Roma – Lazio 3-0: doppietta per Abraham

2195

Roma Lazio cronaca diretta risultato in tempo realeRoma-Lazio

La partita Roma – Lazio del 20 marzo 2022 in diretta: succede tutto nel primo tempo l’uno due micidiale dell’attaccante e perla di Pellegrini su punizione

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: ROMA - LAZIO 3-0

SECONDO TEMPO

49' è finita! Esplode di gioia l'Olimpico di fede giallorossa, 3-0 della Roma sulla Lazio. La squadra di Mourinho costruisce il successo nel primo tempo con la rete lampo di Abraham al 2' e il suo raddoppio al 22' quindi la perla su punizione al 40' di Pellegrini. Nella ripresa prova a reagire la Lazio che parte con migliore piglio ma la spinta si esaurisce presto e la squadra di Mourinho riesce a condurre senza grandi affanni il risultato fino alla fine. Vi ringraziamo per aver scelto le cronache di Calciomagazine e vi lasciamo non prima di ricordarvi i due live di questa sera ovvero il posticipo Bologna - Atalanta e il Clasico, Real Madrid Barcellona

48' prova un'ultimo assalto la squadra di Sarri ma Romero non si intende con Lazzari, rimessa laterale Roma

47' punizione conquistata in uscita da Karsdorp, al lancio lungo Mancini

46' azione personale di Pedro che si accentra e prova la conclusione sul primo palo senza problemi per Rui Patricio

45' 4 minuti di recupero

44' tentativo di imbucata di Milinkovic intercetta Ibanez

42' lascia il campo tra gli applausi capitan Pellegrini, al suo posto Bove

41' prova dalla lunga distanza Cataldi ma non inquadra lo specchio della porta

40' zampata di orgoglio della Lazio che prova a dare il massimo in questo finale

38' fermato in offside Lazzari che era stato bravo a crossare dal fondo su Immobile, bello stacco di testa sul primo palo con Rui Patricio reattivo ma tutto inutile

35' in campo Veretout per Sergio Oliveira

33' giallo per Sergio Oliveira, punito un suo intervento ai 25 metri su Milinkovic-Savic: batte Cataldi a giro verso il primo palo ma alza la mira

32' sembra essersi spenta quasi sul nascere la reazione di inizio tempo della Lazio

28' entra Vina per Zalewski, Mourinho non vuole correre rischi dopo questo giallo al giovane esterno

28' giallo a Zalewski in ritardo su Romero

24' giocata sulla sinistra di Pedro che si scontra con Sergio Oliveira, punizione Lazio: palla di Luis Alberto in area con Abraham di petto comodo per il portiere

22' dall'altra parte prova dalla distanza prova Savic, una deviazione in area fa impennare la sfera e qualche brivido per Rui Patricio che fa sua la sfera

21' azione gol colossale divorata da Abraham!!! Tutto molto bello dal lancio di 40 metri di Cristante al controllo appena dentro l'area dell'attaccante che però a tu per tu con Strakosha calcia a lato!

20' bella discesa di Lazzari, cross dal fondo intercettato da Sergio Oliveira prezioso a centroarea

19' si concretizza il doppio cambio: dentro Romero e Cataldi per Felipe Anderson e Lucas Leiva

18' Sarri prepara due cambi

16' sventola il giallo per Lucas Leiva sul break di Pellegrini che lo stava prendendo d'infilata a centrocampo a dare il là a un potenziale contropiede

15' apertura un pò lenta su Lazzari, si inserisce Zalewski che non riesce a tenere la sfera in campo

12' punizione preziosa conquistata da Sergio Oliveira, troppo irruento l'intervento di Acerbi quindi bravo Abraham a lavorare una palla sul fondo e a conquistare un angolo. Batte Pellegrini, difesa laziale di testa a liberare ma bravo Mkhitaryan a conquistare un'altra chance della bandierina: palla spedita a centroarea dove ci sono i guantoni di Strakosha

8' fallo su Luis Alberto, giallo a Mancini e piccolo battibecco a centrocampo tra i giocatori. Le proteste sono nate da un precedente intervento di Luis Alberto su Oliveira mal interpretato dal difensore giallorosso che ha sbraccia sull'avversario

7' primo cambio per Sarri con Lazzari per Hysaj

5' Luis Alberto serve in area Immobile che prepara il destro ma Ibanez ci mette una pezza! Sul corner allontana la difesa

4' traversone di Felipe Anderson, in area allontana senza pensarci troppo Smalling quindi dall'altra parte fallo da dietro di Leiva su Mkhitaryan

