Genoa – Benevento 2-2: ai rossoblù non basta una doppietta di Pandev

1436

Genoa-Benevento

La partita Genoa – Benevento del 21 aprile 2021 in diretta: si decide tutto nei primi 20′ di gioco. Due volte in vantaggio con Viola su rigore e l’ex Lapadula, i sanniti si fanno raggiungere per altrettante volte da Pandev

La cronaca con commento minuto per minuto

GENOA-BENEVENTO 2-2 (RISULTATO FINALE)

 

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buona notte a tutti

SECONDO TEMPO

48' finisce qui. Pari tra Genoa e Benevento 

44' tre minuti di recupero

42' nel Benevento dentro Schiattarella per Viola e Di Serio per Lapadula

36' Insigne  dal limite ci prova con un tiro al volo di esterno destro ma manda alto sopra la traversa

33' nel Genoa Behrami al posto di Strootman e Goldaniga al posto di Biraschi

31' doppio cambio anche nel Benevento: Dabo al posto di Ionita e insigne al posto di Gaich

28' Genoa tutto in avanti: non può permetteri di perdere la partita perchè Il Cagliari sta vincendo a Udine

26' nel Genoa dentro Pjaca al posto di Pandev e Shomurodov al posto di Destro

22' Depaoli crossa in area, Gaich colpisce di testa la palla che finisce di poco a lato alla sinistra di Perin.

20' Viola ci prova dal limite dell'area di prima intenzione  con il sinistro. Palla alta sopra la traversa.

17' conclusione di Zappacosta ma la palla viene deviata in angolo. Sugli sviluppi del corner la difesa del Benevento libera

9' conclusione di Badelj! montipo costretto a respingere coi pugni!

3' Benevento tutto chiuso nella propria metà campo in queste prime fasi di gioco

1'si riparte! senza cambi

PRIMO TEMPO

46' finisce qui il primo tempo, con il risultato di 2-2

43' ci sarà un minuto di recupero

39' dopo un avvio scoppiettante e velocissimo le due squadre si sono prese una fase di studio, anche per rifiatare.

35' infortunio per Tuia, costretto a lasciare il campo. Al suo posto entra Caldirola

33' conclusione dalla distanza di Improta ma la palla finisce a lato

31' Strootman lancia Destro che sbaglia in fase conclusiva calciando la palla addosso a Montipò 

29' ammonito Strootman per un fallo commesso ai danni di Viola

26' destro di Biraschi! La palla finisce sopra la traversa!

22' per Pandev si tratta del gol numero 100 in Serie A

21' PAREGGIO GENOA! Tiro murato di Zappacosta, la palla arriva a Pandev che calcia da posizione defilata spiazzando per la seconda volta Montipò.

16' quinto gol stagionale per l'ex Lapadula

15' VANTAGGIO BENEVENTO! Lancio di Viola per Lapadula, che scarta tutti i difensori e calcia di sinistro sotto la traversa!

11' PAREGGIO GENOA! Passaggio all'indietro di Zappacosta per Strootman che crossa in area, Pandev approfitta di un errore difensivo e da pochi metri trafigge Montipò.

8' prova subito a reagire il Genoa. Verticalizzazione per Zajc che non arriva in tempo sulla palla

5' Viola contro Perin! GOL!!! BENEVENTO IN VANTAGGIO

4' ammonito Radovanovic

3' Rigore per il Benevento per un fallo commesso da Radovanovic ai danni di Lapadula

1'partiti!

sarà il Benevento a battere il primo pallone

squadre in campo

Un cordiale saluto a tutti i lettori collegati per vivere indieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Genoa-Benevento

Le parole di Ballardini e Inzaghi

Ballardini: “Mi aspetto un Benevento forte che ha un’idea chiara di gioco perché stanno facendo un buonissimo campionato, hanno preso dei giocatori di qualità e stanno dimostrando tutto il loro valore. Hanno fatto dei risultati straordinari perché hanno disputato delle belle partite. Sarà una partita molto equilibrata dove dovrai essere bravissimo per competere contro una squadra che fino ad oggi è sempre stata molto presente. Io sono cresciuto con questa passione, sognando di poter giocare contro i più bravi. Il calcio mi ha insegnato anche a stare al mondo. Il calcio è popolare, per me il calcio è merito, è solidarietà, è bene comune. Quindi pensare che possa essere un bene solo per pochi e che solo quei pochi possano giocarsi qualcosa di importante mi fa rabbrividire e non è lo sport che io fin da bimbo ho amato”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Luca Pairetto della sezione di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti  Di Vuolo e Palermo, quarto uomo Manganiello. Al Var Mazzoleni, Avar è Ranghetti.

La presentazione del match

GENOVA – Questa sera, mercoledì 21 aprile, alle ore 20.45, allo Stadio Luigi Ferraris, andrà in scena Genoa – Benevento, incontro valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021.

Il Grifone viene dalla sconfitta esterna per 2-1 contro il Milan ed é quattordicesimo in classifica, insieme allo Spezia, con 32 punti, frutto di 7 vittorie, 11 pareggi e 13 sconfitta. La classifica non lo fa ancora stare tranquillo ma é opportuno evidenziare che l’attuale posizione é lo scotto delle prime tredici partite della stagione quando, sotto la guida di Maran, aveva racimolato soltanto 7 punti; dalla quattordicesima ad oggi sarebbe ottavo in classifica. E questo é un dato che fa ben sperare la tifoseria rossoblu. Nelle ultime cinque sfide ha collezionato 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte realizzando 6 gol e subendone 8. Il bilancio del Benevento, nello stesso periodo, é invece di 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte: 7 reti fatte e 12 incassate. I sanniti sono reduci dalla sconfitta per 5-3 rimediata all’Olimpico contro la Lazio e sono diciassettesimi con 30 punti, con un percorso di 7 successi, 9 pareggi e 15 sconfitte, a cinque lunghezze sul Cagliari, terzultimo. Solo un precedente in Serie A, a Marassi, fra le due compagini: risale al 23 dicembre 2017 quando i rossoblù si imposero grazie al gol di Gianluca Lapadula, grande ex della sfida. La gara di andata si è chiusa col risultato con la vittoria per 2-0 a favore dei campani. Pronostico decisamente a favore dei padroni di casa con vittoria quotata mediamente a 2,25.

QUI GENOA – Ballardini dovrà rinunciare agli infortunati Zappacosta e Pellegrini; dovrebbe far scendere la squadra in campo col tradizionale modulo 3-5-2 con Perin in porta e difesa a tre composta da Masiello, Radovanovic e da capitan Criscito, al rientro dopo il turno di squalifica. In cabina di regia  Badelj con Zajc e Strootman mezzali ai suoi lati e sulle fasce a destra uno fra Biraschi, che parte favorito, e Ghiglione e a sinistra Czyborra. Davanti Destro e Pandev, che potrebbe alternarsi con Scamacca.

QUI BENEVENTO – Probabile modulo speculare per la squadra di Filippo Inzaghi con Montipò tra i pali e retroguardia formata da Glik, Barba e uno tra Tuia e Caldirola. In cabina di regia Viola, favorito su Schiattarella, con Hetemaj e Ionita interni; sulle corsie posti contesi tra Letizia e Depaoli, a sinistra tra Improta e Iago Falque. Davanti  Sau e Lapadula.

Le probabili formazioni di Genoa – Benevento

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Pandev, Destro. Allenatore: Ballardini.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia, Glik, Barba; Letizia, Hetemaj, Viola, Ionita, Improta; Sau, Lapadula. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Genoa – Benevento, valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport (canale 255 del satellite, numero 486 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky esiste anche un’altra opzione per assistere al match tra Genoa e Benevento, ovvero l’applicazione Sky Go. Tramite questo strumento, potrà essere seguita la partita in streaming su supporti come pc, smartphone e tablet. Infine, c’è un’ulteriore opportunità per godersi le emozioni della sfida ed è NOW: il servizio di streaming e on demand di Sky. Usufruendo di questa possibilità, ovviamente acquistando uno dei pacchetti dedicati, c’è la possibilità di guardare gli eventi più importanti della programmazione proposta da dall’emittente satellitare.

Articoli correlati