Lazzari-Milan, continuano le voci

Ormai l’interesse del Milan per Andrea Lazzari non fa più notizia. Eppure, continuano su diversi media le voci quotidiane di un imminente passaggio alla corte di Allegri del trequartista rossoblu. Il presidente Cellino, per quanto amico dell’ad milanista Galliani, è persona troppo scafata per cedere uno dei suoi pezzi pregiati a gennaio, andando a indebolire la squadra a campionato in corso. La contropartita tecnica è sempre la stessa, ovvero la metà rossonera del cartellino di Davide Astori, bocconcino prelibato per i palati di mezza Serie A, figuriamoci per il Cagliari, che ne è già comproprietario.

Però, a nostro avviso, se ne riparlerà solamente a giugno. Come riferisce l’esperto di calciomercato della Gazzetta, Carlo Laudisa, la trattativa seguirà una traiettoria piuttosto lunga, seguendo le orme della vicenda Allegri: “Abituiamoci, allora, all’idea di un’altra maratona. A meno che il Milan, strada facendo, non trovi un alternativa. Galliani e Cellino sono amici. Ma sino ad un certo punto…”.

[Francesco Aresu – Fonte: www.tuttocagliari.net]