Serie A, Spezia – Sassuolo 2-2: diretta live e risultato finale

578

Spezia Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Spezia – Sassuolo di Sabato 27 agosto 2022 in diretta: i bianconeri prima ribaltano lo svantaggio di Frattesi con Bastoni e Nzola quindi vengono raggiunti da Pinamonti

LA SPEZIA – Sabato 27 agosto, allo Stadio “Armando Picco” di La Spezia, si giocherà Spezia – Sassuolo, gara valida per la terza giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45. Le Aquile di Gotti  hanno debuttato battendo, davanti al proprio pubblico, di misura l’Empoli mentre nella seconda giornata sono state sconfitte per 3-0 a San Siro contro l’Inter. Percorso inverso per i neroverdi, che dopo aver perso per 3-0 contro la Juventus, hanno avuto la meglio sul Lecce grazie a un gol da antologia di Berardi. Sono otto i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di sei vittorie del Sassuolo, un pareggio e una affermazione dello Spezia. L’ultimo incrocio risale allo scorso 18 marzo quando, in terra emiliana, i neroverdi si imposero per 4-1; all’andata, invece, era finita 2-2.

Tabellino

SPEZIA: Dragowski B., Agudelo K. (dal 21′ st Verde D.), Bastoni S. (dal 33′ st Sala J.), Bourabia M. (dal 21′ st Ekdal A.), Gyasi E., Hristov P. (dal 1′ st Caldara M.), Kiwior J., Nikolaou D., Nzola M., Reca A., Strelec D. (dal 13′ st Kovalenko V.). A disposizione: Zoet J., Zovko P., Beck J., Caldara M., Ekdal A., Ellertsson M. E., Holm E., Kovalenko V., Podgoreanu S., Sala J., Sanca L., Verde D. Allenatore: Gotti L..

SASSUOLO: Consigli A., Berardi D., Erlic M., Ferrari G. M., Frattesi D. (dal 24′ st Thorstvedt K.), Kyriakopoulos G. (dal 33′ st Ceide E. K.), Lopez M., Matheus Henrique, Pinamonti A. (dal 32′ st Defrel G.), Rogerio, Toljan J.. A disposizione: Pegolo G., Russo A., Alvarez A., Ayhan K., Ceide E. K., Defrel G., Harroui A., Marchizza R., Obiang P., Thorstvedt K., Tressoldi R. Allenatore: Dionisi A..

Reti: al 30′ pt Bastoni S. (Spezia) , al 45’+3 pt Nzola M. (Spezia) al 27′ pt Frattesi D. (Sassuolo) , al 5′ st Pinamonti A. (Sassuolo) .

Ammonizioni: al 23′ st Ekdal A. (Spezia) al 45’+1 pt Ferrari G. M. (Sassuolo).

Espulsioni: al 36′ st Ekdal A. (Spezia).

Formazioni ufficiali di Spezia – Sassuolo

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Hristov, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Strelec, Bastoni, Reca; Agudelo, Nzola. Allenatore: Gotti.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, M. Lopez, Matheus Henrique; Berardi, Pinamonti, Kyriakoupoulos. Allenatore: Dionisi.

I convocati dello Spezia

PORTIERI: 1.Zoet, 40.Zovko, 69.Dragowski
DIFENSORI: 2.Holm, 13.Reca, 14.Kiwior, 15.Hristov, 29.Caldara, 43.Nikolaou
CENTROCAMPISTI: 6.Bourabia, 7.Sala, 8.Ekdal, 16.Beck, 17.Podgoreanu, 20 Bastoni, 24.Kovalenko, 28.Ellertsson, 33.Agudelo
ATTACCANTI: 10.Verde,11.Gyasi, 18.Nzola, 44.Strelec, 89.Sanca

Le dichiarazioni di Gotti alla vigilia

La preparazione alla partita contro l’Inter era stata fatta per aggredire l’avversario in certe zone del campo, purtroppo non abbiamo lavorato bene nella catena di destra e questo ci ha fatto perdere almeno 20 metri di campo, e non ci ha permesso di giocare in modo più aggressivo come avremmo voluto. Abbiamo analizzato gli errori e le mancanze della partita contro l’Inter, ma la sfida di domani sarà diversa da quella di settimana scorsa, sia per quanto riguarda la fase offensiva che difensiva. Verde dopo la settimana in cui è stato fermo è rientrato gradualmente in gruppo, abbiamo ancora un allenamento a disposizione e mi auguro che riuscirà ad essere dei nostri. Per quanto riguarda Agudelo la mia idea è quella di farlo giocare di nuovo a centrocampo nella posizione che avete visto in pre-campionato e contro l’Empoli. Il 3-5-2 mi sembrava la direzione giusta rispetto a come pensavamo di strutturare la squadra, ma non è immutabile. Quando il mercato sarà chiuso tireremo le somme, cercheremo le migliori soluzioni possibili in base ai giocatori che avremo in rosa. Credo che questa squadra abbia bisogno ancora di qualche intervento nei vari reparti, ma non sono io la persona preposta per parlarvi di acquisti e cessioni. L’allenatore, in quanto tale, è quella figura che vorrebbe la situazione ideale ma che poi dovrà fare i conti con la realtà e con la squadra che avrà a disposizione. Al Sassuolo mancano diversi giocatori rispetto all’anno scorso, ma ha acquistato tutti giocatori di pregio, dando luogo ad una rivisitazione della rosa. È un club che ha una chiara idea della direzione da seguire, e i suoi giocatori sono assonanti con questa idea. Negli anni scorsi ha segnato tanto e concesso altrettanto, ma già l’anno scorso ha visto alcuni cambiamenti nelle linee di gioco, non è assolutamente un avversario da sottovalutare”.

L’arbitro

Sarà Francesco Cosso della sezione di Reggio Calabria a dirigere la sfida valida. L’incontro vedrà come assistenti Francesco Fiore (Barletta) e Giuseppe Marco Macaddino (Pesaro). Quarto Ufficiale sarà Manuel Volpi (Arezzo). Al Var, Federico Dionisi (L’Aquila), Avar, Alessandro Giallatini (Roma 2).

Presentazione del match

QUI SPEZIA – Gotti, che dovrà fare ameno degli infortunati Amian, Antiste e Ferrer. Dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2; quindi co Dragowski in porta e con Caldara, Kiwior e Nikolaou pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Sala, affiancato da Bourabia, al momento preferito a Ekdal, e Bastoni, mentre Gyasi e Reca si muoveranno sulle corsie esterne. Davanti Agudelo e Nzola.

QUI SASSUOLO – Dionisi, che dovrà ancora rinunciare agli infortunati Traoré e Muldur, dovrebbe insistere col modulo 4-3-3 e schierare Consigli tra i pali e in difesa, al centro Erlic e Ferrari, e sulle fasce Toljan e Kyriakopoulos. A centrocampo Frattesi, Maxime Lopez e Thorstvedt; tridente offensivo formato da Berardi, Pinamonti e Defrel, i ballottaggio con Ceide.

Le probabili formazioni di Spezia – Sassuolo

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Sala, Bastoni, Reca; Agudelo, Nzola. Allenatore: Gotti.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Kyriakoupoulos; Frattesi, M. Lopez, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Defrel. Allenatore: Dionisi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purche’ siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo.