Real Madrid: ecco chi è Julen Lopetegui, il nuovo allenatore

Julen Lopetegui, attuale Commissario Tecnico della nazionale spagnola, sarà dalla prossima stagione il successore di Zinedine Zidane sulla panchina del Real Madrid

Real Madrid: ecco chi è Julen Lopetegui, il nuovo allenatore

MADRID –  Julen Lopetegui sarà il successore di Zinedine Zidane sulla panchina del Real Madrid. L’attuale Commissario tecnico della Spagna, 51 anni, ha firmato un contratto che lo legherà al club madrileno per tre anni. La sua avventura alla guida dei campioni d’Europa avrà inizio immediatamente subito dopo il Mondiale. L’annuncio è stato dato dallo club spagnolo attraverso il prorpio profilo ufficiale Twitter.

La sua carriera da allenatore

Dopo aver  abbandonato il calcio giocato, Lopetegui diventa allenatore del Rayo Vallecano per la stagione 2003-2004. ma viene esonerato dopo poche partite. Nel giugno del 2008 diventa allenatore del Real Madrid Castilla. Nel giugno 2009, al termine della stagione, rescinde il contratto che lo avrebbe dovuto legare alla società madrilena per due stagioni.

Ha ricoperto la carica di ct dell’Under-19 e dell’Under-20. Nel settembre 2012, dopo le Olimpiadi, è chiamato dall’Under-21, in sostituzione di Luis Milla. Nel 2013 guida le squadre della Under-20 e Under-21, rispettivamente, alle fasi finali degli Europei Under 21 e ai Mondiali Under-20 . Porta l’Under-20 fino ai quarti di finale mentre Con l’Under 21 vince il titolo Europeo e.

Nel maggio 2014, diventa allenatore del Porto che lo esonera nel gennaio 2016. Il 21 luglio dello stesso anno viene nominato commissario tecnico della nazionale spagnola, in sostituzione di Vicente del Bosque. Il 22 maggio 2018 rinnova con le Furie Rosse fino al 2020. Il resto è storia di oggi.