Cremonese – Juventus 0-1: decide una punizione di Milik

2452

Cremonese Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Cremonese – Juventus di Mercoledì 4 gennaio 2023 in diretta: arriva al 90esimo la perla dell’attaccante bianconero che aggira la barriera e la infila alla sinistra del portiere dopo un rimbalzo che lo inganna, settimo successo consecutivo per i bianconeri

CREMONA – Mercoledì 4 gennaio 2023, allo Stadio “Giovanni Zini”, la Cremonese affronterà la Juventus nella gara valida per la sedicesima giornata di Serie A 2022-2023, che riparte dopo i Mondiali che si sono svolti in Qatar; calcio di inizio alle ore 18.30.

Indice

La squadra di Alvini riparte dalla terz’ultima posizione che, dopo aver perso per 2-0 in quel di Empoli, occupa, con sei lunghezze di distanza dalla quartultima, con 7 punti, frutto di sette pareggi e otto sconfitte, undici gol fatti e ventiquattro subiti. A dicembre grigiorossi hanno battuto 6-0 il Salsomaggiore e 7-0 il Desenzano mentre hanno pareggiato 0-0 contro il Torino e perso 1-3 contro l’Udinese. La formazione di Allegri, grazie a sei successi consecutivi, occupa la terza posizione con 31 punti, dieci in meno della capolista Napoli, frutto di nove vittorie, quattro pareggi, due sconfitte, ventiquattro gol fatti e sette subiti. Prima della sosta aveva rifilato un secco 3-0 alla Lazio. Nelle recenti amichevoli i bianconeri hanno battuto l’Arsenal per 2.0 e il Rijeka per 1-0 mentre hanno pareggiato per 1-1 contro lo Standard Liegi. L’ultimo confronto risale al 21 gennaio 1996 quando finì 3-3.

Cronaca della partita e tabellino

RISULTATO IN DIRETTA: CREMONESE-JUVENTUS 0-1

SECONDO TEMPO

45' 5' L'incontro finisce qui: la Juventus batte in extremis la Cremonese e conquista tre punti molto importanti. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' 3' Ammonito Lochoshvili per gioco pericoloso.

45' 2' Ciofani per Bianchetti nella Cremonese. 

45' 1' Goooooooooooooool! Su calcio di punizione dal limite segna Milik con un gran sinistro a giro!

45' Ci saranno cinque minuti di recupero.

44' Ammonito Valeri.

42' Tiro da fuori di Kean, ribattuto da Carnesecchi.

40' L'ultimo cambio per la Juve è Iling-Junior, che prende il posto di Kostić.

39' Palla illuminante di Rabiot per Kostić che, una volta sul fondo, cerca nell'area piccola Milik. Il polacco viene anticipato in extremis da Bianchetti.

38' Tiro-cross di Afena-Gyan e palla che colpisce il palo esterno.

34' Dopo la parata del portiere della squadra di Alvini, la Cremonese parte in contropiede e prova a sorprendere i bianconeri. Szczesny sbarra la strada a Valeri.

33' Prima ci prova Rabiot con un tiro al volo su cross di Kostić, poi si fa sotto Kean, ma due volte è superlativo Carnesecchi.

30' Dentro anche Milanese e Afena-Gyan per Castagnetti e Dessers.

26' Ammoniti Rabiot e Bremer.

25' Ammonito Meitè: diffidato, salterà il prossimo match.

24' Si salva la Juve sulla conclusione a botta sicura di Dessers che trasforma in oro la sponda di Valeri.

23' Ammonito Dessers.

22' Dentro anche Paredes e Rabiot per Miretti e McKennie.

21' Con rabbia Chiesa sradica il pallone dai piedi di un avversario e per un istante dà l'illusione del gol.

17' Meno pericolosa rispetto a quella del primo tempo, ma ancora una volta la botta dalla distanza di Kostic spaventa Carnesecchi.

15' Doppia sostituzione anche per la Cremonese: Buonaiuto e Hendry prendono il posto di Ferrari e Okereke.

14' Sugli sviluppi dell'angolo dopo l'occasione di Miretti, Gatti calcia a botta sicura e non trova lo specchio della porta per un niente.

13' Tentativo di Miretti da buona posizione, Carnesecchi respinge.

