Milan – Fiorentina 2-0: Romagnoli – Kessie, i rossoneri allungano in classifica

2942

Milan Fiorentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Milan – Fiorentina del 29 novembre 2020 in diretta: la squadra di Pioli costruiscono il successo nel primo tempo e sfruttando le disattenzioni dei viola che provano invano a tornare in partita nella ripresa

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO FINALE: MILAN-FIORENTINA 2-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! Il Milan supera la Fiorentina 2-0. I rossoneri costruiscono il successo nel primo tempo e resistono ai tentativi dei viola di recupero nella ripresa conservando così un buon vantaggio in vetta, sono ora 5 i punti di vantaggio dalle seconde in attesa della partita della Roma. Vi ringraziamo per l'attenzione e apppuntamento ai prossimi live

46' lascia il campo Saelemaekers per Dalot

46' giallo per Amrabat

44' 3 minuti di recupero

42' cross lungo di Calhanoglu dal fondo, in uscita Dragowski viene contrastato da Hauge, fischiato fallo in attacco

40' angolo dalla destra per gli ospiti, è il 5° del match. Colpo di testa a centroarea di Pezzella ma centrale, blocca a terra senza problemi Donnarumma

37' in campo Hauge per Tonali

35' costretto al fallo Calabria su Biraghi, punizione sulla trequarti d'attacco per i viola

32' lascia il campo Castrovilli per Kouamé

31' bel duello tra Vlahovic e Theo Hernanez con il difensore che copre bene il pallone e si prende una punizione

29' Pioli inserisce forze fresche con Krunic per Diaz

27' prova a spingere la squadra di Prandelli, difesa che riesce a coprire con attenzione

26' giallo per Kessie che ha fermato una ripartenza colpendo con un braccio il pallone

23' angolo conquistato dal Milan. Spazio a Cutrone, lascia il campo Ribery. Sugli sviluppi del corner prova una girata in area Kessie che alza la mira

21' pescato in offside Bonaventura, sale bene la linea difensiva

19' ottima chiusura sul primo palo di Kjaer su Bonaventura, angolo viola. Sugli sviluppi svetta di testa Milenkovic ma alza la mira

18' chiusura di Pulgar su Diaz al limite ma rossoneri che restano in possesso palla

15' in campo Lirola per Caceres

15' cross basso insidioso dalla destra per Bonaventura anticipato da Donnarumma

13' più attiva la squadra di Prandelli in questa ripresa grazie all'ingresso di Bonaventura che ha reso la manovra più imprevedibile

10' cross corto di Calhanoglu che in area prova ad aggiustarsi la conclusione ma viene chiuso. Su ribaltamento di fronte, in verticale Vlahovic pesca Ribery che in area a tu per tu con Donnarumma prova a scavalcarlo con lo scavino quindi su tocco del portiere Romagnoli anticipa Vlahovic che avrebbe potuto concludere da due passi nella porta sguarnita

8' palo clamoroso di Calhanoglu che prova con un diagonale di destro con sfera che si stampa sul legno e torna in campo quindi palla sui piedi di Tonali che prova dal limite, blocca a terra il portiere

7' brutto intervento in scivolata di Castrovilli su Saelemaekers, giallo inevitabile per lui

6' bel duello tra Kjaer e Ribery guardato a vista oggi

5' strop a seguire che non riesce a limite dell'area a Castrovilli al termine di un'azione orchestrata da Biraghi e Ribery sulla sinistra

1' pescato in offiside Bonaventura su filtante tentato da Ambrabat

Partiti! Questa volta è il Milan a battere il calcio d'inizio

Una novità nei viola con l'ex Bonaventura al posto di Callejon. Possibile il suo impiego dietro le punte

Le squadre tornano nuovamente sul terreno di gioco, vediamo se ci sono novità negli 11 in campo

PRIMO TEMPO

47' si chiude qui il primo tempo, rossoneri all'intervallo in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Romagnoli e Kessie su rigore. Appuntamento fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match

47' entrata gratuita di Rebic su Caceres e giallo per il rossonero, ingenuo nell'occasione

