Roma – Hellas Verona 2-2: la linea verde salva Mourinho

1974

Roma Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Hellas Verona del 19 febbraio 2022 in diretta: sotto di due gol in 19 minuti i giallorossi rimontano grazie alle reti di Volpato e Bove

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO fInale: ROMA 2-2 HELLAS VERONA

Grazie per aver seguito il match con noi, al prossimo live!

Secondo tempo

50': fischio finale! La Roma rimonta il 2-0 e strappa il pareggio al Verona di Tudor, grazie alle reti dei giovani di Volpato e Bove. Termina 2-2 allo stadio Olimpico

49': si sforano i minuti di recupero assegnati per via delle numerose interruzioni

48': la Roma insiste molto, con tutti gli undici uomini, ma la difesa del Verona è attenta

47': fallo in attacco a favore del Verona, che respira in questi minuti prima del triplice fischio

45': quattro minuti di recupero in questo secondo tempo

44': espulso Mourinho per eccessive proteste, che prima di lasciare il campo ha salutato Tudor

43': Gunter viene ammonito per fallo su Pellegrini, calcio di punizione interessante per la Roma

40': il gol della Roma è frutto dei cambi: assist di Veretout e gol di Bove

38': GOL DELLA ROMA! Il subentrato Bove calcia in area su sviluppi di calcio d'angolo con un tiro diretto verso il primo palo, lasciato scoperto. La Roma è riuscita a rimontare il risultato: è 2-2

36': ci prova Cristante a volo, ma il giocatore della Roma era sbilanciato e il pallone finisce in curva

35': occasione per la Rom! Il velo di Abraham in area di rigore crea un'ottima chance per Pellegrini e Volpato, ma nessuno dei due arriva in tempo sul pallone

34': doppio cambio per il Verona: entrano Sutalo e Retsos, pronti a sostituire Ceccherini e Tameze

33': cambio per la Roma: entra Bove al posto di Maitland-Niles

32': il possesso palla di questo secondo tempo è nei piedi della Roma, che prova tutto per trovare la rete del vantaggio

31': Ceccherini, che si è ripreso, respinge un buon cross in mezzo e fa rifiatare per pochi secondi la propria squadra

30': Ilic calcia il pallone fuori per i crampi di Ceccherini, ma i giocatori avversari e Mourinho non prendono bene questa decisione

29': ci prova Tameze con un passaggio filtrante, ma il difensore della Roma intuisce la giocata

27': contatto in area tra Pellegrini e Ceccherini, ma l'arbitro dice che non c'è nulla. Proteste dei giocatori e dei tifosi giallorossi

24': viene ammonito Karsdorp per fallo su Bessa, ma rischia per commenti eccessivi

22': Abraham protesta per un fallo che ha commesso, è comunque punizione per l'Hellas

19': GOL DELLA ROMA! Il primo gol nella prima squadra di Volpato, alla seconda presenza stagionale, può far sognare i tifosi dei giallorossi, che possono far partire la rimonta. E' 1-2 all'Olimpico

18': doppio cambio per il Verona: Tudor inserisce Lasagna e Bessa al posto di Simeone e Caprari

16': altro cambio per la Roma: esce Felix, entra Volpato

15': la Roma sta salendo di intensità, ma meno nel livello di gioco: sono ancora poche le azioni da reti costruite in questi quindici minuti

12': Veretout dà l'illusione del gol con il suo tiro potente, ma la palla in realtà colpisce la rete esterna

10': con questo cambio, è Faraoni il candidato per diventare il terzo della difesa veronese

9': primo cambio anche per il Verona: esce Casale, al suo posto Depaoli

6': Pellegrini tenta il tiro, ma viene deviato e conquista il primo calcio d'angolo giallorosso nella seconda frazione di gioco

5': Rui Patricio esce dall'area di rigore e rischia, ma è fortunato e la palla va in rimessa laterale

3': calcio d'angolo per il Verona, che è sceso in questo secondo tempo così come ha iniziato il primo

1': Mourinho opta per un doppio cambio alla ripresa: dentro Veretout e Zalewski, lasciano il campo Sergio Oliveira e Vina

Fischio d'inizio! E' iniziato il secondo tempo tra Roma e Hellas Verona

Primo tempo

47': duplice fischio! Questo primo tempo finisce con il vantaggio del Verona per 2-0 e con i fischi del pubblico per una Roma senza idee

46': l'arbitro fischia il fallo in attacco a favore del Verona, rimane a terra Faraoni per una botta ricevuta alla testa

45': due minuti di recupero in questo primo tempo!

