Europei, Danimarca – Spagna 0-1: diretta live e risultato in tempo reale

448

Danimarca Spagna cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Danimarca – Spagna del 16 luglio 2022 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per gli Europei femminili

LONDRA – Sabato 16 luglio, al Brentford Community Stadium di Londra, la Danimarca affronterà la Spagna nella gara valida per la terza giornata della fase a giorni dei Campionati Europei femminile; calcio di inizio alle ore 21. Le due squadre sono state inserite nel Gruppo B, del quale fanno parte anche Spagna e Germania. La Danimarca è numero 15 del ranking Fifa e numero 8 di quello Uefa. Dopo il secondo posto del 2017,  nella gara di esordio é incappata in un pesante 4-0 contro la Germania ma poi ha battuto 1-0 la Finlandia: per passare ai quarti di finale ora deve necessariamente vincere perché le iveriche, che sono a pari punti, sono i vantaggio per miglior differenza reti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto tre volte e perso due, realizzando sei reti e incassandone otto. La Spagna è reduce dalla sconfitta per 2-0 rimediata dalla Germania e prima ancora dal 4-1 inflitto alla Finlandia. Numero 7 del ranking Fifa e numero 3 di quello Uefa, é alla sua quarta partecipazione all’Europeo: nelle altre tre ha conquistato la semifinale nel 1997 e i quarti di finale nel 2013 e nel 2017.  Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre tre vittorie, un pareggio e una sconfitta; quattrodici gol fatti e quattro subiti. A dirigere il match sarà Rebecca Welch, coadiuvata coadiuvata dalle assistenti arbitrali Sian Massey e Lisa Rashid. Quarto arbitro Ivana Martincic. Al VAR l’olandese Pol van Boekel assistito dal connazionale Dennis Higler.

Tabellino in tempo reale

[AGGIORNA LA DIRETTA]

DANIMARCA D: Christensen L. (Portiere), Harder P., Holmgaard K., Junge-Pedersen S., Kuhl K. (dal 13' st Troelsgaard S.), Madsen R. (dal 28' st Larsen S.), Pedersen S., Sevecke R., Sorensen S., Thomsen J. (dal 28' st Nadim N.), Veje K. (dal 35' st Holmgaard S.). A disposizione: Bredgaard S., Bruun S., Gejl M., Gevitz L., Holmgaard S., Larsen S., Nadim N., Nielsen L. (Portiere), Svane K. (Portiere), Svava S., Thrige S., Troelsgaard S. Allenatore: Sondergaard L..

SPAGNA D: Batlle O., Bonmati A., Caldentey M., del Castillo A. (dal 35' st Aleixandri L.), Garcia L. (dal 1' st Gonzalez Rodriguez E.), Garcia S. (dal 1' st Cardona M.), Guijarro P., Mapi Leon, Ouahabi L. (dal 1' st Carmona O.), Panos S. (Portiere), Paredes I.. A disposizione: Abelleirar T., Aleixandri L., Cardona M., Carmona O., Gonzalez Rodriguez E., Guerrero I., Ivana, Lola (Portiere), Misa (Portiere), Pereira A., Pina C., Sarriegi A. Allenatore: Vilda J..

Reti: al 45' st Cardona M. (Spagna D).

Ammonizioni: al 44' st Larsen S. (Danimarca D) al 30' pt Ouahabi L. (Spagna D).

Le convocate della Danimarca

Portieri: Lene Christensen (Rosenborg), Laura Worsøe (Odense Q), Katrine Svane (AGF)
Difensori: Stine Ballisager (Vålerenga), Simone Boye (Arsenal), Luna Gevitz (Häcken), Sara Holmgaard (Turbine Potsdam), Rikke Sevecke (Everton), Sofie Svava (Real Madrid), Sara Thrige (AC Milan), Katrine Veje (Rosengård)
Centrocampisti: Karen Holmgaard (Turbine Potsdam), Kathrine Kühl (Nordsjælland), Sofie Jung Pedersen (Juventus), Sanne Troelsgaard (Reading)
Attaccanti: Sofie Bredgaard (Rosengård), Signe Bruun (Lyon), Mille Gejl (Häcken), Pernille Harder (Chelsea), Stine Larsen (Häcken), Rikke Marie Madsen (Madrid CFF), Nadia Nadim (Racing Louisville), Janni Thomsen (Vålerenga)

Le convocate della Spagna

Portieri: Sandra Paños (Barcelona), Lola Gallardo (Atlético), Misa Rodríguez (Real Madrid)
Difensori: Laia Aleixandri (Manchester City), Ivana Andrés (Real Madrid), Ona Batlle (Manchester United), Olga Carmona (Real Madrid), Sheila García (Atlético), María León (Barcelona), Leila Ouahabi (Manchester City), Irene Paredes (Barcelona), Andrea Pereira (Barcelona)
Centrocampisti: Aitana Bonmatí (Barcelona), Mariona Caldentey (Barcelona), Irene Guerrero (Levante), Patri Guijarro (Barcelona)
Attaccanti: Marta Cardona (Real Madrid), Athenea del Castillo (Real Madrid), Esther González (Real Madrid), Lucía García (Athletic Club), Salma Paralluelo (Villarreal), Claudia Pina (Barcelona), Amaiur Sarriegi (Real Sociedad)

La presentazione del match

QUI DANIMARCA –  La Danimarca dovrebbe affidarsi a un modulo 3-4-3 con Christensen in porta e con Veje, Ballisager e Sevecke a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Junge e Küh; sulle corsie esterne Thrige e Thonsen. Tridente offensivo formato da Madsen, Harder e Bruun.

QUI SPAGNA –  La Spagna dovrebbe scendere in campo col modulo specularecon Paños in porta e con la difesa composta da Batlle, Paredes e Mapi León. A centrocampo Guijarroì e Guerrero; sulle corsie esterne Ouahabi e Bonmati. Tridente offensivo formato da García, González e Caldentey.

Le probabili formazioni di Danimarca – Spagna

DANIMARCA (3-4-3): Christensen; Veje, Ballisager, Sevecke; Thrige, Junge, Kühl, Thomsen; Madsen, Harder, Bruun

FINLANDIA (3-4-3):Paños; Batlle, Paredes, Mapi León, Ouahabi; Guijarro, Guerrero; Bonmatí; L García, González, Caldentey

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport 252; live streaming disponibile su Sky Go e NOW.