Benevento – Cosenza 4-2: nella ripresa decisivi Armenteros e Coda

2727

Benevento Cosenza cronaca diretta live risultato in tempo reale

Diretta di Benevento – Cosenza. Primo tempo molto divertente con calabresi caparbi nel equilibrare il doppio svantaggio prima dell’intervallo. Nella ripresa ci pensano gli attaccanti giallorossi a riportare avanti la squadra di Bucchi

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO FINALE: BENEVENTO - COSENZA 4-2

SECONDO TEMPO

49' si conclude ora il match con il successo dei campani per 4-2. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' lungo lancio per Insigne, Perina fuori area interviene per spazzare la palla in angolo

46' lascia il campo Coda, al suo posto c'è Vokic

45' doppia conclusione in area per Coda, attendo Perina nella respinta!

44' 4 minuti di recupero

41' giallo a Bruccini entrato duro su Viola, brutto battibecco tra i due ma si torna a giocare senza nessun intervento del direttore di gara

39' prova a giocare con il cronometro la squadra di Bucchi che sfrutta il possesso palla

38' spunto di Armenteros fermato irregolarmente sulla trequarti da Baez, punizione per i padroni di casa

37' nel momento probabilmente migliore per gli ospiti arriva in contropiede la rete dei campani

36' CODAAAA!!! 4-2 DEL BENEVENTO!!! palla recuperata al limite da Bandinelli che apre in area per Insigne, pennellata sul secondo palo per il compagno che da due passi di testa anticipa il marcatore

35' scontro tra Embalo e Caldirola in area, entrambi i giocatori doloranti a farsi medicare

34' ci attende un finale molto imprevedibile con gli ospiti sempre più intraprendenti e squadre allungate

33' fischiato l'offside a Embalo che si era ben infilato tra le linee difensive

33' traversone pericoloso in area di Garritano, Baez la tiene in gioco di testa ma Tello ben appostato salva sulla linea!

31' punizione affidata a Letizia sulla trequarti d'attacco, finta su Viola che lancia in area verso Caldirola ma il giocatore non arriva sul primo palo a colpire e Perina blocca. Il portiere viene ostacolato al rinvio da Coda che ingenuamente prende un giallo

29' bello spunto di Tutino al limite, il giocatore supera Tello ma quasi dal limite calcia centrale, nessun problema per Montipò

27' fuori Sciaudone, dentro Mungo

26' apertura poco precisa sull'altra fascia di Tutino per Baez che non riesce a raggiungere la sfera

25' sbracciata di Tello su D'Orazio che si lamenta ma solo punizione per lui

23' angolo dalla sinistra per il Cosenza, a centroarea smanaccia Montipò che regala angolo dall'altra fascia. In questa seconda battuta traiettoria prevedibile con il portiere che blocca sicuro e subisce anche la carica di Capela

21' chiusura a sandwich di Caldirola e Letizia su Tutino che finisce a terra. Chiede scusa Letizia all'avversario ma l'arbitro non lo dispensa dal giallo

20' cross in area di Viola per Insigne anticipato in angolo

19' punizione dal vertice sinistro di Baez ma direttamente tra le braccia di Montipò

18' rientra in campo Tutino subito pericoloso con un guizzo su Tello che lo stende al limite

17' cross dal fondo di Coda per Insigne che colpisce di testa da buona posizione, palla alta!

17' punizione quasi dai 30 metri da posizione centrale per Viola ma palla che non si abbassa e sorvola la traversa, Tutino ancora medicato a bordo campo

16' dentro Garritano per Palmiero e Tutino a bordo campo a farsi medicare dopo un precedente scontro di gioco

14' primo giallo della partita per Dermaku, intervento su Insigne. Allontanato Foggia dalla panchina per proteste. Il difensore diffidato salterà il prossimo incontro con il Venezia

13' prova a riordinare le idee la squadra di Braglia, lungo lancio per Tutino che si sforza per tenere palla in campo quindi è Tello che copre bene

10' in campo Idda per Hristov

9' ARMENTEROSSS!! TORNA IN VANTAGGIO IL BENEVENTO! cross a mezz'altezza di Viola con la palla che sbatte sulla coscia dell'attaccante che si fa trovare nel punto giusto al momento giusto per calciare da due passi in mischia

7' verticalizzazione a sinistra per Insigne che entra in area e da posizione defilata conclude sul primo palo con Perina che devia in angolo!

