Il Frosinone sale in seconda posizione: battuto il Pescara 2-0

1417

Frosinone-Pescara

La squadra ciociara sale momentaneamente al secondo posto in classifica battendo il Pescara grazie ai gol di Maiello e Dionisi.

FROSINONE – Nel match valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie B 2019/2020 il Frosinone batte 2-0 il Pescara salendo in seconda posizione. Succede tutto nella seconda frazione con i padroni di casa che aprono le marcature con Maiello e chiudono i conti, nel finale, con Dionisi. Come detto poc’anzi, dunque, la compagine di Nesta sale al secondo posto mentre quella di Zauri, sconfitta per la seconda volta consecutiva in trasferta, scivola al decimo posto.

La cronaca della partita

RISULTATO FINALE: FROSINONE-PESCARA 2-0

SECONDO TEMPO

 

96' Fine partita.

95' La chiude il Frosinone con Dionisi che, servito in verticale da Haas, non sbaglia davanti a Kastrati. 

94' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL FROSINONE! DIONISI!

93' Due minuti e mezzo alla conclusione del match, possesso palla in mano al Frosinone che prova a respirare in questo finale di partita. 

91' Cinque minuti di recupero in questo secondo tempo. 

90' Cambio nel Frosinone con Salvi che prende il posto di Beghetto. 

87' Sono saltati tutti gli schemi in questo finale elettrizzante, squadre lunghissime sul rettangolo di gioco. 

85' Poco fa ultimo cambio nel Pescara con Borrelli al posto di Busellato. 

84' Si gioca solo nella metà campo della squadra di Nesta in questo finale, Pescara a trazione anteriore a caccia del gol del pareggio. 

82' Secondo cambio nel Pescara con Melegoni che prende il posto di Memushaj.

81' Seicento secondi più recupero alla conclusione della partita, Frosinone sempre in vantaggio sul Pescara grazie al gol di Maiello. 

79' Buon momento per il Pescara che sta attaccando a testa bassa a caccia del gol del pareggio ma il Frosinone chiude ogni spazio agli abruzzesi. 

77' Risultati dagli altri campi: Ascoli-Cittadella 1-0, Virtus Entella-Empoli 2-0 e Venezia-Spezia 0-0. 

75' Si fa vedere il Pescara con una conclusione mancina di Galano, dai 20 metri, che viene allontana da Bardi. 

73' Primo cambio del Pescara con Maniero che prende il posto di Vitturini. 

71' Possesso sterile da parte del Pescara che non riesce ad avvicinarsi all'area di rigore del Frosinone, tra poco primo cambio per gli abruzzesi. 

69' Metà della seconda frazione, Frosinone in vantaggio sul Pescara e momentaneamente in seconda posizione. 

67' Non ha ancora effettuato cambi la squadra abruzzese che, però, sembra aver accusato il colpo. La squadra di Zauri non riesce ad uscire dalla propria metà campo. 

65' Secondo cambio nle Frosinone con Nesta che manda in campo Haas per Zampano. 

64' Imbucata perfetta di Dionisi per Maiello che, a tu per tu con Kastrati, non fallisce col piatto destro. 

63' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL FROSINONE! MAIELLO!

62' Cartellino giallo per Busellato, primo ammonito del match. 

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara al Benito Stirpe, sempre 0-0 tra Frosinone e Pescara ma meglio i padroni di casa ora. 

59' Sta crescendo in maniera esponenziale la squadra di Nesta in questa fase di match, Pescara che fatica a ripartire da qualche minuto. 

57' Primo cambio della partita ed è di marca frusinate con Dionisi che prende il posto di Novakovich. 

56' Si fa vedere il Frosinone con un colpo di testa di Gori che termina a lato. 

55' Primi dieci minuti di secondo tempo che sono andati via senza emozioni, non si sblocca la situazione al Benito Stirpe. 

53' Ripresa che sembra essere partita sulla falsa riga del primo tempo, ritmi che possono salire per quanto visto fino a questo momento. 

51' E' il Pescara a fare possesso in questo primo scorcio di secondo tempo ma i padroni di casa chiudono ogni spazio. 

49' Difficile far peggio della prima frazione, i due allenatori stanno pensando già a qualche cambio. Nesta ha mandando a scaldarsi Dionisi mentre Zauri si affida a Borrelli. 

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Frosinone-Pescara. 

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

46' Un minuto di recupero. 

45' Schema orribile da parte del Frosinone che culmina con una conclusione di Ciano in curva. 

44' Punizione da buona posizione per i ciociari che provano a chiudere in avanti. 

42' Si segna solo a Chiavari con l'Entella che sta vincendo 2-0 sull'Empoli, campionato molto difficile per la squadra toscana mentre sogna la compagine ligure. 

40' Ultimi cinque minuti, dubito che ci sarà recupero visto che non ci sono state grosse interruzioni. Non ci sono state nemmeno occasioni per le due squadre. 

37' E' sterile il possesso delle due squadre che non riescono a trovare spazi o guadagnare metri, portieri spettatori non paganti in questo primo tempo. 

35' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione di una prima frazione che sta deludendo le aspettative in termini di spettacolo. 

33' E' una vera e propria partita a scacchi quella che si sta giocando tra Frosinone e Pescara, Nesta e Zauri si temono. 