43': sono maggiori le azioni da gol prodotte dall'Hellas Verona, che ha mandato spesso in confusione la difesa a quattro della Roma

41': c'è meno ritmo in questi ultimi minuti del primo tempo, dove il Verona vuole mantenere questo risultato fino all'intervallo

38': due ammoniti in un minuto, è il turno di Sergio Oliveira

37': primo ammonito anche per la Roma, il giallo è diretto a Lorenzo Pellegrini

36': gli attaccanti del Verona salgono al punto di pressare anche il portiere e Rui Patricio ha difficoltà nel rinviare il pallone

34': Karsdorp ruba bene palla e la porta fino al limite dell'area di rigore, ma il suo cross in area è facilmente leggibile e spreca una buona chance per la Roma

32': il Var conferma la decisione dell'arbitro sul fuorigioco di Simeone

31': Simeone segna la rete del 3-0, ma l'arbitro fischia il fuorigioco dell'attaccante argentino! E' un Verona che sta vincendo e sta convincendo

29': ancora Barak con un colpo di testa, Rui Patricio interviene, ma l'arbitro fischia il fuorigioco precedente di Caprari

28': Tameze ruba il pallone e conquista un calcio di punizione per fallo di Pellegrini

25': la Roma fa molta difficoltà ad uscire dalla propria zona di campo, con un Hellas Verona che pressa molto e bene

23': lancio lungo del Verona, che però viene fermato nuovamente dalla difesa della Roma, che vuole riprendersi dai due gol subiti in venti minuti

21': ci riprova Tameze, che vuole la doppietta personale, ma il suo tiro viene murato da un difensore della Roma

19': GOL DEL VERONA! L'Hellas di Tudor gioca in velocità e Tameze chiude con la rete un'azione da gol che ha spiazzato la difesa della Roma. E' raddoppio per il Verona all'Olimpico

17': occasione sfumata di contropiede per la Roma, con Felix che ha ritardato il passaggio in avanti

15': primo giallo del match, ammonito Casale per fallo su Abraham

13': Gunter salva la propria formazione da un passaggio filtrante per Abraham, poi Montipò salva il apllone anche dal calcio d'angolo

12': si crea confusione nell'area di rigore dell'Hellas, ma la Roma non riesce ad approfittarne

11': finisce per terra Simeone, che però si rialza, anche se un po' dolorante

9': si discute per una rimessa laterale, a dimostrazione che entrambe le squadre vogliono questa vittoria a tutti i costi

7': occasione per la Roma! La squadra di Mourinho prova a rispondere alla rete subita con un tiro di Pellegrini, ma Montipò respinge bene, mandando il pallone in angolo

4': GOL DEL VERONA! Schema perfetto su calcio di punizione, che si conclude con la rete del centrocampista bomber del Verona, Antonin Barak. E' vantaggio per i veronesi dopo cinque minuti di gioco!

2': a centoventisecondi dall'inizio, l'arbitro fischia subito punizione per la Roma per fallo di mano di Barak

1': maglia giallorossa per la formazione di casa, il Verona con il completo bianco

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match dello stadio Olimpico tra Roma e Verona

Un caro saluto ai lettori di Calciomagazine.net, benvenuti nel live di Roma-Hellas Verona, partita della giornata 26 di campionato di Serie A!

