Gotti nel dopo Udinese – Venezia: “primo tempo ad alta intensità”

36

campo udinese

UDINE – Al termine di Udinese-Venezia è intervenuto ai microfoni di Udinese TV il tecnico Gotti. Il tecnico della squadra friulana ha sottolineato come si sia disputato un primo tempo ad alta intensità, in particolare per 20-25 minuti di alti ritmi. Il vantaggio ha consentito di indirizzare meglio il match. Parlando dell’avversario ha detto: “Il Venezia ha spinto molto sull’acceleratore, ha cercato di aggredirci in un certo modo e noi, a nostra volta, abbiamo cercato di aggredirli e di ripartire con velocità. Questo ha provocato in certi momenti della gara un ping-pong non facile da gestire dal punto di vista fisico. Con il vantaggio abbiamo iniziato a gestire il campo in modo diverso”.

Dagli episodi belli del match ha menzionato il gol di Pussetto che corona nel migliore dei modi la sua voglia di rientrare il prima possibile a giocare ad alti livelli: “Il goal di stasera è figlio di un grande percorso”.

Quindi ha evidenziato due interventi importanti di Silvestri che si è dunque fatto subito apprezzare dal pubblico della Dacia Arena e la voglia di darsi molto da fare di Udogie nei pochi minuti visto in campo. Non si pronuncia sul gruppo perchè in questo momento con il mercato aperto non è possibile lavorare con la giusta serenità ma resta la convinzione di aver raccolto: “qualcosa di importante in queste partite e anche con la convinzione che stiamo lavorando per noi”.

Articoli correlati