Milan – Roma 3-1: tre punti d’oro per la squadra di Pioli

3197

Milan Roma cronaca diretta live risultato tempo reale

La partita Milan – Roma del 6 gennaio 2022 in diretta: la squadra di Pioli parte forte e passa in doppio vantaggio, i giallorossi recuperano ma Leao chiude il match. Karsdorp e Mancini espulsi per doppia ammonizione

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: MILAN - ROMA 3-1

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di serata a tutti!

SECONDO TEMPO

50' finisce qui a San Siro, con la vittoria del Milan per 3-1 su una Roma che pagherà care le due espulsoni, di Karsdorp e Mancini, nella prossima gara contro la Juventus

49' Ibrahimovic si fa parare il rigore da Rui Patricio! Il quinnto errore per Zlatan sugli ultimi sette tirati ma non é un errore che pesa

49' espulso Mancini per doppia ammonizione

48' rigore per il Milan e giallo per Mancini per un fallo su Leao

46' Ibrahimovic mette la palla in mezzo, salvataggio clamoroso di Mancini sulla linea di porta!

45' saranno quattro i minuti di recuperp

43' scampoli di gioco per Daniel Maldini che prende il posto di Brahim Diaz

40' nella Roma Zaniolo lascia il posto a Perez

40' ammonito Cristante per un fallo

37' TRIS MILAN! Rete di Rafael Leao! Ibrahimovic supera Smalling e  serve Lea che col piatto destro batte Rui Patricio!

36' il Milan contrattacca con Saelemaekers che però viene anticipato da Mancini

34' fuorigioco di Ibrahimovic

32' nel Milan dentro Conti per Florenzi e Ibrahimovic per Giroud

31' nella Roma dentro Shomurodov al posto di Abraham

30' batte la punizione Florenzi e colpisce il secondo PALO della partita!

27' secondo cartellino giallo per Karsdorp, che entra in scivolata su Theo Hernandez e commette fallo. Espulso: Roma in dieci

24' nella Roma dentro Cristante per Veretout, El Sharaawy al posto di Vina e Afena-Gyan al posto di Pellegrini

24' intervento falloso di Tonali su Mkhitaryan

22' ci prova di sinistro Messias! anche questa volta la palla termina sul fondo!

21' tiro al volo di Giroud ma la palla finisce sul fondo!

20' Bakayoko ferma Zaniolo che a sua volta aveva anticipato Tonali

19' nel Milan dentro Bakayoko e Leao al posto di Krunic e Saelemaekers

16' terzo calcio d'angolo in un pacchetto di minuti per la Roma. Miracolosa parata di Maignan su tiro di Mkhitaryan! Spettacolare ma Ibanez era in fuorigioco

15' altro corner per la Roma per deviazione del tiro di Pellegrini. Sugli sviluppi la palla viene messa in fallo laterale

14' calcio d'angolo per la Roma. Veretout mette la palla con poca convinzione sul primo palo ma c'é l'intervento di Krunic che la allontana

13' Zaniolo prolunga col tacco la punizione di Veretout ma non trova la porta di Maignan!

11'si riprende a giocare con Pellegrini regolarmente al suo posto

9' Pellegrini va via ma viene abbattuto da Krunic, che viene ammonito. Pellegrini resta a terra dolorante

8' fallo di mano di Zaniolo

7' calcio d'angolo in favore del Milan. Lo batte Tonali ma il suo cross non sale e Mkhitarian allontana la palla

6' TRAVERSA! Fulmine improvviso di Brahim Diaz che colpisce il legno quando Rui Patricio sembrava ormai spiazzato! Vicino al 3-1 il Milan

5' Messias mette la palla in mmezzo, Krunic esita troppo a tirare e Vina riesce a recuperare la palla e allontanarla

3' fallo commesso da Ibanez ai danni di Giroud

1' non ci sono cambi rispetto al primo tempo

1' si riparte! Inizia il secondo tempo a San Siro

PRIMO TEMPO

50' a San Siro finisce il primo tempo di una partita aperta, nervosa ma sicuramente scintillante. Milan avanti di un gol

48' Zaniolo a terra in area di rigore. Per Chiffi é tutto regolare. Protesta il numero 22 della Roma

47' espulso un componente della panchina del Milan. Si prolunga il recupero

45' ancora problemi tra Karsdorp e Mancini. Nervosismo totale in campo in questo finale di primo tempo

44' saranno cinque i minuti di recupero

43' ammonito anche capitan Pellegrini per proteste

43' a terra Krunic. Theo mette la palla fuori e sono scintille con Karsdorp. Cartellino giallo per entrambi

41' calcio d'angolo per il Milan per una deviazione del tiro di Saelemaekers. Lo batte Tonali cercando una soluzione bassa sul primo palo ma nessun compagno si squadra ne capisce l'intenzione

41' GOL ROMA!!! sugli sviluppi del corner, la Roma tiene palla , fa una serie di passaggi finché Abraham mette la palla alle spalle di Maignan che questa volta nulla può! La Roma accorcia le distamze e riapre il match

40' Zaniolo tenta la conclusione, trova una deviazione e c'é il riflesso strepitoso di Maignan che roesce a vedere la palla all'ultimo e mette in corner!

38' Vina entra forte su Messias. Pioli chiede conto a Chiffi per la mancata ammonizione del giallorosso

37' a Saelemaekers riesce il dribbling con Tonali che però poi si fa portare via la palla da un avversario

36' cross di Vina dalla sinistra, Florenzi libera l'area; poi Tonali viene travolto da Ibanez

35' Florenzi prova ancora il tiro dalla distanza ma colpisce in pieno Giroud

32' intervento falloso di Veretout ai danni di Brahim Diaz. In caduta ha la peggio il giallorosso

31' Mkhitaryan rimane solo contro quattro e viene fermato. Il Milan può contrattaccare

30' conclusione improvvisa di Theo Hernandez dalla distanza, su assist d Krinic. Palla sul fondo!

29' Kalulu colpisce l'arbitro e la palla finisce fuori. Rimessa laterale in favore della squadra di Pioli

29' Florenzi mette la palla in mezzo, Messioas prova il tocco di punta ma non inquadra lo specchio della porta

27' Krunic rialzato. Si riparte con la Roma che restituisce la palla al Milan.

25' Krunic a terra: gioco fermo per prestargli i soccorsi

25' tiro di Giroud murato in scivolata da Smalling!

24' Zaniolo prova a far partire il suo sinistro ma Maignan é bravo a deviare la palla in calcio d'angolo! Sugli sviluppi del corner la palla, dopo qualche batti e ribatti, viene definitivamente allontanata dalla difesa rossonera

23' la Roma é in un momento di difficoltà a livello mentale, piegata da due gol nel giro di un  quarto d'ora

22' si scalda Conti

21' problemi muscolari per Florenzi

20' Messias non trova il dribbling ma trova comunque la rimessa laterale nel duello contro Vina

18' ammonito anche Zaniolo per un intervento falloso ai danni di Messias. Il primo cartellino giallo, lo ricordiamo, era stato quello di Abraham in occasione del primo gol

17' RADDOPPIO MILAN!!! errore tecnico di Ibanez, Giroud é sfortunato perché colpisce il palo! Arriva Messias e con un intervento chirurgico di sinistro mette la palla nell'angolino dove Rui Patricio non può arrivare

15' Mancini pressato da Saelemaekers é costretto a passare la palla a Rui Patricio

14' cross di Mkhitaryan ma Maignan si fa trovare pronto. Gli attaccanti della Roma non si sono mossi bene ma quella della squadra di Mourinho é stata comunque una buona azione 

12' la Roma non riesce a ripartire perché l'azione viene fermata dall'intervento di Theo Hernandez

12' la Roma prova ad alzare il baricentro

11' intervento falloso di Zaniolo su Theo Hernandez. Ancora una punizione in favore del Milan

10'  Karsdorp prova ad avanzare sulla destra. Saelemaekers recupera e guadagna anche la rimessa laterale

9' intervento falloso di Zaniolo su Tonali

8' Giroud contro Rui Patricio dal dischetto: GOL. Milan in vantaggio!

7' RIGORE PER IL MILAN e cartellino giallo per Abraham

6' Chiffi va a rivedere al Var l'azione precedente

5' check su un possibile tocco di mano di Abraham sul tiro di Theo Hernandez nell'azione precedente

4' Milan partito meglio della Roma ma la gara é lunghissima

3' punizione per il Milan battuta da Tonali, palla a Florenzi che prova la conclusione ma incontra la deviazione in corner di Veretout! Sugli sviluppi del corner il tiro di Theo Hernandez viene respinto ottimamente da Rui Patricio!

2' sponda veloce di Giroud per Brahim Diaz che serve Theo Hernandez ma quest'ulmio crossa male e la palla si perde sul fondo

1' prova subito a sganciarsi Pellegrini ma viene trattenuto da Tonali. Punizione per la Roma

1' partiti! Primo pallone battuto dalla Roma!

Le squadre fanno il proprio ingresso in campo.

Un cordiale buon pomeriggio e buona Epifania a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Milan - Roma

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (dal 31' st Conti), Kalulu, Gabbia, Hernández; Tonali, Krunić (dal 19' st Bakayoko); Messias, Díaz (dal 43' st Maldini), Saelemaekers (dal 19' st Leao); Giroud (dal 31' st Ibrahimovic). A disposizione: Mirante, Nava, Stanga; Rebić. Allenatore: Pioli.

ROMA (3-5-2): Rui Patrício; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Pellegrini (dal 24' st Afena-Gyan), Veretout (dal 24' st Cristante), Mkhitaryan, Viña (dal 24'st El Sharaawy); Zaniolo (dal 40' st Perez), Abraham (dal 31' st Shomurodov). A disposizione: Boer, Mastrantonio; Calafiori, Kumbulla; Bove, Villar, Zalewski. Allenatore: Mourinho.

Reti: all'8' Giroud (rigore), al 17' Messias, al 41' Abraham, al 37' st Leao

Ammonizioni: Abraham, Zaniolo, Theo Hernandez, Karsdorp, Pellegrini, Krunic, Mancini, Cristante

Espulsioni: Karsdorp e Mancini per doppia ammonizione

Recupero: cinque minuti nel primo tempo e quattro minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Pioli alla vigilia

“Voglio avere tutti i giocatori a disposizione, la sosta ci ha aiutato. Avevamo bisogno prima di riposare e poi di lavorare bene, abbiamo fatto entrambe le cose. Abbiamo recuperato tanti giocatori che ora non possono essere al 100%, ma che presto lo saranno. Nessuno di quelli che rientrano domani ha i 90 minuti nelle gambe, stanno lavorando con noi da qualche giorno e stanno recuperando il ritmo, avranno bisogno di giocare più minuti per recuperare la condizione. Non è una fase normale per nessuno in questo momento, per le società ma per tutti i cittadini. Il primo obiettivo è preservare la salute di tutti, siamo molto attenti ai protocolli. Dobbiamo alzare tutti l’attenzione nel lavoro, tutti devono essere pronti e disponibili a giocare perché l’imprevisto è dietro l’angolo. Dobbiamo fare un girone di ritorno a forte velocità, cercando di vincere più partite possibili e di fare più punti dell’anno scorso. Nei miei giocatori vedo grande convinzione e determinazione, vincere sarebbe un’impresa straordinaria, ma ci dobbiamo credere mantenendo il nostro equilibrio. Abbiamo voluto queste pressioni perché vogliamo essere ambiziosi. Voglio una squadra con energia, che sappia portare avanti idee e stile di gioco durante tutto l’arco della partita senza aver timore di sbagliare. L’assenza di due centrocampisti è un’occasione, da Bakayoko mi aspetto tanto perché so che è un giocatore forte. Avrà le sue possibilità. Le idee sono chiare e condivise, l’infortunio di Kjaer ci costringe ad avere un occhio di riguardo sul reparto difensivo. E non ho fatto altre richieste perché credo che la squadra sia completa così. Cerchiamo un difensore completo, in grado di accettare anche l’1 contro 1 difensivo, con coraggio, che sappia dettare i tempi e fare le scelte giuste in possesso palla. Tra Ibra e Giroud le mie scelte dipenderanno dalla condizione di entrambi, quando è simile dipende dalle capacità tecniche e dall’adattamento alla partita stessa. Olivier era partito molto bene poi ha avuto diversi problemi, che gli hanno tolto ritmo. Sta sicuramente meglio, da lui mi aspetto molto perché è un giocatore intelligente e può fare ancora meglio di così. Abbiamo già schierato le due punte e di partita in partita valuteremo se farlo di nuovo. Nelle ultime partite Brahim Diaz ha sofferto un po’ perché gli mancava brillantezza, a lui la sosta ha fatto bene. L’ho visto brillante e pimpante, può tornare a essere quel giocatore determinante di inizio campionato.  Cosa mi aspetto dalla Roma? A Roma avevamo giocato un ottimo calcio, in parità numerica eravamo stati superiori. Troveremo una Roma diversa, Mourinho ha fatto un grande lavoro sulla compattezza, sull’empatia con l’ambiente, è una squadra forte che giustamente deve ambire ai primi quattro posti. Dobbiamo essere bravi a coprire bene il campo e avere giocatori pronti ad attaccare la profondità. La partita è sicuramente importante come tutte quelle che verranno, ci sono in palio punti pesanti”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova coadiuvato dagli assistenti Vivenzi e Ranghetti; il quarto uomo sarà Abisso. Al Var ci sarà Aurealiano, assistente Avar Costanzo. Il fischietto ha arbitrato quattro volte il Milan con il bilancio di due vittorie, un pareggio e una sconfitta per i rossoneri; sei i precedenti con la Roma con il bilancio di quattro vittore e due pareggi per i giallorossi.

