Genoa – Empoli 0-0: cronaca diretta live e risultato finale

1617

Genoa Empoli cronaca diretta live risultato in campo reale

La partita Genoa – Empoli del 6 marzo 2022 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la 28° giornata di Serie A 2021/2022

GENOVA – Domenica 6 marzo, alle ore 12.30, alla Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, andrà in scena Genoa – Empoli, lunch match della ventottesima giornata, nona del girone di ritorno del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.

I rossoblù vengono dal pareggio casalingo a reti inviolate contro l’Inter e sono penultimi, a otto lunghezze dalla quartultima, con 17 punti, frutto di una sola vittoria risalente addirittura a settembre, quattordici pareggi e dodici sconfitte con ventidue gol fatti e quarantasette subiti. Hanno pareggiato le ultime cinque sfide siglando due reti e subendone altrettante. Sono disperatamente a caccia di punti per cercare di salvare una stagione che al momento sembra compromessa. I toscani vengono dalla sconfitta casalinga per 2-3 contro la Juventus e sono tredicesimi con 31 punti, con un cammino di otto vittorie, sette pareggi e dodici sconfitte e con quaranta gol fatti e cinquantatré subiti. Dopo un ottimo avvio di stagione non stanno attraversando un buon periodo di forma: nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte e perso tre, siglando cinque reti e subendone dieci; non vince dallo scorso 12 dicembre. Sono trentacinque i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di undici vittorie per il Genoa, quattordici pareggi e dieci affermazioni per l’Empoli. All’andata, lo scorso 5 novembre, finì 2-2: in vantaggio con Criscito su rigore i rossoblù subirono nella ripresa un uno due terrificante con Di Francesco e Zurkowski e strapparono un punto negli istanti conclusivi con Bianchi.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: GENOA - EMPOLI 0-0

SECONDO TEMPO

50' è finita! Genoa - Empoli si chiude sullo 0-0 di partenza. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' palla scodellata in area, ottima copertura di Tonelli su Destro che viene fermato in offside

48' fallo in attacco fischiato a Henderson, punizione per il Genoa che prova gli ultimi assalti

46' punizione di Stulac, colpo di testa di Lupero a centroarea e sfera sopra la traversa!

45' 5 minuti di recupero

44' traversone di Rotella verso il secondo palo dove Ostigard non riesce a impattare con precisione di testa e rimessa dal fondo

41' giallo a Rovella che diffidato salterà il prossimo turno

38' angolo conquistato da Hetfi, il Genoa ci prova in questo finale generosamente: segnalato fallo in attacco su Destro. Intervento su Gudmundsson che nell'ultimo episodio ha preso un colpo involontario e sanguina un pò dal naso

35' pennellata di Hefti per il colpo di testa ravvicinato di Destro, tra le braccia del portiere!

34' su cross dalla destra Badelj non riesce a concludere in porta e sul secondo palo fallo in attacco di Destro che colpisce involontariamente il marcatore nel tentativo di raggiungere il pallone

29' bolide di Bandinelli dal limite con il mancino, ottima risposta in tuffo per Sirugu!

28'  in campo Tonelli e Stulac per Zurkowski e Asllani

26' traversone di Gudmunsson in area per Destro che salta più alto di tutti ma palla sopra la traversa!

25' giallo per Bandinelli, punito un interveno con il braccio largo su Amiri

22' tentativo con il mancino per Gudmundsson dal limite ma alza la mira

18' Bandinelli per Benassi e Henderson per Bajrami nell'Empoli; Amiri per Melegoni e Rovella per Portanova nel Genoa

16' traversone lungo di Melegoni, si sforza Destro di fare una sponda area ma palla sul fondo

15' azione di Portanova che in area appoggia per Vazquez ma il suo esterno sinistro da buona posizione termina a lato

12' è il momento di Destro, in campo al posto di Yeboah

10' Portanova! Bolide molto preciso dal vertice sinistro dell'area per il centrocampista e Vicario tocca la sfera che carambola sulla traversa prima di terminare sul fondo! Sul corner prova a colpire Ostigard di testa ma non inquadra lo specchio della porta

7' scarico al limite libero Parisi che non riesce a tenere bassa la traiettoria e sfera alta sopra la traversa

7' primo cambio per l'Empoli con La Mantia per Verre

3' cartellino giallo a Portanova, intervento intenzionale anche non particolarmente duro a centrocampo

2' primo possesso palla per squadra ligure che non riesce a sfondare a destra con Yeboah

si riparte con il secondo tempo, nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

46' l'arbitro dice che basta così, squadre negli spogliatoi. 0-0 all'intervallo. Piccola pausa e torniamo per seguire il secondo tempo

46' punita una sbracciata di Yeboah, giallo anche per lui

45' fermato in posizione di fuorigioco Melegoni, punizione per la difesa empolese

44' 1 minuto di recupero

42' prova ad andarsene in velocità Yeboah, sbracciata di Luperto: giallo per il difensore

41' giallo a Sturaro, diffidato salterà Atalanta - Genoa

41' azione di Melegoni servito da Badeji sulla sinistra, il giocatore in area rientra sul destro e calcia sul primo palo dove blocca Vicario

39' giocata di Portanova su Benassi in mezzo a due giocatori, ci mette una pezza Zurkowski a deviare sul fondo: batte Gudmundsson, da due passi sfiora soltanto di testa Yeboah!

