Spezia – Fiorentina 1-2: decisivo Amrabat nel finale

1870

Spezia Fiorentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Spezia – Fiorentina del 14 febbraio 2022 in diretta: viola in gol con Piatek che aveva fallito un rigore nel primo tempo quindi Amrabat protagonista prima in negativo a spianare la strada al pari di Agudelo quindi trova la stoccata decisiva

LA SPEZIA – Lunedì 14 febbraio, alle ore 20.45, allo Stadio “Alberto Picco”, andrà in scena Spezia – Fiorentina, posticipo della venticinquesima giornata, sesta del girone di ritorno del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO finale: SPEZIA 1-2 FIORENTINA

Grazie ai lettori di Calciomagine.net per aver seguito il match con noi, al prossimo live!

secondo tempo

49': fischio finale! La Fiorentina vince 2-1 contro lo Spezia grazie alla rete di Amrabat che regala i tre punti alla Viola con il suo primo gol per la squadra fiorentina

48': ci ha provato Reca dopo un'azione confusionaria dello Spezia, che si lamenta di un contatto avvenuto in area di rigore ai danni di Nzola

47': lo Spezia prova il possibile per riprendere questo match, cher fino a pochissimi minuti fa era in una situazione di pareggio

45': Ikoné si divora il gol che chiuderebbe la partita, con una ripartenza quattro contro due della Viola; l'attaccante spara però il suo tiro fuori dalla porta

45': quattro minuti di recupero in questo secondo tempo!

43': GOL DELLA FIORENTINA! Amrabat si fa perdonare dell'errore sul gol dello Spezia e, da fuori area, piazza il tiro nell'angolino alla destra del portiere. Il primo gol di Amrabat per la Viola sigla il 2-1 

42': palo esterno centrato da Biraghi su una discesa personale sulla fascia sinitra, brividi per la formazione di casa

41': lo Spezia non demorde e continua ad impostare da dietro, con il rischio di perdere la palla in zone pericolose del campo

39': cambio per la Fiorentina: entra Ikonè, al posto di Castrovilli

39': cartellino giallo per Amian, che era diffidato e salterà il prossimo match

37': vuole liberare il destro Saponara, ma trova un muro di maglie bianche di fronte

34': che occasione per lo Spezia! Colley era da solo in area di rigore, ma il suo tiro viene deviato ed esce di pochissimo al lato della porta difesa da Terracciano

33': doppio cambio per la Fiorentina: escono Sottil e Piatek, entrano Cabral e Saponara, ex della partita

32': ammonito Reca per lo Spezia per fallo su un giocatore della Fiorentina

29': cambio per lo Spezia: esce Maggiore, entra al suo posto Bouraba

28': GOL DELLO SPEZIA! Amrabat si fa rubare palla ingenuamente da Agudelo, che si invola verso la porta e calcia in porta, spiazzando Terracciano. E' pareggio dello Spezia, è 1-1

27': di nuovo Nico Gonzales con un tiro a scendere che era diretto verso l'angolo alto, ma Provedel respinge in angolo ed evita il raddoppio

25': il tiro di Nico Gonzales non impensierisce Provedel, che arriva comodo sul pallone

24': sbaglia tutto Reca che prova un qualcosa che è una via di mezzo tra assist e tiro

23': la Fiorentina fa un altro giro alla bandierina grazie alle discese dei suoi esterni sulle fasce

22': primo giallo del match: è Castrovilli ad essere ammonito per fallo su Maggiore

20': appoggio difficile di testa di Odrionzola per Terracciano, che comunque prende tranquillamente il pallone tra le proprie braccia

19': fallo di Colley su Biraghi, è punizione per la Fiorentina

15': anche la Fiorentina cambia un suo interprete: esce Maleh, entra Duncan

13': Sottil riparte dopo palla rubata da Amrabat, ma il cross viene respinto in calcio d'angolo dal difensore dello Spezia

11': triplo cambio per lo Spezia: escono Sala, Manaj e Gyasi; entrano Agudelo, Nzola e Colley

10': Nico Gonzales entra con forza in area di rigore, ma la difesa della Fiorentina è molto attenta

