Atalanta – Genoa 0-0: per la squadra di Blessin pareggio da record

1601

Atalanta Genoa risultato tabellino in tempo reale

La partita Atalanta – Genoa del 13 marzo 2022 in diretta:  settimo pareggio consecutivo per i rossoblù, nella storia della Serie A era successo solo all’Inter. Gara tiratissima, un punto per uno che potrebbe non servire a nessuno

BERGAMO – Domenica 13 marzo, alle ore 18, al Gewiss Stadium di Bergamo, andrà in scena Atalanta – Genoa, gara valida per la ventinovesima giornata di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: ATALANTA - GENOA 0-0

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di serata a tutti!

SECONDO TEMPO

49' finisce 0-0 una gara tiratissima dal primo all'ultimo minuto. Per la squadra di Blessin si tratta del settimo pareggio consecutivo

47' sponda di Demiral che assomiglia a un tiro! palla sul fondo!

46' cross di Hateboer sul secondo palo! Frendrup allontana la palla!

45' nell'Atalanta Pasalic lascia il posto a Mihaila

44' saranno quattro i minuti di recupero

42' nel Genoa dentro Kallon al posto di Galdames

39' Ostigard devia in corner una conclusione di Muriel. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Sirigu fa sua la palla

37' cross di Galdames ma né Melegoni né Destro arrivano in tempo sulla palla

36' errore da parte di Melegoni, scivola ancora Pasalic!

35' ammonito Toloi per intervento falloso

34' Boga fermato da Hernani. Muriel batte la punizione sul secondo palo ma la traiettoria é troppo larga e la palla si spegne sul fondo!

33' cambio per Gasperini: dentro Demiral al posto di Scalvini

32' subiro una ripartenza di Muriel che serve Pasalic ma questa volta é bravo Sirigu a far sua la palla! Si é accesa la partita!

31' altra palla persa dall'Atalanta ma in fase conclusiva Sportiello dice no a Frendrup!

29' conclusione di Destro che non inquadra la porta davvero di pochissimo!

28' conclusione di Hernani, che si presenta cos', deviata in corner da Salvini. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Boga allontana la palla

27' altro cambio per Blessin: dentro Hernani al posto proprio di Amiri

26' a terra Amiri dopo un contrasto con Scalvini. L'arbitro fischia il fallo e il pubblico nerazzurro protesta

24' cambio nel Genoa: esce Yeboah ed entra Mattia Destro

23' Scalvini conquista un calciod'angolo grazie a una deviazione di Vasquez. Sugli sviluppi del calcio d'angolo ancora un PALO per l'Atalanta, colpito da Pessina! Era però in posizione di fuorigioco

20' tocco col braccio di Galdames. Si riparte con una punizione a favore del Genoa

18' OCCASIONE ATALANTA! Koopmeiners salta due avversari, serve al centro Pasalic ma c'é una deviazione che inganna quest'ultimo. La sue conclusione é imprecisa e la palla finisce alta sopra la traversa!

17' Maksimovic rientra in campo ma le sue condizioni sono da monitorare

16' Boga avanza sulla fascia, mette la palla al centro ma incontra in traiettoria Ostigard

15' Maksimovic rimane a terra sofferente

13' calcio di punizione di Amili, la difesa dell'Atalanta allontana la palla

12' fallo di Hateboer ai danni di Portanova

11' doppio cambio per l'Atalanta: entrano Toloi e Hateboer al posto, rispettivamente, di Malinovskyi e Zappacosta

10' intervento falloso di Portanova

9' conclusione di Pessina murata!

8' intervento falloso di Melegoni su Djimsiti

7' Djimsiti anticipa Yeboah e appoggia la palla all'indietro a Sportiello

6' Maksimovic non lascia mai spazio a Muriel che non riesce a trattenere la palla dentro il campo

5' tiro di Amiri murato da Koopmeiners!

4' il Genoa mette in seria difficoltà l'Atalanta in fase di impostazione

3' altro calcio d'angolo concquistato da Dijmsiti. Dalla bandierina ancora Malinovskyi ma anche questa volta il suo cross non é battuto bene

3' Boga rimette in movimento Muriel ma il passaggio é un filo troppo lungoo e la palla arriva al Genoa

1' Dijmsiti conquista il primo calcio d'angolo della ripresa, che si conclude con un nulla di fatto

1' si riparte!

nell'Atalanta Boga al posto di Maehle

Maksimovic ai microfoni di DAZN: "Nella ripresa dovremo stare attenti alle ripartenze dell'Atalanta"

PRIMO TEMPO

45' al Gewiss Stadium finisce la prima frazione di gioco. Gara tiratissima ma che si riassume con un tiro in porta di Yeboah e un palo colpito da Muriel

44' non ci sarà recupero

42' gran giocata di tacco di Amiri, sfuggito  Zappacosta. Controllo e conclusione di Vasquez che non impensierisce Sportiello

40' Yeboah prova la conclusione ma non colpisce bene la palla e la spedisce oltre la linea di fondo

39' punizione battuta in modo morbido da Amiri: la palla non si abbassa e finisce sul fondo

37' cartellino giallo per Zappacosta per un fallo su Yeboah al limite dell'area

37' apertura a destra di Melegoni per Frendrup: tiro troppo forte e palla sul fondo!