3' cartellino giallo a Karsdorp intervenuto in ritardo su Pedro

1' primo squillo con Pedro dal vertice sinistro dell'area ma conclusione a giro alta

è iniziato il secondo tempo, con la Roma a ripartire

anche la Roma fa il suo ingresso in campo, ci siamo

ben ritrovati con il secondo tempo del derby, Lazio già in campo. Sarri al momento non è intenzionato a cambiare nessuno

PRIMO TEMPO

48' si chiude un trionfale primo tempo per la Roma che si porta all'intervallo sul 3-0. Doppietta per Abraham e rete spettacolare di Pellegrini su punizione con i laziali che avevano avuto una reazione in avvio ma con il passare dei minuti hanno perso smalto in fase di possesso palla e in costante difficoltà soprattutto sulla fascia sinistra difensiva. Piccola pausa e ci ritroveremo per scoprire le mosse di Sarri nell'intervallo

47' palla recuperata alta da Pedro, filtrante per Immobile che in area prova a calciare di prima ma la difesa disinnesca il tentativo per la comoda presa di Rui Patricio

46' circolazione palla della Roma quindi grande apertura di Cristante per Karsdorp e prezioso il raddoppio di marcatura a evitare il cross

45' 3 minuti di recupero

43' giallo a Pedro per un applauso ironico all'arbitro, dalla panchina Patric protesta e prende il giallo

42' conclusione spettacolare di Mkhitaryan mentre scivola dal limite, palla indirizzata sotto la traversa ma Strakosha evita il poker! Batte Pellegrini ma Mancini non arriva con i tempi giusti, palla sul fondo

40' LORENZO PELLEGRINIII!!! TRIS DELLA ROMA!!! Missile con il destro a giro con traiettoria che passa a lato della barriera e finisce sotto l'incrocio dei pali con Strakosha che invano prova a invervenire in tuffo!

38' da Milinkovic-Savic a Luis Alberto che in posizione centrale appena in area apre il destro, rasoterra bloccato senza problemi da Rui Patricio, poteva fare meglio nell'occasione

37' si riprende a giocare e anche per Pellegrini nessun problema

36' sullo scambio al limite tra Cristante e Pellegrini anticipo di Acerbi che prende anche il giallorosso, dolorosamente a terra. Altra interruzione e staff medico nuovamente in azione, un pò di spray e giocatore a bordo campo. Nel frattempo tutto ok per Abraham, rientrato in campo

34' si riprende con un corridoio in verticale per Pellegrini e tentativo dai 25 metri con un pallonetto alto sopra la traversa

33' nell'occasione contrasto di gioco con Abraham a terra, il giocatore si fa controllare meglio a bordo campo

32' verticalizzazione verso il primo palo di Pedro per Milinkovic-Savic, la difesa è abile in copertura all'uscita di Rui Patricio

29' rinvio corto di Strakosha lento per Hysaj, lo capisce Karsdorp bravo a prendere il laziale di infilata, punizione conquistata e giallo per Hysaj. Batte Pellegrini, palla scodellata in area dove Abraham commette fallo

27' filtrante di Mkhitaryan per Zalewski che in area in posizione defilata calcia rasoterra trovando la respinta di Strakosha, quindi tap in di Mkhitaryan alto sopra la traversa!

24' cross basso in area di Pedro per Immobile anticipato da Cristante

22' ABRAHAMM!!!! 2-0 ROMAAA!! Apertura di Mkhitaryan in area per lo scatto di Karsdorp che si è sovrapposto, cross al bacio per l'attaccante bravo in acrobazia con il destro a spingerla in fondo al sacco!

21' verticalizzazione di Acerbi per Immobile che in area aggancia al volo con il destro ma al momento del tiro viene chiuso da Ibanez, lesto ad anticiparlo. Resta l'ottimo controllo dell'attaccante su lancio di 50 metri

20' angolo dalla destra per la Roma, si inserisce Ibanez che colpisce fuori da posizione defilata

18' uno due tra Immobile e Pedro, intervento al limite dell'area efficace di Cristante che impedisce all'esterno laziale di entrare in area

16' retropassaggio con brivido per la Roma per poco non si inserisce Immobile, ci arriva prima Rui Patricio!

