Atalanta – Udinese 0-0: resiste la difesa bianconera, senza reti al Gewiss Stadium

2000 0

Atalanta Udinese cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Atalanta – Udinese di Sabato 4 marzo 2023 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con tabellino, dove vedere la gara valida per la 25a giornata del campionato di Serie A, calcio di inizio alle ore 18

BERGAMO – Sabato 4 marzo, al Gewiss Stadium di Bergamo, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini affronterà l’Udinese di Andrea Sottil nell’anticipo della venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18.

Indice

Di fronte due squadre che non stanno attraversando un momento non particolarmente felice. Gli orobici, oltre ad essere stati eliminati dalla Coppa Italia per opera dell’Inter, nelle ultime quattro partite di campionato hanno perso contro il Sassuolo, contro il Lecce e da ultimo  contro il Milan; ora sono quinti, a quattro lunghezze dalla zona Champions, con 41 punti, frutto di dodici vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte, quarantadue gol fatti e ventotto subiti. I friulani, chehanno raccolto soltanto tre punti nelle ultime cinque sfide, vengono dal pari interno per 2-2 contro lo Spezia; sono decimi a quota 31 con un percorso di sette partite vinte, dieci pareggiate, sette perse, trentadue reti realizzate e ventotto incassate. Sono trentotto i precedenti, a Bergamo, tra le due compagini, con il bilancio di quattordici successi della Dea, diciassette pareggi e diciassette affermazioni dell’Udinese. Nella passata stagione finì 1-1. All’andata, lo scorso 9 ottobre, finì 2-2 con Deulofeu e Perez e che risposero ai gol di Lookman e Muriel su rigore. Padroni di casa dati favoriti con il segno “1” quotato mediamente 1.65.

Cronaca della partita e tabellino

RISULTATO FINALE: ATALANTA - UDINESE 0-0

SECONDO TEMPO

50' si chiude qui Atalanta - Udinese con il muro bianconero che anche nei minuti finali ha saputo ben arginare le offensive della generosa squadra di Gasperini. Per questa partita è tutto, vi ringraziamo per l'attenzione e vi aspettiamo per la diretta di Fiorentina - Milan dalle 20.45

46' in campo Vorlicky per Hojlund

45' 5 minuti di recupero

45' su corner di Muriel palla scaricata da Ruggieri in area per Toloi, botta di precisione ma Silvestri c'è a deviare in angolo! Sugli sviluppi nulla di fatto

41' tentativo in area di Pasalic quasi da futsal in area su passaggio di Muriel, palla larga dopo una deviazione della difesa. Sugli sviluppi dell'angolo fermato in fuorigioco Toloi

37' giocata di Muriel che non riesce a inquadrare nella conclusione lo specchio della porta

36' angolo di Thauvin, a centroarea allontana la difesa quindi nuovo cross questa volta di Samardzic e Becao fermato in offside

33' doppio cambio per Sottil con Ebosele e Lovric che lasciano il posto a Samardzic e Masina

32' ammonizione per Ebosele che è rientrato dal campo in una zona dove non poteva

30' scambio Beto - Thauvin che in area però calcia troppo centrale sul portiere

27' palla in area di Pasalic per de Roon che in area tocca con il destro ma non riesce a inquadrare lo specchio della porta

25' scarico dal fondo di Maehle, palla al limite dell'area per il tentativo di controbalzo con il destro di de Roon ma è impreciso

20' dentro Thauvin per Success

18' ottima chiusura di Becao in area su tentativo di Hojlund da centroarea, sul corner traversone di Muriel per Toloi che non ci arriva sul secondo palo

17' in campo Pasalic per Boga mentre Muriel rileva Lookman

16' conclusione di Ruggieri in diagonale con il mancino, para a terra Silvestri quindi si alza la bandierina del fuorigioco

14' in campo Pereyra per Arslan

13' imbucata di Ederson per Lookman, ottimo sterzata in area su Becao ma diagonale largo!

11' diagonale di Lookman in area, risposta con i piedi di Silvestri!

9' imbucata di Boga per Maehle che si infila bene e conquista con un cross basso un angolo

8' conclusione murata in area di Lookman murata

5' bolide dal limite di Beto intercettato da Maelhe un pò stordito nell'occasione

3' conclusione con il destro dai 25 metri di Ederson verso il primo palo, tuffo di Silvestri a salvare in angolo. Sugli sviluppi colpo di testa alto di Demiral

2' scambio tra Boga e Hojlund chiuso in area al momento del tiro. Eccesso di altruismo per il giocatore di colore nell'occasione

squadre nuovamente in campo, si riparte con il calcio d'avvio battuto dall'Udinese. Stessi 11 del primo tempo

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo tra Atalanta e Udinese. 0-0 all'intervallo. Ci aggiorniamo fra alcuni minuto per seguire il secondo tempo