Tabellino

ROMA: Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Kumbulla, Vina (dal 1' st Zalewski); Maitland-Niles (dal 33' st Bove), Cristante, Oliveira (dal 1' st Veretout); Pellegrini; Abraham, Felix (dal 16' st Volpato). A disposizione: Fuzato, Mastrantonio, Karsdorp, Missori, Keramitsis, Bove, Diawara, Darboe, Zalewski, Voelkerling Persson. Allenatore: José Mourinho

VERONA: Montipò; Ceccherini (dal 34' st Sutalo), Gunter, Casale (dal 9' st Depaoli); Faraoni, Tameze (dal 34' Retsos), Ilic, Lazovic; Barak, Caprari (dal 18' st Bessa); Simeone (dal 18' st Lasagna). A disposizione: Chiesa, Berardi, Depaoli, Cancellieri, Coppola, Sutalo, Hongla, Bessa, Retsos, Praszelik, Lasagna. Allenatore: Igor Tudor

Reti: 4' pt Barak (V); 19' pt Tameze (V); 19' st Volpato (R); 38' st Bove (R)
Ammonizioni: 15' pt Casale (V); 37' pt Pellegrini (R); 38' pt Sergio Oliveira (R); 24' st Karsdorp (R); 43' st Gunter (V)
Espulsioni:

Le formazioni ufficiali

ROMA (4-3-1-2): Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Kumbulla, Vina; Maitland-Niles, Cristante, Oliveira; Pellegrini; Abraham, Felix. Allenatore: Mourinho. 

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor. 

Sabato 19 febbraio alle ore 17 le formazioni ufficiali, dalle 18 la cronaca con commento in diretta.

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

Alla vigilia del match, il tecnico giallorosso, José Mourinho, ha definito Tudor un bravo giovane allenatore che si identifica molto con quello stile di gioco e che ha a disposizione giocatori di qualità e  di esperienza: sarà sicuramente una partita dura per entrambe. Alla Roma mancheranno nove giocatori, sono tanti perché chiunque con nove assenti avrebbe tante difficoltà. In panchina porterà giocatori della metà della Primavera nonostante la partita che gli U19 hanno in programma con il  Milan. In ottica futura Mourinho ha detto che sono pochi i giocatori che hanno una stagione uniforme a un livello molto alto. Tra questi c’é Mkhitaryan, perché aiuta a risolvere problemi, gioca in diverse posizioni. Veretout ha iniziato molto bene, poi è stato meno bene, adesso sta tornando a un livello accettabile:  è l’esempio di quello che di solito è la stagione di un giocatore. Abraham sta facendo bene, ma può fare meglio: la squadra ha bisogno che lui faccia di più e viceversa.

Le dichiarazioni di Tudor alla vigilia

“La Roma ha una ‘rosa’ fortissima, una delle migliori della Serie A, oltre a un grande allenatore, il numero 1 per me. Tutto questo è molto motivante, vogliamo fare una bella prestazione continuando a proporre il nostro calcio. Mourinho? Il migliore al mondo anche dal punto di vista della comunicazione, che è uno degli aspetti fondamentali della figura di un allenatore: è un onore affrontarlo. Le scelte dal primo minuto per la fascia destra? E’ bello avere alternative, Depaoli può essere schierato anche a sinistra, valuteremo fino a domani. Frabotta? E’ tornato col gruppo da poco, ci vorrà tempo per arrivare al livello degli altri, ma essendo un ragazzo giovane mi auguro lo faccia in poco tempo. A fare la differenza, nella fase offensiva del Verona é prima di tutto  la qualità dei giocatori, il resto, nella mia idea di calcio, è un mix di automatismi e di libertà che va lasciata agli attaccanti. Anche lo stato di salute degli interpreti in tutte le zone del campo è fondamentale. In questi mesi siamo cresciuti molto, come era giusto fare. Siamo partiti forte dopo la sosta natalizia. Era molto importante iniziare il girone di ritorno col piede giusto. Ora manca davvero poco al raggiungimento del nostro obiettivo, la salvezza. Di punti a disposizione ce ne sono ancora tanti e c’è tanta voglia di finire bene la stagione, senza mollare mai, lavorando soprattutto sulla testa dei giocatori”.