5' trattenuta di Volta su D'Orazio e punizione dalla sinistra affidata a Baez che prova con il destro a giro, palla che sorvola la traversa

3' buona circolazione palla a terra per i giallorossi e conclusione finale rasoterra di Coda a lato di non molto

1' grande chance per Viola che si prepara la conclusione con il sinistro da posizione centrale, palla di poco a lato alla sinistra di Perina!

I giocatori nuovamente sul terreno di gioco. Si riparte!

Volta per Antei la nuova mossa di Bucchi costretto a causa di un affaticamento muscolare del difensore

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo sul punteggio di 2-2. Ospiti bravi a raddrizzare il match dopo l'uno - due terrificante firmato Bandinelli - Caldirola. Gara molto intensa e aperta nel pronostico. Appuntamento fra pochi minuti per seguire assieme il secondo tempo del match

47' provvidenziale uscita di Perina ai 25 metri sui piedi di Coda perfettamente servito!

45' 3 minuti di recupero

44' TUTINOOOO, PAREGGIO DEL COSENZA!!! servizio in area per il giocatore che è caparbio a resistere ad Antei e Caldirola e a battere con un diagonale sul primo palo Montipò

40' bell'apertura per Embalo che entra in area e prova a scaricare per un compagno ma Caldirola è attento a centroarea a intercettare la sfera

38' SCIAUDONE!!! ACCORCIA LE DISTANZA IL COSENZA!! su corner nato da una bella deviazione di Montipò su preciso bolide di D'Orazio primo colpo di testa di Embalo salvato dal portiere che nulla può sul secondo tentativo del centrocampista cosentino

37' palo terrificante di Viola su punizione dal limite a Perina battuto e palla che rientra in campo! La traiettoria aveva aggirato la barriera e stava per superare il portiere sulla sua sinistra

35' spunto di Gyamfi sulla trequarti in difficoltà Hristov costretto al fallo

33' cross in area D'Orazio molto teso, ci mette i pugni l'attento Montipò

29' immediata reazione del Cosenza che con Tutino in area prova ad approfittare di una scivolata di Antei ma a tu per tu con Montipò non riesce a superarlo. Nell'occasione aveva provato a superarlo con un tunnel

28' CALDIROLA!!! RADDOPPIO DEL BENEVENTO!!! cross perfetto dalla sinistra di Viola, blocca a centroarea con Dermaku che si fa sfuggire l'avversario freddo da due passi a colpire di testa e palla che si infila nonostante una deviazione di Perina

27' il giocatore giallorosso ispirato crossa di prima ma trova una deviazione in angolo di Baez

25' BANDINELLI!!! VANTAGGIO DEL BENEVENTO!!! palla in profondità molto precisa di Armenteros per il compagno che dopo un controllo al limite con il sinistro conclude indisturbato di prima con l'altro piede e nulla da fare per Perina

22' rasoterra da posizione defilata in area di Coda non troppo potente sul primo palo, attento Perina a bloccare la conclusione. Difesa nell'occasione ingenua con Hristov che si è fatto saltare troppo facilmente

20' dai 25 metri ci prova Bandinelli, deviazione di Bruccini in corner. Sugli sviluppi Capela non corre rischia e su palla rimessa in area devia di testa nuovamente sul fondo. Sugli sviluppi salvataggio sulla linea di Sciaudone che con la gamba destra intercetta il colpo di testa da pochi passi di Caldirola!

19' primo angolo per il Cosenza dalla destra: scambio Palmiero - Baez ma la difesa si rifugia in fallo laterale

17' Bruccini si fa medicare al naso dove perdeva sangue, per lui due tamponi. Infortunio maturato nel precedente contrasto con Bandinelli

16' trattenuta vistosa di Bandinelli su Bruccini, l'arbitro lo grazia dal cartellino. Azione di sfondamento di Tutino su Letizia punita, palla che torna ai padroni di casa

15' fischiato fallo in attacco a Letizia su Baez, punizione battuta fuori area da Perina che funge da libero aggiunto

13' abbozza un pressing la squadra di Bucchi, buona trama sulla trequarti degli ospiti che non riescono a centrare l'ultimo passaggio. Dall'altra parte bell'affondo di Letizia che dal fondo crossa basso, ben appostato Perina intercetta

12' circolazione palla della squadra di Braglia che non trova varchi per colpire e riparte dai suoi difensori

9' prosegue il riscaldamente intanto Tello che prende il suo posto. Applausi del Vigorito per lo sfortunato capitano e fascia che andrà a Viola

8' barella nuovamente in campo per Del Pinto che dovrà lasciare il terreno di gioco, chiamata la barella. Il problema è alla caviglia sinistra

7' cross di Bandinelli verso l'area per Armenteros che scatta con un attimo di anticipo e finisce in offside a pochi metri dal portiere

6' prova con il mancino Viola da fuori area ma sfera che non inquadra lo specchio della porta

5' il giocatore viene rimesso sul terreno di gioco per testare la tenuta del ginocchio

5' tegola per Bucchi con il giocatore che zoppica vistosamente, problema al ginocchio per lui

4' gioco fermo con Del Pinto ancora a terra dopo il precedente contatto e staff medico in campo

3' prova a distendersi sulla sinistra Insigne quindi palla rubata a Del Pinto e rapido contropiede che mette Tutino in area dal fondo a cercare un compagno ma nessun arriva alla conclusione

1' scambio Tutino - Baez e cross di quest'ultimo dalla destra, libera la difesa quindi fischiato un fallo in attacco a Dermaku. Dall'altra parte subito un lungo lancio per Armenteros, palla sul fondo

partiti! calcio d'avvio battuto dal Cosenza

Le squadre fanno in questo momento il loro ingresso sul terreno di gioco, fra pochi istanti al via il match

Un saluto a tutti gli amici di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Benevento - Cosenza. Fra qualche istante seguiremo in tempo reale il match con la nostra webcronaca a partire dall'ingresso in campo della due squadre in campo.

La presentazione del match

BENEVENTO – Questa sera alle ore 21 andrà in scena Benevento – Cosenza, incontro valevole per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B. Bucchi inserisce Gyamfi in difesa mentre sull’altra corsia c’è Letizia e non Improta; a centrocampo tutto secondo la vigilia mentre in avanti spazio a Insigne con Coda e Armenteros, decisivo nella precedente sfida di Verona. Anche Braglia ha scelto la formazione che scenderà in campo. Rispetto alla vigilia unica novità la presenza dal primo minuto in difesa di Hristov per Bittante nel 4-3-3 con Embalo, Tutino e Baez di punta. Da una parte c’è la formazione sannita che viene dalla grande vittoria sul campo del Verona ed in classifica occupa la quarta posizione solitaria con 53 punti. Dall’altra parte, invece, c’è la compagine calabrese che è reduce dal successo casalingo contro lo Spezia ed in classifica occupa la decima posizione, insieme ad Ascoli e Cremonese, con 42 punti.

QUI BENEVENTO – La formazione padrona di casa dovrebbe scendere in campo col 4-3-1-2 con Montipò in porta, pacchetto difensivo composto da Maggio e Letizia sulle corsie esterne mentre nel mezzo Volta e Antei. A centrocampo Viola in cabina di regia con Bandinelli e Del Pinto mezze ali. In attacco Ricci alle spalle dlel tandem offensivo composto da Coda e Asencio.

QUI COSENZA – Gli ospiti dovrebbero schierarsi col 4-3-3 con Perina tra i pali, pacchetto arretrato formato da Bittante e d’Orazio sulle fasce laterali mentre nel mezzo Capela e Demarku. A centrocampo Palmiero in cabina di regia con Bruccini e Sciaudone mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Tutino, Embalo e Baez.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Benevento – Cosenza, valevole per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B, verrà trasmesso in diretta su DAZN e su RAI SPORT, canale 557.

Le probabili formazioni di Benevento – Cosenza

BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Volta, Antei, Letizia; Del Pinto, Viola, Bandinelli; Ricci; Coda, Asencio. A disposizione: Gori, Zagari, Caldirola, Costa, Di Chiara, Tello, Crisetig, Goddard, Improta, Insigne, Buonaiuto, Armenteros.. Allenatore: Cristian Bucchi.

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Dermaku, Capela, D’Orazio; Sciaudone, Palmiero, Bruccini; Embalo, Tutino, Baez. A disposizione: Saracco, Idda, Hristov, Mungo, Schetino, Trovato, Garritano, Litteri, Maniero.. Allenatore: Piero Braglia.

STADIO: Ciro Vigorito

Articoli correlati