47' Djimsiti trattiene Success e prende il giallo

45' 3 minuti di recupero

44' subito un giallo per Ederson che ha trattenuto Lovric

42' giocata di Lookman su Becao, tentato un placaccio che gli costa il giallo

42' seconda tegola della giornata per Gasperini che nel riscaldamento ha perso Zappacosta, al suo posto infatti in campo Ruggieri

41' gesto di stizza del giocatore che lascia il campo un pò zoppicando, al suo posto c'è Ederson

40' problemi per Koopmeiners, il giocatore ha un problema muscolare (risentimento muscolare) e staff medico in campo per verificare la situazione. Il giocatore costretto a lasciare il campo forse in occasione della conclusione precedente si è fatto male da solo

38' rasoterra di Koopmeiners dai 25 metri, blocca senza problemi Silvestri

35' scambio palla a terra tra Lookman e Boga, il giocatore supera Lovric spostando palla e incassando il fallo. Giallo per il giocatore. Sulla punizione palla spizzata in area per Hojlund ma la difesa ha buon gioco 

31' angolo dalla sinistra per l'Udinese ma la traiettoria di Arslan finisce in fallo laterale

30' cross di de Roon dalla sinistra deviato, si trasforma in un passaggio per Maelhe che non riesce a calciare sul secondo palo grazie a un intervento di Ebosele

27' imbucata di Boga su de Roon anticipato a centroarea da Peres e dell'altra parte intervento con una mano quasi fuori area di Musso su Beto scattato sul filo del fuorigioco con la difesa che si era fatta bucare!

26' ci prova ai 25 metri con il mancino a incrociare Success, palla a lato. I bianconeri provano a ribattere colpo su colpo in questo primo tempo

25' fermato in posizione di fuorigioco Maelhe, nell'occasione molto attento Perez a non far filtrare un passaggio tentato da Lookman

22' l'arbitro lascia molto giocare in questo avvio, segnalati solo interventi più decisi

19' conclusione in area di Lookman disinnescata da Perez, sfera che arriva docile in possesso di Silvestri

17' palla gol per Lovric! Beto guadagna il possesso e apre a sinistra per il compagno che in area in posizione leggermente defilata calcia alto

15' dall'altra parte Maelhe guadagna un buon corner. Non sfruttato bene finisce per innescare il contropiede di Success, palla a centrocampo per Arslan ma apertura su Beto da dimenticare

15' pennellata di Lovric, morbida per Beto, ne approfitta Musso per chiamare palla e afferrarla

13' fischiato fallo in attacco a Beto, una "sportellata" gratuita su Djimsiti

9' spunto di Lookman sull'esterno, cross dal fondo deviato per l'angolo Dea. Palla lunga con Ruggeri che di testa anticipa anche Demiral e palla alta sopra la traversa. Nell'occasione si scontra con Perez che ha la peggio, staff sanitario in campo, una botta alla nuca, una ferita. Applicato un vistoso turbante al difensore friulano

7' lancio in area di Udogie per l'inserimento in area di Arslan, intervento di Ruggiero, petto per Musso

4' angolo di Arslan dalla sinistra d'attacco, allontana la difesa

2' palla recuperata dall'Udinese con Udogie che prova a sviluppare un'azione sulla sinistra d'attacco dove guadagna metri

si parte! Calcio d'avvio battuto dall'Atalanta in maglia nerazzurra, Udinese in maglia gialla

"Pensiamo a noi" ha detto nel pre partita Sottil. C'è l'intenzione di non fare una partita passiva

Atalanta e Udinese fanno il loro ingresso in campo, siamo pronti a commentare assieme la partita

I friulani cercheranno di invertire la tendenza con appena una vittoria nelle ultime 16 giocate (9 i pareggi e 6 le sconfitte). Sul tema è intervenuto il responsabile dell'Area Tecnica Marino: “Oggi sarà una nuova occasione per tornare a vincere. La vittoria fuori casa non manca da molto, dalla partita contro la Sampdoria. In casa manca da qualche settimana in più è vero. Sono convinto però che in questo periodo la squadra si sia sempre battuta con una propria filosofia di gioco e pareggiando partite molto complicate, come con la Lazio a Roma o proprio con l’Atalanta nella partita di andata”.

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, dalle ore 18 seguiremo la diretta di Atalanta - Udinese per la 25esima giornata di Serie A. Gli allenatori hanno scelto gli 11 titolari con Gasperini che scoglie l'ultimo dubbio, Boga preferito a Ederson in un possibile 3-4-3 mentre Sottil con Beto e Success di punta. A centrocampo conferma per Arslan che ha dichiarato nel pre partita: "Sappiamo dove dobbiamo migliorare. Oggi sarà una grande sfida contro l’Atalanta, dovremo fare un’ottima prestazione. Abbiamo rivisto tante volte gli errori nelle ultime gare. Anche questa settimana abbiamo lavorato duramente ed oggi sarà una grande opportunità per mettere in pratica tutto il lavoro svolto in questi giorni. Noi lavoriamo tutte le settimane duramente, questa settimana abbiamo curato alcuni aspetti rispetto ad altri. Ma Il mister non ha cambiato modo di lavorare, ha un concetto chiaro ed un’idea di calcio ben precisa in mente

TABELLINO

ATALANTA (3-4-3): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Ruggeri, De Roon, Koopmeiners (dal 41' pt Ederson), Maehle; Lookman (dal 18' st Muriel), Hojlund (dal 46' st Vorlicky), Boga (dal 18' st Pasalic). A disposizione: Sportiello, Rossi, Okoli, Muriel, Ederson, Zappacosta, Vorlicky, Pasalic, Soppy. Allenatore: Gasperini

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Ebosele (dal 33' st Masina), Arslan (dal 14' st Pereyra), Walace, Lovric (dal 33' st Samardzic), Udogie; Success (dal 20' st Thauvin), Beto. A disposizione: Padelli, Piana, Masina, Abankwah, Buta, Samardzic, Thauvin, Pereyra, Pafundi. Allenatore: Sottil

Reti: -

Ammonizioni: Lovric, Rodrigo Becao, Ederson, Djimsiti, Ebosele

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-3): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, De Roon, Koopmeiners, Maehle; Lookman, Hojlund, Boga. A disposizione: Sportiello, Rossi, Okoli, Muriel, Ederson, Ruggeri, Vorlicky, Pasalic, Soppy. Allenatore: Gasperini

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Festy, Arslan, Walace, Lovric, Udogie; Success, Beto. A disposizione: Padelli, Piana, Masina, Abankwah, Buta, Samardzic, Thauvin, Pereyra, Pafundi. Allenatore: Sottil

Convocati Atalanta

Portieri: Musso, Rossi, Sportiello

Difensori: Demiral, Djimsiti, Okoli, Ruggeri, Scalvini, Soppy, Toloi, Zappacosta

Centrocampisti: de Roon, Ederson, Koopmeiners, Pasalic

Attaccanti: Boga, Højlund, Lookman, Muriel, Vorlicky

Le parole di Sottil alla vigilia

Con l’Atalanta è sempre una bella partita, gioca un calcio totale, veloce e fisico. Ci siamo preparati bene, sappiamo i loro punti forza ma anche dove andarli a colpire. Dobbiamo mettere in campo la nostra mentalità di gioco. Il Tucu Pereyra ha un po’ di acciacchi ma sta stringendo i denti. Sarà a disposizione per Bergamo. […] non puoi andare a Bergamo e guardare l’Atalanta giocare. A tutte le squadre del mondo capitano periodi con crisi di risultati, è normale. Gasperini secondo me è tra i più bravi allenatori a livello europeo e saranno sicuramente arrabbiati per le ultime gare giocate. Quindi, come ho detto prima, prima dobbiamo andare a Bergamo per giocare la nostra partita, altrimenti molto probabilmente non si farà risultato. Domani si va quindi con grande impeto e sana spregiudicatezza, rispettando gli avversari.”

L’arbitro

A dirigere il match sarà Davide Ghersini della sezione di Genova, coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Rossi, mentre il quarto uomo sarà Santoro. Al Var ci sarà Mariani, assistito da Massimi. Il fischietto ligure ha già arbitrato l’Atalanta tre volte con il bilancio, per gli orobici, di due vittorie (iìuna in Coppa Italia) e una sconfitta. Tre i precedenti anche con l’Udinese: il bilancio, per i bianconeri, è di un successo, un pareggio e una sconfitta (in Coppa Italia).

Presentazione del match

QUI ATALANTA –  Assenti gli infortunati Hateboer e Zapata, mentre torna a disposizione Demiral, che ha scontato il turno di squalifica. Gasperini dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-1-2. In porta Musso mentre la difesa a tre dovrebbe essere formata da Toloi, Scalvini e Demiral. In mezzo al campo Koopmeiners con Maehle e deRoon mentre le ali dovrebbero essere Zappacosta e Maehle. Davanti Lookman e Holjund, supportati da Ederson.

QUI UDINESE – Out gli infortunati Ebosse, Deulofeu e Nestorovski mentre Bijol rientra dal turno di squalifica. Sottil dovrebbe rispondere col modulo 3-5-2, con Silvestri tra i pali e davanti a lui una difesa a tre formata da Becao, Bijol e Perez. In cabina di regia Walace con Lovric e  Samardzic mentre Pereyra e Udogie dovrebbero agire sulle corsie esterne. Unica punta Beto, supportata da Success.

Le probabili formazioni di Atalanta – Udinese

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Scalvini; Zappacosta, de Roon, Koopmeiners, Maehle; Ederson; Lookman, Hojlund. Allenatore: Gasperini

UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Pereyra, Samardzic, Walace, Lovric, Udogie; Thauvin; Beto. Allenatore: Sottil.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da:

  • DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.