Portogallo – Macedonia del Nord 2-0: doppietta per Bruno Fernandes

2282

Portogallo Macedonia del Nord cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Portogallo – Macedonia del Nord del 29 marzo 2021 in diretta: decisivo per la qualificazione il centrocampista nel primo tempo su assist di Ronaldo e nel secondo su quello di Diogo Jota

OPORTO – Martedì 29 marzo 2022, alle ore 20.45, all’Estadio “Dragao” di Oporto, si giocherà Portogallo – Macedonia del Nord, finale dei playoff per la qualificazione ai Mondiali del Qatar 2022. In semifinale i lusitani hanno battuto la Turchia per 3-1 grazie alle reti di le reti di Otavio, Diogo Jova e Nunes. Il Portogallo si era classificato secondo nel Gruppo A, dietro la Serbia, con 17 punti in otto partite, frutto di cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta; diciassette gol fatti e sei subiti. La Macedonia del Nord, invece, in semifinale ha avuto la meglio contro l’Italia con il gol decisivo siglato da Trajkovski in pieo recupero. Grazie alle vittorie contro l’Armenia e contro l’Islanda, si era piazzata al secondo posto nel Gruppo B, dietro alla Germania, a quota 8 con un percorso di cinque partite vinte, tre pareggiate e due perse; ventiquattro reti realizzate e undici incassate. Non ha mai partecipato a un Mondiale. Sono soltanto due i precedenti, in amichevole, tra le due compagini, con il bilancio di una vittoria dei lusitani e un pareggio. L’ultimo incrocio tra le due compagini risale al lontanissimo 26 maggio 2012 quando finì a reti inviolate. A dirigere il match sarà il tedesco Siebert.

Tabellino e statistiche della partita

PORTOGALLO: Diogo Costa, Cancelo J., Danilo, Diogo Jota (dal 31′ st Leao R.), Fernandes B. (dal 42′ st Nunes M.), Mendes N., Moutinho J. (dal 45′ st Vitinha), Otavio (dal 31′ st Carvalho W.), Pepe, Ronaldo C., Silva B. (dal 42′ st Joao Felix). A disposizione: Jose Sa, Patricio R., Carvalho W., Fonte J., Guedes G., Guerreiro R., Joao Felix, Leao R., Nunes M., Silva An., Soares C., Vitinha Allenatore: Santos F..

MACEDONIA DEL NORD: Dimitrievski S., Ademi A., Alioski E., Bardhi E., Elmas E. (dal 42′ st Nikolov B.), Kostadinov T. (dal 30′ st Ashkovski S.), Musliu V., Ristovski M. (dal 1′ st Miovski B.), Ristovski S., Trajkovski A. (dal 14′ st Churlinov D.), Velkovski D.. A disposizione: Naumovski K., Ashkovski S., Siskovski D., Babunski D., Babunski D., Churlinov D., Miovski B., Nikolov B., Ristevski K., Serafimov N., Spirovski S., Todoroski T. Allenatore: Milevski B..

Reti: al 32′ pt Fernandes B. (Portogallo), al 20′ st Fernandes B. (Portogallo).

Ammonizioni: al 23′ st Cancelo J. (Portogallo) al 23′ st Musliu V. (Macedonia del Nord), al 29′ st Alioski E. (Macedonia del Nord).

Possesso palla: 64%-36%

Conclusioni: 11 (3 in porta) – 3 (0 in porta)

Angoli: 7-3

Fuorigioco: 1-0

Parate del portiere: 0-1

Le parole di Cristiano Ronaldo alla vigilia

Cristiano Ronaldo ha sottolineato l’importanza della partita contro la Macedonia, da dentro o fuori ma ha caricato i suoi compagni dicendo che il Portogallo é pronto e non si farà sorprendere perché sarà migliore e andrà ai Mondiali. Ha definito la partita come la partita della vita: per questo motivo ha ringraziato i tifosi per il sostegno che hanno dato contro la Turchia invitandoli a fare ancora di più contro la Macedonia. L’ex attaccante di Real Madrid e Juventus, infine, è apparso infastidito quando gli è stato chiesto se sia la sua ultima possibilità di giocare un Mondiale ribadendo che nessuno potrà decidere il suo futuro sarò al di fuori di lui stesso: “Se avrò ancora voglia di giocare, lo farò, altrimenti smetto. Ma chi decide sono io, punto”.

Le parole di Milevski alla vigilia

Alla vigilia del match. in conferenza stampa il ct della Macedonia del Nord Milevski, ha dichiarato che dopo aver vinto  in trasferta contro una delle migliori squadre del mondo, l’Italia campione d’Europa in carica, la sua squadra non si fermerà qui,  farà un altro, ultimo, passo per raggiungere il Mondiale. Ha detto di sentire di essere sulla buona strada perché la macedonia, a suo dire, é tra le 20 migliori squadre d’Europa.

La presentazione del match

QUI PORTOGALLO – Page dovrà fare a meno degli indisponibili Lopes e Neves. Dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con il romanista Rui Patricio in porta e con difesa composta dalla coppia centrale Fonte – Danilo Pereira e da Dalot e Raphael Guerreiro sulle fasce. In mezzo al campo Bernardo Silva, Moutinho e Otavio; sulla trequarti Bruno Fernandes e Diogo Jota, di supporto all’unica punta Cristiano Ronaldo.

QUI MACEDONIA DEL NORD –   Milevski potrebbe rispondere con un modulo 4-4-2 con Dimitrievski tra i pali e con Ristovski, Velkovski, Musliu e Alioski a formare il blocco difensivo. Centrocampo a quattro con Bardhi e Adem in mediana e con Churlinov e Elmas che agiranno sulle corsie esterne. Davanti Ristovski e Trajkovski.

Le probabili formazioni di Portogallo – Macedonia del Nord

PORTOGALLO (4-3-1-2): Diogo Costa; Dalot, Fonte, Danilo Pereira, Raphael Guerreiro; Bernardo Silva, Moutinho, Otavio; Bruno Fernandes; Cristiano Ronaldo, Diogo Jota. Ct. Fernando Santos

MACEDONIA DEL NORD (4-4-2): Dimitrievski; S. Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Churlinov, Bardhi, Ademi, Elmas; M. Ristovski, Trajkovski. Ct. Milevski

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non sarà trasmesso né in diretta televisiva né in streaming.