Manchester City – Real Madrid 4-3: gol e spettacolo, spagnoli non crollano

1154

Manchester City Real Madrid cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Manchester City – Real Madrid del 26 aprile 2022 in diretta: sotto sempre di due reti la squadra di Ancelotti con Benzema due volte e Vinicius restano in partita lasciando aperta ogni possibilità di qualificazione per il ritorno

MANCHESTER – Martedì 26 aprile alle ore 21, allo Stadio “Etihad” di Manchester, il Manchester City di Pepp Guardiola affronta il Real Madrid di Carlo Ancelotti nella semifinale di andata di Champions League 2021/2022.

Cronaca e tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: MANCHESTER CITY - REAL MADRID 4-3

SECONDO TEMPO

49' l'arbitro dice che basta così! Termina tra gli applausi una bellissima sfida tra due grandi squadre che hanno fatto divertire a suon di gol e giocate. Primo round agli inglesi del City ma risultato che lascia aperto a ogni possibile verdetto. Il Real infatti ha dimostrato di avere sempre la giocata del campione che può riaccendere il match. Per adesso ci lasciamo qui, sul 4-3 per la squadra di Guardiola. Appuntamento con il ritorno da non perdere, sempre in diretta su Calciomagazine

49' prova un'ultima azione il Real ma il City costringe a tirare dietro

48' cross di Foden murato in scivolata da Carvajal, c'è l'angolo e giallo per un precedente intervento falloso di Nacho. Cross di Foden intercettato quindi rimessa per il Real

47' possesso palla City che prova a chiudere in avanti

46' gioco fermo, con due mini invasioni di campo, la prima di un bambino che va ad abbracciare il suo beniamino De Bruyne

45' 3 minuti di recupero

44' fermato in fuorigioco Sterling, sale bene la difesa spagnola

43' lascia il campo Vinicius per Asensio

42' giocata caparbia di Benzema che apre in area su Vinicius, tentativo di pallonetto alto sopra la traversa

41' lungo lancio di Rodri a favorire l'uscita del portiere, c'è ancora molta corsa in campo

40' Ruben Dias! Su cross basso dalla destra buca Sterling e Militao ma sul secondo palo il giocatore non arriva sulla sfera! Sugli sviluppi dell'angolo nuova palla per Dias che non arriva sulla sfera

39' giallo a Fernardihno

39' emozioni a non finire in questa partita! Il City prova a mandare ko il Real che ha sempre saputo caparbiamente rispondere

38' dentro Sterling per Gabriel Jesus

37' KARIM BENZEMAAA!!! CUCCHIAIOO!!! Rigore battuto con una freddezza pazzesca con Ederson che sceglie la sua sinistra e palla centrale dolce che si infila

35' RIGORE PER IL REAL MADRID!!! Punizione di Kross dalla destra, Rodri colpisce prima di testa poi il braccio largo cercando di anticipare Benzema

35' palla di Mahrez intercettata da Valverde a centrocampo, bella percussonio, scambio con Vinicius ma viene chiuso in area

34' lascia il campo proprio Luka Modric per Ceballos

33' conclusione rasoterra con il mancino di Modric dopo una bella sterzata e palla di poco a lato!

32' uscita coraggiosa di Ederson con i piedi ai 25 metri

31' giocata pregevole di Mahrez in mezzo a tre giocatori e da posizione defilata lascia partire un diagonale rasoterra di un soffio a lato!

27' BERNARDO SILVA!!! GOLAZZOOO!!! 4-2!!! Intervento falloso su Zinchenko al limite dell'area, l'arbitro lascia giocare, si inserisce in area il numero 20 che approfittando di una pressione blanda di Carvajal nello stretto tutto con il mancino si prepara al conclusione potente sotto la traversa alla destra del portiere!

