Juventus – Atalanta 3-1: in gol Dybala, Muriel, Bernardeschi e Morata

1844

Juventus Atalanta cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Atalanta del 14 agosto 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale dell’amichevole pre campionato

Sintesi del match

1° TEMPO

Juventus avanti al termine del primo tempo grazie alle reti di Dybala dopo otto minuti e di Bernardeschi al 39′. In mezzo il rigore trasformato da Muriel per fallo di Bonucci in area su Freuler. L’azione che ha portato alla prima rete bianconera parte dai piedi di Ronaldo che serve Chiesa, assist rasoterra per l’argentino che fredda Musso. Al 13′ è Dybala a restituire l’assist a Chiesa ma il pallone supera la traversa. Un minuto dopo il pari provvisorio di Muriel è li portiere bianconero reattivo sul destro di Murile quindi Ilicic fallisce il tap in. Il nuovo vantaggio della squadra di Allegri arriva con un bel sinistro da fuori area di Bernardeschi.

2° TEMPO

Nessun cambio nell’intervallo e ospiti che partono forte con de Ligt che dopo 2 minuti deve sbrigliare un’azione pericolosa allontanando quasi sulla linea di porta. Al 7′ si vede la Juve con una bell’azione in verticale conclusa dal limite in posizione centrale da CR7 ma blocca a terra senza problemi Musso. Al 9′ lascia il campo Dybala tra i migliori oggi in campo per Morata, spazio anche a Kulusevski per Chiesa. All’11’ intervento di Demiral su tentativo di Ramsey, il giocatore di è immolato di testa per salvare la porta. Al 13′ dentro Toloi per Djimsiti, De Roon per Freuler e Malinovski per Muriel. Al 17′ punizione a giro molto insidiosa dalla destra di Malinovski e palla che si spegne di poco a lato alla destra di Szczesny. Al 18′ fuori Ronaldo e Bernardeschi per McKennie e De Sciglio. Filtrante di Ilicic in area al 23′ per Pessina, intervento con brivido di Szczesny che va di piedi e si vede sfilare il pallone poi preda della difesa. Al 25′ spazio a Chiellini per Bonucci e scambio di fascia di capitano, esce anche Alex Sandro per Pellegrini e de Ligt per Rugani mentre nell’Atalanta Piccoli per Ilicic, Pezzella per Gosens, Maehle per Sutalo. Al 33′ Malinkovski filtrante per Pessina che in area dopo un controllo cicca un pò la conclusione a lato di un paio di metri quindi spazio a Fagioli per Ramsey. Al 37′ Ranocchia per Bentancur e Pinsoglio per Szczesny mentre nell’Atalanta Musso lascia il campo a Sportiello dentro anche Lovato, Da Riva, Delprato e Scalvini per Palomino, Demiral, Pasalic e Pessina. Al terzo minuto di recupero arriva la terza rete dalla Juventus: lungo lancio per Kulusevski che in area, approfittando di un errore di Lovato serve a centro area liberissimo Morata che di piatto infila nella porta sguarnita.

Tabellino

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny (dal 37′ Pinsoglio); Cuadrado, Bonucci (dal 25′ st Chiellini), De Ligt (dal 25′ st Rugani), Alex Sandro (dal 25′ st Pellegrini); Chiesa (dal 9′ st Kulusevski), Bentancur (dal 37′ st Ranocchia), Ramsey (dal 33′ st Fagioli), Bernardeschi (dal 18′ st De Sciglio); Dybala (al 9′ st Morata), Ronaldo (dal 18′ st McKennie). Allenatore: Allegri

ATALANTA (3-4-2-1): Musso (dal 37′ st Sportiello); Djimsiti (dal 13′ st Toloi), Demiral (dal 37′ st Da Riva), Palomino (dal 37′ st Lovato); Maehle (dal 25′ st Sutalo), Pasalic, Freuler (dal 13′ st De Roon), Gosens (dal 25′ st Pezzella); Ilicic (dal 25′ st Piccoli), Pessina (dal 37′ st Scalvini); Muriel (dal 13′ st Malinovski). Allenatore: Gasperini

Reti: 8′ pt Dybala (J), 18′ pt rig. Muriel (A), 39′ pt Bernardeschi (J), al 48′ st Morata (J)

Ammonizioni: Djimsiti

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

La presentazione del match

MILANO – Questa sera, sabato 14 agosto, alle ore 20.30, all’Allianz Stadium, si giocherà Juventus – Atalanta, amichevole pre campionato. I bianconeri di Allegri sono reduci dalla sconfitta per 3-0 rimediata dal Barcellona dopo le vittorie contro Cesena e Monza. L’Atalanta viene invece dal successo per 7-1 contro l’Alessandria, preceduto dalla sconfitta, per 2-0 contro il West Ham, dal 13-0 contro l’AlbinoGandino, dall’1-1 contro il Maccabi Bnei Raina e dalla vittoria per 2-1 sul Pordenone. Juventus – Atalanta sarà anche una rivincita della finale di Coppa Italia quando i bianconeri si imposero per 2-1 con reti di Kulusevski e Chiesa; di Malinovsky il gol del momentaneo pareggio. Allegri dovrebbe mandare in campo la sua squadra col modulo 4-4-2  con Szczesny tra i pali e retroguardia formata dalla coppia centrale De Ligt-Bonucci e da De Sciglio e Alex Sandro sulle fasce. In mezzo al campo Bentancur, e Ramsey; ai lati Cuadrado e Chiesa. Coppia di attacco formata a Morata e Ronaldo. Probabile modulo 3-4-2-1 con Musso in porta, pacchetto difensivo composto da Toloi, Demiral e Djimsiti. A centrocampo De Roon, e Freuler mentre sulle corsie esterne spazio a Maehle e Gosens. Sulla trequarti Pasalic e Miranchuk, di supporto all’unica punta Muriel.

Le probabili formazioni

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Ramsey, Chiesa; Morata, Ronaldo. Allenatore: Allegri

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Miranchuk; Muriel. Allenatore: Gasperini.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Atalanta verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Calcio (numero 252 del satellite). Gli abbonati Sky potranno seguire le partite in streaming attraverso la piattaforma Sky Go. Il servizio è incluso nell’abbonamento e per usufruirne basterà scaricare l’app su smartphone e tablet e sul proprio PC o notebook.

Articoli correlati