Lazio – Hellas Verona 3-3: pioggia di gol all’Olimpico

798

Lazio Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Lazio – Hellas Verona del 21 maggio 2022 in diretta: doppio vantaggio ospite con Simeone e Lasagna, rimonta firmata Cabral, Felipe Anderson e Pedro ma Hongla fissa il punteggio

ROMA –  Sabato 21 maggio, alle ore 20.45, allo Stadio Olimpico di Roma, la Lazio di Maurizio Sarri affronta l’Hellas Verona di Igor Tudor. I biancocelesti vengono dal pareggio per 2-2 rimediato in extremis sul campo della Juventus che ha permesso loro di centrare la qualificazione alla prossima Europa League. Sono quinti con 63 punti, frutto di diciotto partite vinte, nove pareggiate e dieci perse con settantaquattro reti realizzate e cinquantacinque incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con dieci gol fatti e otto subiti. Se per la Lazio l’obiettivo é quello di blindare il quinto posto, il superamento dei 54 punti ottenuti nella stagione 2013/2014 é quello degli scaligeri. La squadra di Tudor, reduce dalla sconfitta casalinga di misura contro il Torino, é nona a quota 52 punti, con un cammino di quattordici partite vinte, dieci pareggiate e tredici sconfitte e con sessantadue reti realizzate e cinquantasei incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto  due volta, pareggiato una e perso due, siglando sei reti e incassandone sette. Sono sessantanove i precedenti tra le due compagini con il bilancio di diciannove vittorie della Lazio, diciassette pareggi e tredici affermazioni per il Verona. All’andata, lo scorso 24 ottobre, finì 4-1 in favore della squadra dei gialloblù

Cronaca con commento in tempo reale e tabellino

RISULTATO FINALE: LAZIO - HELLAS VERONA 3-3

SECONDO TEMPO

50' è finita! Pareggio a suon di gol tra Lazio e Hellas Verona. 3 a 3 il punteggio finale con i laziali bravi a capovolgere lo 0-2 iniziale ma si fanno raggiungere poco dopo la mezzora della ripresa. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' cross dal fondo di Lazovic, Marusic in qualche modo allontana

47' giallo a Lasagna

44' 5 minuti di recupero

40' in campo Depaoli per Hongla e Dawidowicz per Caprari

39' giallo a Lucas Leiva, punito un intervento falloso su Lasagna

38' palo di Acerbi! Sugli sviluppi dell'angolo bel colpo di testa del difensore con Berardi che fa carambolare la palla sul legno!

35' scambio tra Felipe Anderson e Milinkovic dal limite, salva con i polpastrelli Berardi ma viene assegnata una rimessa dal fondo

34' in campo Akpa Akpro per Basic

31' HONGLA!!!! 3-3!!!! Scambio tra Caprari e Hongla in area che non si chiude ma trova Lazovic su intervento precedente in scivolata di Kamenovic. Scarico per Hongla che è lesto a concludere da due passi. C'è un check del VAR per un possibile offside ma il gol è valido!

29' angolo Hellas, dalla bandierina Caprari in area allontana Milinkovic quindi di prima prova Bessa ma spara alto

27' in campo Lucas Leiva per Cataldi, dentro anche Romero per Cabral

26' batte la punizione Caprari dal limite, palla bassa sulla sinistra di Strakosha bravo a distendersi e a deviare in angolo! Sugli sviluppi altro intervento del portiere questa volta su Lasagna in area

25' lascia il campo Simeone, al suo posto Bessa

25' buona punizione conquistata al limite dell'area a Caprari, fallo di Cataldi un pò irruento nell'occasione

23' verticalizzazione di Lazovic per il taglio di Simeone scattato però in posizione di offside

20' chiusura di Casale su Savic, angolo per la Lazio che in questa ripresa sta meritando il vantaggio. Angolo di Cataldi intercettato da Hongla, resta in zona d'attacco la squadra di Sarri

17' PEDRO!!!! 3-2 LAZIO!!! Nona realizzazione per l'attaccante numero 9. Grande giocata di Felipe Anderson che crossa basso, devia Berardi ma da due passi Pedro deposita da due passi nella porta sguarnita!

15' slalom di Milinkovic che entra in ma viene chiuso da Coppola e Hongla sul fondo al momento del tiro, c'è l'angolo. Nuovamente Cataldi per lo stacco di Milinkovic che non riesce a schiacciare la sfera

12' retropassaggio sciagurato di Coppola su Berardi che non riesce a evitare l'angolo. Batte Cataldi che scambia con Pedro, pennellata verso il secondo palo dove né Milinkovic né Kamenovic indirizzano verso la porta!

