Udinese – Torino 2-0: decidono nel finale Molina e Pussetto

1510

Udinese Torino cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Udinese – Torino del 6 febbraio 2022 in diretta: spezza l’equilibrio una punizione dell’esterno da poco entrato quindi il raddoppio allo scadere su rigore

UDINE – Domenica 6 febbraio, alle ore 18, alla Dacia Arena, andrà in scena Udinese – Torino, gara valida per la ventiquattresima giornata, la quinta del girone di ritorno, del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO finale: UDINESE - TORINO 2-0

SECONDO TEMPO

52' sul rigore di Pussetto si chiude il match! 2-0 per l'Udinese che con due gol in pieno recupero ha la meglio sul Torino. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

52' PUSSETTO!!! 2-0 UDINESE!!! Dal dischetto freddo colpisce all'angolo destro sotto l'incrocio dei pali con il portiere che aveva intuito la traiettoria

51' rigore per l'Udinese! Fallo di Milinkovic-Savic su Pussetto che cercava di dribblarlo

48' MOLINA!!! VANTAGGIO DELL'UDINESE!!!! Punizione a giro sul primo palo e palla tagliata che si infila all'angolino destro con Milinkovic-Savic in leggero ritardo nell'intervento

47' rosso a Mandragora, Torino in 10!

44' 5 minuti di recupero

42' angolo per l'Udinese ma la difesa del Toro esce ordinato e prova invano a ripartire

38' gara che è calata un pò di intensità e squadre lunghe in questa fase

37' dentro Molina per Soppy e Walace per Arslan

36' fermo per crampi anche Soppy

33' crampi per Jajalo e due cambi in arrivo per l'Udinese

30' lungo lancio del portiere per Pellegri che scarica su Vojvoda sul secondo palo dove è bravo a chiudere Soppy

27' cartellino giallo a Praet, intervento in ritardo su Arslan che resta dolorante a terra. Gioco fermo, staff medico in campo, probabilmente nella ricaduta si è fatto un pò male ma prontamente rimesso in campo

26' esce anche Sanabria per Pellegri

26' cambio nell'Udinese: esce un generoso Success, al suo posto Pussetto

21' giallo a Soppy per simulazione in area, il giocatore nel contrasto con Pobega è finito a terra

20' giallo a Mandragora che diffidato salterà il prossimo incontro

18' grande intervento di Silvestri su conclusione in area di Singo sopra la traversa! Azione corale del Toro da Vojvoda a Brekalo, cross basso, velo intelligente di Sanabria per il tentativo del compagno salvato. Nulla di fatto sul corner

15' altro offside per Beto su verticalizzazione di Success: l'attaccante aveva provato ad aggirare Milinkovic-Savic in area ma portiere molto bravo a chiudergli lo specchio della porta

11' cross in area pericoloso con Arslan anticipato di testa, soffre un pò il Toro in questo avvio di tempo

7' qualche problema per Buongiorno che oggi non era al 100%, al suo posto Pobega. Curioso episodio con il giocatore che uscendo si era sfilato la maglietta probabilmente per prendere il giallo che gli avrebbe fatto saltare Venezia ma non la successiva gara con la Juventus ma l'arbitro lascia correre

3' verticalizzazione di Success per Beto in offside: il giocatore aveva vinto il contrasto con Rodriguez e in area aveva impegnato severamente Milinkovic-Savic

si riparte con l'Udinese che dopo pochi secondi conquista un angolo

PRIMO TEMPO

45' si chiude senza recupero il primo tempo tra Udinese e Torino. 0-0 all'intervallo e gara che ha vissuto di qualche piccola fiammata ma sostanzialmente molto bloccata. Tra pochi minuti seguiremo il secondo tempo

44' ci prova Sanabria quasi dal limite ma muro della difesa a impedire di rendersi pericoloso

43' due corner consecutivi per i bianconeri che provano a chiudere in avanti questo primo tempo. Tentativo di Success sul secondo tentativo ma trova il muro di un'attenta difesa

40' prova uno spunto Soppy su Rodriguez che non si fa saltare ma concede un corner. Sugli sviluppi protagonista ancora Soppy che in area conclude da posizione molto defilata con palla sull'esterno della rete

38' dall'altra parte Beto si mette in proprio e invece di servire Success prova dalla distanza fallendo il bersaglio

