Napoli – Roma 1-1: El Shaarawy risponde a Insigne

2614

Napoli Roma cronaca diretta risultato in tempo reale

La partita Napoli – Roma del 18 aprile 2022 in diretta: avanti dopo 11 minuti su rigore la squadra di Spalletti si fa infilare nel finale

NAPOLI – Lunedì 18 aprile, giorno di Pasquetta, alle ore 19, allo Stadio “Diego Armando Maradona”, andrà in scena Napoli – Roma, Derby del Sole e posticipo della trentatreesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. Una sfida importantissima per entrambe le squadre perché i padroni di casa sono impegnati nella corsa allo Scudetto mentre i giallorossi puntano a un posto in Europa.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: NAPOLI - ROMA 1-1

SECONDO TEMPO

53' è finita! la squadra di Mourinho trova la zampata vincente nel finale e fa 1-1 con il Napoli. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi aspettiamo al live appena iniziato di Atalanta - Verona

51' palla persa da Zielinski con Mkhitaryan bravo a soffiar palla e conquistare punizione: batte Veretout in area colpisce Pellegrini tra le braccia del portiere

49' prova ad attaccare il Napoli che beneficia di una punizione di Mario Rui ma a limite Ibanez di testa allontana ma dall'altra parte palla troppo lunga di Carles Perez per El Shaarawy

48' break su Zielinski di Pellegrini che imbuca Felix in area, cross basso non raccolto da nessun compagno

46' EL SHAARAWY!!!! PAREGGIO ROMA!!! Cross basso di Pellegrini, in area con velo di Felix e tacco verso il secondo palo per il compagno che lo libera alla conclusione sull'angolino sinistro dove non può arrivare Meret!

44' 8 minuti di recupero

42' fallo vistoso di Ibanez su Elmas, punizione un pò ingenua concessa dal difensore quindi contropiede Roma con Koulibaly ad anticipare in area Felix. Batte Pellegrini, svetta sul primo palo Koulibaly ad allontanare

41' in campo Felix per Zaniolo che esce zoppicando dal campo

40' gioco fermo, a terra Zaniolo che indica il cambio. Il giocatore si è fatto male da solo

38' in campo Carles Perez per Mancini

37' in campo Mertens per Osimhen e Juan Jesus per Insigne

36' cross dal fondo di Zaniolo deviato da Rrahmani in angolo: esce coraggiosamente Meret con Ibanez che si è preso un guantone del portiere in uscita

35' verticalizzazione di Elmas per Osimhen che entra in area ma da posizione defilata calcia sull'esterno della rete!

34' palla in area per Zaniolo, cross di prima rasoterra intercettato da Koulibaly

33' si torna a giocare, non c'è il rigore

33' proteste sulla panchina giallorossa, l'arbitro estrae il rosso a Fuzato

31' intervento in area di Meret su Zaniolo che ha certato a superarlo con un pallonetto e giocatore giallorosso a terra dopo il contatto. Gioco fermo, giocatore a terra dolorante e VAR in corso

30' dentro El Shaarawy per Zalewski e Veretout per Sergio Oliveira

29' altro tentativo da fuori per Zielinski sempre con l'interno ma centrale, bloccca Rui Patricio

27' intervento falloso di Zielinski su Oliveira che resta a terra dolorante

27' giallo per proteste a Zaniolo, cartellino pesante perchè diffidato salterà la sfida con l'Inter

26' da Zielinski a Elmas che prova quasi dal limite con il destro, traiettoria centrale e blocca a terra Rui Patricio

24' bello spunto di Zielinski che quasi al limite prova con un interno sinistro e palla di poco a lato!

23' doppio cambio per Spalletti: dentro Elmas e Demme per Lozano e Fabian Ruiz

21' punizione di Pellegrini per l'inserimento di Mancini in area tra Anguissa e Koulibaly e colpo di testa alto! Pochi istanti più tardi ottima diagonale in area di Mario Rui ad allontanare su Pellegrini

19'  palla recuperata da Osimhen su Mancini che sbraccia commettendo fallo, non c'è il giallo e proteste di Insigne che prende il giallo: batte la punizione Insigne direttamente tra le braccia del portiere

17' giallo a Lozano che caduto in area dopo un contrasto regolare con Ibanez ha una reazione su Mancini, spinta al petto

16' cross di Karsdorp in area per Abraham che non riesce a impattare sulla sfera, in anticipo su Rrahmani