37' giallo all'indirizzo di Verre, entrato un pò duro su Gudmundsson: lo stesso giocatore batte la punizione verso il secondo palo dove colpisce di testa Vazquez ma non mette paura a Vicario che può bloccare a terra

33' episodio da moviola: sponda in area di Yeboah per Portanova che prova ad arrivare sulla sfera e finisce a terra a seguito di una leggera trattenuta di Benassi. L'arbitro fa giocare e va ad ammonire Blessin per proteste

32' prova a insistere a sinistra il Genoa con due cross id Vasquez e Melegoni che trova attenta la difesa quindi improbabile tentativo di Gudmundsson che alza la mira

28' circolazione palla dell'Empoli che finisce per perder palla sulla destra,  buon anticipo di Vasquez che prova a ripartire ma finisce per portarsi palla in fallo laterale. Per lui oggi una nuova partita come esterno

25' bella trama palla a terra del Genoa che libera al tiro da due passi Portanova su cross morbido di Melegoni, colpo di testa non troppo forte che consente a Vicario la respinta con i pugni!

20' altro corner, questa volta della sinistra e inserimento sul primo palo di Maksimovic, colpo di testa alto

18' nuovo tiro della bandierina, batte Gudmundsson, colpo di testa imperioso a centro area di Ostigard e Asllani salva sulla linea a Vicario battuto!

15' ci prova Badelji calciando in corsa al limite dell'area sulla sinistra d'attacco, palla indirizzata all'angolino sinistro dove è attento Vicario nell'intervento

12' prova a rispondere il Genoa con un affondo di Hefti che frutta un corner ma nulla di fatto

11' cross basso di Parisi per Pinamonti che taglia sul primo palo ma non riesce a impattare da due passi sulla sfera!

9' Bajrami! Su palla persa da Melegoni, il centrocampista calcia dal limite di precisione, ottimo salvataggio di pugni di Sirigu! Quindi Maksimovic ci mette una pezza

5' prova a sviluppare gioco la squadra di Andreazzoli sulla destra d'attacco, molto compatto il Genoa. Primo angolo conquistato sulla sinistra d'attacco: sugli sviluppi non riesce un elaborato schema ma l'Empoli guadagna una buona punizione ai 25 metri in posizione centrale, punito un tocco con il braccio di Badelj. Batte Bajrami con il destro a giro e palla che sorvola di poco la traversa!

3' cross basso di Gudmundsson, libera a centroarea Luperto

partiti! Calcio d'inizio battuto dal Genoa nella classica maglia rossoblù, Empoli in quella biancoazzurra

12:33 inizio rinviato di qualche istante, stanno riparando la rete della porta che in questo primo tempo sarà difesa dall'Empoli

Mettetevi comodi! Le due squadre fanno il loro ingresso ora in campo, siamo pronti a vedere come andrà a finire

Una buona domenica da Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Genoa - Empoli. Lunch match dalle mille emozioni vista la posta in palio sopratutto per la squadra di Blessin che deve cercare di centrare i tre punti per avvicinarsi alla zona salvezza mentre i toscani cercheranno di evitare passi falsi per non perdere ulteriore margine di vantaggio sulla zona calda della classifica.

TABELLINO

GENOA (4-2-3-1): Sirigu, Hefti, Maksimovic, Ostigard, Vasquez; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Melegoni (dal 18' st Amiri), Portanova (dal 18' st Rovella); Yeboah (dal 12' st Destro). A disposizione: Semper, Marchetti, Ghiglione, Bani, Calafiori, Frendup, Galdames, Hernani, Kallon. Allenatore: Alexander Blessin.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski (dal 28' st Tonelli), Asllani, Benassi (dal 18' st Bandinelli); Bajrami (dal 18' st Henderson), Verre (dal 7' st La Mantia); Pinamonti.  A disposizione: Furlan, Ujkani, Fiamozzi, Cacace, Viti, Stulac, Cutrone, Di Francesco. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

