Top 11, nona giornata fantacalcio: il ritorno di Di Natale, bene Lamela

248

Flash sulla Top11 della nona giornata visti i tempi stretti tra un turno e l’altro con nuova giornata che parte già da questa sera. Tra gli eroi dello scorso weekend abbiamo Di Natale che torna al gol facendo compiere una bella impresa alla sua squadra, sotto per 2-0 all’Olimpico contro la Roma e capace di ribaltare il risultato. Di seguito alcune riflessioni ruolo per ruolo.

PORTIERI – Il portiere del Pescara, Perin (7 in pagella e Top Player del Pescara), si conferma all’altezza della categoria contribuendo a salvare la sua squadra con alcuni ottimi inteventi, in una giornata di grigiore generale con tanto di contestazione della tifoseria al tecnico Stroppa a fine partita. 6.5 senza subir gol per Pegolo e Consigli mentre tra i team più blasonati, Bizzarri non fa rimpiangere Marchetti anche se la Lazio esce sconfitto da Firenze. Altro Top Player da menzionare Sorrentino con il suo 7 ma una rete subita al San Paolo che costa la sconfitta ai suoi.

DIFENSORI – É la giornata dei difensori, molto preziosi soprattutto nel Fantamagic Pro con il loro +4 di bonus per gol. Da Cherubin a Ranocchia, da Domizzi a Rosi, tanti sono stati determinanti in questa giornata. Buone le prestazioni di Samuel e Pasqual, in ripresa Abate, autore dell’assist vincente che ha permesso al Milan di centrare i tre punti contro il Genoa.

CENTROCAMPISTI – Sono Cambiasso, Hamsik e Dessena i protagonisti del centrocampo con gol ed altri preziosi bonus come quello del Top Player. Giornata no per Hernanes, brutto voto ed espulsione mentre prosegue a far bene Vidal ancora in gol anche a Catania. Preziosi assist man abbiamo Zuniga e due graditi ritorni quelli di Marchionni e Aquilani, che si riaffacciano in campo dopo una lunga assenza. Assist anche per Cerci e Biabany, quest’ultimo tornato su buoni livelli e arma in più per il Parma di Donadoni. Sempre positivo Parolo con un 6.5 ed assist e bella giornata anche per Cuadrado con un 7 in pagella.

ATTACCANTI – C’è chi sale e chi scende. C’è chi torna alla ribalta come Totò Di Natale, chi continua ad essere fondamentale per la squadra come El Shaaravy e chi stecca come Klose, Maxi Lopez e Miccoli. Bella ma inutile ai fini del punteggio finale la doppietta di Lamela sempre più dentro gli schemi di “Zemanlandia”. Nell’Inter funzionano bene i tre li davanti: Milito ancora in gol, Palacio due assist e prestazioni sempre più convincenti, Cassano in giornata tiepida ma sempre importante. Proseguono positivamente Amauri e Toni, bomber dimenticati ma con la voglia di continuare ad essere protagonisti.

TOP 11 DELLA NONA GIORNATA:

Perin

Rosi – Domizzi – Ranocchia – Cherubin

Hamsik – Cambiasso – Dessena

Lamela – Di Natale – El Shaaravy