11' Dentro Chiesa e Kean, rispettivamente per Soulé e Fagioli.

10' Ammonito Ferrari per fallo su Miretti. 

5' Ritmi più compassati in questi primi minuti della ripresa.

1' Comincia la seconda frazione.

PRIMO TEMPO

45' 1' Il primo tempo si conclude qui, a più tardi per la cronaca della ripresa.

45' Ci sarà un minuto di recupero.

38' All'improvviso, da lontanissimo, ci prova Kostić: Carnesecchi resta immobile, palla che finisce fuori per una questione di centimetri.

35' Mancano dieci minuti, recupero escluso, alla fine del primo tempo.

31' Dopo Soulé, tocca a Miretti che riceve un bel pallone sulla trequarti della Cremonese e, dopo essersi accentrato con il destro, cerca l'incrocio sul secondo palo. Alto di poco.

30' Eccoci giunti alla mezz'ora di gioco. Sempre 0-0.

29' Grigiorossi e bianconeri hanno già creato diverse occasioni per sbloccare la partita, ma a Cremona, per il momento, il punteggio non cambia.

23' I bianconeri insistono sulla destra, sempre con Soulé. L'argentino prova ancora una volta a sorprendere Carnesecchi sul secondo palo, ma ancora una volta l'estremo difensore della Cremonese risponde presente.

20' Tentativo a giro con il sinistro per Soulé, dal limite dell'area dopo aver ricevuto la sfera da Miretti. Il portiere dei lombardi si distende e si rifugia in calcio d'angolo.

18' Si vedono i bianconeri dalle parti di Carnesecchi: Bremer manca per centimetri l'appuntamento con il pallone messo in mezzo da Kostić dalla sinistra, direttamente da calcio piazzato.

15' Reteeeeeeeeeeeeeeeeeeee della Cremonese! Valeri scavalca con un pallonetto di testa Szczesny e a nulla vale il recupero di Bremer, dal momento che il pallone supera la linea di porta. Ma il guardalinee dice che la posizione è irregolare, e di conseguenza la rete viene immediatamente annullata per fuorigioco.

10' Dopo dieci minuti siamo sempre fermi sul pareggio a occhiali.

9' Giocata splendida di Soulé che con un tunnel di tacco supera un avversario creando un'opportunità interessante, fermata soltanto sulla trequarti dei grigiorossi.

8' Partita vivace, dai ritmi frizzanti. Le due squadre sono separate da 24 punti in classifica, ma al momento in campo non si è vista la differenza.

5' I bianconeri vogliono ovviamente iniziare il 2023 con una vittoria. Intanto, dopo i primi cinque minuti, siamo ancora a reti inviolate.

3' Avvio intenso allo "Zini" con il primo calcio d'angolo conquistato dai padroni di casa grazie alla conlusione di Okereke deviata da Bremer.

1' Un minuto di raccoglimento per ricordare Pelè, poi si parte.

Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta della gara tra Cremonese e Juventus. Mercoledì 4 gennaio a partire dalle ore 17.30 le formazioni ufficiali, dalle ore 18.30 la cronaca con commento in diretta del match.

TABELLINO

CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; Ferrari (15' st Buonaiuto), Bianchetti (45' 2' st Ciofani), Lochoshvili; Sernicola, Pickel, Castagnetti (30' st Milanese), Meïté, Valeri; Dessers (30' st Afena-Gyan), Okereke (15' st Hendry). A disp. Saro, Sarr, Hendry, Aiwu, Ciofani, Buonaiuto, Ghiglione, Felix, Quagliata, Milanese, Tsadjout, Zanimacchia. All. Alvini. 

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Soulé (11' st Chiesa), Locatelli, Fagioli (11' st Kean), McKennie (dal 22' st Rabiot), Kostic (40' st Iling-Junior); Miretti (dal 22' st Paredes); Milik. A disp. Pinsoglio, Perin, Alex Sandro, Rugani, Barbieri, Rabiot, Paredes, Barrenechea, Chiesa, Kean, Iling-Junior. All. Allegri. 

