Le partite di oggi, mercoledì 10 luglio 2024: Olanda-Inghilterra e Argentina-Canada

38 0

partite del giorno mercoledi

Elenco delle partite previste per oggi, mercoledì 10 luglio 2024: semifinali in primo piano a Euro 24 e in Copa America, prosegue il primo turno preliminare di Champions

Siamo ufficialmente entrati nella ‘fase clou’ di Euro 2024, rassegna per selezioni nazionali del Vecchio Continente in svolgimento in Germania fino a domenica prossima. Quest’oggi mercoledì 10 luglio scopriremo finalmente la seconda finalista della prestigiosa kermesse. Dopo la vittoria di ieri della Spagna contro la Francia, in primo piano questa sera c’è la seconda semifinale tra Olanda e Inghilterra. Non solo. Nella notte riprenderà il proprio corso anche la 48esima edizione della Copa America, competizione per rappresentative appartenenti alla CONMEBOL che si sta disputando negli Stati Uniti. Anche in questo caso luci puntate sulla prima semifinale, in attesa della seconda in programma domani.

Indice

  1. Partite in Diretta Live del giorno
  2. Pronostici per oggi
  3. Programma delle partite del 10 luglio
  4. Risultati in tempo reale del 10 luglio

La nostra analisi non può dunque che prendere il via dall’unico incontro di Euro 2024 in agenda: quello delle 21 del Signal Iduna Park di Dortmund tra Olanda e Inghilterra. A dirigere il delicato match il fischietto tedesco Felix Zwayer. La partita odierna è infatti sentitissima da ambedue i Paesi: in palio c’è infatti un posto in finale contro la Spagna all’Olympiastadion di Berlino domenica 14 luglio, sempre alle ore 21. Un traguardo assai ambito dalle due formazioni che, messo alle spalle un inizio col freno a mano tirato, stanno venendo fuori alla distanza. Maggiormente claudicante, in particolare, è stato fin qui il cammino della nazionale dei Tre Leoni. La compagine allenata da Southgate, centrato il primo posto ai danni della Danimarca nel modesto Gruppo C, ha ottenuto un sorteggio piuttosto agevole nel lato basso del tabellone. Nonostante ciò, gli inglesi hanno tuttavia faticato oltremodo per giungere all’appuntamento odierno e sono stati messi in difficoltà sia dalla Slovacchia agli ottavi che dalla Svizzera ai quarti: in entrambi i casi sono infatti serviti i rigori per conquistare il pass qualificazione, con una sola vera vittoria arrivata in cinque gare nei 90 minuti. Statistiche che non fanno dormire sonni tranquilli.

In ogni caso la volontà è sicuramente quella di accedere all’ultimo atto del torneo per vendicare la sconfitta ai rigori contro l’Italia nella finale degli Europei del 2021 e mettere in bacheca il primo trofeo continentale della propria storia. Un titolo che invece gli olandesi hanno già fatto proprio una volta nell’edizione del 1988. L’apice a far da sfondo al baratro. Da allora infatti gli Oranje hanno raccolto solo delusioni, incluse diverse mancate partecipazioni e soprattutto una cocente sconfitta nella finale dei Mondiali 2010. Da quel momento ne è passata però di acqua sotto i ponti per la squadra guidata dal Ct Koeman, che punta ora a diventare la vera sorpresa del torneo forte anche delle vittorie contro Romania e Turchia nella fase ad eliminazione diretta. Sono nove addirittura le reti segnate fino a questo punto da Gakpo e compagni (ben più di quelli messi a segno dalle dirette concorrenti), finalmente alle prese con una semifinale che manca dall’edizione del 2004. D’altronde il bilancio dei confronti precedenti, valido per le dieci sfide giocate tra il 1996 e il 2010, porta leggermente avanti i Tulipani con tre affermazioni contro le due dei britannici. Ci sono pertanto tutte le premesse per assistere ad una partita spettacolare.

Spostiamoci quindi nel continente americano. Come anticipato protagonista in nottata è anche la 48esima edizione della Copa America. Anche in tal caso entriamo nel vivo della fase finale della competizione con la prima semifinale in palinsesto, quella tra Venezuela e Canada prevista per le 02.00 italiane. Chi riuscirà a prevalere affronterà una tra Colombia e Uruguay nella finalissima del 15 luglio. La grande novità rispetto alle precedenti edizioni della manifestazione è che in caso di pareggio al termine dei 90′, si andrà direttamente ai rigori, senza supplementari. Questa regola resterà valida per tutta la fase ad eliminazione diretta ad eccezione della finale, in cui ci saranno anche i supplementari.