46' palla ricamata dal fondo di Ribery, scarico su Pulgar che non arriva sul pallone e trattenuta di Vlahovic su Calhanoglu sanzionata con la punizione

45' cross basso interessante di Calabria, buco difensivo che inganna anche Rebic. Il giocatore difetta nel controllo palla e non arriva più all'appuntamento con la conclusione in area

45' 2 minuti di recupero

44' lungo lancio per Castrovilli che si perde in fallo laterale

44' si mantiene alta la linea difensiva della squadra di Pioli che ha rischiato in una sola occasione

42' resta a galla la viola che proverà a chiudere in avanti il primo tempo

40' batte il rigore Kessié confermato dal VAR e PARA DRAGOSKI!! Questa volta il portiere lo aspetta, il centrocampista prova ad angolare sulla sua sinistra ma con un balzo il portiere respinge con i pugni! Si resta sul 2-0

38' dal dischetto ancora Kessie, si attende anche in questo caso la conferma del VAR

37' rigore per il Milan! Pescato in area Theo Hernandez che sterza su Caceres e finisce a terra su contatto con il braccio del difensore

35' viola che si sono disuniti dopo l'episodio del rigore ma c'è ancora tempo per poter raddrizzare il match che sembra in perfetto controllo dei diavoli

33' cross a mezz'altezza di Callejon, in tuffo coraggioso Donnarumma in uscita a smanacciare la palla

32' continua a macinare gioco la squadra di Pioli che conquista un nuovo angolo, prova Kessie a intervenire sul primo palo con difesa che non ha marcato bene, palla a lato

31' Tonali pesca al limite Calhanoglu, controllo e tiro quasi di controbalzo con palla che esce di poco a lato!

29' prova un numero al limite Brahim Diaz, steso. Punizione da buona posizione per Calhanoglu ma battuta che si infrange sulla barriera

27' KESSIEEE!!! RADDOPPIO DEL MILAN!!! Dal dischetto molto freddo il giocatore che calcia centralmente con Dragowski che si era anticipatamente buttato sulla sua sinistra

26' VAR in corso per confermare la decisione dell'arbitro, confermato il rigore

25' filtrante di Calabria per lo scatto in area di Saelemaekers, conclusione respinta con i piedi da Dragowski ma il giocatore è stato steso da dietro da Pezzella. E' RIGORE! Ammonito il giocatore viola

23' azione avvolgente del Milan con un bello scambio al limite tra Calhanoglu e Diaz quindi il turco mette una palla dentro ma gioco fermo, punizione per la difesa

21' palo clamoroso di Vlahovic! Ribery offre un filtrante delizioso per il compagno che in area conclude di potenza con il mancino e palla sporcata sul legno da Donnarumma!

20' palla gol per Calhanoglu su assist in area un pò forte, il turco ha provato a controllare la sfera di petto ma non la trova più nella disponibilità per calciare verso la porta

17' ROMAGNOLI!!! VANTAGGIO DEL MILAN!!! Su angolo di Calhanoglu della destra dormita della difesa con sponda di testa di Kessie sul secondo palo dove il difensore, dimenticato da Pulgar colpisce da due passi di testa nella rete sguarnita

15' angolo per i viola, l'arbitro aspetta per la battuta fa rispettare le posizioni dei giocatori. Traversone morbido, comoda presa alta per Donnarumma

13' attacco centrale di Castrovilli che opta per un filtrante in area intercettato da Kjaer

12' manovra viola sempre sulla sinistra d'attacco, apertura per Biraghi, a vuoto Vlahovic in area e difesa che può disimpegnare

10' sullo schermo di San Siro appare l'immagine di Maradona, giocatori che porgono il loro applauso al campione recentemente scomparso

8' gioco fermo perchè sugli sviluppi dell'azione finisce a terra Callejon spinto da Calabria, nessun problema per lui, si riparte con il possesso palla della difesa milanista

6' verticalizzazione per Biraghi, cross dal fondo insidioso con Donnarumma che smanaccia in angolo! Nessun pericolo dal corner ma qualche istante più tardi pressing alto di Castrovilli in area che costringe la difesa a un nuovo tiro dalla bandierina ma la difesa allontana

4' chiusura di Biraghi su Diaz che provava a crossare dal fondo

1' palla dentro di Rebic per Diaz, ha la meglio la difesa

Partiti! Calcio d'avvio battuto dai viola

Si osserva un minuto di raccoglimento per ricordare Diego Armando Maradona

Squadre in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Milan - Fiorentina. In attesa di scendere in campo per commentare il match, spazio agli undici di partenza.

TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Tonali (dal 37' st Hauge); Saelemaekers (dal 46' st Dalot), Calhanoglu, Brahim Diaz (dal 29' st Krunić); Rebic. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Duarte, Gabbia, Bennacer, Castillejo, Colombo, D. Maldini. Allenatore: Pioli (in panchina Bonera).

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres (dal 15' st Lirola), Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli (dal 32' st Kouamé); Callejon (dal 1' st Bonaventura), Vlahovic, Ribery (dal 23' st Cutrone). A disposizione: Terracciano, Brancolini, Martínez Quarta, Igor, Barreca, Duncan, Eysseric, Valero. Allenatore: Prandelli

Reti: al 17' pt Romagnoli, al 27' pt Kessie (rigore)

Ammonizioni: Pezzella, Rebic, Castrovilli, Kessie, Amrabat

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

NOTA: Pezzella e Caceres hanno causato un rigore. Kessie si è fatto parare un rigore da Dragowski

La presentazione del match

MILANO – Oggi pomeriggio, domenica 29 novembre, alle ore 15 si giocherà Milan – Fiorentina, incontro valido per la nona giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Una novità di formazione per Pioli che nel 4-2-3-1 rilancia dal primo minuto Tonali, preferito a Bennacer mentre in avanti vista l’assenza di Ibrahimovic sarà Rebic a guidare l’attacco. Prandelli conferma la formazione della vigilia con Callejon che la spunta tra i titolari, in avanti ha recuperato Ribery che sarà affiancato da Vlahovic, ancora una panchina per l’ex di turno Cutrone. Da una parte c’è la formazione rossonera che, in settimana, ha pareggiato in casa del Lille in Europa League. In campionato, invece, la squadra di Pioli viene dall’ottimo successo esterno contro il Napoli ed in classifica occupa il primo posto solitario con 20 punti. Dall’altra parte troviamo la Viola che viene dalla sconfitta casalinga contro il Benevento ed in classifica occupa la quindicesima posizione con 8 punti. In settimana la squadra di Prandelli è tornata al successo battendo l’Udinese nel quarto turno di Coppa Italia. La sfida di San Siro verrà diretta dal signor Abisso della sezione di Palermo.

QUI MILAN – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col classico 4-2-3-1 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Calabria e Theo Hernandez sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Romagnoli e Kjaer. A centrocampo Kessié e Tonali in cabina di regia mentre davanti spazio a Castillejo, Calhanoglu e Brahim Diaz alle spalle di Rebic.

QUI FIORENTINA – La Viola dovrebbe scendere in campo col 4-3-3 con Dragowski in porta, reparto arretrato composto da Milenkovic e Biraghi sulle corsie esterne mentre nel mezzo Igor e Pezzella. A centrocampo Pulgar in cabina di regia con Amrabat e Castrovilli mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Callejon, Vlahovic e Ribery.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Milan – Fiorentina, valevole per la nona giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN. Sarà possibile assistere alla sfida di San Siro in tv attraverso un modello smart di ultima generazione da cui scaricare l’applicazione. In alternativa, si potrà collegare la tv ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X, Xbox Series S e Xbox Series X) o PlayStation (PS4 e PS5). App di DAZN disponibile anche tramite Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast, supporti in grado di rendere smart la propria tv. Milan – Fiorentina disponibile anche in streaming su pc (collegandosi al sito ufficiale di DAZN ) e su smartphone e tablet, attraverso l’app scaricabile su dispositivi iOS e Android.

Le probabili formazioni di Milan – Fiorentina

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Castillejo, Calhanoglu, Brahim Diaz; Rebic. Allenatore: Pioli

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Igor, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; Callejon, Vlahovic, Ribery. Allenatore: Prandelli

STADIO: San Siro

Articoli correlati