Inter – Viktoria Plzen 4-0: poker nerazzurro, alla festa c’è anche Lukaku

1997

Inter Viktoria Plzen cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inter – Viktoria Plzen di Mercoledì 26 ottobre 2022 in diretta: al rientro dopo due mesi sigla l’ultima marcatura dopo quelle di Mkhitaryan e doppietta di Dzeko. La squadra di Inzaghi è matematicamente agli ottavi

MILANO – Mercoledì 26 ottobre, allo Stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, l’Inter affronterà il Viktoria Plzen nella gara valida per la quinta giornata della fase a gironi della Champions League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18.45.

Indice

Cronaca della partita con commento in tempo reale

A cura di Alessandro Gulizia

RISULTATO FINALE: INTER - VIKTORIA PLZEN 4-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! L'Inter supera 4-0 il Viktoria Plzen grazie a una doppietta di Dzeko e alle reti di Mkhitaryan e Lukaku e conquista gli ottavi di finale di Champions League eliminando il Barcellona. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi aspettiamo per i live di questa sera con Napoli-Rangers in primo piano

48' chiude in avanti l'Inter con una punizione affidata ad Asllani, palla pennellata per Lukuku e colpo di testa alto

44' 3 minuti di recupero

43' verticalizzazione di Lukaku dopo una bella progressione per Correa che in area di fa chiudere lo specchio della porta da Stanek

42' LUKAKUUU!!!! POKER INTER!!! Bastano 4 minuti al bomber nerazzurro per tornare al gol! Imbucata di Correa dopo uno scambio e nello stretto conclusione con il mancino all'angolino destro, sorpreso il portiere

40' tentativo in acrobazia di Lukaku in area su sponda di Gosens ma non riesce a impattare sul pallone e commette fallo

39' in campo Pilar per Vlkanova

39' due corner consecutivi, nulla di fatto allontana il portiere del Plzen

38' lascia il campo Lautaro Martinez, in campo Lukaku. C'è anche Gagliardini per Mkhitaryan

37' azione di contropiede conclusa dal limite con Dumfries ma il rasoterra sul primo palo viene respinto in corner dal portiere

36' angolo per il Plzen, palla verso il centro area, con un pugno allontana Onana

35' è arrivato il momento di Lukaku, pronto a rientrare in campo dopo due mesi di assenza

31' lascia il campo Dimarco, dentro Gosens

28' angolo per il Viktoria dalla destra, libera la difesa

26' lascia il campo Dzeko per Correa, ovazione per lui. Dentro anche Asllani per Callhanoglu

25' in campo Ndiaye per Kalvach

23' possibile spazio per i cambi, scampoli di match anche per Lukaku? Lo scopriremo a breve

21' DZEKOOO!!!! 3-0 INTER!!! Imbucata di Barella per Lautaro bravo a offrire un cioccolatino a Dzeko, mancino rasoterra preciso all'angolino sinistro. Il VAR in corso per confermare la posizione regolare è gol!

20' gara che è scesa decisamente di tono con la squadra di Inzaghi che mantiene un buon possesso palla e forza meno i tempi della giocata

13' dall'altra parte straripante Dumfries che ha una prateria libera da percorrere, cross basso per Dzeko sporcato in angolo dalla difesa. Sul corner palla su Dzeko ma non riesce a tenere bassa la conclusione 

12' lancio per Dimarco abile di prima a far proseguire in verticale su Lautaro abile in area ad anticipare con l'esterno il marcatore e ottimo riflesso di Stanek in angolo! Nulla di fatto sul corner

10' palo di Mkhitaryan, bella conclusione dal limite dell'area alla sinistra del portiere graziato dal legno!

8' cross dal fondo basso di Dimarco ma Jemelka anticipa Dzeko in area

7' non ce la fa Tijani al suo posto ingresso di Jemelka

5' problema forse muscolare per Tijani che si siede, gioco fermo e staff medico in campo. Intanto c'è anche Lukaku a fare il riscaldamento

3' angolo per il Plzen, Barella impedisce il cross e nuovo tiro dalla bandierina. Deviazione di Onana che non vuole correre rischi, terzo tiro consecutivo. Sul nuovo tentativo fallo di Pernica su Dumfries, punizione per la difesa e giallo per il giocatore

1' due cambi nell'intervallo per il Vitkoria: fuori Bassey e Jirka per Chory e Holik

ben ritrovati con il secondo tempo del match, si riparte!