6': entra bene Milenkovic in area rigore su assist perfetto di un suo compagno, ma Kiwior chiude in extremis; è angolo per la Viola

5': Nico Gonzales tenta il sinistro a giro, ma la palla non scende e si dirige verso la curva dei propri tifosi

4': gioco interrotto perché il giocatore dello Spezia è a terra a seguito di una pallonata, involontaria, in faccia

3': fallo dello Spezia su Nico Gonzales, è punizione da posizione interessante per la Viola

1': nessun cambio per le due formazioni durante l'intervallo, anche se Duncan si è scaldato per metà del primo tempo

Fischio d'inizio: l'arbitro dà il via al secondo tempo del match tra Spezia e Fiorentina!

PRIMO TEMPO

46': duplice fischio! La Fiorentina sigla la rete del vantaggio con Piatek, che si fa perdonare il rigore sbagliato ad inizio match, e chiude il primo tempo sull'1-0 sullo Spezia

45': un minuto di recupero in questo primo tempo!

45': il calcio d'angolo dello Spezia viene calciato direttamente in porta, ma Terracciano respinge bene

43': il VAR conferma la rete, non dando indicazioni sul presunto fallo di Odrionzola su Maggiore

41': GOL DELLA FIORENTINA! Piatek segna la rete del vantaggio con un ottimo crss in mezzo di Maleh e il velo di Odrionzola. Il Pistolero sigla l'1-0 della Viola

40': non arriva Odrionzola sul pallone e lo Spezia può ripartire con rimessa dal fondo

39': Sottil mette in mezzo un pallone rasoterra, la difesa della formazione di casa respinge, ma la Fiorentina rimane in possesso della palla

36': Maggiore spara il proprio tiro in curva dopo un'ottima azione dello Spezia, che è sceso nell'area di rigore avversaria con sei uomini

35': Piatek vuole redimersi dal rigore sbagliato con un tiro, ma è poco preciso e finisce addirittura in fallo laterale

34': ennesimo fallo di Maleh, nuovamente ai danni di Maggiore che finisce per terra

32': Castrovilli mette in area un ottimo pallone a scavalcare la difesa, Nico Gonzales arriva scordinato, ma la Viola guadagna un angolo

31': ci prova Gyasi con un tiro centrale, Terracciano respinge ma l'arbitro fischia il fuorigioco dello Spezia

29': altro fallo subito da Maggiore, è Maleh l'autore del contatto falloso

28': Provedel evita il gol del vantaggio con una buona parata, di riflesso, a seguito di un ottimo cross in mezzo di Nico Gonzales

27': ci prova Castrovilli con un'azione personale, ma il suo tiro finisce in tribuna

24': fallo fischiato a favore dello Spezia per un tocco subito da Maggiore nel cerchio di centrocampo

23': alla Fiorentina di Vincenzo Italiano manca la cattiveria di entrare di rigore e costruire azioni offensive, è solo sterile possesso palla

20': fase delicata del match, dove entrambe le formazioni devono riprendersi dal rigore fallito da Piatek

16': RIGORE SBAGLIATO! Piatek rallenta la corsa e prende il palo pieno, sebbene Provedel fosse spiazzato. Il match rimane sullo 0-0

15': il VAR conferma la decisione dell'arbitro di campo, Marchetti

14': il VAR valuta se il contatto è avvenuto dentro o all'esterno dell'area di rigore, essendo successo il tutto al limite dell'area

13': CALCIO DI RIGORE PER LA FIORENTINA! Fallo su Nico Gonzales di Reca mentre l'argentino entrava in area di rigore, l'arbitro assegna il penalty

12': Terracciano è il protagonista di questi ultimissimi minuti, più volte sollecitato dai suoi difensori ad uscire dalla propria area di rigore

11': rischia Terracciano che vuole impostare con i piedi, per sua fortuna l'attaccante avversario non arriva in tempo sul pallone

10': lo Spezia è entrato in campo con grande voglia di fare, con una buona pressione, ma anche una grande attenzione in fase difensiva

7': arriva il calcio d'angolo anche a favore della Fiorentina

5': pressa forte lo Spezia, che non lascia alla Fiorentina gli spazi sufficienti per poter impostare il gioco come vuole

3': altro calcio d'angolo per lo Spezia, calciato tuttavia corto sul primo palo

1': primo tiro dello Spezia verso lo specchio della porta, ma manca la precisione

1': è subito calcio d'angolo per lo Spezia, che parte forte in questi primissimi secondi del macth

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match tra Spezia e Fiorentina

Un caro saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti nel live di Spezia-Fiorentina!

