Morata stende la Dinamo Kiev: vince la Juventus 2-0

2428

Dinamo Kiev Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

Comincia con un successo la Champions della Juventus con una doppietta di Morata che stende la Dinamo Kiev.

KIEV – Nel match valido per la prima giornata del Gruppo G della Champions League 2020/2021 la Juventus espugna l’Olimpico di Kiev battendo la Dinamo 2-0. Mattatore della serata Alvaro Morata che, grazie ad una doppietta, regala alla squadra di Pirlo i primi tre punti del raggruppamento e il primo successo esterno stagionale. Ottimo inizio, dunque, per i bianconeri che nella prossima giornata affronteranno il Barcellona ma prima l’impegno di campionato, all’Allianz Stadium, contro il Verona.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: DINAMO KIEV-JUVENTUS 0-2 

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

90' Sono stati assegnati tre minuti di recupero in questa seconda frazione di gioco. 

87' E adesso si fa veramente dura per i padroni di casa che sembrano aver alzato bandiera bianca. 

85' Nel momento migliore della Dinamo Kiev la Juventus la chiude con Morata che, sugli sviluppi di un cross di Cuadrado, anticipa il diretto marcatore e di testa insacca, 0-2. 

84' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! MORATA!

84' Possesso palla nelle mani dei giocatori della Dinamo Kiev che stanno producendo il massimo sforzo a caccia del gol del pareggio. In difficoltà la Juventus ora. 

82' Meno di dieci minuti più recupero alla conclusione della partita. La Juventus ha sbloccato il match alla prima e unica occasione vera del secondo tempo. 

80' Doppio cambio anche nella Juventus con Pirlo che manda in campo Bernardeschi e Arthur al posto di Ramsey e Bentancur. 

78' Sta alzando il baricentro la compagine ucraina in questo finale di partita. Non ha più nulla da perdere la squadra di Lucescu mentre la Juventus difende ogni spazio. 

76' Si fanno vedere i padroni di casa con Sydorchuk che, dai 20 metri, stoppa e calcia al volo col destro ma la sua conclusione non crea problemi a Szczesny. 

74' Fase di match da non far vedere ai bambini: quantità di errori incredibili da parte delle due squadre. Negativa anche la prestazione della Dinamo, totalmente incapace di creare pericoli. 

72' Prova a svegliare la partita Lucescu che ha appena effettuato un doppio cambio: dentro Popov e Verbic. Ancora due cambi a disposizione per la Dinamo Kiev. 

70' Il risultato sta premiando la Juventus ma i bianconeri continuano a non convincere. Da qualche minuto possesso infinito da parte della squadra di Pirlo nella sua metà campo. Ritmi nulli sul rettangolo di gioco.

69' Metà della seconda frazione che è andata in archivio: Juventus sempre avanti sulla Dinamo Kiev grazie al gol di Morata al primo minuto della ripresa.

67' Nulla da segnalare in questi ultimi minuti: infinito giro palla della squadra di Pirlo che non ha nessuna fretta, aspetta la Dinamo Kiev. Abbiamo visto partite migliori. 

65' Juventus che sta provando a controllare il vantaggio con il possesso abbassando ulteriormente i ritmi del match. Non è successo nulla dopo la rete di Morata. 

63' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara: match molto confusionario da qualche minuto a questa parte con gli ucraini che stanno provando ad abbozzare una reazione. Tanti errori banali da parte di entrambe le squadre. 

61' Prima sostituzione anche per Lucescu che ha appena mandato in campo Gelson Rodrigues al posto di De Pena. 

60' Cartellino giallo anche per Demiral che diventa il terzo ammonito del match dopo Bentancur e Cuadrado. 

59' Ha accusato il colpo la squadra ucraina che fatica tantissimo a superare la metà campo. Szczesny inoperoso fino a questo momento, piccoli segnali di crescita da parte della Juventus dopo il pari di Crotone. 

57' Secondo cambio per Pirlo: esordio stagionale per Dybala che prende il posto di Kulusevski. 

55' Primi dieci minuti di questa seconda frazione che sono andati via con i bianconeri che, da poco, hanno sbloccato la situazione con Morata. Lucescu sta pensando a qualche cambio per vivacizzare i suoi giocatori. 

53' Match completamente diverso in questi primi minuti del secondo tempo con le due squadre molto lunghe sul rettangolo di gioco. Si aprono spazi importanti per il contropiede della Juventus. 