31' Prima mezz'ora di match che è andata via, non si sblocca il risultato al Benito Stirpe. 

29' Qualche errore di troppo da parte del Delfino in questi ultimi minuti, Zauri non è per niente soddisfatto dell'atteggiamento dei suoi in questa fase. 

27' Frosinone che sta attraversando un buon momento di forma come dimostrato successo esterno contro la Juve Stabia, nell'ultima giornata, mentre il Pescara è reduce dal pareggio casalingo, subito in rimonta, contro il Venezia. 

25' Sta aumentando i giri del motore la squadra di Nesta mentre il Pescara fatica a uscire dalla metà campo. Zauri ha chiesto la marcatura a uomo ai suoi giocatori. 

23' Metà della prima frazione di gioco: pian piano sta crescendo la squadra ciociara che, poco fa, ha sfiorato il vantaggio con Beghetto. 

21' Prima vera chance della partita ed è di marca frusinate con Beghetto che riceve da Zampano e incrocia col mancino sfiorando il palo. 

19' Si gioca prevalentemente a centrocampo ma le due squadre sono ampiamente prevedibili, ritmi molto bassi. 

17' Non si sblocca la situazione nemmeno sugli altri campi, nell'anticipo di ieri sera grandissima vittoria della Juve Stabia sul campo del Chievo. 

15' Partita non indimenticabile fino a questo momento. Squadre molto corte sul rettangolo di gioco, difficile trovare spazi per offendere. 

13' Sta alzando progressivamente il baricentro la squadra di Nesta ma il pressing del Pescara è aggressivo sui portatori di palla. 

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati via senza grosse emozioni, sempre 0-0 tra Frosinone e Pescara. 

9' Match indecifrabile, fino ad ora, visto che si sta giocando pochissimo. Più possesso da parte della formazione abruzzese mentre i padroni di casa aspettano. 

7' Molto aggressive le due squadre in questo avvio, tante le interruzioni del direttore di gara. Poco fa qualche screzio tra Gori e Memushaj, la posta in palio è alta al Benito Stirpe. 

5' Le due squadre sono disposte a specchio, o quasi sul rettangolo di gioco: 3-5-2 per il Frosinone mentre il Pescara risponde col 3-4-1-2 inedito. 

3' Ritmi bassi in questo avvio di match, le due squadre si stanno studiando in questi primi minuti di gioco. 

1' PARTITI! E' cominciata Frosinone-Pescara!

 

14.58 I giocatori di Frosinone e Pescara fanno il loro ingresso in campo in questo momento, tra poco si comincia! 

14.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi.

14.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

14.02 Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per il Frosinone con la coppia d'attacco formata da Novakovich e Ciano mentre il Pescara risponde col 3-4-1-2 con Memushaj a supporto del tandem offensivo composto da Machin e Galano.

14.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Frosinone-Pescara, incontro valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie B. 

 

IL TABELLINO

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano, Beghetto (90' Salvi), Paganini, Maiello, Gori, Zampano (64' Haas), Novakovich (56' Dionisi), Ciano. Allenatore: Nesta

PESCARA (3-4-1-2): Kastrati; Vitturini (73' Maniero), Drudi, Scognamiglio, Zappa, Kastanos, Busellato (83' Borrelli), Crecco, Memushaj (81' Melegoni), Machin, Galano. Allenatore: Zauri

RETI: 63' Maiello (F), 94' Dionisi (F)

AMMONIZIONI: Busellato (P)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo

STADIO: Benito Stirpe

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra ciociara che sta vivendo un buon momento di forma come dimostra il successo esterno contro la Juve Stabia e la quinta posizione in classifica con 23 punti. Dall’altra pare c’è il Delfino che, nell’ultimo turno, si è fatto rimontare dal Venezia pareggiando 2-2 e in classifica occupa il nono posto con 21 punti. A dirigere il match del Benito Stirpe sarà il signor Marco Serra della sezione di Torino.

QUI FROSINONE – Nesta dovrebbe mandare in campo la sua squadra col classico 3-5-2 con Bardi in porta, pacchetto difensivo composto da Brighenti, Ariaudo e Capuano. A centrocampo Maiello in cabina di regia con Gori e Haas mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Paganini e Beghetto. In attacco tandem offensivo composto da Dionisi e Ciano.

QUI PESCARA – Gli abruzzesi dovrebbero schierarsi col 3-4-1-2 con Kastrati tra i pali, reparto arretrato formato da Vitturini, Drudi e Scognamiglio. A centrocampo Kastanos in cabina di regia con Busellato mentre sulle corsie esterne spazio a Zappa e Crecco. In attacco Memushaj a supporto del tandem offensivo composto di Galano e Machin.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Frosinone – Pescara, valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie B, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN.

Le probabili formazioni di Frosinone – Pescara

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano, Paganini, Gori, Maiello, Haas, Beghetto, Dionisi, Ciano. Allenatore: Nesta

PESCARA (3-4-1-2): Kastrati; Vitturini, Drudi, Scognamiglio, Zappa, Kastanos, Busellato, Crecco, Memushaj, Machin, Galano. Allenatore: Zauri

STADIO: Benito Strirpe

Articoli correlati