Tornano a incrociarsi le strade delle due compagini dopo la sfida nella fase a gironi vinta per 2-0 dalla selezione sudamericana. L’obiettivo numero uno per l’Albiceleste, reduce dall’affermazione ai quarti contro l’Ecuador ai rigori, resta la difesa del titolo. La Selecciòn mira di fatto al bis per proseguire la striscia vincente dell’era Scaloni, culminata col trionfo ai Mondiali in Qatar del 2022. Si tratterebbe eventualmente della sedicesima coppa, potenzialmente l’ultima alla portata di Messi, che ovviamente ci terrebbe a chiudere la propria esperienza in nazionale con un ulteriore vittoria. Prima di fantasticare col pensiero, i campioni d’America in carica dovranno tuttavia superare l’ostacolo Canada, autentica sorpresa della competizione, anch’essa fresca di vittoria ai danni del Venezuela grazie alla lotteria dei calci di rigore. I Canucks, al debutto assoluto nella rassegna, stanno vivendo una vera e propria favola e sembra non vogliano fermarsi qui: si sogna la grande impresa.

Messo un punto fermo sul capitolo sulle nazionali, procediamo ora ad esaminare le gare ufficiali che vedranno impegnate squadre di club. A un mese e mezzo di distanza dal quindicesimo trionfo assoluto del Real Madrid di Carlo Ancelotti, si ricomincia con una nuova stagione di Champions League. E come in ogni principio d’estate si riparte con il primo turno preliminare della competizione. Dopo le partite di ieri, in evidenza dalle 17.00 alle 21 ci sono le seguenti sfide: Ordabasy-Petrocub, Flora-Celje, RFS-Larne, Slovan Bratislava-Struga, Klaksvik-Differdange, Ludogorets-Dinamo Batumi, Dinamo Minsk-Pyunik e Borac Banja Luka-Egnatia. Protagonisti dunque diversi club provenienti dai campionati con il più basso ranking d’Europa con l’obiettivo di raggiungere il secondo. Non coinvolte per ora le cinque italiane qualificate, Atalanta, Inter, Milan, Juventus e la novità Bologna, che attenderanno direttamente ad agosto il sorteggio per la fase a gruppi. Inizialmente non saranno previste sfide tra squadre della stessa nazione.

Primo turno di qualificazione di scena anche in Conference League, il terzo trofeo continentale per importanza. Spazio rispettivamente alle 20 e alle 21 a Velez Mostar-Inter Escaldes e a Auda-B36 Torshavn.

Dall’Europa trasferiamoci ora nel continente africano. Prende il via in giornata anche la Coppa CECAFA per club, kermesse organizzata dalla CAF, l’organismo di governo del calcio in Africa, che vede in palio un trofeo a cui partecipano le squadre dei paesi africani dell’est. Riflettori puntati alle 17 e alle 20 su Al Hilal Omdurman-ASAS e Gor Mahia-Red Arrows, gare valide per il Gruppo B.

Effettuiamo nella parte finale della nostra rassegna un salto oltreoceano, occupandoci come sempre di squadre nord e sudamericane. Nella notte e in tarda serata si scende in campo, oltre che in diversi campionati panamericani, in MLS Next Pro, in Uruguay, in Argentina, ma soprattutto in Brasile dove alle 23.30 italiane va in scena Grêmio-Cruzeiro, match valido per la 16esima giornata del Brasileirão Assaí.

Partite in Diretta Live del giorno su Calciomagazine

EUROPEI 2024

21.00

Pronostici per oggi e calcio in tv:

Programma delle partite del 10 luglio 2024

BRASILE SERIE A
Gremio – Cruzeiro 23:30

EUROPA CHAMPIONS LEAGUE – QUALIFICAZIONE
Ordabasy (Kaz) – Petrocub (Mda) 17:00
Flora (Est) – Celje (Slo) 18:00
RFS (Lat) – Larne (Nir) 19:00
Slovan Bratislava (Svk) – Struga (Mkd) 19:00
Klaksvik (Fai) – Differdange (Lux) 20:00
Ludogorets (Bul) – Dinamo Batumi (Geo) 20:00
Din. Minsk (Blr) – Pyunik (Arm) 20:45
Borac Banja Luka (Bih) – Egnatia (Alb) 21:00

EUROPA CONFERENCE LEAGUE – QUALIFICAZIONE
Velez Mostar (Bih) – Inter Escaldes (And) 20:00
Auda (Lat) – B36 Torshavn (Fai) 21:00

EUROPA EUROPEI – PLAY OFF
Olanda – Inghilterra 21:00

GIAPPONE COPPA DELL’IMPERATORE
Kobe – Tokushima 11:30
Sagan Tosu – Yokohama FC 11:30
Albirex Niigata – V-Varen Nagasaki 12:00
Avispa Fukuoka – Ehime 12:00
C-Osaka – Kofu 12:00
G-Osaka – Tegevajaro Miyazaki 12:00
Hiroshima – Iwaki 12:00
Japan Soccer – Renofa Yamaguchi 12:00
Kashima – Fujieda MYFC 12:00
Kashiwa – Tsukuba Univ. 12:00
Kawasaki – Oita 12:00
Kyoto – Shimizu 12:00
Sapporo – Yamagata 12:00
Shonan – Verdy 12:00
Tokyo – Chiba 12:00