51' Cartellino giallo per Cuadrado, secondo ammonito della partita dopo Bentancur. 

50' Ottimo avvio di secondo tempo da parte della squadra di Pirlo che ha sbloccato la situazione grazie al secondo gol consecutivo di Morata tra campionato e Champions League. Chiamata subito alla reazione la formazione di Lucescu. 

48' Pronti, via e la Juventus passa in vantaggio: Kulusevski, servito da Chiesa, appoggia col mancino trovando la risposta di Bushchan. Sulla respinta arriva Morata che non fallisce da pochi passi. 

47' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! MORATA!

46' Ricomincia il secondo tempo di Dinamo Kiev-Juventus. 

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

46' Un minuto di recupero. 

45' Cartellino giallo per Bentancur, primo ammonito della partita. 

42' Tra poco la segnalazione del recupero da parte del quarto uomo. Potrebbe esserci un po' di extra time visto il cambio forzato Chiellini-Demiral. 

40' Si fa vedere nuovamente la Juventus con Chiesa che serve involontariamente Ramsey ma la conclusione mancina del gallese termina tra le braccia di Bushchan.

38' Tre chance avute della Juventus che, a prescindere dalle azioni create, non sembra mostrare sprazzi di grande calcio.Tanto gioco sulle fasce per i bianconeri ma palleggio troppo lento e prevedibile. 

36' Poco fa Juventus pericolosa con Kulusevski che, servito da Ramsey dalla sinistra, gira col tacco ma il portiere della Dinamo devia in corner. 

35' Dieci minuti pià eventuale recupero alla conclusione di una prima frazione non da ricordare, buon avvio dei bianconeri e poi ritmi plafonati e poco spettacolo. 

33' Da qualche minuto meglio i padroni di casa che stanno provando ad alzare il baricentro mentre la Juventus ha abbassato il suo raggio d'azione. 

31' Prima mezz'ora dell'incontro che sono andati in archivio: non sta succedendo nulla allo Stadio Olimpico di Kiev, due squilli della Juventusi nei primi minuti e poi tanto equilibrio in campo. 

29' Si affida spesso alla corsia sinistra presidiata da Chiesa la Juventus ma il muro della Dinamo regge. I padroni di casa, però, faticano tantissimo ad uscire palla al piede. 

27' Match non particolarmente divertente ma molto tattico: i padroni di casa concedono pochissimi spazi agli avanti della Juventus, Pirlo chiede più ritmo ai suoi giocatori. 

25' Canovaccio tattico piuttosto chiaro con gli ospiti che fanno la partita nella metà campo della Dinamo Kiev mentre gli ucraini provano a sfruttare i contropiedi. Pressing alto della squadra di Pirlo. 

23' Tanti errori da parte delle due squadre nella zona nevralgica del campo. Dinano Kiev che fa molta fatica a ripartire mentre la Juve si affida spesso alle giocate dei singoli. 

21' Fase statica della gara, c'è stata l'interruzione a causa dell'infortunio di Chiellini. Sostituzione effettuata con l'ingresso di Demiral, ancora quattro cambi per Pirlo. 

19' Problemi per Chiellini che ha lasciato la fascia a Bonucci. Cambio obbligato per Pirlo che, dunque, manda in campo Demiral al posto del capitano bianconero. 

17' Si sta giocando un altro match con calcio d'inizio alle 18.55: Zenit-Club Brugge. Sempre 0-0 il punteggio, le due squadre sono nell stesso girone della Lazio che giocherà alle 21 contro il Borussia Dortmund. 

16' Terzo squillo della squadra di Pirlo con Chiesa che rientra sul destro e calcia ma la sua conclusione, questa volta, si perde a lato. Sta crescendo la Juventus. 

14' Seconda chance clamorosa per la Juventus con Chiellini che, sugli sviluppi del corner, sfrutta l'uscita errata del portiere ma di testa spedisce a lato a porta vuota. 

13' Primo vero squillo della Juventus con Chiesa che entra in area di rigore e incrocia col mancino ma l'estremo difensore della Dinamo ci mette una pezza salvando i suoi. 

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio, sempre 0-0 tra Dinamo Kiev e Juventus. Si sta facendo sentire il pubblico di casa, provano a prendere campo gli uomini di Lucescu. 

9' Non ci sono state conclusioni verso la porta da parte delle due squadre in questo avvio: la squadra di Pirlo tiene più il possesso palla mentre gli ucraini aspettano e ripartono quando ne hanno la possibilità. 