Reti: -

Ammonizioni: Verre, Sturaro, Luperto, Yeboah, Portanova, Bandinelli

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

I convocati del Genoa e relativo numero di maglia

8 Amiri, 47 Badelj, 13 Bani, 16 Calafiori, 23 Destro, 32 Frendrup, 99 Galdames, 18 Ghiglione, 11 Gudmundsson, 36 Hefti, 33 Hernani, 91 Hallon, 52 Maksimovic, 22 Marchetti, 10 Melegoni, 55 Ostigard, 90 Portanova, 65 Rovella, 1 Semper, 57 Sirigu, 27 Sturaro, 15 Vasquez, 45 Yeboah

Le dichiarazioni di Blessin alla vigilia

Il tecnico rossoblù Alexander Blessin ha parlato di una partita importantissima, che il Genoa vuole giocare nel miglior modo possibile e vincere. Si sentono le assenze di Ekuban e Piccoli e quello che manca ancora alla sua squadra è la finalizzazione e di fare gol. Destro ha ottime qualità, domani giocherà: resta da vedere se dall’inizio o da gara in corso. Blessin ha rivelato di parlare ogni settimana con i ragazzi individualmente o in gruppo per parlare di quello che vogliamo fare in partita e migliorare le situazioni. Sarà una partita difficile contro l’Empoli anche se non vincono da dieci turni. Il punto con l’Inter dà alla squadra fiducia ma contro l’Empoli sarà durissima.

Le parole di Andreazzoli alla vigilia

Sarà una meraviglia giocare in uno stadio che sosterrà in maniera esagerata la propria squadra. Sarà un avversario ma anche uno stimolo. Troviamo una squadra che è diventata solida, che è aggressiva, che ha preso coscienza delle sue forze e sarà come sempre difficile. Lo diventa ancor di più perché la giocheremo in uno stadio che spingerà forte e farà di tutto per aiutare la squadra. Brutta prestazione ma risultato pieno? – ha aggiunto – Domani sì, lo cambierei anche se so che le brutte prestazioni portano raramente a risultati positivi. Noi continuiamo a perseguire la nostra idea di sempre, cioè di cercare di limare alcuni difetti che si sono evidenziati e cercando di migliorare i pregi. Ci siamo concentrati molto sulla nostra strada, ovvero migliorarci, e abbiamo questo desiderio: abbiamo ben chiaro le situazioni su cui lavorare e su quelle ci siamo focalizzati. Una spiegazione al cambio rispetto alla prima parte di stagione?  È un insieme di cose, sicuramente prima eravamo una sorpresa e ora abbiamo un’identità che ci viene riconosciuta. Non ci facciamo distrarre dalla classifica o dalle considerazioni degli altri, sappiamo di avere molto difetti, così come qualità, cerchiamo di eliminarli senza anche perché in questo campionato li paghi facilmente. Mancanza di cattiveria? Non so come si può tradurre in termini pratici, se si intende mettere il piede per metterla dentro, effettivamente quello è venuto un po’ meno ultimamente. Credo che anche la buona sorte non ci sia stata vicina, si tratta di centimetri, di tante situazioni dove per poco non siamo riusciti a concludere e speriamo che questo metro ci venga a favore”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Gianluca Aureliano di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Baccini di Conegliano e Pagliardini di Arezzo. Il quarto uomo sarà Paterna di Teramo. Al Var ci sarà Mariani di Aprilia, assitente Var Zufferli di Udine.

La presentazione del match

QUI GENOA – Ancora out Bani e Criscito, ai quali si é aggiunto Cambiaso, infortunatosi al ginocchio durante la gara contro l’Inter, soltanto otto minuti dopo la sua entrata in campo. Blessin potrebbe confermare il modulo 4-2-3-1 con Sirigu tra i pali e retroguardia composta da Hefti, Ostigard, Vasquez e Calafiori. A centrocampo Sturaro, Badelj e Gudmundsson. Sulla trequarti Melegoni e Portanova, di supporto all’unica punta Destro.

QUI EMPOLI – Andreazzoli  dovrà rinunciare ad Haas e Marchizza, per i quali la stagione può dirsi conclusa, e allo squalificato Ismajli. Dovrebbe affidarsi al  modulo 4-3-2-1, con Vicario in porta e Stojanovic, Romagnoli, Luperto  e Parisi in posizione arretrata. A centrocampo Zurkowski, Asslani e Bandinelli alle spalle di Bajrami sulla trequarti. Coppia d’attacco formata da Henderson, in vantaggio su Cutrone, e Pinamonti.

Le probabili formazioni di Genoa – Empoli

GENOA (4-2-3-1): Sirigu, Hefti, Ostigard, Vasquez, Calafiori; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Melegoni, Portanova; Destro. Allenatore: Alexander Blessin.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asslani, Bandinelli; Bajrami, Henderson; Pinamonti. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Genoa – Empoli, valido per la ventottesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202, 240 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport (numero 251 del satellite) e, per gli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.