Bayern Monaco – Inter 2-0: implacabili tedeschi fanno sei su sei

1742

Bayern Monaco Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Bayern Monaco – Inter di Martedì 1° novembre 2022 in diretta: solo vittorie nella fase a girone e successo anche contro i nerazzurri grazie a Pavard e Choupo-Moting

MONACO DI BAVIERA – Martedì 1 novembre, all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, l’Inter affronterà i padroni di casa del Bayern Monaco nella gara valida per la sesta e ultima giornata della fase a gironi della Champions League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21.

Indice

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: BAYERN MONACO - INTER 2-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! Il Bayern Monaco supera 2-0 l'Inter e fa 6 su 6 nella fase a gironi. Decidono le reti di Pavard e Chupo-Moting. L'Inter chiude comunque al secondo posto conquistando gli ottavi di finale. Per ora è tutto, appuntamento ai prossimi live

48' bella conclusione di Dzeko che in area con il destro raccoglie un cross morbido ma Ulreich è reattivo nel respingere la sfera! Sul corner nulla di fatto

45' 3 minuti di recupero

45' giallo a Carboni, intervento in ritardo su Sabitzer

43' giallo a Stanisic e sulla successiva punizione battuta dalla destra da Calhanoglu colpo di testa in area di Dzeko e palla sopra la traversa

36' lancio di Sabitzer per Gnabry, intercetta e devia in angolo Darmian. Sull'angolo non ci arriva Musiala

34' ci prova dal limite Wanner, murato da Calhanoglu

31' Wanner per Koman la mosssa del Bayern

31' in campo Carboni e Skriniar per Correa e de Vrij

30' Musiala apre per Gnabry, cross basso che attraversa lo specchio della porta dove Davies non arriva per un soffio in scivolata!

28' proprio l'autore del gol lascia il campo per Tel

27' CHUPO-MOTING! GOLAZZO DEL GIOCATORE DEL BAYERN. Conclusione potente e precisa praticamente da fermo dal limite dell'area in posizione centrale per il giocatore camerunense e palla alle spalle di Onana

26' ci prova Gravenberch da fuori area ma è centrale, blocca in due tempi Onana. Conclusione simile dall'altra parte per Mkhitaryan, identica sorte

25' serpentina in area di Musiala che conclude con il destro rasoterra, blocca Onana tuffandosi sulla sua destra

20' arrivano i cambi anche nel Bayern con Musiala per Mazraoui e Gnabry per Mané

18' rete annullata a Choupo-Moting che su conclusione di Davies aveva intercettato con un bell'avvitamento sotto misura ma partendo da posizione di offside

15' in campo Dzeko per Lautaro, Calhanoglu per Gagliardini e Mkhitaryan per Barella

11' retropassaggio rischioso in area di Barella che successivamente è bravo a rimediare consentendo l'intervento a terra di Onana

8' azione di Correa su imbucata di Gagliardini, il giocatore sterza in area quindi arriva Gagliardini a calciare sul primo palo dove blocca senza problemi il portiere

5' tentativo con il destro quasi dal limite di Kimmich e palla che passa di poco distante dal palo di destra con Onana che osservava la traiettoria

3' intervento di Kimmich su Bellanova, giallo per lui

2' rete annullata ad Acerbi! Sulla punizione dalla sinistra di Asllani, il difensore è partito in posizione di offside quindi aveva colpito da due passi di testa con palla che si era infilata nonostante il tocco del portiere

squadre a centrocampo, si parte con il calcio d'avvio battuto dal Bayern

ben ritrovati con il secondo tempo di Bayern - Inter, c'è una novità tra i tedeschi con Davies per Upamecano

PRIMO TEMPO

49' si chiude il primo tempo tra Bayern Monaco e Inter. 1-0 all'intervallo in virtù del gol di Pavard al 32'. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo fra qualche minuto

47' carica il destro dal limite Coman liberato da marcature, Onana si distende sulla sua sinistra e devia sul fondo! Sugli sviluppi dell'angolo libera Gagliardini di testa ben appostato a centroarea

46' prova con il sinistro dal limite Sabitzer, palla che si alza sopra la traversa ma c'è stato un tocco della difesa. Batte Kimmich, tocco in area di Choupo-Moting ma non inquadra lo specchio della porta

45' 4 minuti di recupero

44' si riprende a giocare, possesso palla per i tedeschi ma il lungo lancio è preda della difesa

42' gioco fermo con Bellanova a terra dopo uno scontro con Stanisic

40' fallo di Gosens su Coman, giallo anche per lui. L'azione nasce a un rinvio corto di Onana che mette in difficoltà il compagno di squadra. Sugli sviluppi della punizione segnalato un fallo in attacco di Pavard

38' primo giallo della partita per Sabitzer, duro intervento su Darmian

35' lancio di Gravenberch a innescare a sinistra Mané, buon uno contro uno in area su Bellanova che non si fa saltare e conclusione alla sinistra di Onana che blocca ben appostato

32' PAVARD! VANTAGGIO BAYERN MONACO! Angolo dalla destra di Kimmich a centroarea perde l'equilibrio Lautaro che era in marcatura e per il difensore è un gioco da ragazzi colpire di testa alla sinistra di Onana

30' buona chiusura su Mané in area di Darmian. L'azione era partita da un errore di de Vrij che aveva consentito a Choupo-Moting di innescare pericolosamente il compagno

28' dall'altra parte è Sabitzer a chiudere una ripartenza ma alza la mira

27' clamorosa palla gol per Lautaro! Verticalizzazione di de Vrij per Gosens che controlla in area e crossa basso verso il secondo palo per il compagno ma in scivolata da due passi fallisce la conclusione!

24' fitta serie di passaggi a centrocampo per i tedeschi che aprono a sinistra su Mané quindi un cross di Stanisic in area con l'Inter che allontana quindi Onana attento a chiudere uno scambio in area

22' fallo di Acerbi a fermare una potenziale ripartenza del Bayern

18' scontro tra Mazraoui e Gosens, ha la peggio il marocchino. Staff medico in campo, nessun problema per entrambi

16' punizione dalla destra per Kimmich, palla in area liberata di testa da Asllani

15' tentativo in area di Kimmich con una bella volée con il destro ma non riesce a tenere bassa la mira 

11' si riprende con il possesso palla per i tedeschi che non riescono a verticalizzare ma recuperano palla su Bellanova ai 25 metri tentando poi un tiro con Mané murato dalla difesa

7' buono spunto di Bellanova che conquista un angolo, il primo del match. Batte Asllani, palla scaricata dietro da Lautaro su Barella, bolide con il destro verso l'angolo destra, vola Ulreich a deviare sul fondo! Sugli sviluppi ci prova ancora al volo Barella dal limite e palla in area deviata con due mani alte da Mané! VAR in corso! Non è rigore! Considerate bracce in protezione del volto e si prosegue con un altro angolo senza effetto

5' fischiato un fallo da dietro a Darmian ai 30 metri, il contrasto sembrava regolare: batte Kimmich con il destro palla centrale bloccata da Onana

3' lungo lancio di Gagliardini, in vantaggio Upamecano che offre un comodo retropassaggio per Ulreich

1' primo possesso palla per i nerazzurri che si complicano un pò la vita con Onana, abile a lanciare su Bellanova ma l'azione non ha sbocco

Si parte! Calcio d'avvio l'Inter in maglia gialla, Bayern in maglia rossa

Bayern Monaco e Inter all'ingresso in campo, siamo pronti all'inizio del match!

Siamo pronti a seguire la sfida tra Bayern e Inter, ancora pochi istanti per l'ingresso in campo

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, torna la Champions League per l'ultima giornata della fase a gironi. Bayern Monaco e Inter al via dalle ore 21. Seguiremo assieme questa sfida, di seguito i dati del match con gli undici che scenderanno in campo.

TABELLINO

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Ulreich; Mazraoui (dal 20' st Musiala), Pavard, Upamecano (dal 1' st Davies), Stanisic; Sabitzer, Kimmich; Coman (dal 31' st Wanner), Gravenberch, Mané (dal 20' st Gnabry); Choupo-Moting (dal 28' st Tel). A disposizione: Schenk, Gnabry, Goretzka, Wanner, Davies, Janitzer, Marusic, Tel, Musiala, Ibrahimovic. Allenatore: Nagelsmann.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, De Vrij (dal 31' st Skriniar), Acerbi; Bellanova, Barella (dal 15' st Mkhitaryan), Asllani, Gagliardini (dal 15' st Calhanoglu), Gosens; Lautaro Martinez (dal 15' st Dzeko), Correa (dal 31' st Carboni). A disposizione: Handanovic, Cordaz, Dumfries, Dzeko, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco, Skriniar, Curatolo, Carboni, Fontanarosa, Bastoni. Allenatore: S. Inzaghi.

Reti: al 32' pt Pavard, al 27' st Choupo-Moting

Ammonizioni: Sabitzer, Kimmich, Stanisic, Carboni

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Bayern Monaco – Inter

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Ulreich; Mazraoui, Pavard, Upamecano, Stanisic; Sabitzer, Kimmich; Tel, Gravenberch, Mané; Choupo-Moting. A disposizione: Schenk, Gnabry, Goretzka, Wanner, Davies, Janitzer, Marusic, Tel, Musiala, Ibrahimovic. Allenatore: Nagelsmann.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, De Vrij, Acerbi; Bellanova, Barella, Asllani, Gagliardini, Gosens; Lautaro Martinez, Correa. A disposizione: Handanovic, Cordaz, Dumfries, Dzeko, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco, Skriniar, Curatolo, Carboni, Fontanarosa, Bastoni. Allenatore: S. Inzaghi.

Le dichiarazioni di Inzaghi alla vigilia

“Rispetto all’inizio di settembre, quando abbiamo giocato la gara di andata, siamo in un momento migliore, la squadra è cresciuta di condizione, come i singoli. Quella di domani è una partita che non conta per la classifica ma una sfida in un bellissimo stadio contro una delle squadre migliori in Europa. Vogliamo fare una gara seria e organizzata, sapendo che ci saranno delle difficoltà perché troviamo squadra forte con una rosa profonda, troveremo un avversario in salute. Lukaku ha avuto un problemino alla cicatrice nella partita di sabato, c’è stato un comunicato, dovrà rimanere a riposo qualche giorno e verrà rivalutato a fine settimana. Peccato perché ci stava dando dentro ma speriamo di poterlo ritrovare prima della sosta, Brozovic speriamo possa tornare domenica, si è fermato anche D’Ambrosio, ha stretto i denti per 30/40 giorni ma si è dovuto fermare e fino a dopo la sosta non lo avremo, cercheremo di recuperarlo al meglio. Giocherà è Onana, Handanovic non è disponibile per domani, da quando toneremo lavorerà per essere disponibile per domenica. Per l’attacco Dzeko ha preso una botta ma penso sia disponibile, lo valuterò domani, Correa e Lautaro stanno bene poi ci sono Carboni e Curatolo che ci potranno dare una mano magari a partita in corso.  Asllani sta crescendo tanto, domani penso possa essere la partita giusta per lui come anche per altri suoi compagni”.

Le condizioni di Romero Lukaku

Gli esami clinico-strumentali a cui é stato sottoposto Romero Lukaku hanno evidenziato un risentimento della cicatrice miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra; sarà rivalutato nei prossimi giorni.

L’arbitro

A dirigere il match sarà  Ivan Kruzilak, coadiuvato dagli assistenti Branislav Hancko e Jan Pozor; quarto uomo Michal Ocenas. Tutti di nazionalità slovacca. Al Var ci sarà l’olandese Dennis Higler, assistito dal francese Benoit Millot.

La lista UEFA dell’Inter

Portieri: Handanovic, Cordaz, Onana.
Difensori: Bastoni, De Vrij, Skriniar, Acerbi, D’Ambrosio, Darmian, Dumfries, Gosens, Bellanova, Dimarco.
Centrocampisti: Barella, Mkhitaryan, Calhanoglu, Brozovic, Asllani, Gagliardini.
Attaccanti: Dzeko, Lautaro, Lukaku, Correa.

Lista B: Zanotti, Fontanarosa, V. Carboni*.

Presentazione del match

Il Gruppo C vede il Bayern Monaco in testa alla classifica con 15 punti, seguito dall’Inter con 10, dal Barcellona a quota 4; ultimo, a  secco di punti, il Viktoria Plzen. Sarà, quindi, una sfida tra due squadre che hanno già conquistato matematicamente l’accesso agli ottavi di finale con un turno di anticipo. Tutto facile per i bavaresi che dopo cinque partite sono ancora a punteggio pieno. Per la squadra di Simone Inzaghi passare il turno sembrava un’impresa all’atto del sorteggio e pareva una strada compromessa dopo la sconfitta casalinga contro il Bayern Monaco nella gara di andata; poi la vittoria a San Siro contro il Barcellona,  il pareggio al Nou Camp e il successo contro il Viktoria Plzen hanno trasformato il sogno in una splendida realtà. In Bundesliga il Bayern Monaco viene dal 6-2 casalingo contro il Mainz ed é secondo in classifica, a una lunghezza dalla capolista Union Berlino, con 25 punti, frutto di sette vittorie, quattro pareggi e una sconfitta, trentotto gol fatti e dieci subiti. In campionato l’Inter viene da quattro vittorie di fila, ultima delle quali quella per 3-0 a San Siro contro la Sampdoria ed é quinta con 24 punti, con un percorso di otto partite vinte e quattro perse, venticinque reti realizzate e diciassette incassate.

QUI BAYERN MONACO –  Nagelsmann dovrebbe affidarsi al modiilo 4-2-3-1 con Ulreich in porta e difesa a quattro formata al centro da Pavard e Upamecano e sulle fasce da Mazraoui e Stanisic. In mediana Sabitzer e Kimmich. Unica ounta Tel davanti ai trequartisti Gnabry, Gravenberch e Coman.

QUI INTER –  Simone Inzaghi, che dovrà ancora fare a meno di Brozovice Lukaku,  dovrebbe rispondere col consueto modulo 3-5-2 con Onana tra i pali e difesa a tre composta da Skriniar, deVrij e Acerbi. In cabina di regia Asslani, affiancato da Barella e Mkhytarian, mentre sulle corsie esterne agiranno Darmian e Gosens, con sacrificio di Dimarco. Coppia di attacco formata da Lautaro e Correa.

Le probabili formazioni di Bayern Monaco – Inter

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Ulreich; Mazraoui, Pavard, Upamecano, Stanisic; Sabitzer, Kimmich; Gnabry, Gravenberch, Coman; Tel. Allenatore: Nagelsmann.

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Acerbi; Darmian, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Gosens; Lautaro, Correa. Allenatore: S. Inzaghi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta ein chiaro su Canale 5 ma anche su Sky Sport Football (canale 203 satellite)e Sky Sport HD (canale 253 satellite). In streaming sul sito di Sportmediaset e su Infinity+ oppure, per i soli abbonati Sky, su SkyGo oppure in alternativa su NowTv.