Venezia – Bologna 4-3: decisivo Johnsen allo scadere

841

Venezia Bologna cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Venezia – Bologna dell’8 maggio 2022 in diretta: grandi emozioni al Penzo con i rossoblù bravi a ribaltare il 2-0 iniziale ma nel finale i lagunari trovano la forza per vincerla e continuare a sperare in classifica

VENEZIA – Domenica 8 maggio, alle ore 15, alla Stadio “Penzo”, il Venezia di Paolo Zanetti affronterà il Bologna di Sinisa Mihajlovic nella gara valida per la trentaseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.  I lagunari vengono dalla sconfitta esterna per 2-1 contro la Salernitana nel recupero infrasettimanale e sono ultimi con 22 punti, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e ventitré sconfitte e con ventinove gol fatti e sessantacinque subiti. Hanno perso le ultime dieci sfide e non vincono dallo scorso 12 febbraio quando si imposero per 1-2 in casa del Torino. A questo punto le speranze di salvezza sono ridotte al lumicino e passano soltano attraverso tre vittorie e contestuali passi falsi delle dirette antagoniste. Di fronte troveranno i felsinei, reduci dal pareggio esterno a reti bianche e tredicesimi, a pari merito con l’Udinese, con 43 punti e con un cammino di undici vittorie, dieci pareggi e quattordici sconfitte con trentanove gol fatti e quarantotto subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte e pareggiato tre, siglando sette reti e subendone quattro. Sono venticinque precedenti tra le due compagini con il bilancio di sei vittorie del Venezia, nove pareggi e dieci affermazioni del Bologna. All’andata, invece, lo scorso 21 novembre, finì col successo di misura della squadra di Zanetti.

Cronaca con commento della partita e tabellino

RISULTATO FINALE: VENEZIA - BOLOGNA 4-3

SECONDO TEMPO

49' è finita! Il Venezia torna a vincere dopo 10 sconfitte consecutive e per adesso è ancora in lotta per la salvezza. Grande gara piena di gol ed emozioni con il Bologna bravo a rientrare in partita e superare la squadra di Soncin ma nel finale è arrivato prima il rigore di Aramu quindi la perla di Johnsen a tenere ancora accesa una speranza. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' incredibile finale qui a Venezia, una prodezza di Johnsen ha riportato i lagunari avanti

48' JOHNSENN!!!!! 4-3 VENEZIAA!! Traversone dalla sinistra sul secondo palo per Henry, primo tentativo murato da De Silvestri e palla al compagno che calcia con forza e precisione di destro e palla che si infila sotto l'incrocio dei pali!

47' tentativo in rovesciata di Sansone in area, palla sul fondo!

46' cross morbido di Okereke con Johnsen che alza la mira da due passi di testa!

46' fallo in attacco di Orsolini che si stava fiondando in area su un cross verso il secondo palo

44' 4 minuti di recupero

43' angolo dalla sinistra per il Venezia ma il cross di Aramu è basso, allontana la difesa

39' buon momento per la squadra di Soncin che si gioca tutto in questo finale

37' ricordiamo da non perdere la sfida Salernitana - Cagliari delle ore 18

35' ci crede il Venezia che prova subito ad attaccare, intervento falloso di Dominguez che prende il giallo

34' dentro Okereke e Peretz

33' ARAMU!!! 3-3 PARTITA ANCORA IN BILICO! Dal dischetto è preciso a infilare alla destra di Skorupski, spiazzato nell'occasione dal diagonale

31' questa volta è Aramu dal dischetto. Un pò di nervosismo tra i giocatori con Medel e Mateju che hanno qualcosa da dirsi, giallo per entrambi

28' RIGORE PER IL VENEZIA! Dribbling nello stretto di Aramu su Medel e finisce a terra in area. Sembra esserci un tocco leggero sia sul giocatore che sulla palla, necessario il check del VAR. L'arbitro va a rivedere l'azione. RIGORE CONFERMATO!

24' dentro Vignato per Soriano e Sansone per Barrow

23' SCHOUTENNN!!! 3-2 BOLOGNA!!! Prodezza del giocatore! Sul corner dalla destra, scambio sul corto tra Orsolini e Soriano, cross in area allontano al limite dove il centrocampista è bravo a trovare lo spazio per calciare e palla molto precisa a infilarsi sotto l'incrocio dei pali alla destra del portiere!

21' filtrante in area di Schouten per Arnautovic, cross basso per Dominguez che non arriva a impattare sulla sfera. Pochi istanti più tardi Orslini calcia in area e trova la deviazione del portiere sopra la traversa

20' conclusione rasoterra dal limite dell'area di Orsolini deviata sul fondo dalla difesa. Nulla di fatto sull'angolo

18' lascia il campo Haps, al suo posto Johnsen

17' vediamo se avrà la forza di reagire il Venezia dopo che gli avversari hanno completato la rimonta

13' Fiordilino e Aramu in campo, subentrano a Vacca e Kiyine

10' ARNAUTOVICC!!! PAREGGIO DEL BOLOGNA!!! Apertura su Barrow molto bravo a crossare dal vertice sinistra dell'area di prima sul secondo palo dove c'è la sponda di testa di De Silvestri per l'attaccante, freddo a colpire al volo di piatto da due passi in anticipo sul marcatore

9' continua a collezionare angoli il Bologna questa volta dalla sinistra d'attacco

9' nuovo tentativo dalla bandierina, libera la difesa del Venezia

7' contropiede del Bologna, apertura du Barrow che vede l'inserimento sul secondo palo di Arnautovic e conclusione in area respinta in angolo ma nulla di fatto

4' energica ma corretta copertura di Soumaro su Henry

si riparte con il calcio d'avvio battuto dal Venezia

ben ritrovati con il secondo tempo, le squadre stanno rientrando in campo e c'è una novità nel Bologna: dentro Dominguez per Svanberg

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo con il vantaggio per 2-1 del Venezia. La mossa di Mihailovic ha rimesso in corsa i rossoblù e ci attendiamo un secondo tempo molto interessante e incerto nell'esito. Piccolo break e torniamo con Voi

47' ORSOLINI!!! ACCORCIA IL BOLOGNA! Pennellata con il destro di Barrow dal vertice sinistro dell'area verso il secondo palo dove si inserisce con i tempi giusti il compagno, freddo a colpire di testa alla sinistra del portiere

45' 2 minuti di recupero

44' su corner dalla sinistra palla per Orsolini che in area viene murato due volte da Haps

43' contropiede Bologna, cross morbido di De Silvestri verso il secondo palo dove Arnautovic impatta di testa ma colpisce largo forse indeciso se fare sponda su Barrow o colpire direttamente in porta

42' buona copertura difensiva di Medel che conquista anche una punizione

38' cartellino giallo per Hickey entrato duro su Mateju che ha avuto bisogno dell'intervento dello staff medico

36' schema su punizione non riuscito bene con palla a Barrow, conclusione alta

34' lascia il campo Theate per Orsolini, cambio tattico per Mihailovic

32' bello scambio tra Soriano e Barrow, conclusione potente ma un pò centrale in area con il mancino e respinta di pugni per Maenpaa

32' tentativo di Ceccaroni in corsa dal limite dell'area in posizione defilata ma diagonale troppo largo

30' in area Henry vince un rimpallo su Soumaro e calcia sul primo palo dove è attento il portiere con i guantoni!

28' tentativo dal limite in posizione centrale per Kiyine, palla alla sinistra di Skorupski che si distende per deviare sul fondo. Sugli sviluppi contro cross e torre per Svoboda ma tentativo in area murato. Al termine dell'azione l'arbitro mostra il giallo a Kiyine per un intervento falloso in uscita

25' angolo conquistato dal Bologna che a testa bassa sta provando a reagire al doppio svantaggio. Palla sul primo palo per De Silvestri che finisce per ostacolarsi con Arnautovic e colpisce alto da due passi!

22' traversone dalla destra prolungato da Haps sulla testa di De Silvestri che non riesce a impattare bene verso la porta

18' KIYINE!!!! RADDOPPIO DEL VENEZIA! Dal dischetto il giocatore si fa neutralizzare una prima conclusione un pò centrale dal portiere ma sul tap in lo fredda da due passi

16' RIGORE PER IL VENEZIA! Palla in area per Haps a seguito di un contrasto su Cuisance con l'arbitro che dà il vantaggio, il portiere gli frana addosso. Nessun dubbio per l'arbitro tra le proteste di Skorupski che nell'occasione è stato anche ammonito. Il VAR conferma la decisione

13' scarico di Crnigoj per Mateju, cross deviato da Theate sul fondo. Sugli sviluppi palla tagliata per il colpo di testa di Svoboda e palla che supera di poco la traversa! 

11' scambio Barrow - Arnautovic che in area viene rimontato e chiuso dall'ottimo intervento di Ceccaroni

8' recupero palla alta del Bologna con tentativo dal limite di Soriano, rasoterra di alcuni metri a lato

7' angolo dalla destra per il Bologna, provato uno schema con scambio prima del tentativo di Schouten ma traversone rinviato sul fondo per un nuovo tentativo dalla bandierina. Sugli sviluppi palla sul secondo palo per Theate che batte un pò debole sul palo di Maenpaa, nessun problema nell'intervento

4' HENRY!!! VANTAGGIO DEL VENEZIA!!! Rinvio lungo di Maenpaa per l'attaccante che si infila tra Medel e Theate e con un pallonetto delizioso dal limite dell'area supera Skorupski fuori dai pali e forse non completamente esente da colpe per il posizionamento nell'occasione

2' primo possesso palla per il Bologna che viene pressato alto e Skorupski è costretto a rinviare in fallo laterale

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Venezia nella tradizionale maglie neroverde arancione, Bologna in maglia a fondo bianco

Qualche istante di ritardo per una verifica sulla porta ma ora ci siamo

Ci siamo! Venezia e Bologna hanno fatto il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio di questa sfida

"Provarci e crederci fino alla fine" il motto di Soncin che crede ancora nella salvezza: "Giusto lottare fino alla fine, la squadra se lo merita"

Se i lagunari giocano per scongiurare la retrocessione diretta i rossoblù inseguono il record di punti in Serie A ovvero quello della stagione 2011/2012 quando in panchina sedeva Pioli. Attualmente sono 43 i punti conquistati con 3 giornate ancora da disputare

Giornata speciale Mihailovic e il Bologna con il tecnico che torna in panchina e verrà premiato come coach of the month di aprile 2022 nel pre partita

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Venezia - Bologna. Dalle ore 15 seguiremo le fasi salienti di questo match.

TABELLINO

VENEZIA (3-5-1-1): Maenpaa; Ceccaroni, Caldara, Svoboda; Haps (dal 18' st Johnsen), Cuisance (dal 34' st Peretz), Vacca (dal 13' st Fiordilino), Crnigoj (dal 34' st Okereke), Mateju; Kiyine (dal 13' st Aramu), Henry. A disposizione: Bertinato, Makadji, Ullmann, Tessmann, Busio, Nani, Nsame. Allenatore: Zanetti.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate (dal 34' pt Orsolini); De Silvestri, Schouten, Svanberg (dal 1' st Dominguez), Soriano (dal 24' st Vignato), Hickey; Barrow (dal 24' st Sansone), Arnautovic. A disposizione: Bardi, Binks, Bonifazi, Kasius, Mbaye, Aebischer, Viola, Santander. Allenatore: Mihajlovic

Reti: al 4' pt Henry, al 18' pt Kiyine, al 47' pt Orsolini, al 10' st Arnautovic, al 23' st Schouten, al 33' st Aramu (rigore), al 48' st Johnsen

Ammonizioni: Skorupski, Kiyine, Hickey, Medel, Mateju, Dominguez

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

NOTA: Skorupski ha parato un rigore a Kiyine

Formazioni ufficiali di Venezia – Bologna

VENEZIA (3-5-1-1): Maenpaa; Ceccaroni, Caldara, Svoboda; Haps, Cuisance, Vacca, Crnigoj, Mateju; Kiyine, Henry. A disposizione: Bertinato, Makadji, Ullmann, Fiordilino, Tessmann, Busio, Peretz, Aramu, Johnsen, Nani, Okereke, Nsame. Allenatore: Zanetti.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Soriano, Hickey; Barrow, Arnautovic. A disposizione: Bardi, Binks, Bonifazi, Kasius, Mbaye, Aebischer, Dominguez, Vignato, Viola, Orsolini, Sansone, Santander. Allenatore: Mihajlovic

I convocati del Venezia

Portieri: Bruno Bertinato, Roman Lazar, Niki Mäenpää

Difensori: Mattia Caldara, Pietro Ceccaroni, Tyronne Ebuehi, Ridgeciano Haps, Morre Makadji, Aleš Matějů, Michael Svoboda, Maximilian Ullmann

Centrocampisti: Gianluca Busio, Domen Črnigoj, Michaël Cuisance, Antonio Luca Fiordilino, Sofian Kiyine, Patrick Leal, Dor Peretz, Tanner Tessmann, Antonio Junior Vacca

Attaccanti: Mattia Aramu, Thomas Henry, Dennis Johnsen, Luis Nani, Jean-Pierre Nsame, David Okereke

I convocati del Bologna

Portieri: Bagnolini, Bardi, Skorupski.

