Wolfsburg – Juventus 0-2: colpo grosso delle bianconere

1345

Wolfsburg Juventus cronaca diretta live risultato tempo reale

La partita Wolfsburg – Juventus del 18 novembre 2021 in diretta: successo storico per la squadra di Montemurro e reti tutte nella ripresa. Prima l’autorete di Hendrich quindi raddoppio in pieno recupero della Staskova

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: WOLFSBURG - JUVENTUS 0-2

SECONDO TEMPO

50' è finita! La Juventus compie l'impresa e passa 2-0 il Wolfsburg in trasferta! Succede tutto nella ripresa con l'autogol per Hendrich e raddoppio la Staskova. In classifica le bianconere balzano in vetta a pari merito con il Chelsea che deve ancora giocare questo turno ma sicuramente il cammino verso gli ottavi da questa sera si fa in discesa. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live di Calciomagazine

48' STASKOVAAAA!!! RADDOPPIO DELLA JUVENTUS!!! Su anticipo della Gama contropiede scambio tra Bonansea e la Staskova che riceve il pallone di ritorno in area sulla destra, diagonale rasoterra che si infila alla destra del portiere che invano ha toccato la sfera con il piede!

47' ultimi assalti per le padroni di casa a caccia del pari

46' giallo alla Rosucci per proteste

45' 4 minuti di recupero

45' ci prova dal limite la Rosucci ma è un passaggio per la Schult

43' lungo lancio dalle retrovie fuori dalla portata di tutti e ci arriva il portiere bianconero in comoda uscita

40' tentativo della Lattwien che non inquadra lo specchio della porta

39' doppio cambio per le bianconere con la Hyyrynen per la Lenzini e la Bonfantini per la Hurtig

38' preziosa punizione conquistata dalla Caruso, ottima nella difesa del pallone

37' posizione di offside per la Wassmuth che oggi ha avuto una partita difficile

36' conclusione fiacca dal limite della Hurtig, rasoterra bloccato senza problemi dal portiere

33' dentro la Svava per la Doorsoun-Khajeh

31' corner conquistato dalla Staskova: sugli sviluppi ci prova la Gama conclusione murata quindi nuova chance e palla deviata dalla difesa in angolo e nessun di fatto su questo secondo tentativo

30' pressione alta della Bonansea ed erroraccio nel rinvio del portiere

28' su cross dalla sinistra in uscita la Peyraud-Magnin cade male e staff medico a rimettere prontamente sù il portiere

26' girata della Huth dalla lunga distanza, tuffo plastico della Peyraud-Magnin a bloccare la sfera

25' lascia il campo la Girelli per la Staskova

24' prova a rispondere in area la Caruso con un rasoterra ben bloccato dal portiere

21' gioco di gambe per la Huth che salta la Gama al limite dell'area, giallo per il capitano bianconero: dal vertice sinistro dell'area palla sui piedi della Janssen che prova a giro ma non è precisa e sfera che sorvola la traversa

20' lancio errato della Wedemeyer per la Wassmuth che non può arrivarci

15' chiusura della Boattin, angolo per le tedesche: Huth alla battuta, palla a centroarea per la Wedemeyer ma il suo colpo di testa non impensierisce il portiere

13' in campo la Bremer per la Knaak

12' intevento falloso sulla Bonansea della Oberdorf che viene ammonita. Diffidata salterà il big match con il Chelsea

11' a testa bassa le tedesche provano subito a reagire schiacciando le avversarie nella propria metà campo

8' AUTOGOL DI HENDRICH!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! Su palla recuperata centralmente sulla trequarti dalla Rosucci, apertura per la Girelli brava a pescare la Hurtig a centroarea. La giocatrice viene anticipata ma il tocco maldestro con il ginocchio inganna la Schult

5' contropiede della squadra di casa che conclude in area con la Huth sul primo palo ma trova la respinta del portiere in corner e sugli sviluppi nulla di fatto

3' dall'altra parte Juve a un passo dal gol! Caruso in verticale per la Bonansea che in area effettua un cross a memoria per la Girelli sul secondo palo ma nonostante il tentativo in spaccata non arriva sul tap in da due passi!

2' errore della Doorsoun-Khajeh! Azione che si sviluppa sulla destra e sul cross verso il secondo palo la giocatrice impatta male sulla sfera calciando alto!

Eccoci pronti a seguire assieme il secondo tempo del match. Questa volta è la squadra di casa a fare inizio al match!