Quattro giocatori della Roma positivi al Covid

La AS Roma ha comunicato che, “a seguito dei controlli svolti, quattro calciatori sintomatici, in possesso di Green Pass Rafforzato, sono risultati positivi al COVID-19. Le autorità sanitarie competenti sono state immediatamente informate. I calciatori stanno bene e si trovano in isolamento domiciliare. Il gruppo squadra è stato di conseguenza posto sotto stretta sorveglianza, come da indicazioni”.

L’arbitro

Il match sarà diretto dal sig. Pairetto della sezione AIA di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Paganessi e Rossi e dal IV uomo Volpi. Alla postazione VAR ci sarà Manganiello, AVAR Zufferli.

La presentazione del match

ROMA – Sabato 19 febbraio alle ore 18, allo Stadio “Olimpico”, andrà in scena Roma – Hellas Verona, anticipo della ventiseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. I giallorossi vengono dal pareggio esterno per 2-2 contro il Sassuolo e sono settimi con 40 punti, frutto di dodici vittorie, quattro pareggi e nove sconfitte con quarantadue gol fatti e trentadue subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte, pareggiato due e perso una, siglando sette reti e subendone nove. Di fronte troveranno gli scaligeri, reduci dal successo casalingo per 4-0 contro l’Udinese e noni a quota 36 punti, con un cammino di dieci partite vinte, sei pareggiate e nove sconfitte con quarantasette reti realizzate e quaranta incassate. Tra le squadre più in forma del campionato, il suo bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie e due pareggi con undici gol fatti e sette subiti. Sono sessantuno i precedenti tra le due compagini con il bilancio di trentuno successi della Roma, dieci pareggi e undici vittorie del Verona. L’ultimo punto raccolto dal Verona in casa della Roma è arrivato nel gennaio del 2016. Nell’occasione il match terminò 1-1: alla rete del vantaggio romanista siglata da Nainggolann al 41′ del primo tempo rispose Pazzini su rigore nella ripresa. Nell’ultimo confronto tra Hellas Verona e Roma in campionato, risalente allo scorso settembre, i gialloblù sono usciti vincitori per 3-2 in rimonta grazie alle reti di Antonin Barak, Gianluca Caprari e Marco Davide Faraoni.

QUI ROMA –  Mourinho dovrà rinunciare ancora all’infortunato Spinazzola e allo squalificato Mancini. Probabile modulo 4-2-3-1 con Rui Patricio tra i pali e retroguardia formata da Maitland-Niles, Smalling, Kumbulla e Vina. In medianal nuovo acquisto Oliveira con Cristante; sulla trequarti Mkhitaryan, Pellegrini e Zaniolo, di supporto all’unica punta Abraham.

QUI HELLAS VERONA –  Tudor dovrà rinunciare agli infortunati Dawidowicz, Frabotta e Pandur. La formazione scaligera potrebbe scendere in campo con il consueto modulo 3-4-2-1, con Montipò in porta e Casale, Gunter e Ceccherini in posizione arretrata. In mezzo al campo Tameze e Veloso; sulle fasce Depaoli e Lazovic. Unica punta Simeone davanti a Barak e Lasagna.

Le probabili formazioni di Roma – Hellas Verona

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Maitland-Niles, Kumbulla, Smalling, Vina; Cristante, Oliveira; Mkhitaryan, Pellegrini, Zaniolo; Abraham. Allenatore: Mourinho.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Lasagna; Simeone. Allenatore: Tudor.

Curiosità

Sarà la 150ª presenza in Serie A dell’esterno gialloblù Marco Davide Faraoni: di queste, 91 sono con la maglia del Verona. In carriera, la Roma è la squadra che il numero 5 dell’Hellas ha affrontato più volte in Serie A (10) e l’unica contro la quale ha segnato più di una rete (2) nel massimo campionato nazionale. Sarà la 50a presenza per il difensore Federico Ceccherini con il Verona, considerando tutte le competizioni.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Roma – Hellas Verona, valido per la ventiseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick