

Bizzarri

Angella – Savic – Ranocchia

Hamsik – Inler – Marchisio – Diamanti

Paloschi – Cavani – Destro/El Shaarawy