Belardi: “La difesa non ha concesso niente alla Fiorentina”

I bianconeri sabato sera hanno conquistato quella che mister Guidolin ha definito la vittoria del temperamento: “Concentrazione e voglia di vincere a parte, la squadra non hai mai messo di giocare neanche sotto di un gol – commenta il portiere Emanuele Belardi ospite della trasmissione “Udineasy” sulle frequenze di Radio Easy Network -. Grazie ad Armero è arrivato anche il primo gol dai centrocampisti. Ci sono molti giocatori con un buon tiro da lontano nella nostra formazione”.

Ad attendere i bianconeri domenica ci sarà una Lazio affamata di rivincita dopo la beffa subita nel finale all’”Olimpico” di Torino: “Abbiamo già dimostrato di saper fare punti su campi difficili. Mi vengono in mente Genova, Bari e Brescia. Ci manca ancora quel pizzico di convinzione per essere pericolosi anche lontano dal “Friuli”. Ho visto la partita della Lazio domenica sera contro la Juventus. I biancocelesti migliorano di partita in partita. A Roma ci attende una gara difficilissima contro una squadra di gran qualità che corre a perdifiato e che dispone di palleggiatori eccezionali”.

Il difensore Cristian Zapata è sempre più il leader di un reparto difensivo che ostenta sicurezza e solidità: “Per il colombiano questo è un anno fondamentale per la sua crescita personale. Tutto la difesa si è comportata molto bene contro gli attaccanti viola non concedendo praticamente nulla e tenendo gli avversari sempre lontano dalla porta”.

[Sito Ufficiale Udinese – Fonte: www.udinese.it]