15' cross dal fondo di Savic a seguito di un errore di Zalewski, in area non c'erano giocatori laziali ma Oliveira non si fida e di testa colpisce sul fondo. Esito negativo per Luis Alberto dalla bandierina, palla direttamente sul fondo

14' traversone teso di Karsdorp, deviato dalla difesa in angolo, sui suoi sviluppi intercettato un cross di Sergio Oliveira. Prova a ripartite la Lazio e ottimo ripiegamento per Abraham su Felipe Anderson, conquistata una punizione

12' traversone in area per Milinkovic-Savic che riceve una sbracciata di Ibanez ma è solo angolo. Alla battuta Luis Alberto, scambio corto con Pedro ma intercetta Sergio Oliveira che allontana

10' apertura di Abraham in area sul secondo palo per Pellegrini, bravo a concludere di prima sul primo palo, reattivo Strakosha con il braccio destro a deviare la sfera!

9' cross dal fondo di Marusic per Immobile con Smalling bravo in anticipo a intervenire di testa

7' gestione palla della Roma che apre a destra su Karsdorp, traversone lungo sul secondo palo per Abraham, Marusic in fallo laterale

5' Luis Alberto batte corta una punizione dalla destra, la difesa alleggerisce in fallo laterale

3' punizione conquistata da Pedro nella trequarti giallorossa: Luis Felipe in verticale per Pedro che entra in area e dal fondo non riesce a crossare

2' ABRAHAMM!!! VANTAGGIO ROMA!!! Angolo di Pellegrini palla sulla traversa con Strakosha che prova l'intervento sul primo palo e tocco da due passi nella porta sguarnita del bomber giallorosso per il vantaggio flash!

1' subito un brivido in area laziale con Pellegrini che viene chiuso da Acerbi quindi prova un inserimento Mkhitaryan chiuso in angolo ancora da Acerbi

Partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Lazio in maglia biancoceleste, Roma in quella giallorossa

L'attesa è finita! Roma e Lazio fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto alla grande sfida

17.45 si completa il riscaldamento delle due squadre, ci avviciniamo all'inizio del match

17.30 le squadre in campo per il riscaldamento pre partita

Un saluto ai lettori di Calciomagazine.net, sta per terminare il countdown del derby di Roma. Dalle ore 18 seguiremo in diretta la sfida tra Roma e Lazio.

TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Mancini; Zalewski (dal 28' st Vina), Sergio Oliveira (dal 35' st Veretout), Cristante, Karsdorp; Pellegrini Lo. (dal 42' st Bove), Mkhitaryan; Abraham. A disposizione: Fuzato, Kumbulla, Maitland-Niles, Diawara, Zaniolo, Afena-Gyan, El Shaarawy, Shomurodov, Carles Perez. Allenatore: José Mourinho

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj (dal 7' st Lazzari), Acerbi, Luiz Felipe, Marusic; Luis Alberto, Lucas Leiva (dal 20' st Cataldi), Milenkovic-Savic; Felipe Anderson (dal 20' st Romero), Immobile, Pedro. A disposizione: Reina, Adamonis, Patric, Kamenovic, Akpa Akpro, A. Anderson, Basic, Moro, Cabral Jovane. Allenatore: Maurizio Sarri

Reti: al 2' pt e al 22' pt Abraham, al 40' st Pellegrini Lo.

Ammonizioni: Pedro, Patric (dalla panchina), Karsdorp, Mancini, Lucas Leiva, Zalewski, Sergio Oliveira

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

“Il derby è il derby. Non bisogna mettersi nella posizione di allenatore, di giocatore, ma nella prospettiva degli altri. E gli altri sono le persone più importanti per un club di calcio, che sono i tifosi. In questo senso non posso mai scegliere qual è il derby più emozionante per me. Ora è questo, io gioco per i tifosi della Roma. La prima cosa che mi ha colpito è l’affetto nei miei confronti anche prima di arrivare alla Roma. Di solito quando una persona arriva in un club, l’affetto se lo guadagna. Devi dare tutto per meritare questo affetto. In questo caso l’affetto è stato prima di arrivare, prima di sudare nel primo allenamento. È gente con un cuore molto speciale, per dare affetto senza ricevere nulla in cambio. La Roma che mi piace di più è la Roma che vince e domani voglio la Roma che vince. Pellegrini é stato a casa un giorno con febbre, non voglio dire che sta al 200%, ma oggi si è allenato senza problemi. Nella sua testa è disponibile per giocare. Non c’è nessun bluff, nessuna storia che gioca non gioca. Gioca”.

