HJK Helsinki – Roma 1-2: colpo esterno dei giallorossi

920

HJK Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita HJK – Roma di Giovedì 27 ottobre 2022 in diretta: avanti sul finale di prima tempo con Abraham si fanno raggiungere a inizio ripresa da Hetemaj ma sfruttano una deviazione maldestra di Hoskonen per portare a casa l’intera posta in palio

HELSINKI – Giovedì 27 ottobre, al Sonera Stadium di Helsinki, la Roma affronterà l’HJK nella gara valida per la quinta giornata della fase a gironi della Europa League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21.

Indice

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: HJK HELSINKI - ROMA 1-2

SECONDO TEMPO

50' è finita! La Roma supera l'HJK 2-1 e si giocherà tutto nell'ultima giornata della fase a gironi di Europa League. Vi ringraziamo per averci seguito e appuntamento ai prossimi live

50' chiude in avanti la squadra giallorossa, buona punizione conquistata da Vina

49' giallo a Spinazzola per perdita di tempo

44' 5 minuti di recupero

43' è il momento di Spinazzola al posto di El Shaarawy

39' lascia il campo Cristante, al suo posto Kumbulla

38' giallo a Malik

34' BROWNE! PAREGGIO DELL'HELSINKI! Sugli sviluppi di un angolo dalla destra palla allontanata suoi piedi del giocatore bravo dai 30 metri a colpire con il collo destro e sassata che si infila sotto l'incrocio dei pali alla sinistra del portiere! C'è però il VAR in corso per un tocco al volto di Abubakari su Cristante prima che la palla venisse allontanata. Dunque rete annullata! Resta in vantaggio la Roma e giallo a Rui Patricio che si era avvicinato al VAR per osservare l'azione

32' tre cambi ordinati da Mourinho: dentro Faticanti per Volpato, Bove per Camara e Shomurodov per Pellegrini

31' bello spunto di Boujellab che trova lo spazio per entrare in area e calciare, blocca a terra in due tempi Rui Patricio

28' prova ad aumentare la pressione la squadra di casa alla ricerca del pari

24' in campo Boujellab per Hetemaj

17' TORNA IN VANTAGGIO LA ROMA!! Sul cross basso di El Shaarawy, deviazione di Hoskonen nella sua porta con Abraham in agguato. Sciagurata deviazione sul primo palo a spiazzare il portiere

14' angolo per la Roma, di testa allontana Abubakari

12' palla in area per Abraham, murato il tentativo di conclusione sul primo palo

9' PAREGGIO DELL'HELSINKI CON HETEMAJ! Imbucata di Abubakari per il compagno che in area con il destro colpisce alla destra di Rui Patricio, sorpreso nella circostanza

1' efficace raddoppio di marcature su El Shaarawy in area

un cambio per i padroni di casa con Abubakari per Olusanya

si riparte con il secondo tempo, calcio d'avvio battuto dall'Helsinki

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra HJK e Roma, 1-0 all'intervallo per i giallorossi grazie alla rete al 41' di Abraham. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

44' 1 minuto di recupero

41' ABRAHAMM!!! ROMA IN VANTAGGIO!! Sulla punizione ben calibrata di Pellegrini in area sul secondo palo bello stacco con due piedi e colpo di testa con palla all'angolo sinistro

41' fallo di Halme su Abraham, punizione Roma 

38' fermato in offside Abraham che in area era stato successivamente atterrato

34' giallo per Halme, intervento in ritardo su Abraham

28' CRISTANTEEE! PASSA AVANTI LA ROMA! Su corner dalla sinistra di Pellegrini e colpo di testa sul primo palo, spalle alla porta e palla a incrociare sul palo opposto. C'è un check del VAR in corso, l'arbitro va a rivedere l'episodio attenzione gol annullato per fuorigioco di Volpato che era di ostacolo sul portiere! Si resta sullo 0-0

26' bello spunto di Abraham in area conclusione in diagonale dopo un doppio passo, bel riflesso di Hazard con i pugni sulla sua sinistra

23' cross basso dal fondo di Volpato per Pellegrini che conclude ma trova il muro di Browne

22' trattenuta vistosa di Mancini su Hetemaj, l'arbitro a due passi gli mostra il giallo. Il giocatore diffidato salterà la prossima partita

20' secondo angolo per la Roma. Sugli sviluppi colpo di testa sul primo palo di Cristante sulla traversa, in mischia Vina colpisce Mancino con palla a carambolare sul palo quindi ancora Vina a colpire da due passi a lato!