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo sullo 0-0 iniziale. Buona gara della Juventus che ha difeso con ordine se escludiamo qualche episodio non sfruttato dagli avversari e messo paura in attacco con un paio di episodi molto pericolosi. Ci aggiorniamo fra pochi minuti per seguire il secondo tempo assieme

45' 2 minuti di recupero

43' possesso palla decisamente a favore delle tedesche con oltre il 60% tuttavia dopo una prima parte sofferta è stata la squadra di Montemurro ad avere le chance migliori

42' su palla persa a limite dell'area dalle bianconere bello scambio palla a terra ma conclusione con l'esterno da due passi della Roord troppo debole, bloccata a terra dalla Peyraud-Magnin

39' intervento falloso della Oberdorf sulla Caruso

34' sul lungo rinvio del portiere sale bene la difesa bianconera e segnalata posizione di offside

32' tentativo da fuori area della Caruso ma non troppo forte sulla destra della Schult che fa buona guardia

31' su errore difensivo del Wolfsburg Bonansea si fa luce in area ma trova la conclusione in porta respinta dalla difesa sul tap in della Rosucci nuova respinta della difesa e terzo tentativo sempre in area ancora della Bonansea murato!

28' buona chiusura difensiva su tentativo di imbucata della Huth per la Wassmuth

27' angolo dalla destra per la Caruso ma il cross sul primo palo è troppo corto e raggiunto dalla difesa

23' concusione tentata dal limite dal posizione centrale per la Rosucci con il destro palla di alcuni metri a lato

21' arriva il cambio: dentro Caruso per la Cernoia che a bordo campo con le mani sul volto

20' si riprende a giocare, si sta per perfezionare il primo cambio per la Juventus

17' prova un break la Juventus ma la Cernoia viene anticipata al limite dell'area, la giocatrice prova a riconquistare palla ma nel contrasto di fa male. Gioco fermo e staff medico in campo. La giocatrice viene rimessa in piedi ma zoppica vistosamente, cambio obbligatorio

16' sulla punizione dalla destra della Huth grande lotta in area bianconera con la difesa che ha la meglio

12' lancio in verticale per la Bonansea ma sfera intercettata dalla difesa

10' percussione sulla destra delle Lentini che sulla trequarti fa un tunnel ad un avversaria ma troppo isolata viene chiusa in un secondo momento

7' in difficoltà la difesa bianconera allontana in area con la Hurtig, buono lo spunto della Huth e sul suo cross basso dalla sinsitra in area conclusione della Lattwein murata dalla difesa

4' possesso palla del Wolfsburg, Juventus rintanata nella metà campo a difendere. Fermata in offside la Wassmuth, la minaccia numero uno di questa sera per le bianconere

2' primo angolo per la squadra di casa dalla destra d'attacco: alla battuta la Huth, allontana la Bonansea

Partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Juventus in maglia a fondo scuro, tradizionale maglia verde per le tedesche

Wolfsburg e Juventus fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Wolfsburg - Juventus per la Women's Champions League. Dalle 18.45 seguiremo questo importante incontro per il proseguo del cammino delle due squadre.

TABELLINO

WOLFSBURG (4-3-3): Schult; Hendrich, Wedemeyer, Doorsoun-Khajeh (dal 33' st Svava), Janssen; Oberdorf, Roord, Lattwein; Knaak (dal 13' st Bremer), Wassmuth, Huth. A disposizione: Kassen, Weib, Wilms, Blasse, Starke, Smits, Blomqvist, van de Sanden, Cordes. Allenatore: Tommy Stroot.

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lenzini, Gama, Salvai, Boattin; Rosucci, Pedersen, Cernoia (dal 21' pt Caruso); Bonansea, Girelli (dal 25' st Staskova), Hurtig. A disposizione: Aprile, Soggiu, Hyyrynen, Nilden, Staskova, Lundorf, Zamanian, Bonfantini, Beccari, Pfattner. Allenatore: Montemurro.

Reti: all'8' st Hendrich (autogol), al 48' st Staskova

Ammonizioni: Oberdorf, Gama, Rosucci

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Wolfsburg – Juventus

WOLFSBURG (4-3-3): Schult; Hendrich, Wedemeyer, Doorsoun-Khajeh, Janssen; Oberdorf, Roord, Lattwein; Knaak, Wassmuth, Huth. A disposizione: Kassen, Weib, Wilms, Bremer, Blasse, Starke, Smits, Svava, Blomqvist, van de Sanden, Cordes. Allenatore: Tommy Stroot.

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lenzini, Gama, Salvai, Boattin; Rosucci, Pedersen, Cernoia; Bonansea, Girelli, Hurtig. A disposizione: Aprile, Soggiu, Hyyrynen, Nilden, Staskova, Lundorf, Zamanian, Caruso, Bonfantini, Beccari, Pfattner. Allenatore: Montemurro.