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo al San Siro, Inter avanti 2-0 sul Viktoria Plzen grazie alle reti di Mkhitaryan e Dzeko. Ci prendiamo una piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

46' giallo a Mosquera per un fallo su Onana

45' 1 minuto di recupero

45' fermato in offside Dzeko che stava attaccando molto bene centralmente sulla trequarti. Ottimo primo tempo dell'attaccante che conferma quanto di buono visto dal suo ingresso a Firenze

44' prova dal limite Bassey ma il suo rasoterra è un passaggio per Onana

42' DZEKOOO!!! RADDOPPIO DELL'INTER!!! Lungo lancio al contagiri di Barella per Dimarco, egregio controllo palla in area e immediato tocco al centro sul bosniaco, lesto come un rapace ad anticipare il marcatore e a spingere la sfera in fondo al sacco da metri zero

41' cross di Bucha, esita nell'uscita Onana scavalcato dalla traiettoria ma palla sul fondo

40' apertura di Dzeko molto precisa per Dimarco che cross su Dumfries ma colpisce male di testa e qualche istante più tardi ancora Dimarco mette un pallone sul primo palo per il taglio di Lautaro con palla calciata a lato

38' cross dal fondo di Mosquera che trova la deviazione della difesa, c'è angolo. Cross insidioso con Tijani che a centroarea non arriva per un soffio anche grazie a contrasto efficace di Bastoni

35' MKHITARYANN!!!! VANTAGGIO DELL'INTER!! Bello scambio tra Dimarco e Bastoni che arriva fino al fondo per crossare morbido verso il secondo palo dove è ben appostato il compagno. Colpo di testa sul primo palo a superare Stanek

34' girata in area di Lautaro su cross dalla destra murata dalla difesa, si fa sempre più arrembante la pressione dei nerazzurri in questa fase

33' apertura di Barella per Dimarco, cross basso sul primo palo dove taglia bene e anticipa il marcatore Dzeko ma tocco a lato!

32' cross tagliato di Bastoni per l'inserimento sul secondo palo di Dumfries ma contrastato finisce per toccare fortuitamente sul fondo

30' punizione conquistata da Lautaro, fallo di Tijani. Batte dal vertice destro dell'area Calhanoglu, palla toccata sul fondo dalla difesa, nulla di fatto sugli sviluppi del corner

29' grande interevento di Stanek con i piedi da due passi su tentativo di Mkhitaryan a chiudere un bello scambio palla a terra con Calhanoglu e Lautaro ma tutto fermo per fuori gioco

28' nuovo corner per l'Inter, questa volta è stato Dzeko a conquistarlo, ancora Dimarco corto sul primo palo dove interviene la difesa

26' angolo conquistato da Bastoni che si sta spesso inserendo nelle azioni nei nerazzurri. Batte Dimarco corto sul primo palo dove attenta la difesa allontana

25' tre occasioni gol per l'Inter in un minuto! Prima uno scambio in area tra Lautaro e Dimarco che a tu per tu con il portiere calcia centrale quindi su cross dalla sinistra colpo di testa di Mkhitaryan respinto e tentativo di tap in di Dimarco da due passi a lato!

24' bello scambio in area tra Calhanoglu e Mkhitaryan ma cross basso intercettato dalla difesa. Plzen un pò troppo schiacciato in questa fase

23' un buon avvio della squadra di Inzaghi che però talvolta è un pò frettolosa nel cercare la giocata in verticale e difetta in precisione

22' dalla lunga distanza prova con il mancino Acerbi ma palla alta

20' lancio di Bastoni in area per Dumfries, torre su l'accorrente Lautaro che non riesce a coordinarsi bene alzando la mira ma segnalata precedente posizione di offside all'esterno nerazzurro