25' lascia il campo proprio Rodrygo, al suo posto Camavinga

24' palla leggermente troppo lunga di Rodrygo su Vinicius in area e termina anche in offside

23' bello scambio palla a terra nello stretto, cross basso di Zinchenko con Laporte libero a centroarea ma non riesce a dare forza alla conclusione bloccata in due tempi da Courtois

22' cross in area di Fernardinho verso il secondo palo dove Foden di testa è anticipato da Carvajal

21' intevento in ritardo di Nacho su Gabriel Jesus, solo richiamo verbale per lui

20' buona chiusura di Carvajal dopo un prolungato possesso palla degli inglesi

17' imbucata di Modric dopo un tunnel per Benzema che in area prova a servire Vinicius ma intercetta la difesa

14' mette nuovamente la freccia Vinicius a sinistra ma non riesce ad addomesticare palla favorendo la copertura della difesa

12' spunto del Real a destra, cross morbido per il colpo di testa in area di Militao tra le braccia di Ederson che ringrazia

11' spettacolare botta e risposta in 3 minuti tra le due squadre

10' VINICIUSSSS!! ACCORCIA IL REAL!!! Tunnel un pò fortuito a Laporte a centrocampo, folata del giocatore che arriva indisturbato in area e con il destro incrocia sul palo alla sinistra del portiere che non può far nulla

8' giallo per proteste a Guardiola che non era d'accordo con una decisione dall'arbitro

7' FODENN!!!! 3-1 MANCHESTER CITY!!! Break di Fernardinho sulla trequarti su Vinicius, dopo uno scambio corto affonda e crossa perfettamente per a testa del compagno, iplacabile da due passi a colpire in anticipo su Carvajal

5' cross basso interessante di De Bruyne dalla destra verso il secondo palo ma ottima copertura con il corpo di Carvajal a impedire un possibile intervento

3' qualche istante più tardi Rodri conquista un angolo ma non viene sfruttato

3' doppia occasione per il City! Lancio lungo con Marez che supera in trequarti Militao, ingresso in area e diagonale che si stampa sul palo alla destra del portiere, tap in di Foden da due passi e ottimo intervento di Carvajal sulla linea di porta!

2' primo possesso del City che riparte su Ederson con pressione alta del Real

partiti! Calcio d'avvio questa volta battuto dal Real Madrid

Manchester City e Real Madrid tornano ora in campo, c'è Nacho per Alaba non al meglio delle condizioni oggi

ben ritrovati con il secondo tempo, possibile novità nel Real Madrid con Nacho che dovrebbe entrare dal 1° minuto

PRIMO TEMPO

46' si chiude qui un piacevole primo tempo tra Manchester City e Real Madrid. 2-1 all'intervallo con partenza strepitosa degli inglesi ma Benzema ha rimesso i suoi subito in carreggiata. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

46' buona azione sulla destra per il City con De Bruyne che prova un cross basso intercettato da Militao

45' punizione al vertice sinistro dell'area per De Bruyne ma conclusione che si infrange sulla barriera

44' 1 minuto di recupero

43' bella giocata di Gabriel Jesus sul fondo in area su Militao, cross deviato dalla difesa sul fondo quindi nulla di fatto sul corner di Foden dalla sinistra

40' fallo di Vinicius su Bernardo Silva sulla destra d'attacco: batte la punizione Mahrez verso la porta sul secondo palo dove Courtois ci mette i pugni

40' non si chiude uno scambio tra Foden e Zinchenko, buona copertura di Valverde

38' cross di Zinchenko, palla in area per Gabriel Jesus che commette fallo in attacco su Mendy

36' niente da fare per Stones che non era in perfette condizioni per un problema muscolare, dentro Fernandinho

35' scatenato il REAL prova a spaventare con un'incursione di Vinicius in area dalla destra, ci mette i pugni Ederson! Sul corner stacca Militao ma di testa alza la mira

33' BENZEMAAAA!!! ACCORCIA IL REALL!!! Cross con il mancino dalla sinistra di Mendy, in area il 9 è bravo ad anticipare il marcatore e a calciare con una volée di mancino alla sinistra del portiere. Colpo un pò sporco ma efficace

31' liberato a limite dell'area Zinchenko con il mancino e palla a lato ma queste giocate mettono in difficoltà gli avversari che spesso concedono la conclusione facile da fuoriarea

30' a testa bassa dall'altra parte Benzema che si conquista e batte subito l'angolo, cross interessante per Alaba bravo a giocare in anticipo di testa con palla di un soffio a lato alla sinistra di Ederson!

