Hellas Verona – Sampdoria 2-1: successo in rimonta per i gialloblù

633

Hellas Verona Sampdoria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Hellas Verona – Sampdoria di Domenica 4 settembre 2022 in diretta: sotto del gol di Caputo nel finale di primo tempo la squadra di Cioffi trova il pari su autorete di Audero e gol di Doig

VERONA – Domenica 4 settembre, nella cornice dello Stadio “Marc’Antonio Bentegodi” di Verona, Hellas Verona e Sampdoria si affronteranno per la quinta giornata del campionato di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18.00. Il gol di Kallon contro l’Empoli ha consegnato ai gialloblù il secondo punto stagionale dopo quello del pareggio per ‘1-1 a Bologna; nelle due gare casalinghe la squadra di Cioffi é, invece, uscita sconfitta 2-5 dal Napoli  e di misura contro l’Atalanta. “Dobbiamo e vogliamo trovare una spiegazione alla prestazione dei nostri primi 45′.– ha dichiarato il tecnico degli scaligeri al termine del match del “Castellani”- Il secondo tempo, invece, è andato bene: siamo stati propositivi, aggressivi e diretti in maniera giusta. Ripartiamo da lì“. Ripartire per ritrovare tre punti che mancano dal aprile quando l’Hellas era andato a vincere sul campo del Cagliari. Di fronte questa volta ci saranno i blucerchiati che hanno agguantato la Lazio grazie alla rete messa a segno da Manolo Gabbiadini, tornato a far centro dopo il grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per parecchio tempo. “Un punto pesante per ripartire“, come lo ha definito il tecnico Marco Giampaolo, che riscatta parzialmente la debacle dell’Arechi, arrivata dopo la sconfitta per 0-2 all’esordio in campionato contro l’Atalanta e il pareggio a reti bianche contro la Juventus. Sono sessantuno i precedenti tra le due compagini con il bilancio di quindici vittorie per i gialloblù, ventiquattro pareggi e ventinove affermazioni dei blucerchiati. L’ultimo confronto risale allo scorso 23 aprile quando al “Bentegodi” finì 1-1 con gol dell’ex Caprari in replica a quello di Caputo.

Cronaca in tempo reale con tabellino

RISULTATO FINALE: HELLAS VERONA 2-1 SAMPDORIA

50': fischio finale! L'Hellas Verona vince di forza contro la Sampdoria con due gol in tre minuti allo scadere del primo tempo: un indemoniato Lazovic trascina la squadra di Verona in classifica, la Sampdoria è nello "sprofondo rosso"

48': fallo in attacco di Caputo su Depaoli, è punizione Verona

45': cinque minuti di recupero nel secondo tempo

44': occassione Sampdoria! Caputo stupisce ancora in velocità e il suo tiro in diagonale esce di pochissimo

43': ultimo cambio per il Verona: esce Terracciano, entra Hongla

39': cambio Verona: esce Veloso, entra Depaoli

37': occasione Verona! Tre parate di Audero miracolose in questi ultimi minuti, che salvano la partita della Sampdoria per ora

36': occasione Samp! Questa vola dal nulla è Gabbiadini, con un tiro in scivolata, ma esce di pochissimo

35': si lancia in contropiede Veloso, sempre su assist di Lazovic, ma ancora Audero

33': ultimo cambio per la Samp: esce Sabiri, entra Pussetto

30': ancora Audero salva quasi sulla linea di porta, che butta fuori il pallone all'ultimo sul tiro di Doig

28': occasione Verona! Audero salva la Sampdoria, dopo un tiro di Lazovic potente, miglior giocatore del match per distacco

27': cambi anche per il Verona: escono Lasagna e Ilic, entrano Kallon e Tameze

26': cambi per la Sampdoria: escono Bereszynski e Villar, entrano Vieira e Leris

25': si scaldono gli animi al Bentegodi e l'arbitro fischia per separarli, poi manda tutti al cooling break

19': spreca molto la Sampdoria in contropiede con Djuricic e Caputo e regalano palla al Verona

14': doppio cambio Sampdoria: escono Verre e Quagliarella, entrano Djuricic e Gabbiadini

13': grande occasione per la Sampdoria, ma tutto annullato per il fuorigioco evidente di Caputo

10': occasione Verona! Lazovic regala un passaggio meraviglioso per Lasagna, che strappa ma alza troppo la parabola del tiro in porta

5': calcio d'angolo per la Sampdoria

2': ammonito Ilic del Verona, secondo cartellino giallo del match

1': cambio all'intervallo per il Verona: entra Gunter, esce Dawidowicz

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via la secondo tempo di Verona-Sampdoria

PRIMO TEMPO

48': GOL DEL VERONA! La squadra veronese, con azione corale, trova la rete con Doig, dopo un'uscita sbagliata di Auder. La formazione di casa si porta in vantaggio a qualche secondo dal fischio di fine

45': tre minuti di recupero nel primo tempo

44': GOL DEL VERONA! La squadra di casa trova la rete del pareggio con Henry, con un colpo di testa perfetto. E' 1-1 a Verona

43': ci prova il Verona in ripartenza, ma la spreca tutto Terracciano

39': GOL DELLA SAMPDORIA! Dal nulla, di spalle, Ciccio Caputo si gira e trovo un angolo perfetto, dove Montipò non può arrivare. E' 0-1 a Verona

38': anche Ferrari della Sampdoria finisce per terra, ma sembra recuperare

36': entrambe le squadre momentaneamente in 10 per lo scontro di due giocatori che sono costretti ad uscire dal campo

33': ci prova Lazovic da molto lontano, ma la palla non scende e va sopra sopra la traversa

32': calcio d'angolo per il Verona, che accumula giri dalla bandierina

30': ancora fallo, ancora calcio di punizione per il Verona

27': nessuna delle due squadre tiene il possesso del pallone, entrambi perdono facilmente la palla

24': gioco fermo per il cooling break

20': fase un po' lenta del match, dove entrambe le squadre sono in leggera confusione 

16': prova Augello a calciare verso la porta, ma è un suo stesso compagno di squdra a fare muro al tiro

12': prosegue l'attacco dell'Hellas Verona, brava anche a ripartire quando la Samp perde palla

9': occasione Verona! Lazovic si ritrova a tu per tu con Audero, ma il portiere della squadra genovese è bravo a rimanere attento

6': subito cartellino giallo: ammonito Sabiri

4': fallo sul Verona, è calcio di punizione

1': maglia blu per il Verona, maglia bianca per la Samp

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match tra Verona e Sampdoria

Un caro saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti nel live di Verona-Sampdoria

TABELLINO

HELLAS VERONA: Montipò; Dawidowicz (1' st Gunter), Hien, Coppola; Terracciano (43' st Hongla), Veloso (39' st Depaoli), Ilic (27' st Tameze), Doig, Lazovic; Henry, Lasagna (27' st Kallon). A disposizione: Chiesa, Perilli, Faraoni, Verdi, Hrustic, Ceccherini, Honga, Djuric, Gunter, Depaoli, Kallon, Cabal, Tameze, Cortinovis, Sulemana. All.: Gabriele Cioffi. 

SAMPDORIA: Audero; Bereszynski (26' st Leris), Ferrari, Colley, Augello; Verre (14' st Djuricic), Vieira (26' st Villar), Rincon; Sabiri (33' st Pussetto); Quagliarella (14' st Gabbiadini), Caputo. A disposizione: Ravaglia, Amione, Villar, Djuricic, Conti, Pussetto, Murillo, Gabbiadini, Yepes, Murru, Leris. All.: Marco Giampaolo. 

Reti: 39' pt Caputo (S); 44' pt Audero aut. (HV); 48' pt Doig (HV)
Ammonizioni: 6' pt Sabiri (S); 2' pt Ilic (V); 18' st Colley (S); 18' st Henry (V)
Recupero: tre minuti nel primo tempo; cinque minuti nel secondo tempo

 

I convocatii della Sampdoria

Portieri: Audero, Contini, Ravaglia.
Difensori: Amione, Augello, Bereszynski, Colley, Conti, Ferrari, Murillo, Murru.
Centrocampisti: Djuricic, Léris, Rincón, Sabiri, Verre, Vieira, Villar, Yepes.
Attaccanti: Caputo, Gabbiadini, Pussetto, Quagliarella

Le parole di Cioffi alla vigilia

“Mi aspetto una Sampdoria viva, allenata da un signor allenatore e che stimo molto, amato dalla piazza perché ha un’idea di calcio decisa. Ci aspettiamo una partita molto difficile”.

Le parole di Giampaolo alla vigilia

Ci portiamo dietro la macchia di Salerno ma non dobbiamo rimanere marchiati a vita per quella brutta prestazione, anche perché siamo gli stessi che abbiamo offerto tre buone prove con Atalanta, Juventus e Lazio. Adesso ci attende un’altra battaglia con il Verona, una squadra ostica, mestierante, che gioca un calcio intenso e di profondità. Sappiamo che sarà una partita tosta”.

Presentazione del match

QUI HELLAS VERONA – Cioffi, che dovrà ancora fare a meno di Piccoli, dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Montipò in porta e con Hien, Gunter e Ceccherini, quest’ultimo preferito a Dawidowicz, pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Hongla, con Ilic e Tameze ai suoi fianchi mentre sulle corsie esterne agiranno Faraoni, in vantaggio su Terraciano, e Lazovic. Coppia di attacco formata da Henry e Lasagna.

QUI SAMPDORIA – Sempre indisponibili Conti, Trimboli e De Luca. Giampaolo dovrebbe passare al modulo 4-3-2-1 con Audero in porta e con una retroguardia composta al centro da Ferrari e Colley e sulle fasce da Bereszynski e Augello. A centrocampo Villar, Vieira e Rincon. Unica punta Caputo, davanti ai trequartisti Rinco e Sabiri.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Sampdoria

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Ilic, Hongla, Tameze, Lazovic; Lasagna, Henry. Allenatore: Cioffi.

SAMPDORIA (4-3-2-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Villar, Vieira, Rincon; Sabiri, Djuricic; Caputo. Allenatore: Giampaolo.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. Gli abbonati Sky potranno invece seguire il match su Sky Sport (canale 251) oppure in streaming sull’applicazione gratuita SkyGo. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purche’ siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo.