Ventura: “Mi auguro che con il Napoli si veda lo stesso Toro “

323

Torino logo

UDINE – Tondo successo del Toro che passa per 5-1 a Udine in virtù delle marcature Janson, Acquah nel primo tempo e di Belotti e doppietta Martinez nella ripresa. Giampiero Ventura ha analizzato l’incontro al termine del match durante la conferenza stampa.

Queste le sue dichiarazioni: “Abbiamo disputato una buona partita oggi. Loro avevano voglia di fare punti, noi di fare calcio. La sfida dell’andata è stata quella dell’inizio del rammarico: tante cose potevano essere diverse. L’Udinese dopo i due gol di svantaggio è andata in crisi rendendo tutto più semplice per noi”.

Il tecnico della squadra granata ha sottolineato come il grande obiettivo resta l’Europa e che per arrivarci occorreranno molti sacrifici visto che la squadra è giovane. Una programmazione sottolinea che in un paio d’anni porterà ad avere una squadra giovane e competitiva all’interno di una società tra le più sane d’Italia. Un plauso particolare ad uno dei protagonisti del match, Martinez: “Lo abbiamo aspettato tanto e ora sta prendendo coscienza per emergere nel nostro campionato”.
Prosssimo avversario del Toro sarà il Napoli: “Sarà una gara importante dove noi faremo quello che saremo in grado di fare e mi auguro che si veda lo stesso Toro di oggi sia per quanto riguarda il risultato che il livello di calcio e la voglia di mettersi in discussione tatticamente”.

Articoli correlati