Reti: 45' 1' st Milik

Recupero: 1' pt, 5' st 

Ammoniti: Ferrari, Dessers, Rabiot, Bremer, Valeri, Lochoshvili

Formazioni ufficiali

CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; Ferrari, Bianchetti, Lochoshvili; Sernicola, Pickel, Castagnetti, Meïté, Valeri; Dessers, Okereke. A disposizione: Saro, Sarr, Hendry, Aiwu, Ciofani, Buonaiuto, Ghiglione, Felix, Quagliata, Milanese, Tsadjout, Zanimacchia. Allenatore: Alvini.

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Soulé, Locatelli, Fagioli, McKennie, Kostic; Miretti; Milik. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Alex Sandro, Rugani, Barbieri, Rabiot, Paredes, Barrenechea, Chiesa, Kean, Iling-Junior. Allenatore: Allegri.

Convocati della Cremonese

Portieri: Carnesecchi (12), Saro (13), Sarr (45)

Difensori: Aiwu (4), Bianchetti (15), Ferrari (24), Ghiglione (18), Hendy (2), Lochoshvili (44), Quagliata (33), Sernicola (17), Valeri (3)

Centrocampisti: Castagnetti (19), Meité (28), Milanese (62), Pickel (6)

Attaccanti: Buonaiuto (10), Ciofani (9), Dessers (90), Felix (20), Okereke (77), Tsadjout (74), Zanimacchia (98)

Allegri: “A Cremona sarà importante giocare da squadra”

“Ripartiamo dopo 52 giorni di stop e affrontiamo subito una partita molto complicata, contro una squadra che nelle ultime due gare in casa non ha subito gol e con il Napoli – pur perdendo – ha giocato una gara tosta. La Cremonese tira e crossa molto, noi dobbiamo scendere in campo con rispetto e umiltà. Saranno molto importanti le sostituzioni. Pogba sta correndo. La cosa più importante è che in questo momento il ginocchio non si è gonfiato, se continua così senza avere problemi nel giro di 15-20 giorni potrebbe lavorare con la squadra. Chiesa sta meglio ed ha lavorato con la squadra, è pronto per un segmento di partita. Di Maria e Paredes sono rientrati e stanno bene. Szczesny oggi valuterò se farlo giocare oppure no. Rabiot? É tornato dal Mondiale con voglia e entusiasmo. Vlahovic sta meglio: spero nel giro di 20 giorni di avere tutti i giocatori a disposizione. A Cremona sarà importante giocare da squadra, dopo le soste le partite sono sempre più difficili, sono curioso di vedere quale sarà l’approccio. La parte più bella della stagione è questa, va vissuta con entusiasmo, voglia e responsabilità. Il Napoli in questo momento è la squadra nettamente favorita per lo Scudetto e ora il nostro obiettivo è entrare tra le prime quattro e arrivare in fondo in Coppa Italia ed Europa League”.

L’arbitro

La gara sarà diretta da Giovanni Ayroldi di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e  Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo. Quarto ufficiale sarà Alessandro Prontera di Bologna . Al VAR ci sarà Paolo Mazzoleni di Bergamo, con assistente Oreste Muto di Torre Annunziata.

Presentazione del match

QUI CREMONESE – Alvini, che dovrà rinunciare a Radu e Chiriches, dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-2-1 collaudato nelle ultime amichevoli con Carnesecchi tra i pali e davanti a lui una difesa a quattro composta al centro da Bianchetti e Hendry e sulle fasce da Sernicola e Valeri. In mezzo al campo Pickel, Ascacibar e Meité. Unica punta Dessers, supportato da Okereke e Buonaiuto.

QUI JUVENTUS – Allegri  dovrà fare i conti con gli infortuni di Kaio Jorge, Pogba, Bonucci, De Sciglio, Cuadrado e Vlahovic. Il tecnico toscano dovrebbe rispondere con il modulo 3-5-2 schierando  in porta Szczesny e una difesa a tre composta da Danilo, Bremer e Alex Sandro. In cabina di regia Locatelli con Fagioli e Rabiot mentre sulle corsie esterne agiranno McKennie e Kostic. Davanti Kean e Milik.

Le probabili formazioni di Cremonese – Juventus

CREMONESE (4-3-2-1): Carnesecchi, Valeri, Hendry, Bianchetti Sernicola, Meité, Ascacibar, Pickel, Okereke, Buonaiuto, Dessers.  Allenatore: Massimilano Alvini.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Kean, Milik. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Sky Sport, al canale 251 del satellite e in streaming, per i soli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente