U21, Italia-Belgio 1-3: calo fisico nella ripresa

logo-figcGli azzurrini perdono contro il Belgio per 3-1 la gara valida per le qualificazioni agli Europei U21 2015. Nel primo tempo i ragazzi di Di Biagio riescono a mantenere gli avversari e a portarsi anche in vantaggio a pochi minuti dal duplice fischio con Battocchio che di testa riesce a mettere il pallone in rete.

Nella ripresa però un netto calo fisico porta gli azzurri a soffrire tremendamente ed il Belgio riesce prima a pareggiare, poi a raddoppiare ed infine a siglare il definitivo 1-3, a segno Hazard, fratello del più famoso giocatore del Chelsea, Malanda e Carrasco, talentino del Monaco. Da segnalare la presenza del neo-rosanero Belotti in campo per tutti i 90′.

Reti: Batocchio 44′ (I) – Hazard 49′ (B) – Malanda 53′ (B) – Carrasco 93′ (B).

[Marcello Scuderi – Fonte: www.tuttopalermo.net]