29' contropiede rapido 3 vs 2 del City con ultimo passaggio a Foden che libero in area non è preciso nel controllo e perde l'angolo per calciare in diagonale di precisione, palla a lato!

29' palla persa da Stones ai 25 metri ne approfitta Vinicius per puntare l'area ma il tentativo murato

26' sombrero spettacolare di Bernardo Silva su Alaba quindi verticalizzazione in area per Mahrez ma la sua conclusione termina sull'esterno della rete!

25' fermato in offside Vinicius. Nell'occasione il City aveva pericolosamente perso palla al limite dell'area e se non fosse stata segnalata la posizione irregolare la palla sarebbe rotolata sul palo interno e tornata in campo

25' prova una giocata Mahrez all'altezza della bandierina ma scivola per palla che rotola sul fondo

23' non si chiude uno scambio tra Benzema e Mendy in area, intercetta la difesa

20' pressing alto di Mahrez su Alaba retropassaggio scomodo con Courtois a rifugiarsi in corner. Sugli sviluppi Alaba mura un tentativo di Foden

19' apprezzabile giocata di Foden che consente ai suoi di guadagnare metri in avanti. E' lui la chiave di questo avvio

17' prima risposta del Real con Benzema che serve in area Vinicius, conclusione defilata deviata da Ruben Dias e nulla di fatto sul corner. Nell'occasione disimpegno un pò superficiale del City che aveva perso palla sulla propria trequarti con Valverde a innescare il 9 dei Blancos

15' su verticalizzazione da centrocampo palla molto difficile presa da Foden in area, aggancio strepitoso e cross basso da fondo intercettato dalla difesa a pochi metri dalla linea di porta! Gioco fermo per segnalazione di offside e rinvio di Courtois

13' terribile partenza degli spagnoli puniti su due disattenzioni difensive ma ottima visione di gioco degli inglesi sopratutto in occasione della seconda marcatura facendo uscire dal centro dell'area Militao e lasciando una superiorità numerica in area piccola

11' GABRIEL JESUSS!!! RADDOPPIO CITY!! Apertura per Foden marcato da Militao, scarico per De Bruyne che pesca con un cross basso in area sul primo palo il compagno favorito da un blocco di Kross, a vuoto Alaba, si trova davanti a Courtois e conclusione rasoterra precisa alla sua destra

10' circolazione palla della squadra di Ancelotti che riparte dal portiere e difesa di casa molto alta

5' prova a riorganizzarsi il Real, avvio difficile colpito alla prima occasione

2' DE BRUYNE!!!! CITY IN VANTAGGIO!!! Apertura per Mahrez che dalla destra si accentra e offre un pallone delizioso per il colpo di testa in tuffo del compagno, palla in fondo al sacco anticipando l'intervento di Carvajal!

partiti con calcio d'avvio del City in maglia azzurra, Real Madrid in maglia blu scura

Ci siamo! Manchester City e Real Madrid sono in campo pronti a sfidarsi

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, di scena la Champions League con l'andata della prima semifinale tra Manchester City e Real Madrid. Dalle ore 21 seguiremo in diretta questa sfida, di seguito le scelte dei due allenatori.

TABELLINO

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Zinchenko, Laporte, Ruben Dias, Stones (dal 36' st Fernardinho); De Bruyne, Rodri, Bernardo Silva; Foden, Gabriel Jesus (dal 38' st Sterling), Mahrez. A disposizione: Carson, Steffen, Aké, Mbete, Lavia, Egan-Riley, Palmer, Gündogan, McAtee, Grealish. Allenatore: Guardiola.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba (dal 1' st Nacho), Mendy; Valverde, Modric (dal 34' st Ceballos), Kroos; Rodrygo (dal 25' st Camavinga), Benzema, Vinicius (dal 43' st Asensio). A disposizione: Lunin, Fuidas, Lucas Vazquez, Vallejo, Casemiro, Marcelo, Isco,, Bale. Allenatore: Ancelotti.

