Pronostici del 6 marzo 2022: la sfide della 28ma giornata di Serie A

71

I suggerimenti del giorno 6 marzo sono dedicati integralmente alla ventottesima giornata del campionato di Serie A

pronostici della domenica

Dopo gli anticipi del sabato, il 6 marz0 si giocano le gare valide per la ventottesima giornata di Serie A. I pronostici di oggi riguardano complessivamente  sei gare relative a detto torneo, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Genoa – Empoli 1 (ore 12.30)

Lunch match della ventottesima giornata di Serie A. I rossoblù vengono dal pareggio casalingo a reti inviolate contro l’Inter e sono penultimi, a otto lunghezze dalla quartultima, con 17 punti, frutto di una sola vittoria risalente addirittura a settembre, quattordici pareggi e dodici sconfitte con ventidue gol fatti e quarantasette subiti. Hanno pareggiato le ultime cinque sfide siglando due reti e subendone altrettante. Sono disperatamente a caccia di punti per cercare di salvare una stagione che al momento sembra compromessa. I toscani vengono dalla sconfitta casalinga per 2-3 contro la Juventus e sono tredicesimi con 31 punti, con un cammino di otto vittorie, sette pareggi e dodici sconfitte e con quaranta gol fatti e cinquantatré subiti. Dopo un ottimo avvio di stagione non stanno attraversando un buon periodo di forma: nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte e perso tre, siglando cinque reti e subendone dieci; non vince dallo scorso 12 dicembre.

Bologna – Torino 1 (ore 15)

Incontro valevole per la ventottesima giornata di Serie A.  I felsinei vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro la Salernitana e sono dodicesimi con 32 punti e con un cammino di nove vittorie, cinque pareggi e dodici sconfitte con trentadue gol fatti e quarantadue subiti.  Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta, pareggiato due e perso due siglando quattro reti e subendone sette. I granata vengono dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro il Cagliari e sono undicesimi con 33 punti, frutto di nove vittorie, sei pareggi e undici sconfitte con trentatré gol fatti e ventotto subiti. In flessione, nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte e perso tre, siglando quattro reti e subendone otto; non vincono dallo scorso 15 gennaio.

Fiorentina – Verona 1 (ore 15)

Match valido per la ventottesima giornata di Serie A.  I Viola sono reduci dalla sconfitta esterna per  2-1 contro il Sassuolo, con gol di Defrel in pieno recupero, e sono ottavi a quota 42 punti, frutto di tredici partite vinte, tre pareggiate e dieci perse; quarantacinque reti segnate e trentasei subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vinte e due perse con otto gol fatti e cinque subiti. In settimana hanno perso allo scadere contro la Juventus nella semifinale di andata di Coppa Italia. Di fronte troveranno gli scaligeri, reduci dal successo casalingo per 3-1 contro il Venezia, firmato Simeone, e noni a quota 40 punti, con un cammino di undici partite vinte, sette pareggiate e nove perse con cinquantadue reti realizzate e quarantatré incassate. Tra le squadre più in forma del campionato, il suo bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta con undici gol fatti e sei subiti.

Venezia – Sassuolo 1 (ore 15)

Match valido per la ventottesima giornata di Serie A.  I lagunari vengono dalla sconfitta esterna per 3-1 contro il Verona; in classifica sono terzultimi con 22 punti, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e quattordici sconfitte e con ventiquattro gol fatti e quarantasette subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato una e perso tre, siglando cinque reti e subendone nove. Di fronte troveranno i neroverdi, reduci dalla vittoria per 2-1 contro la Fiorentina, ottenuta grazie a un gol di Defrel in pieno recupero, e decimi con 36 punti, con un cammino di nove vittorie, nove pareggi e nove sconfitte con quarantacinque gol fatti e quarantasei subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte, pareggiato una e perso due, siglando sette reti e subendone nove.

Juventus – Spezia 1 (ore 18)

Match valevole per la ventottesima giornata di Serie A. I bianconeri vengono dal successo esterno per 2-3 contro l’Empoli e sono al quarto posto in classifica, in zona Champions, che occupano con 50 punti, frutto di quattordici vittorie, otto pareggi e cinque sconfitte; quarantuno gol fatti e venticinque subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte e pareggiato tre siglando sette reti e subendone cinque. In settimana, grazie a un autogol di Venuti allo scadere, hanno battuto di misura la Fiorentina nella semifinale di andata della Coppa Italia. La squadra di Thiago Motta viene dalla sconfitta casalinga di misura contro la Roma, firmata da Abraham allo scadere, che ha fatto seguito a quella per 1-2 rimediata una settimana prima sul campo del Bologna, ed é quattordicesima, a pari merito con Udinese (che ha due partite in più) e Spezia, a quota 26 punti, con un cammino di sette partite vinte, cinque pareggiate e quindici perse con ventuno reti realizzate e quarantasette incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte con cinque gol fatti e sette subiti.

Napoli – Milan 1 (ore 20.45)

Gara valida per la ventottesima giornata di Serie A.  I partenopei  vengono dal successo per 1-2 ottenuto all’Olimpico contro la Lazio e i loro 57 punti sono frutto di diciassette vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte con quarantanove gol fatti e diciannove subiti, miglior difesa del torneo. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volte e pareggiato una e perso tre siglando sette reti e subendone otto.  I rossoneri vengono da due pareggi di fila, ultimo dei quali quello casalingo per 1-1 contro l’Udinese e sono stati raggiunti in vetta alla classifica dal Napoli; hanno 57 punti, frutto di diciassette vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte; cinquantatré gol fatti e ventinove subiti. In settimana la squadra di Pioli ha chiuso sul risultato di 0-0 il derby contro l’Inter, semifinale di andata della Coppa Italia. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte e pareggiato tre siglando otto reti e subendone tre.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 6 marzo 2022