15' Zielinski imbuca Insigne in area, cross basso troppo forte per Osimhen

13' chiusura al limite dell'area di Koulibaly su Zaniolo

13' lancio di Mancini per Pellegrini che calcia debole da posizione defilata ma forse c'era offside

12' lascia il campo Lobotka, dentro Zielinski

11' gioco fermo, problemi per Lobotka, possibile problema al flessore e staff medico in campo. Pronto Zielinski che si prepara in fretta all'ingresso

10' prova a distendersi la Roma che da destra prova a sfondare a sinistra con Zalewski ma il suo cross termina sul fondo

8' si riprende a giocare, sembra ristabilito il centrocampista giallorosso

7' scivolata in gioco pericoloso di Zanoli su Oliveira, giallo per il giocatore napoletano e avversario che resta dolorante a terra

5' affondo di Pellegrini che serve Mkhitaryan, traversone sul secondo palo un pò lungo per tutti

3' qualche istante più tardi Anguissa crossa dal fondo per Osimhen che commette fallo su Mancini

2' filtrante di Lozano in area per Osimhen che calcia sul primo palo, sfera deviata sul fondo da Mancini. Batte sul primo palo Mario Rui, allontana la difesa

si riparte con il calcio d'avvio battuto dal Napoli

non ci sarà in questo secondo tempo Cristante per Mkhitaryan

ben ritrovati con il secondo tempo della partita, vi anticipiamo che Mourinho inserirà a inizio ripresa Mkhitaryan

PRIMO TEMPO

49' l'arbitro dice che basta così e manda le due squadre negli spogliatoi. All'intervallo conduce 1-0 il Napoli sulla Roma grazie al rigore trasformato da Insigne all'11'. Ci prendiamo una piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

49' tackle falloso di Zanoli a centrocampo su Abraham, solo punizione senza cartellino

46' Pellegrini imbuca Karsdorp ma il cross basso dal fondo è troppo lungo per Abraham e Zanoli recupera sul secondo palo. Resta a terra Zalewski a seguito dell'anticipo di Zanoli, un problema alla caviglia sinistra che si è un pò girata. Il giocatore zoppica vistosamente a bordo campo e un minuto extra di recupero

45' azione personale di Zalewski che sterza bene in area e dal fondo si accentra calciando rasoterra sul primo palo, blocca in due tempi Meret

44' 3 minuti di recupero

38' bell'affondo dello stesso Zalewski a constringere al fallo Lozano, punizione quasi dal limite per la Roma. Punizione per Pellegrini, palla deviata da Osimhen e palla sulla traversa! Angolo dalla destra per la Roma con Pellegrini, sul primo palo devia Anguissa ancora sul fondo. Ci riprova Pellegrini questa volta imbecca la testa di Cristante sul primo palo ma alza la mira!

36' intervento falloso di Koulibaly un pò troppo veemente prima su Cristante quindi su Zalewski e giallo per lui. Diffidato, salterà la prossima trasferta a Empoli. Rimane a terra Zalewski che ha avuto la peggio nello scontro, si rialza dopo le cure mediche del caso

36' angolo di Mario Rui morbido a centroarea dove non ha problemi Rui Patricio. Mourinho inizia a far riscaldare alcuni giocatori dalla panchina

33' da Insigne a Lozano che a destra crossa subito basso dal fondo ma trova una deviazione di Ibanez: batte Insigne, liscia Rrahmani ma la Roma non sfrutta un potenziale contropiede

31' Pellegrini imbuca in area Abraham ma troppo forte e il giocatore non riesce ad addomesticarla

30' circolazione palla della Roma che trova qualche difficoltà a uscire dalla propria metà campo

29' verticalizzazione di Ruiz per Insigne, anticipo di Smalling quasi al limite dell'area

28' cross basso di Karsdorp, buon anticipo della difesa e sul nuovo tentativo c'è Rrahmani attento a liberare

27' pressione fallosa di Ruiz, Roma un pò ferma e deve ripartire da dietro

24' angolo di Mario Rui verso il primo palo dove allontana Abraham

23' filtrante di Karsodorp per Zaniolo partito in posizione di offside

22' lancio in profondità di Insigne leggermente lungo per Osimhen, ci arriva prima in uscita Rui Patricio

20' cross dal fondo di Mario Rui per Osimhen che si fa murare la conclusione da Smalling, tentativo di tap in per Lozano sul primo palo dove Rui Patricio devia sul fondo con una mano! Angolo di Insigne intercettato dalla difesa, contropiede con Zaniolo che non riesce a superare Zanoli e Lobotka che lo avevano prontamente raddoppiato sulla trequarti difensiva