TABELLINO

SPEZIA: Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Kiwior, Sala (dal 11' st Agudelo); Gyasi (dal 11' st Colley), Maggiore (dal 29' st Bouraba), Verde; Manaj (dal 11' st Nzola). A disposizione: Zoet, Zovko, Bourabia, Kovalenk, Hristov, Nzola, Colley, Ferrer, Antiste, Agudelo, Nguiamba, Bertola. Allenatore: Thiago Motta

FIORENTINA: Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli (dal 39' st Ikoné), Amrabat, Maleh (dal 15' st Duncan); Nico Gonzalez, Piatek (dal 33' st Cabral), Sottil (dal 33' st Saponara). A disposizione: Rosati, Dragowski, Martinez Quarta, Callejon, Saponara, Cabral, Ikoné, Terzic, Venuti, Duncan, Nastasic, Munteanu. Allenatore: Vincenzo Italiano

Reti: 41' pt Piatek (F); 28' st Agudelo (S); 43' st Amrabat (F)
Ammonizioni: 22' st Castrovilli (F); 32' st Reca (S); 39' st Amian (S)
Espulsioni: -

Formazioni ufficiali

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Kiwior, Sala; Gyasi, Maggiore, Verde; Manaj. Allenatore: Thiago Motta

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Amrabat, Maleh; Nico Gonzalez, Piatek, Sottil. Allenatore: Vincenzo Italiano

Lunedì 14 febbraio alle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle 20.45 la cronaca con commento in diretta della partita.

Le dichiarazioni di Italiano alla vigilia

Italiano ha ammesso che non può essere una partita come le altre. “Sarò per sempre grato a La Spezia, due anni fantastici e persone straordinarie. Forse potevo comunicare meglio le mie decisioni quest’estate, e mi dispiace se ho sbagliato in questo. Ma ribadisco sarò per sempre grato alle persone e alla società che mi ha fatto crescere tantissimo”. Lo Spezia é “concentrato sulla partita di domani, concentrati in termini di prestazione e di punti da raccogliere. Prima di Bergamo sapevo che avevamo preparato bene la partita e la conferma è arrivata dal campo. L’Atalanta è una squadra molto difficile da affrontare, soprattutto in casa loro. Passare il turno e in quel modo è stato eccezionale. Ma adesso dobbiamo archiviare e pensare alla sfida allo Spezia. Gara difficile in uno stadio che spinge sempre al massimo la propria squadra”. Di Piatek ha detto che é un “Ragazzo e professionista esemplare. Sa che se comincia a giocare anche fuori dall’area può allargare le sue vedute calcistiche. Può essere bravo a mandare i compagni in porta. Questo gli chiediamo, e questo sta facendo. Sono felice di come si è inserito”. Di Odriozola che “all’inizio non era lil giocatore che vediamo oggi. E’ cresciuto nell’intesa con i compagni, ci ha messo personalità e carattere. Si sta innamorando della squadra, dei tifosi della città, quindi sta trovando dentro di sé lo spirito per essere un trascinatore”. A centrocampo ci saranno assenze di rilievo. “A Bergamo ho preferito dare spazio anche a chi sarà presente a Spezia. Questo mi auguro dia spinta ulteriore ai quattro a disposizione per domani. Da questo punto di vista ho grande fiducia in tutti quelli che giocheranno”. Amrabat sarà “quello che domani dovrà guidare il nostro centrocampo è lui. Deve andare a nozze in situazioni in cui si lotterà per conquistare palla. Se inizia ad essere più veloce nella trasmissione del pallone può essere decisivo”. “Ho cambiato Nico Gonzalez anche per i colpi presi alla caviglia. Ci teneva a finire la gara come tutti i calciatori che conosco, compreso il sottoscritto quando andava in campo. Con lui nessun problema abbiamo parlato dopo la gara ed è tutto chiarito”. Infine su Cabral: “Gli allenamenti contano per entrare in sintonia con la squadra. Lui è un calciatore giovane e completo. Si gioca il posto con Piatek, che dopo la doppietta merita probabilmente di riproporsi dall’inizio”.

I convocati dello Spezia

Portieri: Provedel, Zoet, Zovko.
Difensori: Reca, Hristov, Ferrer, Amian, Erlic, Nikolaou, Bertola.
Centrocampisti: Sala, Bourabia, Kiwior, Maggiore, Kovalenko, Agudelo, Nguiamba.
Attaccanti: Manaj, Verde, Gyasi, Nzola, Colley, Antiste.

I convocati della Fiorentina

Portieri: Dragowski, Rosati, Terracciano.
Difensori: Biraghi, Igor, Martinez Quarta, Milenkovic, Nastasic, Odriozola, Terzic, Venuti.
Centrocampisti: Amrabat, Castrovilli, Duncan, Maleh, Saponara,
Attaccanti: Callejon, Nico Gonzalez, Ikone, Cabral, Piatek, Sottil, Munteanu.

L’arbitro

Sarà Matteo Marchetti della sezione di Ostia Lido a dirigere la sfida. L’incontro vedrà come assistenti Salvatore Longo della sezione di Paola e Giovanni Baccini della sezione di Conegliano. Quarto Ufficiale sarà Matteo Marcenaro di Genova. Al Var, Luigi Nasca di Bari. Avar, Francesco Fiore di Barletta.

La presentazione del match

Gli Aquilotti sono reduci dal pareggio esterno per 2-2 contro la Salernitana e ora sono quindicesimi con 26 punti, frutto di sette vittorie, cinque pareggi e dodici sconfitte; ventisei gol fatti e quarantaquattro subiti. elle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte, pareggiato una e perso una siglando otto reti e incassandone quattro. I viola sono, invece, reduci dalla pesante sconfitta casalinga per 0-3 contro la Lazio e sono ottavi a quota 36 punti, con un cammino di undici partite vinte, tre pareggiate e nove perse; quarantanove reti segnate e trentanove subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due partite vinte, due pareggiate e una persa, con dodici gol fatti e dieci subiti. In settimana però hanno battuto l’Atalanta qualificandosi per la semifinale di Coppa Italia. Sarà una partita particolare per Vincenzo Italiano, grande ex della partita essendo l’allenatore che ha portato lo Spezia in Serie A e che l’anno successivo é riuscito a mantenere la massima categoria. L’ultimo incrocio tra le sue compagini risale allo scorso 21 novembre scorso, si è conclusa sul risultato di 3-0 in favore della Fiorentina con tripletta di Dusan Vlahovic.

QUI SPEZIA –  Thiago Motta dovrà rinunciare agli infortunati,  Sena e Sehr. Dovrebbe mandare in campo la squadra con un modulo 4-2-3-1 con Provedel in porta e difesa composta da Amian, Erlic, Nikolau e Reca. A centrocampo Sala, Kiwior e Maggiore. Tridente offensivo composto da Gyasi, Manaj e Verde

QUI FIORENTINA – Italiano dovrebbe far scendere la squadra in campo con il modulo 4-3-3, con Terraciano tra i pali e con Odriozola, Milenkovic, Martinez, Igor e Biraghi a comporre il reparto difensivo. A centrocampo Duncan, Amrabat e Castrovilli, alle spalle del tridente offensivo composto da Callejon, Cabral e Gonzalez.

Le probabili formazioni di Spezia – Fiorentina

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Sala, Kiwior, Maggiore; Verde, Manaj, Gyasi. Allenatore: Thiago Motta

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Duncan, Amrabat, Castrovilli; Callejon, Cabral, Gonzalez. Allenatore: Italiano

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Spezia – Fiorentina, valido per la venticinquesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202, 240 e 249 del satellite e 473 del digitale terrestre), Sky Sport (numero 251 del satellite).