Le dichiarazioni di Montemurro alla vigilia

Nella consueta conferenza di stampa della vigilia, il coach Montemurro ha dichiarato che l’esito della partita é incerto, occorrerà accorciare le distanze ed essere lunghe in fase difensiva. Ora si conoscono le avversarie e l’esperienza della gara di andata sarà molto utile. ” Importante il risultato ma ancora di più la prestazione, ci fa capire a che punto siamo. La Serie A è difficile tatticamente, domani vedremo a che punto siamo arrivati” .Di sicuro sarà per lui una delle partite più importanti della mia carriera. “Sappiamo che squadra è il Wolfsburg, – ha proseguito Montemurro- il loro contributo nel calcio femminile, come società e gioco. Adesso abbiamo capito la pressione a questo livello. Siamo più preparati». Montemurro ha chiuso dicendo che comunque nello spogliatoio ha avvertito più calma.

La presentazione del match

TORINO – Giovedì 18 novembre, alle ore 18.45, al “Wolfsburg Stadion”, si gioca Wolfsburg – Juventus, gara valida per la quarta giornata di Women’s Champions League. “Ready for Round 2“, ha twittato la società bianconera a poche ore dal match. Le bianconere hanno giocato le ultime due partite nella cornice dell’Allianz Stadium che fino a ora ha fatto registrare il record italiano di spettatori per questa competizione. Nella prima partita, alla seconda giornata, le bianconere hanno perso 2-1 col Chelsea, mentre martedì scorso hanno evitato la sconfitta contro il Wolfsburg solo nei minuti di recupero grazie al gol del pari di Cristiana Girelli. Ciò significa che giovedì Wolfsburg e Chelsea saranno matematicamente qualificate con una vittoria mentre la Juventus volerà in Germania con un punto di distanza dal secondo posto occupato dalle tedesche e la necessità di ottenere un risultato positivo. Considerando che la Juve non si è mai qualificata agli ottavi di questa competizione, le bianconere sono considerate outsider di un girone che contiene le due volte campionesse del Wolfsburg e le vice campionesse 2020/21 del Chelsea. La Juventus tuttavia si sta dimostrando più competitiva di quanto molti si aspettassero. La capitana Sara Gama ha detto: “Non abbiamo giocato il nostro miglior calcio, ma abbiamo recuperato un punto e questo è un bene per noi. Lotteremo fino alla fine cercando di raggiungere la qualificazione. Dobbiamo avere un approccio migliore e giocare un calcio migliore“. Nonostante gli sforzi europei, le bianconere non si  sono fermate in campionato e, a Vinovo, nuovamente davanti ai tifosi, domenica scorsa hanno battuto 5-0 la Lazio in una gara senza storia: nona vittoria di fila in altrettante gare di Serie A-  Quello dello scorso 9 novembre é stato l’unico precedente tra le due compagini. A dirigere il match sarà la spagnola Marta Huerta De Aza, coadiuvati dalle assistenti connazionali Guadalupe Porras Ayuso e Eliana Fernández González; quarto arbitro l’iberica Ainara Acevedo.

QUI WOLFSBURG – Stroot dovrebbe rispondere con un 4-4-2 vecchio stile: Schult tra i pali e poker difensivo Hendrich, Wedemeyer, Janssen e Rauch. A centrocampo Wassmuth, Oberdorf, Lattweln e Knaak e coppia d’attacco Huth/Roord

QUI JUVENTUS – Joe Montemurro dovrebbe confermare lo stesso undici che ha giocato contro il Chelsea. Quindi, Peyraud-Magnin in porta e difesa  a quattro composta da Lundorf, Gama, Salvai e Boattin. A centrocampo  Rosucci, Pedersen e Cernoia; tridente offensivo formato da Bonansea, Girelli e da Hurtig.

Le probabili formazioni

WOLFSBURG WOMEN (4-4-2): Schult; Hendrich, Wedemeyer, Janssen, Rauch; Wassmuth, Oberdorf, Lattweln, Knaak; Huth, Roord. Allenatore: Tommy Stroot.

JUVENTUS WOMEN (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Salvai, Boattin; Rosucci, Pedersen, Cernoia; Bonansea, Girelli, Hurtig. Allenatore: Montemurro.

Dove vedere la partita

L’incontro Wolfsburg – Juventus, valido per la quarta giornata della fase a girone della Women’s Champions League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Empoli – Genoa in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati