Repubblica Ceca – Turchia 1-2: succede tutto nel secondo tempo

93 0

Repubblica Ceca Turchia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Repubblica Ceca – Turchia di Mercoledì 26 giugno 2024 in diretta: turchi avanti dal sesto con Calhanoglu vengono temporaneamente raggiunti da Soucek al 21′ ma nel recupero decisiva una rete di Tosun

AMBURGO – Mercoledì 26 giugno 2024, alle ore 21, al Volksparstadion di Amburgo, Repubblica Ceca e Turchia si affronteranno per la terza e ultima giornata del Girone F dei Campionati Europei. In contemporanea con l’altra partita del Gruppo, Georgia – Portogallo.

Indice

La Repubblica Ceca, che si é qualificata agli Europei perché é arrivata seconda nel Gruppo F, ha perso contro il Portogallo e pareggiato 1-1 contro la Georgia. La Turchia, invece,  qualificata perché é arrivata prima nel Gruppo J a punteggio pieno, ha vinto contro la Geprgia ma perso pesantemente contro il Portogallo. La classifica del raggruppamento vede il Portogallo in testa con 6 punti già promosso agli ottavi di finale, la Turchia con 3 punti e a seguire Georgia e Repubblica Ceca a quota 1.

L’ultimo confronto tra le due rappresentative risale al mese di novembre 2022 quando, in amichevole, finì 2-1. Questa volta si prevede una partita altamente equilibrata dove il segno “1” e “2” sono quotati mediamente 2.71. A dirigere il match sarà Istvan Kovacs, coadiuvato dagli assistenti connazionali Vasile Marinescu e Ovidiu Artene, con il norvegese Espen Eskas quarto uomo. Al Var il polacco Tomasz Kwiatkowski.

Tabellino della partita

REPUBBLICA CECA: Stanek J., Holes T., Hranac R., Krejci L., Coufal V., Soucek T.(C), Provod L. (dal 30′ st Lingr O.), Jurasek D. (dal 36′ st Jurasek M.), Barak A., Chytil M. (dal 10′ st Kuchta J.), Hlozek A. (dal 10′ st Chory T.). A disposizione: Jaros V., Kovar M., Cerny V., Cerv L., Chory T., Doudera D., Jurasek M., Kuchta J., Lingr O., Schick P., Sevcik P., Sulc P., Vitik M., Vlcek T., Zima D. Allenatore: Hasek I..

TURCHIA: Gunok M., Muldur M., Akaydin S., Demiral M., Kadioglu F., Yuksek I. (dal 18′ st Yokuslu O.), Ozcan S. (dal 1′ st Ayhan K.), Guler A. (dal 30′ st Tosun C.), Calhanoglu H.(C), Yildiz K. (dal 30′ st Akturkoglu K.), Yilmaz B. A.. A disposizione: Bayindir A., Cakir U., Akgun Y., Akturkoglu K., Ayhan K., Celik Z., Kahveci I. C., Kaplan A., Kilicsoy S., Kokcu O., Tosun C., Yazici Y., Yildirim B., Yokuslu O. Allenatore: Montella V..

Reti: al 21′ st Soucek T. (Repubblica Ceca) , al 6′ st Calhanoglu H. (Turchia) , al 45’+4 st Tosun C. (Turchia) .

Ammonizioni: al 11′ pt Barak A. (Repubblica Ceca), al 34′ pt Schick P. (Repubblica Ceca), al 40′ st Jaros V. (Repubblica Ceca), al 40′ st Cerv L. (Repubblica Ceca), al 45’+1 st Krejci L. (Repubblica Ceca) al 31′ pt Ozcan S. (Turchia), al 37′ pt Yildiz K. (Turchia), al 4′ st Yuksek I. (Turchia), al 19′ st Gunok M. (Turchia), al 21′ st Calhanoglu H. (Turchia), al 23′ st Cakir U. (Turchia), al 36′ st Muldur M. (Turchia), al 40′ st Akaydin S. (Turchia), al 45’+5 st Ayhan K. (Turchia), al 45’+5 st Kokcu O. (Turchia).

Espulsioni: al 20′ pt Barak A. (Repubblica Ceca).

La presentazione del match

COME ARRIVA LA REPUBBLICA CECA – Hasek dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Stanek tra i pali e con Holes, Hranac e Krejci pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Soucek con Barak e Provod mentre Coufal e Doudera dovrebbero ultimare la linea di centrocampo. Davanti Hlozek e Chytil.

COME ARRIVA LA TURCHIA – Montella dovrebbe rispondere con il modulo 4-2-3-1 con  Bayindir in porta e con una difesa a quattro formata da Muldur, Demiral, Ayhan, Kadioglu . In mediana Yuksek e Calhanoglu. Unica punta Yilmaz, supportata da Kahveci, Guler, Yildiz.

Le probabili formazioni di Repubblica Ceca – Turchia

REPUBBLICA CECA (3-5-2): Stanek; Holes, Hranac, Krejci; Coufal, Soucek, Barak, Provod, Doudera; Hlozek, Chytil. CT Hasek.

TURCHIA (4-2-3-1): Bayindir; Muldur, Demiral, Ayhan, Kadioglu; Yuksek, Calhanoglu; Kahveci, Guler, Yildiz; Yilmaz . CT Montella.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Sky Sport (canale 253 satellite). In streaming (per i soli abbonati Sky) su SkyGo e NOW.