Milan – Spezia 2-1: decide Giroud nei minuti finali

1588

Milan Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Milan – Spezia di Sabato 5 novembre 2022 in diretta: un gol del francese consente alla squadra di Pioli di portare a casa tre punti e tenere il passo del Napoli. Giroud espulso per doppia ammonizione. A segno anche Maldini in risposta a Theo Hernandez

Indice

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: MILAN - SPEZIA 2-1

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento nei prosimi live. Buona notte a tutti!

SECONDO TEMPO

51' Game over a San Siro. Il Milan soffre ma con un gol straordinario di Giroud nel finale la spunta.

50' conclusione di Tonali! Dragowski blocca la palla a terra

47' ammonito Tonali per intervento falloso

46' nello Spezia dentro Strelec per Ekdal

46' nel Milan dentro Thiaw per Leao

45' cinque minuti di recupero

44' Espulso Giroud per doppia ammonizione

44' Ammonito Giroud per essersi tolto la maglia nell'esultanza

43' VANTAGGIO MILAN!! cross di Tonali, Giroud in mezza rovesciata mette la palla alle spalle di Dragowski!

42' ammonito Caldara per intervento falloso

39' Theo Herndandez prova il tiro in porta! Respinto! Sul rimpallo ci prova De Keteleare ma la sua conclusione viene deviata in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo nulla di fatto

37' ammoniti Nzola, Giroud e Theo Hernandez per una piccola rissa

35' punizione da buona posizione per il Milan. La bate Theo Hernandez direttamente in porta ma Ellertson respinge la palla

34' ammonito Ellertson per un fallo su Leao

31' destro morbido di leao verso Giroud, interviene Dragowski

29' cross deso di Tonali. Dragowki esce con presa sicura anticipando Rebic che era in agguato sul secondo palo

28' ammonito Ampadu per intervento falloso

26' nel Milan dentro Giroud per Origi, De Keteleare per Diaz e Rebic per Messias

22' triplo cambio nello Spezia: dentro Hristov per Bourabia, Ellertson per Agudelo e Verde per Maldini

21' GOL ANNULLATO per un fallo su Nzola

20' si consulta la VAR per un possibile fallo in attacco

19' VANTAGGIO MILAN!!! la conclusione di potenza dalla distanza di Tonali mette la palla sotto l'incrocio dei pali!

18' chiusura di Holm su Theo Hernandez

16' ammonito Messias per simulazione

13' PAREGGIO MILAN!!! il calcio a giro sul secondo palo di Maldini mette la palla nell'angolino e sorprende Tatarusanu!

11' colpo d testa di Ekdal in anticipo su Krunic! Palla di un soffio sopra la travera!

9' Holm prova ad andare al cros ma viene rimontato e guadagna una rimessa laterale

8' cambio nello Spezia: dentro Reca e fuori Amian

6' pallone in verticale per Origi che non riesce a controllarlo

4' tiro da posizione defilata di Origi! Dragowski blocca la palla a terra in due tempi

4' chiusura di Caldara in anticipo su Leao

2' conclusione di Messias! Dragowski é atento

1' nel Milan cìé Tonali al posto di Bennacer

1' su riprnnde a giocare

PRIMO TEMPO

49' finisce il primo tempo. Milan in vantaggio con gol di Theo Hernandez

49' Bourabia mette la pala in mezzo ma Zola sottoporta si divora l'occasione dell1-1

48' conclusione di Leao! TRAVERSA! Palla a Krunic che prova il tiro di prima intenzione ma la palla viene respinta!

47' si sta scaldando Tonali

45' conclusione al volo di Leao! Palla sul fondo!

44' quatro minuti di recupero

44' punizione per il Milan da buona posizione. Palla respinta

42' Nzola prova il tiro cross a porta vuota perché Tataruano gli era andato pericolosamente incontro. Palla fuori!

40' calcio di punizione in favore dello Spezia causato da Gabbia. Battuto da Kiwior senza esiti

39' ammonito Bennacer per un fallo su Caldara

38' Tiro centrale di Theo Hernandez, servito da Brahim Diaz! Parata di Dragowski!

37' sponda di Brahim Diaz che mette la palla al centro per Bennacer. Il marocchino non ne capisce l'intenzione

35' cross di Holm. Nzola e Maldini si scontrano e la palla termina sul fondo

34' Krunic cerca la verticalizzazione per Brahim Diaz ma non gli riesce

32' errore difensivo di Kalulu. Nzola e Maldini non riescono ad approfittarne

31' girata di testa di Caldara! Intervento di Tatarusano che blocca la palla in maniera sicura

29' fallo di Holm su Brahim Diaz

28' Agudelo pova a infilarsi tra Bennacer e Krunic. C'é fallo su di lui

27' affondo di Brahim Diaz passaggio a Leao ma il suo tiro viene respinto! Krunic non arriva in tempo sulla palla

26' deviazione su Bennacer in fallo laterale

25' GOL CONVALIDATO

24' quattro minuti di sospensione per decidere e convalidare il gol di Theo oppure no

21' si consulta il VAR per un sospetto fuorigioco del francese

20' VANTAGGIO MILAN!!!Splendido passaggio di Bennacer su Theo Hernandez che controlla la palla e con freddezza spiazza Dragowski

17' punizione battuta col sinistro da Messias. La palla finisce alta sopra la traversa!

16' fallo di Amian su Tomori

15' Dragowski si salva ancora una volta di piede su tiro di Messias!

14' intervento falloso di Ampadu

13' Dragowski para col piede un tiro centrale di Origi, servito da Leao!

11' calcio d'angolo  per lo Spezia causato da Gabbia. Sugli sviluppi del corner Tataruanu mette ancora la palla in angolo. Sugli sviluppi del secondo corner Gabbia allontana la palla

10' si riprende a giocare

9' a terra Theo Hernandez. Gioco fermo

8'fallo ai danni di Maldini. Punizione per lo Spezia da buona posizione. La batte Kiwior, direttamente in porta! Tatarusanu si fa trovare pronto

7' sugli sviluppi del calcio d'angolo battuto da Krunic Dragowsi e la cava. Fischiato un fallo ai danni del portiere dello Spezia

6' cross di Theo Hernandez deviato in calcio d'angolo

5' destro di Brahim Diaz! palla lontana dalla porta dello Spezia

3' Brahim Diaz si invola verso l'area ma viene ravvisata una posizione di fuorigioco

3' Origi serve Theo Hernandez, chiusura di Amian in fallo laterale

2' cross di Brahim Diaz per Leao, la difesa dello Spezia libera l'aria

1' fallo di Messias

1' Origi sottoporta, pressato da Kiwior, prova a calciare ma la palla finisce lontanissima dalla porta!

1'partiti! E' cominciata la sfida con il primo pallone battuto dai liguri

squadre in campo

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Milan-Spezia

MILAN (4-2-3-1): Tătăruşanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Hernández; Bennacer (dal 1' st Tonali), Krunić; Messias (dal 26' st Rebic), Díaz (al 26' st De Keteleare), Leão (dal 45 1 st Thiaw); Origi (dal 26' st Giroud). A disposizione.: Jungdal, Mirante; Ballo-Touré, Kjær, Adli, Bakayoko, Pobega, Vranckx. Allenatore: Pioli.

SPEZIA (3-5-2): Drągowski; Ampadu, Caldara, Kiwior; Holm, Bourabia (dal 22' st Ellertsson), Ekdal (dal 45 1 st Strelec), Agudelo (dal 22' st Hristov), Amian (dall'8' st Reca); Maldini (dal 22' st Verde), Nzola. A disposizione: Zoet, Zovko; Ferrer, Beck,  Nguiamba, Sala, Sher; Sanca, Strelec. Allenatore: Gotti.

