Il Lione vince la Women’s Champions League 2021/22, battuto il Barcellona

2163

Barcellona Lione cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Barcellona – Lione di sabato 21 maggio 2022 in diretta: tris della francesi firmato da Henry, Hegerberg e Macario

TORINO – Sabato 21 maggio 2022, alle ore 19, all’Allianz Stadium di Torino, il Barcellona affronta il Lione nella finale di UEFA Women’s Champions League 2022. Se la sfida è in pareggio dopo i 90 minuti, allora si andrà ai supplementari e ai rigori se necessario. Ecco come le due squadre sono arrivate a questo punto della competizione. Il Lione ha vinto il Gruppo D grazie a un cammino fatto di cinque vittorie e una sconfitta, con diciannove reti realizzate e due incassate. Ai quarti di finale ha eliminato la Juventus. La gara di andata si era chiusa sul risultato di 1-2 in favore delle bianconere; al ritorno, invece, le francesi si erano imposte per 3-1. In semifinale ha avuto la meglio sul PSG, vincendo 3-2 all’andata e 2-1 al ritorno. Il Barcellona si é classificato primo nel Girone C e ai quarti di finale ha eliminato il Real Madrid grazie a una doppia vittoria: 31 all’andata e 5-12 al ritorno. In semifinale ha avuto la meglio sul Wolfsburg grazie alla manita dell’andata e al 2-0 del ritorno. A dirigere il match sarà Lina Lehtovaara. La finlandese sarà assistita dalla greca Chrysoula Kourompylia e dall’estone Karolin Kaivoja. Il quarto ufficiale è Jana Adamkova (Repubblica Ceca). Il ruolo di VAR è stato assegnato al portoghese Tiago Bruno Lopes Martins, che sarà accompagnato dal connazionale João Silva Pinheiro e dall’italiano Paolo Valeri.

Tabellino e statistiche del match

BARCELLONA D: Panos S., Bonmati A., Caldentey M. (dal 14′ st Martens L.), Guijarro P., Hansen C., Hermoso J. (dal 1′ st Oshoala A. L.), Mapi Leon, Paredes I., Putellas A., Rolfo F. (dal 30′ st Pina C.), Torrejon M. (dal 14′ st Crnogorcevic A.). A disposizione: Muñoz M., Font G., Crnogorcevic A., Engen I., Martens L., Oshoala A. L., Ouahabi L., Pereira A., Pina C., Serrano M. Allenatore: Giraldez J..

LYON D: Endler C., Bacha S., Carpenter E. (dal 14′ pt Buchanan K.), Cascarino D. (dal 36′ st Morroni P.), Hegerberg A., Henry A., Horan L., Macario C., Malard M. (dal 28′ st Le Sommer E.), Mbock G. (dal 36′ st Cayman J.), Renard W.. A disposizione: Bouhaddi S., Holmgren E., Benyahia I., Buchanan K., Cayman J., Egurrola D., Gunnarsdottir S., Laurent E., Le Sommer E., Morroni P., Sombath A., van de Donk D. Allenatore: Bompastor S..

Reti: al 41′ pt Putellas A. (Barcellona D) al 6′ pt Henry A. (Lyon D), al 23′ pt Hegerberg A. (Lyon D), al 33′ pt Macario C. (Lyon D).

Ammonizioni: al 33′ pt Mapi Leon (Barcellona D), al 40′ st Paredes I. (Barcellona D) al 45′ pt Hegerberg A. (Lyon D), al 19′ st Macario C. (Lyon D), al 45′ st Morroni P. (Lyon D).

