Cagliari fermato sul pari dal Venezia e condannato alla Serie B

1254

Venezia Cagliari cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Venezia – Cagliari del 22 maggio 2022 in diretta: non sono bastate 31 conclusioni per realizzare la rete che avrebbe consentito di conquistare la salvezza

VENEZIA – Domenica 22 maggio, alle ore 21, alla Stadio “Penzo”, il Venezia di Alessandro Agostini, già retrocesso, affronterà il Cagliari di Andrea Soncinin piena lotta per la salvezza, nella gara valida per la trentottesima e ultima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.  I lagunari vengono dal pareggio per 1-1 rimediato all’Olimpico contro la Roma e sono ultimi con 26 punti, frutto di sei vittorie, otto pareggi e ventitré sconfitte e con trentaquattro gol fatti e sessantanove subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato una e perso tre segnando otto reti e incassandone undici. Di fronte troveranno i sardi, reduci dal pareggio esterno per 1-1 contro la Salernitana e terzultimi, a due lunghezze dai campani, con 29 punti e con un cammino di sei vittorie, undici pareggi e venti sconfitte con trentaquattro gol fatti e sessantotto subiti. Si salvano solo vincendo e se La Salernitana perde oppure pareggia contro l’Udinese. Il bilancio delle ultime sfide é di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte con quattro gol fatti e sette subiti. Sono sette precedenti tra le due compagini con il bilancio di tre vittorie del Venezia, un pareggio e tre affermazioni del Bologna. All’andata, invece, lo scorso 1° ottobre, finì 1-1

Tabellino e statistiche del match

VENEZIA: Maenpaa N., Ampadu E., Caldara M., Ceccaroni P., Crnigoj D. (dal 10′ st Fiordilino L.), Cuisance M. (dal 28′ st Tessmann T.), Haps R., Johnsen D. (dal 28′ st Mikaelsson H.),  Mateju A., Peretz D. (dal 44′ st Leal P. T.), Svoboda M.. A disposizione: Bruno, Busio G., Fiordilino L., Leal P. T., Makadji M., Mikaelsson H., Nani, Palsson J., Pecile D., Remy M., Tessmann T., Ullmann M. Allenatore: Soncin A..

CAGLIARI: Cragno A., Altare G., Bellanova R., Carboni A., Ceppitelli L. (dal 14′ st Lovato M.), Deiola A. (dal 13′ st Marin R.), Grassi A. (dal 35′ st Pereiro G.), Joao Pedro, Lykogiannis C. (dal 34′ pt Rog M.), Nandez N., Pavoletti L. (dal 35′ st Balde K.). A disposizione: Aresti S., Radunovic B., Balde K., Baselli D., Goldaniga E., Lovato M., Marin R., Pereiro G., Rog M., Strootman K., Walukiewicz S., Zappa G. Allenatore: Agostini A..

Reti: –

Ammonizioni: al 37′ pt Ceppitelli L. (Cagliari), al 14′ st Nandez N. (Cagliari), al 45′ st Altare G. (Cagliari).

Possesso palla: 43%-57%

Conclusioni: 7 (1 in porta) – 31 (7 in porta)

Angoli: 6-11

Fuorigioco: 5-3

Parate del portiere: 7-1

Formazioni ufficiali di Venezia – Cagliari

VENEZIA (3-4-2-1): Johsen; Ceccaroni, Caldara, Svoboda; Haps, Ampadu, Crnigoj, Mateju; Cuisance, Peretz; Henry. A disposizione: Bertinato, Rémy, Makadji, Ullmann, Pálsson, Fiordilino, Tessmann, Busio, Pecile, Leal, Nani, Mikaelsson. Allenatore: Soncin.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Altare, Ceppitelli, Carboni; Bellanova, Nandez, Grassi, Deiola, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. A disposizione: Aresti, Radunovic, Goldaniga, Lovato, Walukiewicz, Zappa, Baselli, Marin, Rog, Strootman, Keità Baldé, Pereiro. Allenatore: Agostini.

I convocati del Cagliari

Portieri: Aresti, Cragno, Radunovic
Difensori: Altare, Bellanova, Carboni, Ceppitelli, Goldaniga, Lovato, Lykogiannis, Zappa, Walukiewicz
Centrocampisti: Baselli, Deiola, Grassi, Marin, Pereiro, Rog, Strootman
Attaccanti: Joao Pedro, Keita Baldé, Pavoletti

Le dichiarazioni di Agostini

“Le motivazioni possono fare tanto, ognuno gioca per il suo obiettivo e noi non dovremo lasciare nulla di intentato. Ci stiamo giocando tutto e non possiamo tirarci indietro. Domani valuteremo le scelte più opportune, Nahitan si è allenato bene in settimana e sarà dei nostri. In gare di questo tipo la testa è particolarmente importante e tutto parte da lì, poi viene il resto. Abbiamo diverse soluzioni, è importante anche sapere interpretare i momenti e agire in corsa. Pereiro? Risorsa importante, può fare la punta o il trequartista, vedremo come decideremo di iniziare. Dobbiamo pensare a fare il nostro e mettere in campo ogni goccia di energia che abbiamo in corpo. Il resto lo lasciamo fuori, abbiamo lavorato nel modo giusto, è chiaro che dopo l’Inter il morale non poteva essere dei migliori, ma da questo punto di vista deve rappresentare uno stimolo in più per riscattarci e inseguire fino all’ultimo l’obiettivo, tutto il resto – dal futuro alle altre gare della giornata – non deve riguardarci, non adesso. Io, come tutti, ci auguriamo che questa storia finisca nel modo migliore. Sappiamo che non dipenderà solo da noi, però vogliamo dare tutto per questi colori, come personalmente ho sempre fatto perché rappresentano qualcosa di speciale ed eccezionale”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Fabio Maresca della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Filippo Meli di Parma e Giorgio Peretti di Verona. Quarto ufficiale Giovanni Ayroldi di Molfetta. Al Var Aleandro Di Paolo di Avezzano e Daniele Paterna di Teramo.

La presentazione del match

QUI VENEZIA – Soncin dovrà rinunciare agli infortunati Lezzerini, Modolo e Romero e agli squalificati Vacca, Okereke e Kiyine. Dovrebbe adottare il tradizionale modulo 3-4-3 con Maenpaa in porta e retroguardia formata da Ceccaroni, Caldara e Svoboda. A centrocampo Mateju, Ampadu, Cuisance e Haps. Tridente offensivo formato da Aramu, Henry e Johnsen.

QUI CAGLIARI – Agostini, subentrato nelle scorse settimane a Mazzarri,  dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2, con Cragno tra i pali e con Lovato, Ceppitelli e Altare a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Marin con Rog e Grassi; sulle corsie Bellanova e Dalbert. Davanti Pavoletti e Joao Pedro.

Le probabili formazioni di Venezia – Cagliari

VENEZIA (3-4-3): Maenpaa; Ceccaroni, Caldara, Svoboda; Mateju, Ampadu, Cuisance, Haps; Aramu, Henry, Johnsen. Allenatore: Soncin.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Lovato, Altare; Bellanova, Rog, Marin, Grassi, Dalbert; Pavoletti, Joao Pedro. Allenatore: Agostini.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Venezia – Cagliari, valido per la trentottesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Uno (numero 201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, numero 473 e 483 satellite), Sky Sport (numero 251 satellite) e, per gli abbonati Sky, in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.