16' trattenuta quasi al limite dell'area di Pernica su Lautaro che stava tagliando, il giocatore graziato dal cartellino. Sulla punizione schema tentato per liberare al tiro Calhanoglu ma viene murato dalla barriera

14' Dimarco crossa bene, palla sul secondo palo testa per Lautaro anticipato di testa

13' cross di Havel pericoloso, in area Dumfries libera in fallo laterale

11' palla persa da Lautaro a centrocampo, si innesca un contropiede e Bastoni in area ci mette una pezza per non correre rischi rifugiandosi in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina

9' tentativo dalla distanza di Mosquera, rasoterra abbondamente a lato

7' Dzeko per Barella che scatta bene sulla destra ma offre un filtrante per Dumfries un pò troppo lungo. Il compagno in area caparbiamente arriva a calciare ma a lato

3' cross tagliato di Dimarco, in area Lautaro anticipato di un soffio dal marcatore! Ma l'Inter caparbiamente conquista il primo angolo con Dumfries. Sugli sviluppi del corner scontro fortuito di Vlkanova con Barella che sportivamente mette in fallo laterale. Nessun problema per il giocatore

2' primo possesso palla dell'Inter che senza fretta prova a fruttare la corsia sinistra guadagnando metri

1' ripartenza veloce di Bassey, ottimo ripiegamento di Bastoni che alleggerisce su Onana

Si parte! Calcio d'avvio battuto dal Plzen in maglia a sfondo bianco, Inter nella tradizionale nerazzurra

In panchina non c'è Inzaghi squalificato, capitani a centrocampo per decidere chi betterà il calcio d'inizio

Il countdown è terminato! Inter e Plzen finalmente in campo, inno della Champions League e siamo pronti a partire

Inzaghi inserisce Acerbi in difesa invece di De Vrij, a centrocampo nessuna novità con Dimarco preferito a Gosens. In avanti si parte con Dzeko - Lautaro, in panchina c'è Lukaku.

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta dalla partita Inter - Viktoria Plzen valida per la 5° giornata della Champions League, fase a gironi. Dalle ore 18:45 saremo pronti a seguire assieme le fasi salienti del match.

TABELLINO

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 20 Calhanoglu (dal 26' st 14 Asllani), 22 Mkhitaryan (dal 38' st 5 Gagliardini), 32 Dimarco (dal 31' st 8 Gosens); 9 Dzeko (dal 26' st 11 Correa), 10 Lautaro (dal 39' st 90 Lukaku). A disposizione: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 5 Gagliardini, 6 De Vrij, 8 Gosens, 11 Correa, 12 Bellanova, 14 Asllani, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian, 90 Lukaku. Allenatore: Simone Inzaghi.

VIKTORIA PLZEN (3-4-2-1): 36 Stanek; 2 Hejda, 3 Tijani (dal 7' st 21 Jemelka), 4 Pernica; 18 Mosquera, 20 Bucha, 23 Kalvach (dal 25' st 99 Ndiaye), 24 Havel; 77 Jirka (dal 1' st 44 Holik), 88 Vlkanova (dal 39' st Pilar); 90 Bassey (dal 1' st 15 Chory). A disposizione: 13 Trvdon, 16 Jedlicka, 6 Pilar, 15 Chory, 21 Jemelka, 25 Cermak, 44 Holik, 99 Ndiaye. Allenatore: Michal Belik.

Reti: al 35' pt Mkhitaryan, al 42' pt Dzeko, al 21' st Dzeko, al 42' st Lukaku

Ammonizioni: Mosquera, Pernica

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. A disposizione: Handanovic, Cordaz, Gagliardini, de Vrij, Gosens, Correa, Bellanova, Asllani, D’Ambrosio, Darmian, Lukaku. Allenatore: Inzaghi.

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Stanek; Havel, Tijani, Hejda, Pernica; Kalvach, Bucha; Mosquera, Vlkanova, Jirka; Bassey. A disposizione: Tvrdon, Jedlicka, Pilar, Chory, Jemelka, Cermak, Holik, Ndiaye. Allenatore: Bilek.