Le dichiarazioni di Sarri alla vigilia

“Il derby è il derby, non c’è nessun retropensiero. È una partita a parte che va considerato come evento unico. Noi non penseremo ad altro se non al derby. Non sento nessuna rivalità con Mourinho, domani ci sarà il derby. Noi allenatori non dobbiamo pensare di essere più importanti delle formazioni che alleniamo. Ci ho parlato qualche volta, ho una buona impressione sotto il profilo umano. Ogni partita ha una storia a sé, vale il triplo per il derby. Sarà una sfida difficile, si affrontano due squadre che vivono in buon momento, entrambe entreranno in campo con il massimo delle motivazioni. Rispetto all’andata, sono diventato più consapevole della partita che andrò a vivere. È un match a cui il nostro popolo tiene in maniera particolare, vogliamo giocarlo al massimo. Domani mi aspetto due squadre che vorranno imporre il loro gioco, un po’ come è stato nella gara d’andata. Non credo che siamo carenti sotto il profilo emotivo o almeno spero che stiamo guarendo totalmente sotto questo punto di vista. La squadra sta lanciando segnali di maturità che ora devono ripetersi per un periodo di tempo più lungo. Negli ultimi mesi siamo stati maggiormente continui rispetto al passato”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà il signor Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia, coadiuvato dagli assistenti Davide Imperiale e Alessio Berti. Quarto uomo ufficiale Ivano Pezzuto. Al V.A.R. Aleandro Di Paolo, assistente V.A.R. Sergio Ranghetti. Il fischietto toscano ha già diretto i biancocelesti in 19 occasioni: il bilancio complessivo dei precedenti è lievemente favorevole alla Lazio che ha vinto in 10 di questi match, pareggiato in 3 e perso in 6. L’ultimo incrocio tra Irrati e la formazione biancoceleste risale all’8ª giornata di questa stagione, nella quale la Lazio ha superato per 3-1 l’Inter all’Olimpico. Il fischietto toscano, inoltre, ha già diretto il derby della Capitale nella semifinale d’andata della Coppa Italia 2016/17, quando i biancocelesti si imposero 2-0 con le reti di Milinkovic ed Immobile.

La presentazione del match

ROMA – Domenica 20 marzo, alle ore 18, allo Stadio Olimpico, andrà in scena il derby della Capitale, Roma – Lazio, valido per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Un derby ricco di significato perché entrambe la squadre si stanno contendendo un posto in Europa. Vediamo come si presentano all’appuntamento e l’attuale stato di forma. I giallorossi vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro l’Udinese e sono sesti in classifica, a pari merito proprio con l’Atalanta, con 48 punti, frutto di quattordici partite vinte, sei pareggiate e nove perse, siglando trentasette gol e incassandone quarantacinque. Il bilancio delle ultime cinque sfide della squadra di Mourinho parla di tre vittorie e due pareggi con sei reti segnate e tre subite. In settimana, battendo il Vitesse, si é qualificata per i quarti di finale della Conference League. I biancocelesti sono reduci dal successo casalingo di misura contro il Venezia e sono quinti a quota 49 punti e con un cammino di quattordici partite vinte, sette pareggiate e otto perse, con cinquantotto reti realizzate e quarantadue incassate. Il bilancio delle ultime sfide é di due vittorie, due pareggio e una sconfitta con otto gol fatti e cinque subiti. Sono 193 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 72 vittorie della Roma, 66 pareggi, 55 affermazioni della Lazio; 243 gol segnati dai giallorossi, 199 reti siglate dalla Lazio. All’andata, lo scorso 26 settembre, la squadra di Sarri si impose per 3-2.

QUI ROMA – Mourinho dovrà rinunciare ancora all’ infortunato Spinazzola. Probabile modulo 3-4-2-1 con Rui Patricio tra i pali e retroguardia formata da  Mancini, Smalling, Kumbulla. In mezzo al campo Cristante e Sergio Oliveira; sulle corsie esterne Karsdorp e Zalewski. Sulla trequarti Mhkitaryan, di supporto alla coppia di attacco formata da Abraham e Zaniolo.

QUI LAZIO – Sarri ritrova Marusic, che ha scontato la giornata di squalifica, ma dovrà ancora fare a meno degli infortunati Radu e Cataldi. Dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-3, con Reina tra i pali e Luiz Felipe, Acerbi e Marusic a comporre il blocco difensivo. A centrocampo Milinkovic-Savic, Leiva e Luis Alberto, alle spalle del tridente d’attacco composto da Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni.

Le probabili formazioni di  Roma – Lazio

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Mhkitaryan, Zaniolo; Abraham. Allenatore: Mourinho

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. Allenatore: Sarri

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Roma – Lazio, valido per il ritorno degli ottavi di finale di Conference League 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su Sky Sport sul canale Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport (252) e Sky Sport 4K (canale 213). In streaming su DAZN e, per gli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.