La presentazione del match

I rossoneri vengono dal successo esterno per 2-4 contro l’Empoli in classifica sono secondi, a quattro lunghezze dalla capolista Inter, con 39 punti, frutto di tredici vittorie, tre pareggi e tre sconfitte; 40 gol fatti e 22 subiti. I giallorossi sono reduci dal pareggio casalingo per 1-1 contro la Sampdoria e sono sesti, a pari merito con la Fiorentina,  a quota 32 punti con un cammino di dieci partite vinte, due pareggiate e sette perse con 31 reti realizzate e 21 incassate. Sono 173 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 77 vittorie del Milan, 51 pareggi e 45 affermazioni della Roma. La gara di andata, lo scorso 31 ottobre, finì col risultato di 1-2 in favore della squadra di Pioli. Nella passata stagione, invece, in terra lombarda, terminò sul risultato di 3-3.

QUI MILAN – Dopo la positività al Covid di Tatarusanu, l’AC Milan ha comunicato che a seguito dei controlli svolti attraverso i tamponi quattro calciatori sono risultati positivi al Covid-19. I giocatori stanno bene e seguiranno il periodo di quarantena secondo le disposizioni ricevute dalle autorità sanitarie. Tutta la squadra nella giornata di domani verrà sottoposta a tamponi secondo disposizioni di Ats”.Pioli dovrà rinunciare a Bennacer, Kessie e Ballo-Touré; oltreché agli infortunati Kjaer, Rebic, Castillejo, Giroud, Pellegri, Calabria. Potrebbe recuperare Leao. Il Milan dovrebbe scendere in campo col tradizionale modulo 4-2-3-1 con Maignan in porta e difesa composta dalla coppia centrale Tomori- Romagnoli e ai lati da Florenzi e Theo Hernandez. In mediana Bayakoko e Tonali. Sulla trequarti Messias, Brahim Diaz e Saelemaekers, di supporto all’unica punta Ibrahimovic.

QUI ROMA – Mourinho dovrà ancora rinunciare al lungodegente Spinazzola e a Borja Majoral e Fuzato, positivi al Coronavirus, oltre a El Sharaawy che lamenta problemi fisici. Possibile modulo 3-5-2 con Rui Patricio tra i pali e retroguardia formata da Smalling, Mancini e Ibanez. In cabina di regia Cristante con Veretout e Pellegrini (o Mkhitaryan); sulle corsie esterne Karsdorp e Vina. Davanti Zaniolo e Abraham.

Le probabili formazioni di Milan – Roma

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bakayoko, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Saelemaekers; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli.

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Veretout, Cristante, Pellegrini, Vina; Abraham, Zaniolo. Allenatore: Mourinho.

Curiosità

Zlatan Ibrahimović ha realizzato 11 gol contro la Roma in Serie A: contro nessuna squadra ha fatto meglio nella competizione. I giallorossi sono la squadra contro cui l’attaccante del Milan ha realizzato più marcature multiple nel massimo campionato (quattro, di cui tre in rossonero). Sei delle sette reti dello svedese in questo campionato sono arrivate in trasferta; l’ultimo gol segnato a San Siro risale al 12 settembre contro la Lazio. 22 delle 25 reti di Ante Rebić in Serie A sono state messe a segno nel girone di ritorno. Tra queste, due sono arrivate contro la Roma (giugno 2020 e febbraio 2021). Theo Hernández è sia il difensore ad aver fornito più assist in questo campionato – cinque – che quello ad aver preso parte a più reti (sette, con due gol segnati). Il francese potrebbe segnare in due match di fila in Serie A per la seconda volta nel torneo, dopo il dicembre 2019. Ex di giornata, Alessandro Florenzi è il giocatore con più presenze in campionato (227) con la maglia della Roma a partire dal 22 maggio 2011, giorno del suo esordio in Serie A. Vanta un passato nei giallorossi anche Alessio Romagnoli, che con la Roma ha collezionato le sue prime 13 presenze e la sua prima rete in Serie A tra il 2012 e il 2014. La prima delle sette reti in Serie A di Davide Calabria è arrivata contro la Roma nel febbraio 2018.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Milan – Roma, valido per la diciannovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

Articoli correlati