10' cross basso in area di Lazzari per Pedro, ottima chiusura in scivolata di Tameze per il corner. Batte Felipe Anderson per Milinkovic, stacco di testa sul primo palo ma sfera a lato!

8' giallo per Casale che ha trattenuto vistosamente Felipe Anderson. Diffidato salterà il prossimo turno. Punizione di Basic direttamente verso la porta, poco più di un passaggio per Berardi

6' grande lotta in mezzo al campo con la Lazio che caparbiamente riconquista palla e imposta dal basso

4' punizione Hellas con Veloso che batte ma gioco fermo per un blocco irregolare di Lasagna su Lazzari

2' in campo Pedro per Zaccagni

1' contrasto tra Zaccagni e Tameze con il laziale che poggia male il piede e deve lasciare il campo

si riparte con il calcio d'avvio per la squadra di Tudor

una novità nel Verona: c'è Tameze per Ceccherini. Nella Lazio c'è Kamenovic per Luiz Felipe

di nuovo in campo per il secondo tempo del match, ricordiamo che è possibile seguire live tutta la Serie A. Questa sera c'è anche Atalanta - Empoli e Fiorentina - Juventus in contemporanea

PRIMO TEMPO

49' fermato in offside Acerbi e prima del possibile rilancio di Berardi si chiude il primo tempo sul 2-2 tra Lazio ed Hellas Verona. Buona reazione della squadra di Sarri al doppio svantaggio iniziale. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

48' ottima chiusura di Felipe Anderson su Lazovic, dall'altra parte Faraoni su Zaccagni e si prende il giallo

45' 4 minuti di recupero

45' conclusione dal volo dal limite di Zaccagni che arriva scoordinato sul pallone e spara alto

43' prolugato possesso palla Lazio, bella giocata di Zaccagni su Ceccherini costretto al fallo e giallo inevitabile

42' ottima diagonale di Luiz Felipe per anticipare Faraoni

41' assist di Lasagna in area per Lazovic che alza la mira ma viene fermato in offside

38' cross dal fondo di Lazzari per il terzo tempo di Basic a centroarea, blocca senza problemi Berardi

36' copertura di Felipe Anderson su Lazovic, angolo conquistato. Sugli sviluppi palla a Hongla che da fuori area alza la mira 

34' angolo per Caprari che scarica su Veloso ma cross intercettato dalla difesa e qualche istante più tardi lancio in profondità di Veloso per Caprari fermato in offside

32' scontro di gioco tra Zaccagni e Caprari, con quest'ultimo che ha la peggio ma tutto ok. Si riprende rapidamente

32' conclusione dal limite per Caprari con il destro ma rasoterra piuttosto centrale bloccato senza problemi da Strakosha

30' cambio per Tudor: dentro Casale per Sutalo

29' FELIPE ANDERSONN!!! 2-2!!! Azione partita dal limite dell'area, il giocatore vince un doppio rimpallo e in area calcia con il destro sul palo più lontano

25' buona copertura di Faraoni nel duello con l'ex compagno Zaccagni che commette fallo

24' corner dalla destra per Cataldi, scambio corto intercettato da Lazovic in fallo laterale

22' ammonizione a Tudor per proteste dalla panchina

23' intervento in ritardo di Veloso che prende palla e Zaccagni, c'è nervosismo in campo. Giallo per lui

20' secondo giallo della partita a Luiz Felipe, intervento irruento fuori tempo su Simeone. Il giocatore diffidato salterà il prossimo match

16' CABRAL!!! ACCORCIA LA LAZIO!!! Imbucata in area di Zaccagni in area per il taglio verso l'esterno di Felipe Anderson, scarico per il compagno e conclusione sotto l'incrocio dei pali con leggera deviazione di Sutalo in traiettoria. VAR in corso per valutare la posizione di Felipe Anderson, tutto ok siamo 1-2 ora

14' LASAGNA!!!! RADDOPPIO DEL VERONA!!! Azione personale dell'attaccante che quasi al limite lascia partire una conclusione con il mancino con palla sul primo palo che fa carambola due volte sul palo prima di superare la linea di porta

13' verticalizzazione di Marusic per Basic che non ci arriva

10' punizione di Zaccagni, palla verso il secondo palo con Luiz Felipe non ci arriva per un soffio! Dall'alrta parte su rimpallo di Simeone in area da posizione defilata calcia al volo Lasagna ma in precario equilibrio spara alto

8' risposta della Lazio con un cross basso dal fondo di Felipe Anderson per Cabral, conclusione sul primo palo sull'esterno della rete

6' SIMEONEEE!!! VANTAGGIO DEL VERONA!!! Apertura di Faraoni per Lazovic, pennellata deliziosa sul secondo palo dove Simeone lasciato libero colpisce di testa da due passi. Il VAR conferma la regolarità dell'azione

