Serie A, Napoli-Juventus 0-1, tabellino: Higuain decisivo

Serie A, Napoli-Juventus 0-1, tabellino: Higuain decisivoTabellino di Napoli-Juventus. 0-1 il risultato finale al San Paolo, decide una rete di Higuiain al 13′ del primo tempo. La cronaca in diretta

NAPOLI – Al San Paolo è la Juventus a passare. 0-1 il risultato finale, decide una rete di Higuain al 13′: azione magistrale di contropiede con Douglas Costa che dalla sua trequarti da il là all’azione scaricando su Dybala e creando lo spazio per il Pipita, freddo a concludere con il destro sul primo palo, ricevendo l’assist del numero 10 bianconero. La squadra di Sarri non esita a reagire ma trova difficoltà a penetrare le maglie della difesa avversaria schierata. Al 31′ su errore in disimpegno di Chiellini doppia chance con Insigne prima da fuori quindi di testa sul primo palo. In entrambi i casi i pugni di Buffon salvano la porta.

Nella ripresa parte forte la squadra campana in costante proiezione offensiva e la “trincea” eretta dalla vecchia signora sembra poter vacillare da un momento all’altro. Ma la vera palla capita proprio ai bianconeri al 23′ con Matuidi pescato in area da Pjanic che calcia a colpo sicuro sul primo palo con deviazione provvidenziale d’istinto di Reina. Al 28′ Insigne mette i brividi a Buffon con un diagonale insidioso in area ma il giocatore tre minuti più tardi è costretto a lasciare il campo per un problema probabilmente muscolare. Nel finale gli ingressi di Zielinski e soprattutto di Ounas cercano di mettere più fosforo agli azzurri ma la difesa regge bene l’urto. Classifica che si accorcia in vetta e Inter che ha la chance di passare in vetta in caso di successo con il Chievo in casa domenica.

Serie A, Napoli-Juventus 0-1, tabellino

TABELLINO:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (dal 31′ st Maggio); Allan (dal 22′ st Zielinski), Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (dal 31′ st Ounas). A disposizione: Rafael, Sepe, Scarf, Giaccherini, Leandrinho, Maksimovic, Chiriches, Rog, Diawara. Allenatore: Sarri

Juventus (4-3-2-1): Buffon; De Sciglio (dal 39′ st Barzagli), Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira (dal 22′ st Marchisio), Pjanic, Matuidi; Dybala, Douglas Costa (dal 34′ st Cuadrado), Higuain. A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, Alex Sandro, Rugani, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi. Allenatore: Allegri

Reti: al 13′ pt Higuain

Ammonizioni: Chiellini, Mertens, Mario Rui

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Napoli-Juventus

Oggi alle ore 20.45 si giocherà Napoli-Juventus, match clou della quindicesima giornata del campionato di Serie A. Inizia col botto, dunque, il mese di dicembre visto che al San Paolo c’è una della sfide più attese e importanti di questa stagione. Sarri nel suo 4-3-3 conferma  l’undici previsto alla vigilia cone Mario Rui preferito a Maggio mentre partirà dalla panchina Zielinski e centrocampo a tre con Allan, Joriginho e Hasmik. Allegri nel 4-3-2-1 da fiducia a De Sciglio mentre sull’altra fascia Asamoah al posto di Alex Sandro. Al centro della difesa Benatia con Chiellini. Sulla mediana si rivede Pjanic con Khedira e Matuidi mentre in avanti, assente Mandzukic spazio a Douglas Costa con Dybala dietro a Higuian. Partita in cronaca diretta minuto per minuto per non perdere nemmeno un azione del big match valido per la 15ma giornata di campionato.

Prepartita Napoli-Juventus

Da una parte la squadra di Sarri che, in queste prime quattordici giornate, ha raccolto 38 punti ed è ancora imbattuta con 12 vittorie e 2 pareggi. Nell’ultimo turno successo di misura in casa dell’Udinese. Dall’altra parte c’è la compagine di Allegri che segue con 34 punti, frutto di 11 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte con Lazio in casa e Sampdoria fuori. Nell’ultimo turno è arrivata la vittoria contro il Crotone. Quattro punti separano le due squadre che, in settimana, torneranno in campo per la Champions League con il Napoli in casa del Feyenoord (e appeso a un filo) mentre la Juventus giocherà in casa dell’Olympiakos con il destino nelle proprie mani.

QUI NAPOLI

Nessun particolare dubbio di formazione per Sarri che schiererà i suoi con il classico 4-3-3. Reina in porta, pacchetto difensivo composto da Hysaj e Mario Rui sulle face mentre al centro Albiol e Koulibaly. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Allan e Hamsik mezze ali mentre in attacco il solito tridente composto da Callejon, Mertens e Insigne.

QUI JUVENTUS

Qualche grana per Allegri soprattutto nel reparto offensivo dove Higuain, causa frattura alla mano, non sarà della contesa ma le sta provando tutte per andare almeno in panchina. Lo schema, dunque, potrebbe essere il 4-3-3 con Buffon tra i pali, in difesa De Sciglio e Alex Sandro sulle fasce mentre al centro Benatia e Chiellini. A centrocampo Pjanic in cabina di regia con Khedira Matuidi mezze ali mentre davanti Dybala e Douglas Costa a supporto di Higuain.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Douglas Costa. Allenatore: Allegri

Arbitro: Daniele Orsato della sezione di Schio

Assistenti: Di Fiore – Manganelli

Quarto Uomo: Doveri

Var: Irrati

Avar: Aureliano

Stadio: San Paolo