36' cartellino giallo per Jajalo che ha steso Lukic sulla trequarti difensiva: batte Mandragora per Brekalo che libero in area calcia forte sul primo palo dove Silvestri compie un ottimo intervento. Tutto fermo però per iniziale posizione di offside

28' cross pericoloso di Praet, attacca bene lo spazio Sanabria in scivolata ma non riesce ad arrivare sulla sfera, ultimo tocco di un difensore per il corner! Sugli sviluppi si sgancia in area Buongiorno ma il suo colpo di testa risulta alto

24' pescato in offside Sanabria al momento molto ben controllato da Marì

19' cross basso dal fondo di Udogie, intervento tempestivo a centro area di Buongiorno a evitare che arrivasse sul piede di Beto ben appostato sul secondo palo! Qualche istante più tardi intervento di Lukic che vale il primo giallo. Cartellino pesante perchè il giocatore era diffidato. Sulla punizione dai 25 metri Arslan calcia alto

17' verticalizzazione a sinistra in mezzo ai centrali del Torino per Beto che entra in area ma il suo diagonale risulta largo!

15' gioco fermo, a terra Successo dopo con contrasto, nessun problema per lui

11' punizione di Jalalo per Arslan, palla in area per Becao anticipato sul fondo e nulla di fatto sul corner successivo

10' uno due in velocità tra Makengo e Beto, buon inserimento di Zima a interrompere la trama

7' filtrante di Beto per Success che arriva in ritardo anticipato da Milinkovic-Savic

6' lancio di Lukic per Praet, Marì senza pensarci troppo spazza in fallo laterale quindi Success conquista una punizione che consente alla difesa di risalire

5' qualche difficoltà sul pressing alto granata, energico intervento di Udogie su Singo, l'arbitro da il vantaggio

4' lancio dalle retrovie fuori misura di Mandragora per Sanabria che desiste dallo scatto e comoda presa in uscita per Silvestri

3' possesso palla del Torino, abbozza un pressing la squadra di Cioffi

1' interessante cross basso dalla destra non raccolto da Sanabria quindi Vojvoda conquista un fallo laterale

partiti! Calcio d'inizio a favore del Torino in maglia a sfondo verde, Udinese nella classica bianconera

Ricordiamo che i nostri live proseguiranno alle 20 con la finale di Coppa d'Africa Senegal - Egitto e il posticipo di giornata di Serie A Juventus - Verona

Ed eccoci arrivati all'ingresso di Udinese e Torino in campo, pochi istanti e scopriremo come andrà a finire

Il pomeriggio sportivo di Calciomagazine prosegue alle ore 18 con Udinese - Torino. Ben ritrovati alla diretta della partita che seguiremo dall'ingresso in campo delle due squadre. Diversi cambi in casa bianconera con Cioffi che inserisce dal primo minuto il neo acquisto Marì in difesa. Juric si affida invece alla fomazione della vigilia con Ansaldi tenuto in panchina dove appaiono anche i nomi dei neo acquisti Ricci e Pellegri.

TABELLINO

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Zeegelaar; Soppy (dal 37' st Molina), Arslan (dal 37' st Walace), Jajalo, Makengo, Udogie; Success (dal 26' st Pussetto), Beto. A disposizione: Padelli, Gasparini, Perez, Pinzi, Benkovic, Samardzic, Nestorovski, Nuytinck, Ballarini. Allenatore: Cioffi

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Buongiorno (dal 7' st Pobega), Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria (dal 26' st Pellegri). A disposizione: Berisha, Aina, Ansaldi, Djidji, Izzo, Linetty, Pjaca, Ricci, Seck, Warming. Allenatore: Juric

Reti: al 48' st Molina, al 52' st Pussetto (rigore)

Ammonizioni: Lukic, Jajalo, Mandragora, Soppy, Praet, Singo, Arslan

Espulso: al 47' st Mandragora (doppia ammonizione)

Recupero: nessuno nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Zeegelaar; Soppy, Arslan, Jajalo, Makengo, Udogie; Success, Beto. A disposizione: Padelli, Gasparini, Perez, Pussetto, Pinzi, Benkovic, Samardzic, Nestorovski, Walace, Molina, Nuytinck, Ballarini. Allenatore: Cioffi

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria. A disposizione: Berisha, Aina, Ansaldi, Djidji, Izzo, Linetty, Pellegri, Pjaca, Pobega, Ricci, Seck, Warming. Allenatore: Juric