Difensori: Binks, Bonifazi, De Silvestri, Hickey, Kasius, Mbaye, Medel, Soumaoro, Theate.

Centrocampisti: Aebischer, Dominguez, Schouten, Soriano, Svanberg, Vignato, Viola.

Attaccanti: Arnautovic, Barrow, Orsolini, Sansone, Santander.

Le dichiarazioni di Soncin alla vigilia

Abbiamo cercato di ricaricarci sia fisicamente che a livello emotivo, questo perché ci aspetta una partita in casa dove bisognerà tirare fuori l’orgoglio e provare a regalare una gioia ai nostri tifosi. Stiamo cercando di trovare delle risorse in ogni elemento della rosa, è stato chiamato in causa chi ha dato di più dal punto di vista dell’approccio. Il cambio modulo è un qualcosa di relativo in questa parte di campionato, dove ciò che conta di più è la voglia di sacrificarsi per la squadra. Da troppo tempo il Penzo non gioisce per una vittoria, il mio compito è far giocare chi sarà più utile alla causa del Venezia. Della partita di Salerno paradossalmente mi è piaciuto l’approccio. Avevamo avuto una buona occasione subito, e poi abbiamo subito un gol in maniera del tutto fortuita. Nonostante ciò abbiamo reagito subito e giocato con intensità per gran parte del primo tempo. Ci è mancato un po’ di coraggio nella seconda frazione di gioco, quell’approccio alla gara che avevo visto a Torino contro la Juventus. Nella partita di domani dobbiamo mettere in campo tanto orgoglio e tanta dignità a prescindere dalla classifica, questo lo dobbiamo a chi ci segue sugli spalti con passione. Nelle ultime partite ho visto una squadra viva, e da questo dobbiamo ripartire per cercare una vittoria da regalare ai nostri tifosi. Siamo noi a dover trascinare il pubblico, sta a noi riportare entusiasmo e apprezzamento per questa squadra. Mihajlović è un esempio di coraggio e dignità sia come uomo che come allenatore. Ha trasferito ai suoi giocatori la sua mentalità, e per questo la sua squadra è riuscita a mettere in difficoltà molte grandi squadre. Ovviamente sarà una partita complicata visto il buon momento dell’avversario, ma dobbiamo ripartire da ciò che di buono abbiamo fatto in questi match, dove siamo riusciti a concedere veramente poco agli avversari, con la squadra che si è espressa bene sia dal punto di vista del possesso, che della solidità difensiva”.

L’arbitro

Sarà Livio Marinelli di Tivoli l’arbitro del match, coadiuvato dagli assistenti Peretti e Paganessi; quarto uomo Miele. Al VAR Maggioni, assistito da Zufferli.

La presentazione del match

QUI VENEZIA – Zanetti, che dovrà rinunciare a Lezzerini e Modolo, dovrebbe adottare il tradizionale modulo 4-3-3, con Maenpaa in porta e retroguardia formata al centro da Ceccaroni e Caldara e da Mateju e Haps sulle fasce. A centrocampo Crnigoj, Busio e Cuisance. Tridente offensivo formato da Okereke, Henry e Aramu.

QUI BOLOGNA –  Mihajlovic dovrà rinunciare agli infortunati Dijks, Falcinelli e  Kingsley. Probabile modulo 3-5-2, con Skorupski in porta e difesa a tre composta da Medel, Soumaoro e Theate. In cabina di regia Schouten con Soriano e Dominguez; sulle corsie esterne De Silvestri e Hickey. Davanti Barrow e Arnautovic.

Le probabili formazioni di Venezia – Bologna

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Busio, Cuisance; Aramu, Henry, Okereke. Allenatore: Zanetti.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Soriano, Schouten, Dominguez, Hickey; Barrow, Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Venezia – Bologna, valido per la trentaseiesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.