Pronostici del 12 novembre 2022: si gioca in Serie A e B

45

pronostici sabato calciomagazine

I suggerimenti del giorno sabato 12 novembre 2022 sono dedicati agli anticipi della quindicesima giornata di Serie A e alla tredicesima giornata di Serie B

Sabato 12 novembre si giocano gli anticipi della quindicesima giornata di Serie A e le gare valide per la tredicesima giornata di Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Napoli – Udinese 1 (ore 15)

Gara valida per la quindicesima giornata di Serie A. Continua la cavalcata dei partenopei, che, contro l’Empoli, hanno fatto registrare il decimo successo consecutivo e, complice il mezzo passo falso del Milan in quel di Cremona, hanno portato a otto le lunghezze che li separano dalla più diretta inseguitrice. I loro attuali 38 punti sono frutto di dodici vittorie e due pareggi, trentasette gol fatti per il miglior attacco del torneo e solo nove subiti. Di fronte questa volta troveranno l’Udinese, una squadra che, dopo aver stupito tutti con un avvio sprint di stagione e con i suoi sei successi di fila, improvvisamente non ha saputo più vincere. E così, dal 3 ottobre quando ebbero la meglio sul Verona, per i friulani sono arrivate due sconfitte e tre pareggi, ultimo dei quali quello esterno contro lo Spezia ottenuto grazie a un gol di Lovric in risposta al vantaggio firmato da Reca. Attualmente occupano  l’ottava posizione a quota  24 punti, con un percorso di sei partite vinte, sei pareggiate e due perse, ventidue reti realizzate e quattordici incassate.

Sampdoria – Lecce 1 (ore 18)

Incontro valido per la quindicesima giornata di Serie A. I blucerchiati vengono da tre sconfitte di fila, ultima delle quali quella per 2-0 rimediata dal Torino nel turno infrasettimanale: attualmente sono penultimi a quota 6, con un cammino di una partita vinta, tre pareggiate e dieci perse, sei reti realizzate (peggior attacco del torneo) e ben venticinque incassate. Che i salentini fossero capaci di mettere in difficoltà le big si era già visto. Non a caso sono tra i pochi ad aver strappato punti alla capolista Napoli. In settimana, però, é arrivata anche la vittoria contro l’Atalanta, firmata Baschirotto e Di Francesco. In classifica i giallorossi sono sedicesimi, a +5 dalla zona retrocessione, con 12 punti, frutto di due vittorie, sei pareggi e sei partite perse, dodici gol fatti e diciassette subiti.

Bologna – Sassuolo 1 (ore 20.45)

Incontro valido per la quindicesima giornata di Serie A. Dopo tre successi consecutivi, i felsinei sono incappati nella pesantissima sconfitta di San Siro contro l’Inter; ora sono dodicesimi con 16 punti,  frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e sei partite perse, diciassette reti realizzate e venticinque incassate. Di fronte ci saranno i neroverdi, reduci dal pari casalingo per 1-1 contro la Roma; sono dodicesimi in classifica a quota 16, con un cammino di quattro partite vinte, quattro pareggiate e sei perse, diciassette reti realizzate e diciassette incassate.

Bari – Südtirol 1 (ore 14)

Match valido per la tredicesima giornata di Serie B.  I Galletti, dopo una partenza sprint, hanno vinto, hanno ottenuto solo due punti nelle ultime cinque sfide; sono quinti con 20 punti, frutto di cinque vittorie, cinque pareggi e due sconfitte, diciannove gol fatti e tredici subiti. Nel turno precedente non sono andati oltre l’1-1in casa del Benevento. Gli altoatesini sono reduci da due pareggi di fila, contro SPAL e Cagliari, che hanno fatto seguito ai successi contro Perugia e Parma; dopo un avvio difficoltoso dovuto all’impatto col torneo cadetto, si trova in sorprendentemente in nona posizione con 18 punti, frutto di cinque vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte, quattordici gol fatti e quindici subiti

Venezia – Reggina 1 (ore 14)

Match valido per la tredicesima giornata di Serie B.  I lagunari, nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto un solo punto; vengono dalla sconfitta esterna di misura contro il Como. Guidati da Soncin al posto dell’esonerato Javorcic, sono penultimi con 9 punti, frutto di due vittorie, tre pareggi e sette sconfitte, dodici gol fatti e diciannove subiti. Gli amaranto sono secondi in classifica, a pari merito col Genoa e a cinque lunghezze dalla capolista Frosinone, a quota 22, con un percorso di sette partite vinte, una pareggiata e quattro partite perse, ventidue reti realizzate (miglior attacco del torneo) e sette incassate; nel posticipo hanno vinto il big match contro il Genoa

Ternana – Brescia 1 (ore 16.15)

Match valido per la tredicesima giornata di Serie B. Le Fere di Lucarelli, dopo un avvio di stagione sprint, sono reduci da due pareggi a reti bianche consecutivi, contro Bari e SPAL; sono quarte a quota 21, con un cammino di sei partite vinte, tre pareggiate e tre perse, diciassette reti realizzate e tredici incassate. Non vincono dallo scorso 15 ottobre. percorso abbastanza simile quello delle Rondinelle, reduci da due pareggi per 1-1, contro Genoa  e Ascoli. Dopo un avvio di stagione promettente, nelle ultime cinque sfide hanno raccolto solo due punti e questi risultati negativi le hanno fatto scendere in ottava posizione, che occupano con 19 punti e grazie a un percorso di cinque partite vinte, tre pareggiate, tre perse, sedici reti realizzate e diciassette incassate.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 12 novembre 2022

  • Napoli – Udinese 1 (1.45)
  • Sampdoria – Lecce 1 (2.65)
  • Bologna – Sassuolo 1 (2.35)
  • Bari – Südtirol 1 (1.90)
  • Venezia – Reggina 1 (2.70)
  • Ternana – Brescia 1 (2.25)