Le dichiarazioni di Inzaghi alla vigilia

“Domani sarà una finalissima, siamo nella stessa condizione dell’anno scorso con un girone molto più difficile: siamo a un passo dal raggiungere il nostro primo vero obiettivo stagionale. A Monaco poi sarà difficilissimo. Lukaku verrà convocato e sta lavorando con grande entusiasmo: manca l’allenamento di oggi ma è in netta ripresa. È mancato 60 giorni e per noi è stata una grave perdita, ma la squadra ha fatto bene. Nel calcio bisogna sempre migliorare, abbiamo sempre segnato a parte la partita con il Bayern. La qualificazione era una cosa molto lontana nella testa di tutti il giorno del sorteggio, tranne che per me e i miei giocatori che abbiamo sempre lavorato per questo. Speriamo di regalare una grande soddisfazione ai tifosi e alla società, sappiamo quanto abbiamo lavorato in queste quattro partite: dobbiamo dimostrare di essere una grande squadra”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà lo svedese Andreas Ekberg, coadiuvato dagli assistenti Mehmet Culum e Niklas Nyberg. Il quarto uomo sarà Fredrik Klitte. Al VAR ci sarà Bastian Dankert, assistito dal connazionale Christian Dingert.

La lista UEFA dell’Inter

Portieri: Handanovic, Cordaz, Onana.
Difensori: Bastoni, De Vrij, Skriniar, Acerbi, D’Ambrosio, Darmian, Dumfries, Gosens, Bellanova, Dimarco.
Centrocampisti: Barella, Mkhitaryan, Calhanoglu, Brozovic, Asllani, Gagliardini.
Attaccanti: Dzeko, Lautaro, Lukaku, Correa.

Lista B: Zanotti, Fontanarosa, V. Carboni*.

Presentazione del match

Il Gruppo C vede il Bayern Monaco in testa alla classifica con 12 punti, seguito dall’Inter con 7, dal Barcellona a quota 4; ultimo, a  secco di punti, il Viktoria Plzen. Per la squadra di Simone Inzaghi c’é la possibilità concreta di accedere agli ottavi di finale. Sembrava un’impresa all’atto del sorteggio, pareva una strada compromessa dopo la sconfitta casalinga contro il Bayern Monaco ma la vittoria a San Siro contro il Barcellona e il pareggio al Nou Camp una settimana dopo hanno cambiato completamente lo scenario e ora il passaggio del turno,  può diventare una splendida realtà, anche prima del previsto. All’andata i nerazzurri si sono imposti per 0-2 con reti di Dzeko nel primo tempo e di Dumfries, su assist del bosniaco, nella ripresa. In campionato l’Inter viene dal rocambolesco 3-4 ottenuto sul campo della Fiorentina ed é settima con 21 punti, frutto di sette vittorie e quattro sconfitte, ventidue gol fatti e diciassette subiti. Praticamente fuori dalla Champions,  il Plzen é in testa al massimo campionato ceco con 28 punti dopo 12 partite, con quattro lunghezze di vantaggio sullo Slavia Praga e una gara da recuperare.

QUI INTER – Potrebbe rientrare Romero Lukaku ma, in ogni caso, non da titolare; ancora assente l’infortunato Brozovic. Simone Inzaghi dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2 con Onana tra i pali e difesa a tre composta da Skriniar, deVrij e Bastoni. In cabina di regia Calhanoglu, affiancato da Barella e Mkhytarian, mentre sulle corsie esterne agiranno Dumfries e Gosens, con sacrificio di Dimarco. Coppia di attacco formata da Lautaro Martinez e Dzeko.

QUI PLZEN – Il Plzen dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-2-3-1 con Stanek in porta e con Havel, Tijani, Hejda e Jemelka pronti a formare il blocco difensivo. In mediana Kalvach e Bucha. Unica punta Chory, supportato dai trequartisti Vlkanova, Kopic e Chory.

Le probabili formazioni di Inter – Viktoria Plzen

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Gosens; Lautaro Martinez, Dzeko. Allenatore: Inzaghi.

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Stanek; Havel, Tijani, Hejda, Jemelka; Kalvach, Bucha; Mosquera, Vlkanova, Kopic; Chory. Allenatore: Bilek.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Amazon Prime Video.