MONDO AMICHEVOLI PER CLUB
Penarol (Uru) – San Lorenzo (Arg) 00:00
Dorogi (Hun) – III. Keruleti TVE (Hun) 10:00
Szentlorinc (Hun) – Kozarmisleny (Hun) 10:00
VLS Veszprem (Hun) – ESMTK Budapest (Hun) 10:00
Nizza (Fra) – Lausanne (Sui) 10:30
Trinec (Cze) – Zilina B (Svk) 10:30
Vlasim (Cze) – Usti n. L. (Cze) 10:30
Austria Vienna (Aut) – Bohemians (Cze) 11:00
Podbeskidzie (Pol) – Karvina (Cze) 11:00
Rijeka (Cro) – Nyiregyhaza (Hun) 11:00
Stomil Olsztyn (Pol) – Zawisza (Pol) 11:00
Tatabanya (Hun) – BVSC-Zuglo (Hun) 11:00
Tychy (Pol) – Wislanie Jaskowice (Pol) 11:00
Varnsdorf (Cze) – Liberec B (Cze) 11:00
Fafe (Por) – Leixoes U23 (Por) 11:30
Ferreira (Por) – Oliveirense (Por) 11:30
Lusitania FC (Por) – Leixoes (Por) 11:30
Cherno More (Bul) – Dunav Ruse (Bul) 12:00
Lyngby (Den) – Hillerod (Den) 13:00
Academica (Por) – Tondela (Por) 14:00
Arsenal Tivat (Mne) – Sloga Doboj (Bih) 14:00
AVS (Por) – GD Joane (Por) 14:00
Botev Vratsa (Bul) – Netanya (Isr) 14:00
Braga (Por) – Moreirense (Por) 14:00
Cherno More (Bul) – Fratria (Bul) 14:00
Chrobry Glogow (Pol) – Lech II (Pol) 14:00
Debrecen (Hun) – Amstetten (Aut) 14:00
Dobrudzha (Bul) – Cherno More II (Bul) 14:00
FC Porto (Por) – Chaves (Por) 14:00
Guimaraes (Por) – Farense (Por) 14:00
Igman K. (Bih) – Posusje (Bih) 14:00
Karpaty Lviv (Ukr) – Ahrobiznes Volochysk (Ukr) 14:00
Csepel (Hun) – Elore (Hun) 17:00
Tiszaujvaros (Hun) – Bekescsaba (Hun) 17:00
Warta Poznan (Pol) – Teplice (Cze) 17:00
Babelsberg (Ger) – Hertha (Ger) 19:00
Diefflen (Ger) – Homburg (Ger) 19:00
Empor Berlin (Ger) – Lichtenberg (Ger) 19:00
Ennepetal (Ger) – Sprockhovel (Ger) 19:00
Fenerbahce (Tur) – Hajduk Split (Cro) 19:00
FSV Francoforte (Ger) – Darmstadt (Ger) 19:00
Grand-Saconnex (Sui) – Yverdon II (Sui) 19:00
Ludwigsfelde (Ger) – Luckenwalde (Ger) 19:00
Orleans (Fra) – UNFP (Fra) 19:00
Pilisi (Hun) – Monori (Hun) 19:00
Sp. Hasselt (Bel) – Anderlecht U23 (Bel) 19:00
Lugano II (Sui) – Mendrisio (Sui) 19:30
Crumlin United (Nir) – Ballymena (Nir) 20:00
Peterhead (Sco) – Aberdeen (Sco) 20:00
York (Eng) – Huddersfield (Eng) Rinviata
Boreham Wood (Eng) – Watford (Eng) 20:30
Cardiff (Wal) – Kidderminster (Eng) 20:30
Dunfermline (Sco) – Dundee FC (Sco) 20:30
Leek (Eng) – Port Vale (Eng) 20:30
Ammanford (Wal) – Haverfordwest (Wal) 20:45
Dalkeith Thistle (Sco) – Edinburgh City (Sco) 20:45
Darwen (Eng) – Clitheroe (Eng) 20:45
East Kilbride (Sco) – Annan (Sco) 20:45
Formartine Utd (Sco) – Bridge of Don Thistle (Sco) 20:45
Queen’s Park (Sco) – Celtic (Sco) 20:45
Selsey (Eng) – Havant & W (Eng) 20:45

SUD AMERICA COPA AMERICA – PLAY OFF
Argentina – Canada 02:00

SUD COREA K LEAGUE 1
Jeonbuk – Jeju 12:30
Pohang – Gangwon 12:30
Seoul – Daejeon 12:30
Ulsan HD – Gwangju 12:30