Parigi-Roubaix 2022, Oakley partner ufficiale dalla competizione ciclistica

43

oakley parigi roubaix

PARIGI – Oakley conferma il suo impegno di partner ufficiale della leggendaria competizione ciclistica Parigi-Roubaix, altrimenti detta “l’Enfer du Nord”. Solo i corridori più forti, coraggiosi e fortunati riescono a portare a termine i 280 km e le interminabili ore di pedalata di una sfida conosciuta in tutto il mondo per il suo temibile pavé; non a caso, il vincitore della “Reine des Classiques” si aggiudicherà un posto di riguardo tra gli immortali dello sport. Al tempo stesso, il 2022 sarà un anno importante perché vedrà anche la seconda edizione del concorso femminile come corsa World Tour. In un contesto simile, le squadre e i ciclisti individuali del team Oakley potranno contare sulle ultime tecnologie del brand in campo eyewear.

Oakley, leader nel settore dell’innovazione e delle tecnologie, supporterà i suoi ciclisti che si metteranno alla prova sul pavé più impegnativo d’Oltralpe. Gli occhiali del brand californiano, infatti, saranno indossati dagli atleti migliori della Parigi-Roubaix, tra cui la squadra femminile Canyon/SRAM e i team Alpecin-Fenix, Quick-Step e Ineos Grenadiers.

Su questo palcoscenico prestigioso, il marchio metterà in luce la sua nuova generazione di occhiali sportivi con Kato, una montatura studiata per superare i propri limiti. Fondato su 45 anni di innovazioni esclusive e sviluppi pionieristici, Kato ha saputo rivoluzionare il mondo dell’eyewear. Innumerevoli ore di ricerche e test, un’estetica unica e molteplici progressi hanno portato la montatura a un livello mai visto prima, destinandola quest’anno a trasformare il mondo dello sport sulla principale ribalta sportiva del pianeta.

Oakley sfrutterà quest’occasione unica per celebrare la sua ultima campagna sul ciclismo, “More Than Two Wheels”, e ribadire che questo sport non è una semplice attività fisica su due ruote, ma un catalizzatore della forza, della potenza e della libertà umane, che consente di esplorare un numero infinito di percorsi e sentieri. Il brand si impegna a offrire il massimo della sicurezza ai ciclisti Oakley che parteciperanno alla celebre gara e perciò metterà a loro disposizione un eyewear capace di assicurare chiarezza visiva, protezione e prestazioni superiori. In questo modo, i corridori potranno concentrarsi esclusivamente sugli aspetti tecnici e sulle difficoltà della corsa.

Per Oakley è un onore poter fornire agli atleti i suoi modelli innovativi e la collezione Ciclismo 2022 propone soluzioni all’avanguardia che donano una marcia in più alle prestazioni di questi campioni. Tutti i modelli del marchio, per esempio, sono dotati di lenti Prizm, la rivoluzionaria tecnologia Oakley che accentua sensibilmente i dettagli per raggiungere performance migliori e che, progettata per adattarsi a contesti specifici, si traduce in una precisione assoluta nella percezione dei colori.

L’esperienza di Oakley alla Parigi-Roubaix:

Il team Oakley ha invitato tutti i membri della sua community a intervenire in prima persona a un’esperienza unica come la “community ride” di giovedì 14 aprile, nel cuore di Parigi, che ha preso il via dalla caffetteria e concept store per gli amanti della bicicletta Steel Paris. In una seconda fase, ai margini della gara, gli ospiti del brand hanno avuto l’opportunità di montare in sella e farsi immortalare in una sessione fotografica su tratti di pavé simbolo della corsa, come il Carrefour de l’Arbre, la Trouée d’Arenberg o il famoso Vélodrome de Roubaix.

Alcune ore prima dell’inizio della competizione professionistica maschile e femminile, gli ospiti invitati da Oakley hanno potuto testare le proprie capacità con alcuni tratti simbolo del diabolico pavé di una leggenda come “l’Enfer du Nord”, tra cui il Carrefour de l’Arbre e la Trouée d’Arenberg. Ovviamente, tutti coloro che hanno partecipato sono stati equipaggiati con le ultime novità tecniche della linea Oakley per il ciclismo.