Pronostici del 7 ottobre 2023: si gioca in Serie A e B

70

pronostici sabato calciomagazine

I consigli del giorno 7 ottobre 2023 sono dedicati all’ottava giornata del campionato di Serie A e alla nona giornata del campionato di Serie B

Sabato 7 ottobre si gioca per l’ottava giornata di Serie A e per la nona giornata di Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Inter – Bologna 1 (ore 15)

Gara valida per l’ottava giornata di Serie A. La squadra di Inzaghi, che in settimana ha battuto il Benfica in Champions League, in campionato, grazie al poker rifilato da Lautaro alla Salernitana, é riuscita ad archiviare la sconfitta interna contro il Sassuolo. É in testa alla classifica, a pari merito con il Milan e a +2 da Napoli e Juventus, con 18 punti, frutto di cinque vittorie e una sconfitta, 19 gol fatti e 3 subiti (miglior attacco e miglior difesa del torneo). I felsinei sono reduci dal successo per 3-0 contro l’Empoli e sono ottavi a quota 10, con un percorso di due partite vinte, quattro pareggiate e una persa, sei reti realizzate e quattro incassate.

Juventus – Torino 1 (ore 18)

Incontro valevole per l’ottava giornata di Serie A. Di fronte due squadre che nel turno precedente non sono andate oltre lo 0-0., rispettivamente, contro Atalanta e Verona. I bianconeri sono terzi in classifica, a pari merito con Napoli e Fiorentina, con 14 punti, frutto di quattro vittorie, due pareggi e una sconfitta, dodici gol fatti e sei subiti.  I granata sono decimi a quota 9, con un percorso di due partite vinte, tre pareggiate e due perse, sei gol fatti e sette subiti.

Genoa – Milan 2 (1.92)

Incontro valevole per l’ottavaa giornata di Serie A. I rossoblù sono reduci dal pareggio esterno per 2-2, determinato da un’autorete di Maturro in pieno recupero; sono quattordicesimi con 8 punti, frutto di due vittorie, altrettanti pareggi e tre sconfitte, dieci gol fatti e undici subiti. Dopo aver fermato sullo 0-0 il Napoli e inflitto una batosta alla Roma, ora gli uomini di Gilardino attendono a Marassi un’altra big, il Milan, reduce dall’impegno di Champions League contro il Dortmund. I rossoneri sono in testa alla classifica, a pari merito con l’Inter, con un percorso di sei vittorie macchiato solo dal pesante 5-1 rimediato nel Derby; sabato scorso hanno battuto per 2-0 la Lazio con reti di Pulisic e Okafor.

Modena – Palermo 1 (ore 14)

Match valido per la nona giornata di Serie B. I Canarini sono reduci dall’1-3 casalingo contro il Venezia e sono sesti a quota 11, con un percorso di tre partite vinte, altrettante pareggiate, sette reti realizzate e cinque incassate. I rosanero vengono, invece, dal due successi di fila, contro Venezia e Sudtirol, e sono secondi, a -4 dalla capolista Parma e a quota 16, con un percorso di cinque partite vinte, una pareggiata e una perse, dodici reti realizzate e quattro incassate. Entrambe le squadre devono recuperare una gara.

Reggiana – Bari 1 (ore 14)

Match valido per la nona giornata di Serie B. Gli emiliani sono reduci dalla brutta sconfitta per 3-0 contro la Ternana e  sono quindicesimi a quota 7, con un percorso di una partita vinta, quattro pareggiate e tre perse, sette reti realizzate e dodici incassate. I Galletti, dopo il pari casalingo per 1-1 contro il Como, sono dodicesimi con 9 punti, frutto di una vittoria, sei pareggi e una sconfitta, sette gol fatti e altrettanti subiti.

Ascoli – Sampdoria 1 (ore 16.15)

Gara valida per la nona giornata di Serie B. I marchigiani vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro l’Ascoli e sono quattordicesimi con 7 punti, frutto di due vittoria, due pareggi e quattro sconfitte, nove gol fatti e undici subiti. I blucerchiati sono reduci da due sconfitte consecutive, contro Como e Catanzaro, e sono penultimi a quota 3 (erano partiti con due punti di penalizzazione), con un percorso di una partita vinta, due pareggiate e cinque perse, sette reti realizzate e dodici incassate. La panchina di Pirlo traballo ed é assolutamente opportuno un repentino cambio di passo

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 7 ottobre 2023

  • Inter – Bologna 1 (1.40)
  • Juventus – Torino 1 (1.87)
  • Genoa – Milan 2 (1.92)
  • Modena – Palermo 1 (2.55)
  • Reggiana – Bari 1 (2.60)
  • Ascoli – Sampdoria 1 (2.55)