7' Presente anche il pubblico in questa partita, sono quasi quindicimila gli spettatori allo Stadio Olimpico di Kiev. Nello stesso raggruppamento, questa sera, si giocherà Barcellona-Ferencvarosi. 

5' Ottimo approccio al match da parte della Juventus che, in campionato, viene dal deludente pareggio esterno di Crotone. Dinamo Kiev che non ha ancora toccato palla fino a questo momento. 

3' Ritmi buoni in questo avvio di partita con la squadra bianconera, oggi in maglia arancione, che sta provando a fare subito la partita mentre i padroni di casa aspettano.

1' PARTITI! E' cominciata Dinamo Kiev-Juventus! 

 

18.52 I giocatori di Dinamo Kiev e Juventus fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

18.37 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi. 

18.10 Per ciò che riguarda le due formazioni, Lucescu lancia i suoi con il 4-2-3-1. In avanti, il trio formato da Tsygankov, Buyalski e De Pena agirà sulla trequarti a ridosso di Supryaga, unico terminale offensivo. Dopo la prestazione opaca di Crotone, Pirlo conferma Chiesa tra i titolari nel su 3-4-1-2. Il tandem d'attacco composto da Morata e Kulusevski sarà sostenuto da Ramsey.

17.55 Amici di Calciomagazine ed appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Dinamo Kiev - Juventus, match valido per la prima giornata del Girone G di Champions League.

 

IL TABELLINO

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Zabamyi, Mykolenko, Karavaev (70' Popov); Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov (71' Verbic), Buyalskiy (89' Garmash), De Pena (60' Rodrigues); Supryaga. A disposizione: Neschcheret, Boyko, Popov, Verbic, Shepeliev, Tsitaishvili, Lednev, Andriyevskiy, Garmash, Rodrigues, Syrota, Duelund. Allenatore: Lucescu

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini (19' Demiral); Chiesa, Bentancur (79' Arthur), Rabiot, Cuadrado; Ramsey (80' Bernardeschi); Kulusevski (56' Dybala), Morata. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Arthur, Dybala, Demiral, Bernardeschi, Frabotta, Portanova. Allenatore: Pirlo

RETI: 46' Morata (J), 84' Morata (J)

AMMONIZIONI: Bentancur, Cuadrado, Demiral (J)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: NSC Olimpiyskiy Stadium

La presentazione del match

Da una parte ci sono i padroni di casa che hanno staccato il pass per la fase a gironi della massima competizione europea battendo il Gent. Dall’altra parte ci sono i bianconeri che, in campionato, sono reduci dal deludente pareggio esterno di Crotone ed in classifica occupano il quarto posto, al pari del Napoli, con 8 punti. La sfida verrà diretta dal fischietto rumeno Oviudiu Hategan.

QUI DINAMO KIEV – Lucescu dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-2-3-1 con Buschchan tra i pali, pacchetto difensivo composto da Kedziora e Mykolenko sulle corsie esterne mentre nel mezzo Zabarnyi e Kedziora. A centrocampo Sydorchuk in cabina di regia con Shaparenko mentre davanti spazio al tridente offensivo composto da Tsygankov, Buyalski De Pena alle spalle dell’unica punta Supryaga.

QUI JUVENTUS – Pirlo dovrebbe affidarsi al 3-4-1-2 con Szczesny in porta, pacchetto difensivo composto da Danilo, Bonucci e Chiellini. A centrocampo Rabiot e Bentancur in cabina di regia con Chiesa e Cuadrado sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Ramsey a supporto del tandem offensivo composto da Kulusevski e Morata. Dybala, al momento, destinato a partire dalla panchina.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Dinamo Kiev – Juventus del 20 ottobre 2020, valido per la prima giornata del Gruppo G di Champions League, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre). Partita disponibile anche in streaming su Sky Go, servizio riservato agli abbonati Sky e usufruibile tramite pc, smartphone e tablet. In alternativa si potrà ricorrere a Now Tv che, previo abbonamento, consente di assistere ai programmi Sky.

Le probabili formazioni di Dinamo Kiev – Juventus

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Popov, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov, Buyalski, De Pena; Supryaga. Allenatore: Lucescu.

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Cuadrado; Ramsey; Kulusevski, Morata. Allenatore: Pirlo.

STADIO: Olimpico di Kiev

Articoli correlati