17' intervento falloso di Mancini su Vaananen, punizione e palla scodellata in area con Smalling che libera di testa

15' possesso palla della squadra di casa, sventagliata per Browne e palla sporcata in fallo laterale di Zalewski

12' tentativo di El Shaarawy quasi al limite dell'area, in scivolata lo mura Holme

10' pressione alta di Mancini a centrocampo, fallosa secondo l'arbitro

8' primo corner conquistato da Pellegrini, nulla di fatto sul tiro dalla bandierina con la difesa che allontana

8' qualche difficoltà per i giallorossi nel possesso palla, c'è da adattarsi al terreno di gioco

4' chiusura in area di Smalling su Browne che ha provato una conclusione sul primo palo. Sul corner bel colpo di testa di Hoskonen, blocca in due tempi il portiere

3' traversone innocuo di Olusanya, blocca Rui Patricio in uscita

Si parte! La novità in casa giallorossa è la presenza dal primo minuto di Volpato

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e tifosi giallorossi, benvenuti alla diretta di HJK Helsinki - Roma. Dalle ore 21 seguiremo in diretta l'incontro.

TABELLINO

HJK HELSINKI (3-5-2): Hazard, Hoskonen, Holme, Peltola; Soiri, Lingman, Vaananen, Hetemaj (dal 24' st Boujellab), Browne;  Hostikka, Olusanya (dal 1' st Abubakari). A disposizione: Tannander, Saksela, Toivio, Ri. Riski, Boujellab, Martic, Radulovic, Terho, Tanaka, Serrarens, Yli-Kokko, Abubakari. Allenatore: Toni Koskela

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Zalewski, Mancini, Smalling, Vina; Camara (dal 32' st Bove), Cristante (dal 39' st Kumbulla), Pellegrni Lo. (dal 32' st Shomurodov), Volpato (dal 32' st Faticanti), Abraham, El Shaarawy (dal 43' st Spinazzola). A disposizione: Boer, Svilar, Karsdorp, Belotti, Shomurodov, Kumbulla, Spinazzola, Bove, Tripi, Cherubini, Faticanti. Allenatore: José Mourinho.

Reti: al 41' pt Abraham, al 9' st Hetemaj, al 17' st Hoskonen (autogol)

Ammonizioni: Mancini, Halme, Rui Patricio, Spinazzola

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo

Formazioni ufficiali

HJK HELSINKI (3-5-2): Hazard, Hoskonen, Holme, Peltola; Soiri, Lingman, Vaananen, Hetemaj, Browne;  Hostikka, Olusanya. A disposizione: Tannander, Saksela, Toivio, Ri. Riski, Boujellab, Martic, Radulovic, Terho, Tanaka, Serrarens, Yli-Kokko, Abubakari. Allenatore: Toni Koskela

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Zalewski, Mancini, Smalling, Vina; Camara, Cristante, Pellegrni Lo., Volpato, Abraham, El Shaarawy. A disposizione: Boer, Svilar, Karsdorp, Belotti, Shomurodov, Kumbulla, Spinazzola, Bove, Tripi, Cherubini, Faticanti. Allenatore: José Mourinho.

