Juve, Del Piero: “Comunque una grande reazione”. Legrottaglie: “Stiamo imparando movimenti nuovi”

DEL PIERO – L’ennesimo gol di capitan Alessandro Del Piero, in Europa, non è bastato alla Juventus per avere ragione sui polacchi del Lech Poznan. Ma l’attaccante bianconero è comunque soddisfatto per la prestazione della squadra, nonostante il 3-3 finale: “Mancava davvero pochissimo, peccato, anche perchè nella ripresa abbiamo creato molto più di loro – ha esordito Del Piero nella pancia dello stadio Olimpico di Torino -. C’è ancora qualcosa da sistemare, non ci sono dubbi. Però abbiamo avuto una splendida reazione. Il rammarico è la cosa più saliente e più viva. Ora, però, rimbocchiamoci le maniche e rituffiamoci nel campionato”.

LEGROTTAGLIE – Nicola Legrottaglie (34) non fa drammi per il 3-3 con il Lech in Europa League. “Non siamo preoccupati – rileva il difensore della Juventus – la nostra è una difesa forte ma stiamo imparando movimenti nuovi”. Certo è che, soprattutto nel primo tempo, l’impressione di vulnerabilità della retroguardia bianconera è stata costante. Ora si è aggiunto l’infortunio di De Ceglie (contrattura agli adduttori). “Giocherà Grygera a sinistra – afferma sicuro Del Neri -, non ci sarà nessun ripensamento su Grosso e Salihamidzic (che non rientrano nei piano della società, ndr)”.

[Mancini/Vitiello – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]