Milan: i probabili 11 della sfida contro il Celtic

81

logo-milanMancano meno di 24 ore a Milan-Celtic, match valido per la prima giornata del girone eliminatorio della Champions League, in programma questa sera allo Stadio di San Siro. Formazione quasi annunciata per Massimiliano Allegri, che dovrà rinunciare, tra infortunati e non iscritti alla lista Champions, a ben undici elementi: Gabriel, Bonera, Pazzini, Abate, De Sciglio, Silvestre, Montolivo, Niang, Kakà, Saponara ed El Shaarawy. Lo stesso tecnico livornese, in conferenza stampa, ha svelato ai cronisti presenti a Milanello i suoi dubbi sull’undici rossonero di domani.

Confermato il modulo 4-3-1-2, gli unici due dubbi di Allegri sono per l’out mancino di difesa e per la trequarti: Kevin Constant e Urby Emanuelson sono in lizza per una maglia da titolare sull’esterno della retroguardia, con il franco-guineano al momento favorito, mentre dovrebbe essere Valter Birsa a ispirare le due punte, Mario Balotelli e Alessandro Matri, con Robinho che per ora sembra indietro rispetto al Nazionale sloveno. Per il resto, la formazione è praticamente obbligata: il resto della difesa sarà formata da Zaccardo, Zapata e Mexes, mentre in mediana agirà un trio tutto muscoli formato da Nocerino, de Jong e Muntari. In porta, confermatissimo Christian Abbiati, capitano del Milan viste le assenze di Montolivo e Kakà. Da segnalare l’assenza, almeno dal 1′, di Andrea Poli, non al top della condizione per aver riportato dopo la trasferta di Torino un ematoma al quadricipite destro.

Ecco il probabile undici del Milan in vista del match contro il Celtic:

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Zaccardo, Zapata, Mexes, Constant; Nocerino, de Jong, Muntari; Birsa; Matri, Balotelli.

[Nicolò Esposito – Fonte: www.ilveromilanista.it]

Articoli correlati