Le dichiarazioni di Juric alla vigilia

“Questa sosta è stata importantissima per lo tsunami che abbiamo vissuto. Ritornare al calcio giocato e al calcio allenato è importantissimo. La squadra è cresciuta molto, ho grande fiducia nei ragazzi. Il Torino è cresciuto tantissimo e l’aspetto che balza all’occhio è quello di una squadra aggressiva che attacca in avanti. In realtà il Torino è molto di più, è una delle squadre che a mio avviso copre meglio il campo. È un avversario ostico. Torino, Verona e Atalanta sono squadre simili ma nella similitudine hanno grandi differenze. Sarà una partita di duelli, atteggiamento mentale e fatica. Le partite non le vinci se non giochi a calcio. Il Torino è la società che mi ha dato l’opportunità di esordire in Serie A. Torino è una città bellissima, la mia famiglia ed io abbiamo grandi legami di vita privata e che ad oggi rientrano nell’arco delle amicizie. Sarà sicuramente una grande emozione. Siamo una realtà che ha la possibilità di crescere con il lavoro quindi l’essere concentrati sul qui e ora, sul cosa accade oggi, è una priorità. Non ci possiamo permettere il lusso di guardare al di là del nostro naso perché il nostro obiettivo è la salvezza e si raggiunge una partita alla volta”.

Le parole di Juric alla vigilia

Il Torino é una squadra difficile da affrontare, che ha grande forza fisica e all’andata fu complicata. Mi aspetto un’altra gara tosta, dobbiamo entrare bene. Abbiamo avuto qualche problema anche legato al campo, che abbiamo cambiato. Ma ci siamo allenati bene. I nuovi non giocheranno dall’inizio. Pjaca sta bene: se tutto va bene sarà convocato”.

Biglietti

E’ possibile acquistare i tagliandi online, nelle rivendite autorizzate e presso i botteghini della Dacia Arena aperti con i seguenti orari: da giovedì 3 a sabato 5 febbraio dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; domenica 6 febbraio dalle 10 alle 18

L’arbitro

A dirigere il match sarà Antonio Rapuano della sezione di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Grossi e Pagnotta. Il quarto uomo sarà Camplone. Al Var Di Paolo, assistente Avar Minelli.

La presentazione del match

Una sfida tra due squadre non particolarmente rivoluzionate dal mercato di gennaio.  I friulani, prima della sosta, avevano pareggiato per 0-0 a Marassi contro il Genoa; ripartono dalla quindicesima posizione in classifica, con 24 punti, frutto di cinque vittorie, nove pareggi e otto sconfitte; trentuno gol fatti e trentasei subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato una e perso tre, siglando due reti incassandone dodici. I granata vengono dal pareggio casalingo per  1-1 contro il Sassuolo; sono trentadue a quota 33 punti, con un cammino di nove vittorie, cinque pareggi e otto sconfitte con trenta reti realizzate e ventuno subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre partite vinte, una pareggiata e una persa con otto gol fatti e tre subiti. Sono trentasei i precedenti tra le due compagini, a Udine, con un bilancio di quindici successi per l’Udinese, dodici pareggi e sette affermazioni del Torino. Nella gara di andata, lo scorso 22 novembre, la squadra di Juric si impose col risultato di 2-1.

QUI UDINESE –  Cioffi dovrà fare a meno dello squalificato Deulofei. Potrebbe far scendere la squadra in campo con il consueto modulo 3-5-2 con Silvestri in porta e difesa composta da Perez, Nuytinck e Becao. In cabina di regia Walace con Arslan e Makengo; sulle fasce Molina e Udogie. Coppia di attacco composta da Praet e Brekalo.

QUI TORINO – Juric, che dovrà fare i conti con le assenze di Belotti, Fares e Dijdij infortunati e di Bremer squalificato, potrebbe affidarsi al modulo 3-4-2-1, con Milinkovic-Savic tra i pali e Zima, Buongiorno e Rodriguez in posizione arretrata. A centrocampo Singo, Lukic, Mandragora e Vojvoda, alle spalle di Praet e Brekalo sulla trequarti. Unica punta Sanabria.

Le probabili formazioni di Udinese – Torino

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Molina, Arslan, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Success. Allenatore: Cioffi.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria. Allenatore: Juric

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Udinese – Torino, valido per la ventiquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.