Reti: al 21' Theo Hernandez, al 13' st Maldini, al 44' st Giroud

Ammonizioni: Bennacer, Messias, Ampadu, Nzola, Giroud, Theo Hernandez, Tonali, Caldara, Ellertsson

Espulsioni: Giroud

Recupero: quattro minuti nel primo tempo e cinque minuti nella ripresa

Convocati Spezia

Portieri: 1 Zoet, 40 Zovko, 69 Dragowski
Difensori: 2 Holm, 4 Ampadu, 13 Reca, 14 Kiwior, 15 Hristov, 21 Ferrer, 27 Amian, 29 Caldara
Centrocampisti: 6 Bourabia, 7 Sala, 8 Ekdal, 16 Beck, 28. Ellertsson, 31 Sher, 33 Agudelo, 39 Nguiamba
Attaccanti: 10 Verde, 18 Nzola, 30 Maldini, 44 Strelec, 89 Sanca

Le dichiarazione di Gotti alla vigilia

“Il finale della partita contro la Fiorentina non l’ho ancora assorbito, però mi tengo quanto di buono abbiamo dimostrato sul campo, come lo spirito che i miei ragazzi hanno avuto per tutta la partita. Occorre una lettura migliore dei singoli episodi, che sono quelli che poi fanno la differenza, però sono contento di come i miei ragazzi hanno affrontato la gara. I giorni successivi alla partita, a caldo, sono giorni in cui devi rimettere a posto un po’ le cose, in cui devi fare i conti con i piccoli acciacchi e piano piano ti inizi a preparare a queste tre partite in otto giorni, focalizzandoti sul fatto che il nostro campionato è fatto di questi tre match, senza pensare ad altro. Tutte le partite rappresentano delle opportunità per strappare punti, sappiamo il grado di difficoltà di ciascuna partita di Serie A così come quello della sfida contro i campioni d’Italia, ma andremo a Milano per fare del nostro meglio e invertire una tendenza che fin qui negativa lontana da casa”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Michael Fabbri della sezione di Ravenna, coadiuvato dagli assistenti Milele  e Vono, mentre il quarto uomo sarà Zufferli. Al Var ci sarà Banti assistito da Marini.

Presentazione del match

I rossoneri, che in settimana, battendo 4-0 il Salisburgo, si sono qualificati per gli ottavi di finale di Champions League, devono riscattare la sconfitta per 2-1 rimediata contro il Torino; sono terzi in classifica, a sei lunghezze dalla capolista Napoli e a una lunghezza dall’Atalanta, con 26 punti, frutto di otto vittorie, due pareggi, due sconfitte, venticinque gol subiti e undici realizzati. Le Aquile vengono da due k.o. di fila, ultimo dei quali quello subito al novantesimo minuto contro la Fiorentina;  sono sedicesime con 9 punti, avendo vinto due volte, pareggiato tre e perso sette, con dieci reti realizzate e ventidue incassate. Due soli precedenti, a San Siro, in Serie A con il bilancio di una vittoria per parte. Nella passata stagione finì in maniera rocambolesca: allo scadere l’arbitro non concesse la regola del vantaggio e si trova costretto ad annullare un gol a Messias; pochi secondi dopo Gyasi trova il gol decisivo.

QUI MILAN – Pioli dovrà rinunciare ancora agli infortunati Ibrahimovic, Florenzi, Maignan, Calabria e Saelemaekers  Il tecnico emiliano dovrebbe affidarsi al consolidato modulo 4-2-3-1 con Tatarusanu in porta e con la difesa a quattro composta al centro da Tomori e Gabbia e sulle fasce da Kalulu e Theo Hernandez. In mediana spazio a Tonali e a Pobega. Sulla trequarti Messias, Diaz e Leao, di supporto all’unica punta Origi, preferito a Giroud.

QUI SPEZIA – Gotti dovrà fare a meno dello squalificato Nikolau e degli infortunati Bastoni, Kovalenko e Holm. Dovrebbe affidarsi a un modulo speculare con Dragowski in porta e una difesa a quattro composta al centro da Ampadu e Kiwior e sulle fasce da Amian e Reca. In mediana agiranno Bourabia e Ekdal mentre il centrocampo sarà formato da Gyasi, Verde e Strelec. Unica punta Nzola.

Le probabili formazioni di Milan – Spezia

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Pobega, Messias Diaz, Leão; Origi. Allenatore: Pioli

SPEZIA (4-2-3-1): Dragowski; Amian, Ampadu, Kiwior, Reca; Bourabia; Ekdal, Gyasi, Verde, Strelec, Nzola . Allenatore: Gotti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile su Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport Calcio (202 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite), Sky Sport (251 del satellite); in streaming, per i soli abbonati Sky, anche su kyGo, app scaricabile gratuitamente.