36' tunnel di Pasalic che serve Muriel. Il colombiano tenta la conclusione ma colpisce in pieno il palo!

34' possesso palla dell'Atalanta non impecccabile ma il merito é anche del Genoa che non lascia uno spazio libero

33' 1-2 tra Amiri e Melegoni. Quest'ultimo prova la conclusione dalla distanza! Tutto facile per Sportiello!

32' cross di Zappacosta completamente fuori misura, la palla termina sul fondo

31' giocata sbagliata di Zappacosta che fa infuriare Gasperini

30' superata la mezz'ora di gioco. Poche occasioni per Atalanta e Genoa

29' Yeboah anticipato da Malinovskyi

28' Koopmeiners si fa recupperare da Portanova e non può fare altro che commettere fallo. Portanova rimane a terra

27' Portanova serve Yeboah ma il suo tiro termina sul fondo

26' fallo ai danni di Pessina

25' palla interessante di Pasalic per Maehle, che però non riesce a gestirla

23' intervento falloso di Koopmainers. Batte la punizione Amiri che cerca di piazzare la palla nel cuore dell'area di rigore avversaria ma ci mette il piede Djimsiti

22' Yeboah salta Koopmeiners e conclude dalla lunga distanza, tiro impreciso e palla sul fondo!

22' il Genoa continua a giocare molto alto

21' imbucata perfetta di Malinovskyi ma grande chiusura di Ostigard

20' non riesce a Yeboah il tentativo di saltare l'avversario

19' tocco di braccio di Yeboah

18' Malinovskyi prova a girare la palla di prima ma Frendrup ne capisce l'intenzione

17' fallo a centrocampo su Amiri, che non riesce a ripartire

16' in fase di non possesso ora il Genoa si affida a un modulo 4-4-1-1

15' intervento falloso di Yeboah su Zappacosta. L'arbitro richiama il giocatore rossoblù

14' calcio d'angolo per il Genoa per una deviazione su tiro di Galdames. Non battuto bene da Galdames il corser perche la palla finisce ditrettamente sul fondo

14' Zappacosta avanza sulla fascia ma il suo tentatico di riuscire a servire Pasalic fallisce

13' assolo di Murial che avanza, entra in area ma disturbato da Ostigard calcia la palla sul fondo!

12' Galdames mette in mezzo un'ottima palla, Yeboah prova il tiro ma non inquadra lo specchio della porta

11' un colpo di testa di Scalvini allontana di testa un tentativo di conclusione di Melegoni

10' intervento falloso di Melegoni su Pessina

9'  Melegoni, contro Palomino, conquista il primo calcio d'angolo della partita. Sugli sviluppi Sportiello mette i pugni su un tiro di Yeboah

9' squadre cortissime e ritmo alto in queste prime battute di gioco

8' la ripartenza dell'Atalanta termina con una posizione di fuorigioco di Muriel

7' intervento falloso di Scalvini. Batte la punizione Amiri, che mette la palla in mezzo ma la difesa orobica riesce ad allontanarla

5' punizione da buona posizione per l'Atalanta battuta da Malinovskyi, pallone direttamente sul fondo.

4' Zappacosta libera Pasalic che nel servire Malinovskyi e quest'ultimo prova una conclusione che risulta alquanto imprecisa con palla murata da Ostigard

3' Dato statistico: sei partite, sei pareggi per il nuovo allenatore del Genoa, che non ha mai vinto ma neanche mai perso

2' intervento falloso ai danni di Muriel

1' partiti! primo pallone battuto dall'Atalanta

le squadre fanno il loro ingresso in campo

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogn emozione di Atalanta - Genoa, partita fondamentale per entrambe le squadre. La squadra di Gasperini deve far punti per sperare in un posto in Champions, quella di Blessin per continuare a credere nella salvezza che, a momento, sembra davvero molto difficile da conquistare. Obbligatorio vincere,

Atalanta (3-4-3): Sportiello; Scalvini, Palomino, Djmsiti; Zappacosta (dall'11' st Hateboer), Pessina, Koopmeiners, Maehle (dal 1' st Boga); Malinovskyi (dall'11 st Toloi), Muriel, Pasalic (dal 45' st Mihaila). A disposizione: Musso, Rossi,  Pezzella, Freuler, Cisse.Allenatore: Gasperini.

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Maksimovic, Ostigard (dal 41' st Kallon), Vasquez; Galdames, Badelj; Melegoni, Amiri, Portanova; Yeboah (dal 24' st Destro). A disposizione: Semper, Marchetti, Bani, Calafiori, Masiello, Hernani, Ghiglione, Kallon, Destro. Allenatore: Blessin.

Reti:

Ammonizioni: Zappacosta, Toloi

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 4' nella ripresa

 

I convocati dell’Atalanta

Portieri: Musso, Rossi, Sportiello.
Difensori: Demiral, Djimsiti, Hateboer, Maehle, Palomino, Pezzella, Scalvini, Toloi, Zappacosta.
Centrocampisti: Freuler, Koopmeiners, Malinovskyi, Pasalic, Pessina,
Attaccanti: Boga, Cisse, Mihaila, Muriel.

Le parole di Blessin alla vigilia

Alla vigilia del match il tecnico del Genoa, Alexander Blessin, ha confessato che dopo la partita contro l’Empoli era triste perchè la squadra aveva dato tutto e avrebbe meritato di più del pari. Ora bisogna non pensarci più e concentrarsi sull’Atalanta. Ammira Gasperini, anche se non lo conosce personalmente, e lo ritiene uno di quegli allenatore di successo da cui si può solo imparare. Ha visto la partita di mercoledì corso tra Atalanta Leverkusen ed é rimasto sorpreso della sua capacità di cambiare la gara in corsa. Per fermarla occorrerà essere stabili in tutti i reparti. Saranno importantissimi i duelli perchè loro, indipendentemente dal loro modulo, giocano uno contro uno a tutto campo.

L’arbitro

Sarà il signor Rosario Abisso  a dirigere  il match. I suoi assistenti saranno Mauro Galetto di Rovigo e Damiano Margani di Latina, IV ufficiale Alberto Santoro di Messina, V.A.R. Luigi Nasca di Bari, A.V.A.R. Filippo Valeriani di Ravenna.

La presentazione del match

Gli orobici sono reduci dalla sconfitta rimediata all’Olimpico contro la Roma e sono quinti, a pari merito con i giallorossi, con 47 punti, frutto di tredici vittorie, otto pareggi e sei sconfitte con cinquanta gol fatti e trentuno subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte e perso due siglando otto reti e subendone quattro. In settimana hanno battuto il Bayer Leverkusen nella gara di andata degli ottavi di finale di Europa League grazie alla doppietta di Muriel e al gol di Malinovskyi. I rossoblù vengono dal pareggio casalingo a reti inviolate contro l’Empoli  e sono penultimi, a sette lunghezze dalla quartultima, con 18 punti, frutto di una sola vittoria risalente addirittura a settembre, quindici pareggi e dodici sconfitte con ventidue gol fatti e quarantasette subiti. Imbattuti da quando sono guidati da Alexander Blessin, hanno pareggiato le ultime cinque sfide siglando due reti e subendone altrettante. Sono disperatamente a caccia di punti per cercare di salvare una stagione che al momento sembra compromessa. Sono trentacinque i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di undici vittorie per il Genoa, quattordici pareggi e dieci affermazioni per l’Empoli. All’andata, lo scorso 5 novembre, finì 2-2: in vantaggio con Criscito su rigore i rossoblù subirono nella ripresa un uno due terrificante con Di Francesco e Zurkowski e strapparono un punto negli istanti conclusivi con Bianchi.

QUI ATALANTA – Gasperini dovrà ancora rinunciare agli infortunati Zapata, Ilicic e Miranchuk e allo squalificato deRoon. Probabile modulo 3-4-2-1 con Musso tra i pali e retroguardia composta da Toloi, Demiral e Palomino. In mezzo al campo Freuler e Koopmeiners; sulle corsie esterne Hateboer e Maehle. Unica punta Boga supportato dai trequartisti Pessina e Malinovskyi.

QUI GENOA –  Blessin dovrà fare a meno degli squalificati Rovella e Sturaro e degli infortunati Criscito e Cambiaso. Potrebbe confermare il modulo 4-2-3-1 con Sirigu tra i pali e retroguardia composta da Hefti, Maksimovic, Ostigard e  Vasquez. In mediana Frendup e  Badelj. Sulla trequarti Gudmundsson, Amiri e Yebiah, di supporto all’unica punta Destro.

Le probabili formazioni di Atalanta – Genoa

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, Freuler, Koopmeiners, Maehle; Pessina; Malinovskyi, Boga. Allenatore: Gasperini.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Maksimovic, Østigard, Vasquez; Frendrup, Badelj; Gudmundsson, Amiri, Yeboah; Destro. Allenatore: Blessin.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Atalanta – Genoa, valido per la ventinovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.