4' scambio sulla sinistra tra Lazovic e Caprari ma raddoppio efficace, azione che non trova sbocchi

2' fallo di Basic a centrocampo su Faraoni, punizione Hellas ma errore in disimpegno con Hongla costretto al fallo su Cabral. Primo giallo del match

Si parte! Calcio d'avvio battuto dalla Lazio nella classica maglia biancoceleste, Verona in maglia a fondo verde

Ci siamo! Lazio e Verona fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio della sfida

Tudor deve fare a meno di Barak sulla trequarti e spazio a Lasagna con Caprari a sostegno di Simeone. In difesa c'è Coppola e non Casale mentre a centrocampo si vede sia Hongla che Veloso

Sarri questa sera con Jovine Cabral a guidare l'attacco affiancato da Felipe Anderson e Zaccagni. A centrocampo spazio a Basic e Cataldi mentre Milinkovic-Savic c'è dal primo minuto

ore 20.31 le squadre stanno ultimando il loro riscaldamento pre partita

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e benvenuti alla diretta di Lazio - Hellas Verona, dalle ore 20.45 seguiremo live l'incontro. Grande assente del match Ciro Immobile che sarà premiato come miglior attaccante nel pre partita.

TABELLINO

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe (dal 1' st Kamenovic), Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi (dal 27' st Lucas Leiva), Basic (dal 34' st Akpa Akpro); Felipe Anderson, Jovane Cabral (dal 27' st Romero), Zaccagni (dal 2' st Pedro). A disposizione: Reina, Adamonis, Radu, Hysaj, Bertini, Moro. Allenatore: Sarri.

VERONA (3-4-2-1): Berardi; Sutalo (dal 30' st Casale), Coppola, Ceccherini (dal 1' st Tameze); Faraoni, Hongla (dal 40' st Dawidowicz), Veloso, Lazovic; Caprari (dal 40' st Depaoli), Lasagna; Simeone (dal 25' st Bessa). A disposizione: Chiesa, Montipò, Cancellieri, Frabotta, Retsos, Praszelik. Allenatore: Tudor.

Reti: al 6' pt Simeone, al 14' pt Lasagna, al 16' pt Jovine Cabral, al 29' pt Felipe Anderson, al 17' st Pedro, al 31' st Hongla

Ammonizioni: Hongla, Luiz Felipe, Veloso, Tudor (dalla panchina), Ceccherini, Faraoni, Casale, Lucas Leiva, Lasagna

Recupero: 4 minuti nel primo tempo e 5 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Lazio – Hellas Verona

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Jovane Cabral, Zaccagni. A disposizione: Reina, Adamonis, Radu, Kamenovic, Hysaj, Leiva, Akpa Akpro, Bertini, Pedro, Moro, Romero. Allenatore: Sarri.

VERONA (3-4-2-1): Berardi; Sutalo, Coppola, Ceccherini; Faraoni, Hongla, Veloso, Lazovic; Caprari, Lasagna; Simeone. A disposizione: Chiesa, Montipò, Casale, Cancellieri, Bessa, Dawidowicz, Depaoli, Frabotta, Retsos, Tameze, Praszelik. Allenatore: Tudor.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Andrea Colombo della Sezione AIA di Como, coadiuvato dagli assistenti Domenico Palermo  di Bari e  Filippo Bercigli di Firenze. Quarto uomo Manuel Volpi di Arezzo. Al VAR Federico Dionisi de L’Aquila, AVAR Marco Serra di Torino.

La presentazione del match

QUI LAZIO – Sarri, che dovrà rinunciare all’infortunato Immobile e allo squalificato Patric, dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-3, con Strakosha tra i pali e con Luiz Felipe e Acerbi al centro della difesa e Lazzari e Marusic sulle fasce. A centrocampo Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto, alle spalle del tridente d’attacco composto da Felipe Anderson, Pedro e Zaccagni.

QUI HELLAS VERONA –  Tudor dovrà rinunciare agli infortunati Pandur e Barak e allo squalificato Gunter, dovrebbe far scendere la squadra in campo con il consueto modulo 3-4-2-1, con Montipò in porta e con Sutalo, Ceccherini e Casale in posizione arretrata. In mezzo al campo Ilic e Tameze, quest’ultimo in vantaggio su Veloso; sulle fasce Depaoli e Lazovic. Unica punta Simeone davanti a Lasagna e Caprari.

Le probabili formazioni di Lazio – Hellas Verona

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Sutalo, Ceccherini, Casale; Depaoli, Ilic, Tameze, Lazovic; Caprari, Lasagna; Simeone. Allenatore: Tudor.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Lazio – Hellas Verona, valido per la trentottesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.