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

“Dobbiamo vincere assolutamente. Abbiamo bisogno di vincere per non dipendere dagli altri risultati o per dare un’occhiata a quello che succede in Bulgaria. Sappiamo che non sarà facile: dopo la partita di andata avevo detto con la massima onestà che, finché era rimasta undici contro undici, non era stata affatto facile. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio e la partita è diventata facile. Ho visto le altre partite giocate in casa dall’Helsinki contro Real Betis e Ludogorets e non sono state delle gare facili nemmeno per loro, anche se il Ludogorets è stato abbastanza fortunato: poteva andargli molto peggio. Non sarà una passeggiata, non siamo qui in vacanza. Stiamo accumulando tante partite. Questo match è cruciale per noi, perché vogliamo andare avanti nella competizione e non vogliamo scendere in Conference League, dove siamo i detentori del titolo.opo l’andata, ho fatto i compimenti al loro allenatore, perché ho visto una squadra molto bene organizzata. A dire la verità, penso che negli ultimi anni le squadre scandinavi si siano evolute molto: dieci, venti anni fa, qua potevi trovare qualche giocatore molto bravo, ma non delle squadre molto brave. Oggi vedi le squadre finlandesi, danesi e svedesi molto bene organizzate, con allenatori preparati. All’andata ho avvertito che dall’altra parte c’era una squadra che sapeva quello che voleva fare in campo, che aveva una buona identità. E come ho detto, in undici contro undici sarebbe stata una gara difficile per noi. Giocando domani undici contro undici, dovremo giocare a un livello alto, perché è un avversario difficile”.

Le parole di Zalewski alla vigilia

“Abbiamo preparato la nostra partita con il massimo rispetto per l’avversario, pur non avendo avuto tantissimo tempo a nostra disposizione avendo giocato domenica. Siamo una squadra molto forte, capace di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. E sono sicuro che domani ci riusciremo”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Matej Jug il portoghese Tiago Martins, coadiuvato dagli assistenti Rui Tavares e Luis Campos. Il quarto uomo sarà invece Helder Filipe Claudio Carvalho. Al Var ci sarà Luis Godinho, assistito da Hugo Miguel.

La lista UEFA della Roma

Lista A

Portieri: Rui Patricio, Svilar.
Difensori: Karsdorp; Ibanez, Smalling, Celik, Vina, Spinazzola, Mancini Kumbulla.
Centrocampisti: Pellegrini, Matic, Camara, Cristante.
Attaccanti: Abraham, Belotti, Shomurodov, Dybala, Zaniolo, El Shaarawy.

Lista B

Bove, Darboe, Missori, Zalewski, Volpato, Boer, Tripi, Faticanti, Baldi, Padula

Presentazione del match

La classifica del Gruppo C vede in testa il Betis con 10 punti, seguito da Ludogorets con 7, Roma con 4 e HJK a quota 1: vincendo la squadra di Mourinho potrebbe giocarsi il tutto per tutto nell’ultima gara contro il Ludogorets e quantomeno sperare nella retrocessione in Conference League, pareggiando o perdendo sarebbe quasi sicuramente fuori dai giochi.  In campionato é reduce dalla sconfitta casalinga contro il Napoli ed é sesta con 19 punti, frutto di sette vittorie, un pareggio e tre partite perse, tredici gol fatti e dieci subiti. L’HJK é senza speranze di accesso al turno successivo; é in testa alla classifica del massimo campionato finlandese con una lunghezza di vantaggio sul KuPs.

QUI HJK –  L’HJK potrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2 con Hazard in porta e difesa a tre composta da Hoskonen, Tenho e Raitala. In cabina di regia Vaananen con Boujellah e Lingman mentre sulle corsie esterne agiranno Soiri e Browne. Davanti Abubakari e Hostikka.

QUI ROMA – Mourinho dovrà fare i conti con l’assenza di Zaniolo, squalificato per tre turni dopo l’espulsione rimediata con il Betis all’Olimpico e valutare le condizioni di Pellegrini. Il tecnico portoghese dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Rui Patricio tra i pali e difesa a tre composta da Mancini, Kumbulla e Smalling. In cabina di regia Bove con Matic e Camara mentre Zalewski e El Sharaawy completeranno la linea di centrocampo. Attacco affidato a Belotti e Abraham.

Le probabili formazioni di HJK – Roma

HJK HELSINKI (3-5-2): Hazard, Hoskonen, Tenho, Raitala; Soiri, Boujellab, Vaananen, Lingman, Browne; Abubakari, Hostikka. Allenatore: Toni Koskela

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Zalewski, Bove, Matic, Camara, El Shaarawy; Belotti, Abraham. Allenatore: José Mourinho.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta in chiaro su TV e sarà trasmesso da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. L’incontro sarà visibile anche su Sky Sport Uno (numero 201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport 4K (numero 213 satellite) e Sky Sport (numero 252 satellite).; in streaming, per i soli abbonati Sky su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.