Recupero: 4′ pt, 7′ st

Possesso palla: 58%-42%

Conclusioni: 15 (3 in porta) – 13 (5 in porta)

Angoli: 4-1

Fuorigioco: 5-1

Parate del portiere: 2-2

Formazioni ufficiali di Barcellona – Lione

BARCELLONA (4-3-3): Paños; Torrejón, Paredes, Mapi León, Rolfo; Bonmati, Guijarro, Alexia; Graham Hansen, Hermoso, Mariona. A disposizione: Font, Meritxell Munoz, Serrano, Pina, Ouahabi, Pereira, Crnogorcevic, Oshoala, Martens, Syrstad Engen. Allenatore: Jonatan Giraldez

LIONE (4-3-3): Endler; Carpenter, Renard, Mbock Bathy, Bacha; Horan, Henry, Macario; D. Cascarino, Hegerberg, Malard. A disposizione: Bouhaddi, Holmgren, Morroni, Gunnarsdottir, Egurrola, Van De Donk, Sombath, Laurent, Buchanan, Cayman, Benyahia. Allenatore: Sonia Bompastor

Le dichiarazioni di Jonatan Giráldez, allenatore Barcellona

“Se guardiamo la storia di entrambe le squadre, il Lione ha dimostrato e fatto molto negli ultimi anni per il calcio femminile, ma anche noi. I torinesi e tutti gli altri spettatori vedranno uno spettacolo straordinario” .

Le dichiarazioni di Sonia Bompastor, allenatrice Lione

Se pensiamo realisticamente a questa finale, il Barcellona è campione in carica e si può dire che parte favorito, ma il Lione ha molta esperienza perché ne ha giocate molte. Nel 2011 e nel 2012 eravamo sfavorite contro le squadre tedesche, che all’epoca dominavano, ma sapevamo cosa fare per strappare la vittoria”.

Le parole di Alexia Putellas, capitano Barcellona

Siamo molto fiduciose. In finale ci sono le squadre più forti. Il Lione ha buone giocatrici: dovremo fare del nostro meglio, ma abbiamo fiducia nella nostra preparazione. Pensiamo che andrà tutto per il verso giusto e che vinceremo la Champions”.

Le parole di Wendie Renard, capitano Lione

Siamo qui per scrivere la nostra storia, non per dimostrare qualcosa a qualcuno. Siamo qui per entrare nella storia e vincere il trofeo. Abbiamo fatto il nostro percorso, così come il Barcellona, ma ci sono due squadre e una sola coppa, e io voglio portarla a casa”.

Le parole di Irene Paredes, difensore Barcellona

“È una finale speciale, queste sono le due squadre che meritano di essere qui, le squadre più forti d’Europa e forse del mondo. Sarà una partita combattuta. Molte giocatrici del Lione hanno vinto sette titoli. Ultimamente l’abbiamo vinto anche noi e vogliamo difenderlo”.

Le parole di Ada Hegerberg, attaccante Lione

“È incredibile essere di nuovo in finale. Ho passato due anni infortunata e se l’anno scorso mi avessero detto che sarei tornata in finale di Champions League, non ci avrei creduto. È un grande giorno per il calcio femminile. Vogliamo far vedere di che pasta siamo fatte”.

Presentazione della partita

QUI BARCELLONA –  Il Barcellona potrebbe schierarsi col modulo 4-3-3 con Paños e con difesa composta al centro da Paredes e Mapi León e sulle fasce da  Marta Torrejón e Ouahabi. A centrocampo Losada, Guijarro e Putellas. Tridente offensivo formato da Cascarino, Hegerberg e Malard.

QUI LIONE –  Il Lione potrebbe scendere in campo col modulo speculare con Endler in porta e con la difesa composta al centro da Renard e Mbock Bathy e sulle fasce da Carpenter e Bacha. A centrocampo Henry, Egurrola e Horan. Tridente offensivo formato da Cascarino, Hegerberg e Malard.

Probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Paños; Torrejón, Paredes, Mapi León, Ouahabi; Losada, Guijarro, Putellas; Graham Hansen, Hermoso, Martens

LIONE (4-3-3): Endler; Carpenter, Renard, Mbock Bathy, Bacha; Henry, Egurrola, Horan; D Cascarino, Hegerberg, Macario

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita Barcellona – Lione  sarà trasmessa in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Lo streaming di YouTube sarà inoltre integrato nel MatchCentre di UEFA.com e sul UEFA.tv.