19' lancio in area per Lozano, cross immediato rasoterra verso il centro dove non c'è nessuno

17' bella verticalizzazione di prima di Insigne per Osimhen che entra in area e crossa dal fondo, ottima copertura a centroarea della difesa. Nell'occasione giallo a Cristante per fallo su Lobotka che aveva dato il via al contropiede

16' pressing falloso di Lobotka su Zaniolo che consente ai suoi di risalire

15' chiusura appena dentro l'area di Cristante su Insigne che aveva superato al limite un paio di avversari

14' intervento falloso di Pellegrini deciso su Anguissa e punizione per il Napoli a centrocampo

13' prova a reagire subito la Roma con un angolo dalla sinistra, traiettoria verso il primo palo allontana dalla difesa

11' LORENZO INSIGNEE!!! 1-0 NAPOLI!!! Dal dischetto l'attaccante azzurro calcia rasoterra angolato alla destra di Rui Patricio che intuisce l'angolo ma non può arrivarci

9' ATTENZIONE l'arbitro va a rivedere l'episodio nell'area giallorossa, il contatto sembra esserci. E' RIGORE!!! Il Napoli ha la chance per sbloccare il risultato con Insigne

8' proteste dei giocatori del Napoli che non sono d'accordo con la decisione e Lozano ancora a terra, si rialza solo adesso

7' circolazione palla del Napoli, lancio in area di Lobotka per Lozano che finisce a terra nel contrasto con Ibanez ma l'arbitro lascia giocare. Ci sarà un check del VAR intanto si gioca

5' lancio di Insigne per Lozano, non si fida Rui Patricio che esce fuori area per anticiparlo con i piedi

4' intervento falloso di Rrahmani su Abraham, punizione per i giallorossi che provano a salire con la linea difensiva

3' duro scontro tra Zalewski e Anguissa ma nessun problema per entrambi quindi un lancio lungo di Mario Rui per Osimhen che spizza solo il pallone, prolugando dove non c'è nessun compagno e dall'altra parte Koulibaly ferma Zaniolo

2' filtrante errato di Lozano per Osimhen rimessa laterale per la Roma che riparte da Rui Patricio nella costruzione dell'azione

2' curiosità per il duello tra i giovani Zanoli e Zalewski

1' anticipo a centrocampo di Anguissa e calcia forte un retropassaggio su Meret che oggi sostituisce Ospina fermo per influenza

Partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Roma in maglia a sfondo bianco, Napoli nella classica azzurra

Ci siamo! Napoli e Roma finalmente in campo per darsi battaglia, per gli azzurri l'obbligo di vincere per non perdere terreno dalla vetta ma i giallorossi non vorranno rinunciare alla possibilità di avvicinarsi in classifica alla Juventus

Dal campo sono state fatte volare delle colombe come iniziativa per la pace sulle note di Image

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono pronte a sfidarsi. Spalletti nel pre partita ha parlato di obbligo di vincere più partite possibili

Mourinho che ieri ha reso omaggio a Diego Armando Maradona, conferma al formazioni prevista alla vigilia. Tra i giocatori più attesi c'è Zaniolo che è stato l'eroe della serata di Coppa nel ritorno con il Bodo/Glimt. A centrocampo preferito Sergio Oliveira a Mkhitaryan con Pellegrini che potrebbe avere qualche licenza in più in fase offensiva e potrebbe fungere da trequartist nella fase di possesso palla

Squadre in campo per il riscaldamento pre partita. Spalletti dovrebbe scegliere il 4-3-3 con la presenza in campo di Zambo Anguissa al posto di Zielinski, tra i meno brillanti nelle ultime gare. In avanti Losano preferito a Politano

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e benvenuti alla diretta di Napoli - Roma. La super sfida valida per la 33esima giornata la seguiremo assieme dalle ore 19. Di seguito andiamo invece a vedere le scelte dei due allenatori.

TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Zanoli, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui; Zambo Anguissa, Lobotka (dal 12' st Zielinski), Fabian Ruiz (dal 23' st Demme); Lozano (dal 23' st Elmas), Osimhen (dal 37' st Mertens), Insigne (dal 37' st Juan Jesus). A disposizione: Marfella, Idasiak, Tuanzebe, Ghoulam, Ounas, Politano, Petagna. Allenatore: Luciano Spalletti

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini (dal 38' st Carles Perez), Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante (dal 1' st Mkhitaryan), Sergio Oliveira (dal 30' st Veretout), Zalewski (dal 30' st El Shaarawy); Pellegrini Lo.; Zaniolo (dal 41' st Afena-Gyan), Abraham. A disposizione: Fuzato, Boer, Maitland-Niles, Kumbulla, Diawara, Bove, Vina, Shomurodov. Allenatore: José Mourinho

Reti: all'11' pr Insigne (rigore), al 46' st El Shaarawy

Ammonizioni: Cristante, Koulibaly, Zanoli, Lozano, Insigne, Zaniolo

Espulso al 33' st Fuzato (dalla panchina per proteste)

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 8 minuti nella ripresa

NOTA: Ibanez ha causato un rigore

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

“La Roma è una minaccia, ma lo siamo anche noi per loro. La squadra che riuscirà a mettere in atto esecutivamente la propria idea riuscirà a spuntarla. Purtroppo a noi non è successo contro la Fiorentina. Mertens  e Osimhen li abbiamo già visti insieme anche contro la Fiorentina nel secondo tempo. Adesso vedremo quale formazione andrà in campo dall’inizio, ma sicuramente ognuno può avere la propria idea. Certamente non ci sarà ancora Di Lorenzo che sta recuperando ma rientrerà alla prossima. Petagna sta dando indicazioni positive e potrebbe essere tra i convocati. Fabian ha un po’ di pubalgia ma sta bene ed è disponibile. Questa al momento è la situazione ma ciò che conta lunedì sarà l’atteggiamento di squadra al di là di chi giocherà. Purtroppo abbiamo avuto delle possibilità di giocarci gare decisive in casa e non siamo stati capaci di ottimizzarle. Questo è un grande rammarico che ancora abbiamo. L’esito è stato anche deciso dallla volontà di vincere sempre anche rischiando di perdere. Con la Fiorentina anche perdendo abbiamo giocato bene e nei primi venti minuti abbiamo avuto più palle gol ed abbiamo subito la rete nel nostro momento migliore. Dobbiamo essere bravi a trovare un equilibrio e inquadrare nella giusta ottica le fasi della gara. Ci vogliono strategie giuste anche all’interno di una partita. Bisogna essere compatti e non allungarci quando cerchiamo di attaccare”.

L’arbitro

Sarà l’arbitro Marco Di Bello della sezione di Brindisi a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Meli e Valeriani. Quarto Uomo ufficiale Sozza. VAR Di Paolo, assistente VAR Ranghetti.

La presentazione del match

Vediamo come le due formazioni si presentano all’appuntamento. I partenopei vengono dalla sconfitta casalinga per 2-3 contro la Fiorentina e sono terzi, a cinque lunghezze dalla capolista Milan e a tre dall’Inter, che però ha una partita da recuperare, con 65 punti, frutto di venti vittorie, sei pareggi e sei sconfitte con cinquantotto gol fatti e ventisei subiti, miglior difesa del torneo. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte e perso due siglando nove reti e subendone sette. La squadra di Mourinho é fresca di qualificazione alle semifinali di Conference League dopo aver vinto 4-0 il Bodo/Glimt. In campionato i giallorossi vengono dal successo casalingo per 2-1 contro la Salernitana e sono quinti in classifica con 57 punti, frutto di diciassette partite vinte, sei pareggiate e nove perse, siglando cinquantatré gol e incassandone trentasei. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di quattro vittorie e una sconfitta con nove reti segnate e tre subite. Sono centoquarantanove i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di quarantasei successi per il Napoli, cinquantuno pareggi e cinquantadue affermazioni della Roma. All’andata, lo scorso 24 ottobre, finì a reti inviolate.

QUI NAPOLI – Spalletti, che dovrà rinunciare agli infortunati Di Lorenzo e Petagna, dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Ospina in porta e davanti a lui Zanoli, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. In mediana Anguissa, che hrientra dal turno di squalifica, e Lobotka. Sulla trequarti Lozano, Zielinski e Insigne, di supporto all’unica punta Osimhen.

QUI ROMA – Mourinho dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-1-2 con Rui Patricio in porta, pacchetto difensivo composto da Mancini, Smalling e Kumbulla. In mezzo al campo Cristante e Oliveira; sulle corsie esterne Zalewski e Karsdorp. Unica punta Abraham davanti ai trequartisti Lorenzo Pellegrini e Zaniolo.

Le probabili formazioni di Napoli – Roma

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Lobotka; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen.. Allenatore: Spalletti.

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, S. Oliveira, Zalewski; Lo. Pellegrini, Zaniolo, Abraham. Allenatore: Mourinho.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Napoli – Roma, valido per la trentatreesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.