Francesco Guidolin: “La vittoria del temperamento”

I bianconeri di mister Guidolin sfruttano il turno casalingo contro la Fiorentina per allungare il passo e salire a 23 punti. Tra le mura amiche dello Stadio “Friuli” arriva un’altra prestazione che fa stropicciare gli occhi al pubblico friulano: “Voglio che i miei giocatori si rendano conto di quanto diversa è stata questa partita da quella di Parma – dice il tecnico di Castelfranco Veneto in conferenza stampa -. Ero più tranquillo oggi nell’intervallo, nonostante il risultato sfavorevole, che negli spogliatoi del “Tardini”. I ragazzi hanno voluto, preso e meritato questa vittoria. Ora dobbiamo giocare con la stessa intensità anche fuori casa”.

La formazione friulana ha rimontato lo svantaggio firmato Santana con un siluro da distanza siderale di Armero e con una magia di Di Natale: “Temevamo molto i viola. Li avevamo visti fare cose egregie nelle ultime due trasferte di Milano e Torino. Oggi abbiamo dimostrato si avere un gran cuore, anche su un campo insidioso. Migliore non poteva esserlo, a Udine ha piovuto ininterrottamente per molti giorni. La squadra è stata brava a reagire allo svantaggio, rimanendo tranquilla e aumentando i ritmi. Se giochiamo con questo temperamento siamo proprio belli da vedere”.

Domenica prossima, nell’anticipo di mezzogiorno, i bianconeri andranno in scena all’“Olimpico” di Roma per affrontare la seconda il classifica, la Lazio di Edy Reja: “Non facciamo sogni o promesse. Dopo il nostro brutto inizio avere 23 punti è un gran risultato. Viviamo alla giornata e cerchiamo di tenerci stretta questa classifica”.

Per Pablo Armero si è trattato del primo gol in Serie A: “Il colombiano si sta inserendo gradualmente. Il nostro è un gruppo variegato e multietnico”.

Il cambio di Di Natale nel finale? “Il Capitano aveva finito la benzina”.

L’ultima battuta è per German Denis, autore dell’assit per il gol vittoria di Totò: “El Tanque migliora di giorno in giorno. Il ragazzo ha dato piglio e vivacità”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]