Torino – SPAL 1-0, il tabellino

Torino Spal cronaca diretta risultato tabellino tempo reale

La pioggia non ferma la sfida di campionato. Dopo 17 minuti l’interruzione per nubifragio ma dopo un’ora si torna in campo ed è battaglia. I granata passano grazie a Nkoulou

TORINO – Finisce con il successo di misura del Torino contro la Spal che così interrompe la mini strisci positiva di questo avvio di campionato. La pioggia e poi la rete di Nkoulou i protagonisti del match molto combattuto e piuttosto avvincente, a tratti un pò rude.

Fermati dalla pioggia

Passano appena 17 minuti e l’arbitro ferma il match. La pioggia abbattutasi violentemente sul terreno di gioco non ha lasciato scampo anche a un impianto dotato di ottimo drenaggio. In effetti negli ultimi minuti nonostante il pallone rimbalzasse non si riusciva a spingere in avanti lo stesso. Scelta obbligata ma dopo 1 ora il sopralluogo di arbitro e giocatori ha dato esito positivo, la partita può riprendere.

Lampo di Nkoulou

Siamo al 7′ della ripresa quando su corner dalla destra, il centrale granata salta più in alto di tutti e a centroarea, con uno stacco perentorio di testa trafigge Gomis che è riuscito a essere tra i protagonisti del match, sempre reattivo negli interventi. Una delle poche distrazioni della difesa di Semplici che con ordine ha provato a serrare le linee.

Ecco Zaza

A circa 20 minuti dalla fine un momento che i tifosi e il calcio italiano aspettava: il ritorno di Zaza in campo. Mazzarri lo vede nel tandem offensivo e così via Iago Falque (tra i migliori in campo) e attacco all’opera. Chissà che non sarà quello che vedremo nel corso del campionato e chissà se la nazionale scommetterà su questa coppia offensiva? Lo scopriremo presto …

Torino – SPAL 1-0, il tabellino

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meite, Rincon, Soriano (dal 18′ st Baselli), Aina (dal 41′ st Berenguer); Iago Falque (dal 26′ st Zaza), Belotti. A disposizione: Bremer, Ferigra, Djidji, Lukic, Edera, Parigini, Damascan, Rosati, Ichazo. Allenatore: Walter Mazzarri

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek (dal 33′ st Paloschi), Vicari, Felipe (dal 1′ st Djourou); Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Antenucci, Petagna. A disposizione: Costa,, Dickmann, Simic, Valdifiori, Viviani, Everton Luiz, Valoti, Moncini, Thiam, Vanja Milinkovic-Savic. Allenatore: Leonardo Semplici

Reti: al 7′ st Nkoulou

Ammonizioni: Schiattarella, Moretti

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa