Bari, Ventura: “con il Torino gara importante”

Alla vigilia della gara di coppa Italia contro il Torino, sale in cattedra mister Ventura e lo fa col suo stile inconfondile, cosciente dei mezzi a sua disposizione: “Giocheranno i giocatori del Bari. Farò giocare chi fino ad ora ha avuto meno opportunità di mettersi in mostra. Queste sono le intenzioni, poi vediamo visto che manca ancora un allenamento”, queste le parole che spazzano via eventuali dubbi su uno spogliatoio fatto da titolari e riserve. Chi gioca per la causa biancorossa lo fa a prescindere dal minutaggio che avrà nelle gambe da qui a fine stagione nelle gambe.

Poi il tecnico genovese si proiettata sulla partita di domani sera dicendo: “Io dico sempre che la partita importante è quella che si gioca, quindi quella contro la squadra di Lerda sarà una gara importante. E’ una partita che vorremmo cercare di fare, per quello che siamo in grado di fare. Poi è ovvio che non dobbiamo dimenticare che davanti avremo un avversario come il Torino che al momento non so come si schiererà. Oltre a passare il turno che è una cosa che vorrei voglio vedere la mia squadra”. Infine chiude chiarendo, una volta per tutte, la vicenda del dialogo avuto coi giocatori alla ripresa degli allenamenti: “E’ un colloquio che io ho ogni lunedì con la squadra, forse questa settimana è durato un pò di più. Abbiamo analizzato il tutto a 360 gradi. Ho trovato una squadra consapevole, abbiamo fatto delle riflessioni sia sul piano mentale che tecnico e la risposta è stata data dalla squadra entrando in campo e facendo un allenamento che da tempo non vedevo. Quello che conta e che proseguiamo nel lavoro che forse abbiamo interrotto in questo periodo”.

[Renato Chieppa – Fonte: www.tuttobari.com]