Reti: al 2' pt De Bruyne, all'11' pt Gabriel Jesus, al 33' pt Benzema, all'8' st Foden, al 10' st Vinicius, al 27' st Bernardo Silva, al 37' st Benzema (rigore)

Ammonizioni: Guardiola (dalla panchina), Fernardihno, Nacho

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

I convocati del Real Madrid

Portieri: Courtois, Lunin y Fuidias.
Difensori: Carvajal, Militão, Alaba, Vallejo, Nacho, Marcelo y F. Mendy.
Centrocampisti: Kroos, Modrić, Casemiro, Valverde, Lucas V., D. Ceballos, Isco y Camavinga.
Attaccanti: Benzema, Asensio, Bale, Vini Jr. y Rodrygo

Le dichiarazioni di Guardiola alla vigilia

“Stones e Walker sono in dubbio, non si sono allenati nell’ultima settimana, dieci giorni. Vedremo come si sentiranno e prenderemo una decisione domani. È un onore essere qui in semifinale contro il Real Madrid. Cercheremo di fare una buona partita. Se dovessimo competere con la storia, non avremmo alcuna possibilità. La loro storia parla da sé. Dobbiamo avere la voglia di competere contro di loro. Giocare contro il Real Madrid è una prova incredibile. Dovremo soffrire, restare uniti, quando abbiamo palla proviamo ad attaccare. Sarebbe lo stesso se dovessimo affrontare il Bayern Monaco o il Barcellona, ​​le squadre che sono state qui tante volte. Giocheremo contro giocatori con esperienza. Ma forse ci sono cose che abbiamo che non hanno, non lo so. Questa partita non la vinceremo né io né Ancelotti ma i giocatori. Io dico ai giocatori di godersi questi momento. Non si sai se capiterà di nuovo”.

Le dichiarazioni di Ancelotti alla vigilia

“La competizione significa molto per noi, più che per i nostri rivali. Questa storia che è cresciuta in tutti questi anni aiuta i giocatori a sentire il peso di questa maglia ed è un peso positivo. Questa maglia è una responsabilità positiva. Ci sono due squadre che nessuno pensava potessero raggiungere le semifinali: Villarreal e Real Madrid .. Siamo molto felici di essere qui e competere. Il Real Madrid gareggerà sempre e lotterà al 100%. Si deciderà al Bernabéu. Per noi non è un successo arrivare in semifinale. Vogliamo arrivare in finale. L’obiettivo è arrivare in finale perché di solito se si arriva in finale, il Real Madrid ha una percentuale più alta di vittorie. Cambiando la regola dei gol è tutto più aperto e in questi tipi di partite c’è un misto di felicità perché siamo vicinissimi alla finale della competizione più importante del mondo e la preoccupazione di giocare contro una squadra forte. Ci siamo abituati perché in questa Champions League abbiamo fatto partite molto dure . Abbiamo lottato e per noi è andata bene e lotteremo anche domani senza dubbio. Mendy sta bene. Abbiamo dubbi su Alaba e più dubbi su Casemiro. L’aspetto difensivo giocherà un ruolo importante nella partita di domani. Difendersi bene, essere compatti e avere un impegno collettivo. Ci sono momenti in cui il City avrà la palla e quando lo fa, dobbiamo difendere e cercare di vincere la palla. Puoi farlo con pressione alta, media o bassa e quando vinci la palla devi sfruttare la qualità che abbiamo. Si può fare con una solida posizione da dietro, con un gioco in verticale, con duelli uno contro uno… Non ci sono molti segreti su quello che andremo a proporre”.

Le  parole di Valverde alla vigilia

Siamo preparati a tutto. A Parigi siamo andati all’andata e ci è costata molto. Al ritorno, con il supporto del pubblico, abbiamo ribaltato la situazione. Contro il Chelsea è stato tutto diverso. All’andata abbiamo fatto molto bene e fatto un buon lavoro. Questo ci ha giovato molto perché al ritorno abbiamo dovuto soffrire, anche se ci siamo qualificati. Speriamo che questo martedì dovremo fare un buon lavoro e nella gara di ritorno potremo raggiungere l’obiettivo delle qualifiche. Il City è una grande squadra e lavora come una squadra da molti anni. C’è una grande dinamica nella squadra e sanno cosa giocano. Conoscono le posizioni che hanno segnato, i decheck che devono fare e il lavoro che fanno dopo aver perso la palla. È un’ottima squadra in tutto il mondo ed è sempre in lotta per ogni competizione. Siamo pronti a capovolgere le loro qualità e contribuire con le nostre”. Storia di Madrid “La storia pesa, ma noi giovani siamo preparati ad affrontare ogni momento. Quando indossi la maglia del Madrid vuoi vincere tutto, vuoi combattere tutto come se fosse l’ultima partita e questo fa parte della gloria e della storia del Madrid. Ogni titolo o competizione che combatte dà il meglio di sé ed è sempre il favorito per vincerlo”.

La presentazione del match

Vediamo come le due squadre sono arrivate a questo punto della competizione e il loro stato di forma attuale. Il Manchester City ha chiuso al primo posto il gruppo A davanti al PSG. Agli ottavi di finale ha avuto vita facile con lo Sporting vincendo 0-5  all’andata e pareggiando 0-0 al ritorno. Ai quarti di finale ha eliminato l’Atletico Madrid, con un successo di misura all’andata e un pari al ritorno. In Premier League é reduce dal successo casalingo per 5-1 contro il Watford ed é primo, con una sola lunghezza di vantaggio proprio sui Reds, a quota 80 punti, con un cammino di venticinque partite vinte, cinque pareggiate e tre perse con ottanta reti realizzate e ventuno incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con dodici gol fatti e sei subiti. Il Real Madrid ha chiuso al primo posto il gruppo D davanti a Inter, Sheriff Tiraspol e Shakhtar; agli ottavi di finale, invece, ha avuto la meglio sul PSG vincendo 3-1 al ritorno dopo aver perso 1-0 all’andata. Nella gara dei quarti di finale i Blancos si sono imposti per 1-3 sul Chelsea grazie a una tripletta di Benzema mentre al ritorno hanno perso di misura. In Liga il Real é reduce dal successo esterno per 1-3 contro l’Osasuna ed é primo, con cinque lunghezze di vantaggio su Barcellona e Siviglia, a quota 78 punti, con un cammino di ventidue partite vinte, sei pareggiate e tre perse con sessantanove reti realizzate e ventinove incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto quattro vittorie e perso una con tredici gol fatti e cinque subiti. A dirigere il match sarà il rumeno István Kovács, coadiuvato dagli assistenti connazionali Vasile Florin Marinescu e Ovidiu Artene; quarto ufficiale lo svizzero Sandro Schärer. Var e Avar i tedeschi Marco Fritz e Bastian Dankert.

QUI MANCHESTER CITY – Guardiola dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3  con Ederson in porta e con Walker e Joao Aké terzini e con Stones e Laporte coppia centrale. A centrocampo spazio per il terzetto composto da De Bruyne, Rodri e Gondungan alle spalle del tridente offensivo composto da Bernardo Silva, Foden e Mahrez.

QUI REAL MADRID – Ancelotti dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Courtois in porta e con Vazquez, Militao, Alaba e Nacho in posizione arretrata. A centrocampo Modric, Kroos e Camavinga. Tridente d’attacco formato da Valverde, Benzema e Vinicius Junior.

Le probabili formazioni di Manchester City – Real Madrid

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Aké; De Bruyne, Rodri, Gündogan; Bernardo Silva, Foden, Mahrez. Allenatore: Guardiola.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Militao, Alaba, Nacho; Modric, Kroos, Camavinga; Valverde, Benzema, Vinicius. Allenatore: Ancelotti.

Dove vederla in TV ed in streaming

Manchester City – Real Madrid sarà trasmessa da Mediaset su Canale 5 (canale numero 5 del digitale terrestre), sia da Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Football (canale 203), Sky Sport 4K (canale 213) e infine Sky Sport (canale 251). Gli abbonati Sky potranno seguirla anche in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.